Recensioni per
Riflessi di sangue
di Ayr

Questa storia ha ottenuto 26 recensioni.
Positive : 26
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Master
23/06/17, ore 13:03
Cap. 10:

Quanta poesia in questo capitolo!
Per prima cosa mi devo complimentare con te, perché ciò che hai descritto qui era così dolce e tenero da sembrare una vera e propria ballata d'amore. Amore puro e tormentato, non oscuro. Una more come quello delle favole. Brand si dimostra ancora una volta un personaggio maturo e deciso, che sa ciò che vuole. Non ha intenzione di ingannare la giovane Regina: già lei non sa nulla della sua vera vita e, per la missione che la Regina Rossa ha affidato a Ivory, deve stare in silenzio e non rivelare chi sia davvero - infatti infarcisce le conversazioni con rivelazioni false sulla sua vita come cantore. Il cantore Biancospino.

Io credo che Brand stia soffrendo indicibilmente. Non vorrebbe mentire a Celeste, ma non farlo significherebbe vanificare il viaggio fatto con Ivory, tradire la fiducia del "fratello" e la missione delicatissima che entrambi devono affrontare. Però ama Celeste "come una sorella", di lei sa molte cose, ma Celeste non sa davvero nulla di lui. Lei ama una persona che non esiste. Questo è davvero, davvero triste. E Brand lo sa. Se ne rende conto.

La storia sta prendendo una piega romantica che non mi aspettavo affatto. Per quanto Brand senta di appartenere alla sua vita "vera", il congedo da Celeste sarà più sraziante di quanto avrei mai potuto aspettarmi all'inizio.

Complimenti anche per questo capitolo!
_morgengabe

Recensore Master
17/06/17, ore 11:35
Cap. 9:

Ciao carissima!
Nuovo aggiornamento, e io non posso che correre a leggere ^^ Ho "fatto sparire" il capitolo in quattro e quattr'otto e poi mi son resa conta che avevo letto troppo velocemente, quindi l'ho riletto tutto in modo più lento per gustarlo meglio.
Dunque ho notato una cosa: non la prendere assolutamente come una critica, ma per una curiosità.
- Ho sempre pensato che i Punti di Vista di cui ti occupi in Riflessi di sangue siano Brand e Ivory: loro sono le sensazioni, loro i pensieri che descrivi. Ma questa volta hai fatto lo stesso anche con la regina. Per esempio: "«E vi procurate da vivere poetando?» volle sapere la donna, quei due la incuriosivano e la divertivano, soprattutto quello più mingherlino, dai capelli biondi e gli occhi azzurri, buoni e ridenti. L’altro aveva lo sguardo più truce e le iridi dorate come quelle di un felino, la sua pelle era di un pallore spettrale e i suoi capelli erano candidi come la schiuma dell’Amias; aveva un aspetto meno canonico e più esotico, a tratti inquietante, sebbene ugualmente attraente."
Qui chi è che pensa? La Regina, suppongo. E chi è che guarda i due? Sempre la Regina.
Mi ha un po' sbalestrato il fatto che il Punto di Vista rimbalzasse da Brand/Ivory, come di consueto, a una perfetta sconosciuta che i due ancora devono scoprire, tutto qui, e volevo sapere se fosse un effetto voluto oppure no, tutto qui. Ancora una volta: non è una critica, assolutamente. Il capitolo è comunque bello, scritto bene ed evocativo.

