Fenio394Sparrow
Membro dal: 16/07/13
Recensore Junior (123 recensioni)
       
Vernab liegt die Welt.
 
 
Alcune persone scelgono di vedere il brutto di questo mondo, il disordine.
Io scelgo di vedere la bellezza.

 
                                                                                                           

 
Una guerriera, ecco cosa sono. Combatto.


 
 
Questo mondo … c’è qualcosa di sbagliato in questo mondo. O è così, oppure … c’è qualcosa di sbagliato in me.
 


 
Una parola, gioia ...curiosità. Tu agogni la libertà, tu agogni fare quello che vuoi fare perché vuoi farlo, provare ad agire egoisticamente... solo per vedere com'è. Un giorno ... non sarai più capace di resistere.
 
 
Naviga, mio veliero, fendi l’acqua e portami là, su quella linea impossibile dove le onde cospirano e sussurrano segreti. Non v’è più niente che possa fare, la tempesta mi ha preso il cuore: qui ed ora morirò. Sì, morirò in mare: il mio corpo cadrà, la mia voce si affievolirà, il mio nome dimenticato verrà. Ma se le mie membra giaceranno con te, nel profondo degli abissi, adagiate sul ponte del mio veliero … non mi pentirei di questa vita.



 
Giustizia, uguaglianza e libertà sono più che parole. Sono prospettive.




Uno scrittore non dimentica mai la prima volta che accetta qualche moneta o un elogio in cambio di una storia. Non dimentica mai la prima volta che avverte nel sangue il dolce veleno della vanità e crede che, se riuscirà a nascondere a tutti la sua mancanza di talento, il sogno della letteratura potrà dargli un tetto sulla testa, un piatto caldo alla fine della giornata e soprattutto quanto più desidera: il suo nome stampato su un miserabile pezzo di carta che vivrà sicuramente più a lungo di lui. Uno scrittore è condannato a ricordare quell’istante, perché a quel punto è già perduto e la sua anima ha ormai un prezzo.

 
 
 
 


Hermione Granger ha avuto fin troppa attenzione. Adesso vorrebbe solo finire questo maledetto, eterno, settimo anno e proseguire la propria vita nell’ombra.
Vorrebbe annoiarsi, avere abitudini tranquille, lavorare sentendosi utile, ma senza l’ansia di sapere che da quello che fai dipende la vita di centinaia di maghi e streghe. Senza che il cervello inizi a bollire perché, per quanto studi e rifletta, non riesce a trovare l’indizio giusto, che c’è di sicuro e che permetterà di salvare il mondo.
Vuole stare tranquilla. Chiede troppo?
Che ha fatto per meritarsi Draco Malfoy? Perché mai non la dimentica? Lei non lo provoca mai, evita il suo sguardo, lo sfugge più che può. Solo qualche volta cede alla rabbia che le causano i suoi continui insulti.
Tutto il rancore e il disprezzo che lui ha sempre riversato sul trio, sui Grifondoro in genere, sembra essersi concentrata su di lei. Non la lascia in pace mai.
Lei fa quello che può per ignorarlo, sperando che prima o poi si stufi e smetta di infastidirla.
Errore madornale.
Se c’è una cosa che infastidisce Malfoy oltre ogni dire è l’indifferenza. La considera la peggiore delle offese.
Autore: nefastia | Pubblicata: 14/06/13 | Aggiornata: 15/09/13 | Rating: Rosso
Genere: Drammatico, Romantico | Capitoli: 32 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Tematiche delicate
Personaggi: Draco Malfoy, Famiglia Malfoy, Harry Potter, Hermione Granger, Pansy Parkinson | Coppie: Draco/Hermione
Categoria: Libri > Harry Potter | Contesto: Dopo la II guerra magica/Pace, Da Epilogo alternativo | Leggi le 605 recensioni

