VeronicaDallari
Membro dal: 28/03/15
Nuovo recensore (0 recensioni)
 

“Ecco un consiglio, ragazzo, da chi vede il tempo stando fermo. Non usare quella focalizzante prima di quando ti servirà. Vedresti colori che non possono essere descritti. Vedresti orrori al di là della tua più folle concezione, ti rapiranno durante il sonno e ti porteranno nella loro tana. Terrori dei non-luce al di fuori del Fuori. Hai visto che effetto fa; servitene quando sarà arrivato il momento: tu saprai quale.
“Non andare verso Arres. Le sue vie colorate ed interrotte dalla natura si arrampicano sui versanti più ripidi delle colline, ed il luogo più bello è quello che porta più dolore, perché è il più vicino alle montagne. Ti attende invece Geta, con la sua orrida ma sincera terra grigia ed infestata dagli spiriti di chi è stato sacrificato al culto. Quella che si compirà al tuo arrivo è una celebrazione spaventosa, ma tu ti unirai agli abitanti di Geta senza esitare. Osserverai il culto, osserverai la facilità con cui il coltello di pietra del Pozzo smembra i sacrifici, vedrai da vicino che cosa, da generazioni, è l’orrore di Geta. E poi, solo dopo il terrore, il fato ti darà le indicazioni per il luogo che cerchi."
Autore: VeronicaDallari | Pubblicata: 29/06/20 | Aggiornata: 29/06/20 | Rating: Arancione
Genere: Fantasy, Horror, Science-fiction | Capitoli: 1 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate, Violenza
Categoria: Storie originali > Fantasy |  Leggi le 0 recensioni