Ora le cose belle: piaciuta tantissimo la descrizione dei fiori di pietra e di cristallo di cui la Regina si circonda perché "non può avere fiori veri". Inoltre, il paragone descrittivo tra le due, l'una "seduzione e voluttà" e l'altra "capricciosa come una bambina" è davvero notevole. Ivory se la prende con Brand, all'inizio, perché pensa che abbia avuto una pessima idea: cosa non vera, e io ne ero sicura, perché Brand sapeva cosa la Regina apprezzasse e come "Prenderla per la gola" per farsi ricevere in maniera più probabile.
Adesso voglio proprio sapere cosa decideranno di fare i nostri e come agiranno nei confronti della Regina. Si trovano nel Palazzo, è vero, ma la missione è appena cominciata! Adesso Ivory e Brand devono trovare lo Specchio!
Complimenti per questo capitolo!
_morgengabe

Recensore Master
11/06/17, ore 11:52
Cap. 8:

Ciao cara! Ho aspettato questo capitolo con una certa ansia ogni volta che pensavo a come la storia sarebbe potuta proseguire. Ivory quindi alla fine si è appigliato, fortuna pura, e ha trovato, ancora una volta, in Brand il suo salvatore. Non male, mi è piaciuto molto come hai delineato la scena del salvataggio, il climax che è schizzato alle stelle e tutti gli sforzi del fratello per salvare la persona cui più tiene al mondo.
Ancora una volta posso soffermarmi sul fatto che i due sono sia complementari che completamente diversi. Hanno caratteri del tutto opposti, e mi piace molto questa differenziazione a un certo grado "netta". Poi entrambi come personaggi mi ispirano molto, Ivory è un po' troppo sicuro di sè, e questo per un guerriero non è mai una cosa buona (se proprio dovessi scegliere tra i due, direi che preferisco Brand perché è più "sofferto", meno gagliardo a tutti i costi...ma si tratta di un punto di differenza nella scala di gradimento, niente di più!).
Ad ogni modo, sono curiosa assai di vedere come proseguirà la tua storia adesso che sono quasi all'obiettivo della missione!
_morgengabe

Recensore Veterano
10/06/17, ore 13:01
Cap. 8:

Ciao, di nuovo di ritorno!
Ho visto che hai già aggiornato anche l'altra storia: non me lo aspettavo!
La recupererò il prima possibile. Intanto recensisco questo nuovo capitolo:)
Allora, Brand è riuscito a salvare la pelle del fratello proprio all'ultimo secondo, ma è stato fatale per i suoi nervi. L'adrenalina è salita a mille e presto o tardi ci scappa il morto. Non so perché, ma mi sembra che Ivory debba morire e che Brand si stia giocando la sua vita con la Morte; temo che quest'ultima, alla fine, prenderà la sua invece che quella dell'elfo.
Hai già delineato tu i personaggi, le loro caratteristiche sono chiare. Ivory è il ragazzo che vuole crescere in fretta e liberarsi del controllo del fratello; Brand sembra suo padre, i suoi pensieri sono quelli di chi sa più e vede di più, e il suo amore è quello più pacato e riflessivo, fatto di piccoli gesti e grandi gesti, ma che comunque non sottraggono l'attenzione dall'eroe. Mi ricorda un po' il rapporto tra Frodo e Sam. Alla fine, il vero eroe è quest'ultimo, però.
Le descrizioni sono state fluide e chiare, ogni scena si è dipinta nei minimi dettagli nella mia mente. Anche questo è un po' un capitolo di passaggio, mi stai facendo consumare nell'attesa;)
Non ho molto altro da dire, complimenti come sempre.
A presto!

Recensore Veterano
08/06/17, ore 18:57
Cap. 7:

Eccomi di nuovo in pari.
Devo dire che la storia, così come i suoi personaggi, non smette mai di sorprendermi.
Curi molto le descrizioni, hai descritto la vista dell'ingesso della fortezza nei minimi dettagli, come in una fotografia, ho potuto immaginarla perfettamente. Anche l'atmosfera non dimentichi mai di renderla viva e sempre presente nella mente del lettore. Un altro punto di forza sono i dialoghi, il registro linguistico, così come il tono, è sempre ben marcato, in modo da poter fin da subito riconoscere il personaggio che parla.
La storia si concentra molto anche sull'introspezione, che non mostra punti deboli, che si contraddicono. Hai perfettamente chiari i tuoi personaggi, e li rendi altrettanto definiti al lettore.
Veniamo al capitolo in sé.
Brand - quando si dice "tempismo" - è stanco di dover correre dietro al fratello e alla su superba testardaggine. Ha messo su il broncio e punta i piedi, certo che prima o poi l'altro si accorerà che lui è rimasto indietro. Peccato che non faccia in tempo...
Ma si può essere tanto stupidi?
La boriosa solitudine con cui è abituato a marciare Ivory gli gioca un brutto scherzo. Sembra che la morte abbia deciso che è giunta la sua ora. Ciò che, però, ella non ha previsto è la presenza di Brand. Chissà se, e quanto ancora, l'erborista riuscirà a tenere il fratellino in vita.
Come ti ho detto fin da subito, questa storia si concentra sugli opposti, l'eterno inverno e l'eterna estate, con due regine che incarnano, probabilmente i loro due regni. La domanda è: quale tra i due, fuoco e ghiaccio, è più infido e pericoloso?
Considerando le avversità fisiche, sembrerebbe il ghiaccio, ma non bisogna dimenticare che è stato un capriccio della Regina Rossa a condurli in quel ginepraio.
Adesso attendo la regina. Ci siamo....
A presto!

Recensore Veterano
07/06/17, ore 18:57
Cap. 6:

Eccomi! Non ti ho abbandonata, oggi è il primo giorno in cui torno a recensire le storie che seguo da non so più quanto tempo. E non potevo certo non fare un primo salto da te:)
Parlando del capitolo!
All'inizio, ho pensato che fossero già giunti a destinazione, invece manca un ultimo passo che sembra infinito ai nostri eroi.
Vediamo Ivory preda dei deliri, proprio mentre Brand trova un po' di calma. Tutti i "avevi ragione" dell'elfo, in un certo senso, mi sono parsi comici; chissà perché la gente si lava la coscienza solo quando pensa di essere in punto di morte.
Anche Brand passa un momento di sconforto e di disperazione. La sua osservazione sul giusto ma alquanto strano utilizzo della bussola ci ricorda quanto infida e di facciata sia la loro missione. Alle loro spalle, intrighi più grandi si stanno tessendo. In quest'ottica, i fratelli sono come formiche. Sensazione, questa, che non fa che accrescersi proprio grazie alle descrizioni del paesaggio, bianco e infinito, che si estende anche oltre le perigliose Catene che i due si lasciano alle spalle.
Bellissima la descrizione del fiume, ho adorato la metafora del nastro e delle lacrime, poetica.
Il rapporto tra i due fratelli è il fulcro portante della storia, il loro legame è sempre più pressante e avrà un ruolo fondamentale per il finale, temo in peggio.
Per questa volta, termino qui con le mie supposizioni.
A presto!

Recensore Master
03/06/17, ore 15:31
Cap. 7:

Ciao cara!
Ho visto che hai aggiornato, e così eccomi per raccogliere i frutti di questi minuti - brevi ma impressionantemente intensi - in compagnia di Ivory e Brand.
Questa volta Ivory ha esagerato, e adesso ne coglierà tutti i frutti, per quanto amari possano essere. Dove lo condurrà la sua caduta? Per quanto cadrà? Il prossimo capitolo vedrà Brand e Ivory completamente separati in terra non proprio amica?
Fremo dalla voglia di sapere, vorrei non essere in pari per potermi gustare subito un altro capitolo, eppure non è possibile e dovrò aspettare malgrado tutto.
Abbiamo scoperto comunque un paio di cose su Ivory: ha un certo discreto successo con le dame, e vorrei ben vedere con un aspetto del genere e quell'aria da galante spavaldo che si porta appresso :)
Brand invece è molto più calmo e meno avventato: diciamo che l'unica azione "eroica" l'ha fatta per correre dietro Ivory, ma quello non conta, in fin dei conti l'elfo è praticamente suo fratello!