Enara è una ragazza qualunque, destinata ad avere l'anima perpetuamente in tempesta. Certo, se sorvoliamo sul fatto che per sopravvivere ruba e talvolta uccide. Non che ne vada fiera, ma la vita a volte va così. Eppure, per azione del Caso, o del Fato, o di che so io, un giorno si è scontrata con una compagnia che conosciamo molto bene, composta da tredici nani, uno hobbit ed uno stregone. Insomma, Enara si è trovata tutto d'un tratto coinvolta in una storia mille volte più grande di lei: la riconquista della Montagna Solitaria.
Capitolo 1: Pertanto rimase lì, legata ed imbavagliata, puzzolente, con un bernoccolo sanguinante in testa, a guardare i nani, lo hobbit e lo stregone banchettare allegramente circondati dal suo tesoro. Sospirò. Il karma aveva colpito.
Capitolo 5: Fu allora che qualcosa scattò in lei, e nacque la sua nuova verità. Era come una voce, che semplicemente le diceva “corri”, e lei completava quel sussurro dentro di sé con “più veloce che posso e per sempre”. Correva per fuggire una casa che non poteva più essere la sua, correva per non permettersi di osservare il mondo attorno a sé, di registrarlo, di capirlo.
Autore: Raella | Pubblicata: 24/04/13 | Aggiornata: 08/08/13 | Rating: Giallo
Genere: Avventura, Drammatico, Romantico | Capitoli: 7 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: What if? | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Bilbo, Gandalf, Nuovo personaggio, Thorin Scudodiquercia, Un po' tutti
Categoria: Libri > Il Signore degli Anelli e altri |  Leggi le 37 recensioni

Da quel giorno al terzo anno, il Serpeverde aveva sempre mantenuto le distanze.
Non aveva abbandonato la sua spiacevole abitudine di umiliarti, né quella di provocare e tiranneggiare su chiunque, ma non ti aveva più riservato attenzioni speciali. Da un lato, ne eri stata profondamente grata – avevi potuto dimenticare e fingere che Viktor fosse il primo.
Dall'altro, però...
Non era un desiderio consapevole, era più una specie di smania di sottofondo. Bramavi che lui ti guardasse di nuovo con quelle iridi ardenti, volevi subire ancora il suo tocco punitivo.
Tuttavia, liquidasti il tutto come un vaneggiamento della tua mente dispettosa, come un'assurda pulsione che doveva esserci, ma non doveva essere soddisfatta. Un capriccio della psiche, come una fantasia sullo stupro: per quanto potesse attirare a livello primordiale, nessuno avrebbe razionalmente voluto caderne vittima.
Questa storia si è classificata prima al contest "Dalla vecchia alla nuovissima generazione, per tutti i gusti!" indetto da Alistel ed è arrivata seconda al contest "La guerra degli OTP: il tuo è davvero il vero e unico?" indetto da MmeBovary.
Autore: Mary Black | Pubblicata: 15/07/13 | Aggiornata: 15/07/13 | Rating: Rosso
Genere: Introspettivo, Song-fic, Triste | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Lemon | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Draco Malfoy, Hermione Granger | Coppie: Draco/Hermione
Categoria: Libri > Harry Potter | Contesto: Più contesti | Leggi le 13 recensioni

Fili e Kili, benché siano cresciuti insieme e siano fratelli non si somigliano affatto. Uno ha una folta criniera di capelli biondi, gli occhi azzurri e una barba degna dei suoi avi. L'altro è un po' più alto di quanto dovrebbe essere un nano, bruno e con gli occhi scuri, e una barba che non ne vuole sapere di crescere folta. Nessuno sembra dare importanza a questo fatto, e nessuno sembra essersene mai interessato. Ma se solo Kili osasse chiedere, scoprirebbe probabilmente che la sua storia è un po' diversa da come gliel'ha sempre raccontata mamma Dìs...
Autore: lady hawke | Pubblicata: 02/04/13 | Aggiornata: 05/05/13 | Rating: Giallo
Genere: Drammatico, Fluff, Generale | Capitoli: 6 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: What if? | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Fili, Kili, Nuovo personaggio, Thorin Scudodiquercia
Categoria: Libri > Il Signore degli Anelli e altri |  Leggi le 32 recensioni

Timmy era sempre stato il più bravo a nascondino.
Forse perché lo notavano poco, era sempre silenzioso, e non si stancava a stare per tanto tempo immobile in un posto. Era quello a fregare gli altri bambini: loro a un certo punto si stancavano e volevano per forza cambiare nascondiglio o provare a fare tana, e quasi sempre venivano scoperti. Lui no. A lui piaceva stare immobile, non si annoiava mai.

Benvenuti alla quarantunesima edizione degli Hunger Games, la nave-arena e i suoi tributi vi aspettano impazienti!
Autore: Dragana | Pubblicata: 05/06/12 | Aggiornata: 05/06/12 | Rating: Arancione
Genere: Drammatico, Triste | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Nuovo personaggio
Categoria: Libri > Hunger Games |  Leggi le 18 recensioni
[Precedente] 1 2 [Prossimo]