Ho apprezzato moltissimo le tue descrizioni in questo capitolo: davvero "preziose". Dalysium ed Ebana sono completamente diverse, due facce della stessa moneta, ying e yang l'una dell'altra. Però mi chiedo se, per la teoria degli opposti, non sia tutt'oro quel che luccica: che in realtà, l'aspetto caldo e vivo della Regina Rossa non possa celare tutto il contrario, a dispetto di ciò che cela invece la Regina Bianca, sua sorella.

Sono ancora più curiosa adesso!
_morgengabe

Nuovo recensore
03/06/17, ore 12:25
Cap. 1:

Bella mi sta incuriosendo questa storia! Sono un amante del genere fantasy e degli elfi, da quando ero piccola. Ti confesso che il motivo che mi ha spinto a mettere la tua storia nelle mie cartelle è stato il nome del protagonista. Ivory. Anche io nelle prime storie che avevo scritto all'inizio del mio percorso, avevo scelto questo nome per la piccola principessa degli elfi, rapita dal cattivo. Ma non badiamo a me.
La storia di Ivory è molto interessante. Un elfo albino, rifiutato dalla sua gente e dagli uomini.
Anche se è un mercenario le caratteristiche del suo passato fanno pensare che potrebbe diventare un grande eroe. Si presente molto coraggioso, è sembra non aver paura di nulla, dopo le battaglie affrontate. Il torneo non lo preoccupa affatto.
Ma in un certo modo mette sullo spirito del lettore una certa malinconia. Per lui sembra non ci sia altra vita che quella che conduce e questo scatena una sorta di compassione nei suoi confronti.
Bello! Mi piace! Appena avrò un po' di tempo in più leggerò anche gli altri capitoli.

Recensore Master
28/05/17, ore 10:50
Cap. 5:

(Recensione premio 5/5 per il "Dragon's Rider Contest")

Eccomi di ritorno ...
Tranquilla, scrivi così bene che, tanto, probabilmente questa non sarà nemmeno l'ultima recensione che mi vedrai lasciare.
Comunque, leggere questa storia è stato, e sarà, un piacere.
Ormai, mi ci sono troppo affezionata.
Quindi direi di iniziare. Allora, finalmente eccoli qui ad affrontare il loro viaggio. E ti stringo la mano perchè, sinceramente, ho sempre pensato che i fantasy basati sui nostoi siano quelli più complessi da trattare, specialmente a livello logico-temporale. Saper scrivere una storia come questa è un talento, o lo possiede o non lo si possiede, non ci sono vie di mezzo.
Hai saputo muovere molto bene i tuoi personaggi, rendendo il tempo che trascorre e l'atmosfera quasi ovattata in cui si trovano. Incredibile il modo in cui hai reso la stanchezza, non tanto fisica quanto mentale, che i due sono stati costretti ad affrontare, in mezzo a quella distesa bianca e infinita che demoralizza i sensi e fa perdere qualsiasi tipo di orientamento spazio-temporale. 
Un lavoro indubbiamente ben fatto, e l'attacco del leopardo delle nevi è il culmine di tutto.
E' come un fulmine a ciel sereno, una frustata crudele e brusca che risveglia i loro sensi dal periodo di "letargo" in cui erano finiti. E il modo in cui hai gestito sia la lotta che la ripresa dalle ferite di Ivory è stato veramente eccezionale.
Che dire quindi ... complimenti ancora.
E' una magnifica storia!

Teoth

Recensore Master
27/05/17, ore 09:15
Cap. 4:

(Recensione premio 4/5 per il "Dragon's Rider Contest")

Allora ...
Faccio una premessa.
Affermi sempre di non avere un grande talento nella descrizione degli scontri, però se posso essere sincera, non è una cosa che ho percepito moltissimo (nè qui, nè nella storia partecipante al mio contest).
Ovviamente, è anche vero che questi erano solo dei brigantelli di terz'ordine, nulla a che vedere con ciò che probabilmente Ivory dovrà affrontare col proseguo della storia. Comunque resta il fatto che, almeno a mio parere, i duelli ti vengano parecchio bene ... sai descrivere le azioni in modo da rendere perfettamente la scena che vuoi realizzare, senza perdere troppo tempo nel descrivere ogni singola mossa ma nemmeno lasciando troppo all'immaginazione.
E' un talento che non tutti possiedono e che si può affinare solo con l'esperienza e moltissimo esercizio.
Quindi che dire ... complimenti, un bel capitolo!

Teoth

Recensore Master
27/05/17, ore 09:02
Cap. 3:

(Recensione premio 3/5 per il "Dragon's Rider Contest")

Rieccomi!
Diamo inizio a questa nuova recensione.
Che dire ... questa volta voglio prendermi un po' di tempo anche per dare qualche parere più tecnico, visto che in quelle precedenti non mi ci ero soffermata moltissimo.
Come sempre, il tuo stile lascia senza parole, semplice ma mai banale, in grado di creare magnifiche descrizioni e dialoghi versatili e sempre interessanti, la narrazione procede lineare, creando l'atmosfera giusta al momento giusto. Grammatica e sintassi impeccabili.
La cosa che però amo di più, è l'impaginazione.
Seriamente, è cos ben pensata e costruita che, aggiunta al tuo stile, è impossibile non innamorarsene! Un giorno mi devi dire il tuo segreto ;)
Quindi, Ivory ha deciso di partire senza il fratello. Effettivamente, anch'io ho seri dubbi che Brandbury si lascerà fermare da una cosa simile, spero solo che nel tentativo di raggiungerlo non si cacci nei guai, perchè come carattere è, per ora, il mio personaggio preferito.
Passo quindi al prossimo!

Teoth

Recensore Master
26/05/17, ore 18:39
Cap. 2:

(Recensione premio 2/5 per il "Dragon's Rider Contest")

Rieccomi!
Quindi, c'è un piccolo stacco temporale tra il primo capitolo e il secondo?
Mi piace ... e viste le premesse, mi sa tanto che alla fin fine, il torneo sarà la minor cosa che il nostro povero Ivory dovrà affrontare.
Comunque, sono io o le regina fighissima e psicopaticissima sa davvero tanto, tanto, tanto da cattiva?
Ho il mezzo dubbio che alla fine la storia dello specchio si rivelerà una balla assurda, e che il povero elfetto albinello si troverà invischiato in una casino persino più grosso di quello da cui è partito. Vero è che, però, probabilmente se avesse rifiutato l'incarico lei lo avrebbe freddato sul posto. Quindi non aveva nemmeno tutta questa gran scelta.
Ovviamente sono solo congetture ... vado avanti!

Teoth

Recensore Master
26/05/17, ore 15:44
Cap. 6:

Ciao carissima! Eccomi qui, come di consueto, per il nuovo capitolo, che ho letto tutto d'un fiato...non posso che essere felice tutte le volte che aggiorni, perchè la storia di Ivory e Brand mi sta prendendo davvero tanto e sono curiosissima di sapere come andrà a finire...ma per adesso seguo gli aggiornamenti e, fortunatamente, ancora non è il momento di salutarli, posso godermeli un po'.
Ho davvero temuto per Ivory, ma fortunatamente il duo è piuttosto completivo, quindi Brand ha potuto dar sfoggio delle sue doti di erborista. Buon per loro...le ferite di Ivory hanno preso del tempo per chiudersi, ma alla fine i due nostri protagonisti si sono potuti rimettere in cammino...fino a giungere alla loro destinazione: il tanto agognato Palazzo di Ghiaccio.
Confesso: sono curiosa di vedere la Regina Bianca e sapere se si comporterà davvero in maniera folle e imprevedibile come aveva spiegato sua sorella. In caso contrario, potrebbe essere una bella sorpresa.
Ho apprezzato anche il momento tra Brand e Ivory, molto drammatico e sentito. Si è visto moltissimo, come al solito, lo stupendo rapporto che esiste tra i due :)
Complimenti per il capitolo, alla prossima
_morgengabe

Recensore Master
26/05/17, ore 11:26
Cap. 1:

(Recensione premio 1/5 per il "Dragon's Rider Contest")

Ebbene si ...
Come promesso, eccomi.
Che dire, già l'inizio promette davvero molto bene.
Mi è piaciuta moltissimo l'idea di inserire, come protagonista di una storia, un elfo albino. Dopotutto, se di elfi scuri se ne sente anche parlare, al contrario non ho mai sentito di questa tipologia di elfi, che non viene quasi mai utilizzata e che invece qui pare promettere davvero bene. Non ho ancora del tutto capito se il suo albinismo sia una malformazione genetica o gli elfi albini siano una vera e propria specie di questa long, comunque sia, trovo originale che per un volta il protagonista non sia biasimato tra gli elfi per essere un drow, ma per un motivo del tutto differente. Mi piace, e anche parecchio!
Già qui, quindi, la storia promette veramente bene. Abbiamo Ivory, elfo albino e per questo osì mal visto da essere costretto a diventare un mercenario per trovare di che vivere, ma che nonostante tutto, ha reagito bene agli scherzi della vita e ha maturato molta esperienza sul campo di battaglia, al punto che è consapevole dei propri mezzi e confida nel poter vincere il torneo.
E poi Brandbury, il fratello maggiore. Più calmo, più riflessivo, più tranquillo ... eppure, sempre consapevole delle necissità e delle preoccupazioni del fratello. Anche se ha un modo di mostrare il suo affetto a tratti forse anche pressante, sa bene quando moderarsi e lasciarlo andare, cosa che non esita a fare nel momento in cui capisce che, per la loro famiglia, è la cosa migliore.
Mi chiedo poi cosa escogiterà questa regina per il torneo.
Quindi che dire ... passo oltre!

Teoth

Recensore Master
22/05/17, ore 11:30
Cap. 5:

Ciao! Anche se in ritardo, eccomi qui per recensire il nuovo capitolo di Ivory&Brand :) Ancora una volta, i nostri due prodi eroi si rivelano nell'essere un duo perfettamente ben assortito. Ivory combatte bene corpo a corpo, Brand invece è un ottimo arciere a distanza. Brand inoltre si intende di pronto soccorso e Ivory sa sopravvivere fuori di casa. Mi sembra che entrambi si completino a vicenda in maniera deliziosa. Sembra tutto anche troppo perfetto, ma va bene. Mi è piaciuto come hai narrato della prima insidia che i nostri trovato durante il loro viaggio: un leopardo delle nevi, bestia feroce e affamata che devono affrontare per passare avanti. E i nostri se la cavano egregiamente. Diciamo che qui Ivory se aveva qualche dubbio ha finalmente capito quanto l'aiuto di Brand possa essergli fondamentale. Questa volta, Brand gli ha salvato la pellaccia, e sicuramente il nostro protagonista numero 1 se lo ricorderà.
Sono rimasta molto soddisfatta da come hai poi descritto lo scontro in sé contro il leopardo delle nevi. Mi è piaciuto perché hai fatto una narrazione interessante, alternando i Pov di Brand e Ivory in modo da concedere al lettore la possibilità di guardare "tutta la scena da tutte le angolazioni", se mi capisci!
Per il resto, come al solito mi piace come descrivi gli ambienti in cui i nostri due prodi si muovono e viaggiano: in maniera asciutta, concisa, ma non per questo superficiale. Direi piuttosto che scegli parole giuste per la narrazione che vuoi fare. Poche ma giuste. E mi piace molto, così.
Sono curiosissima di conoscere il prosieguo di questa storia ^^
_morgengabe
(Recensione modificata il 22/05/2017 - 11:32 am)

[Precedente] 1 2 [Prossimo]