Athenryl
  
Membro dal: 26/11/11
Recensore Veterano (223 recensioni)



Yeah I'm catholic I've been addicted to cats for all my life



Facebook| Ask| Tumblr



Fen'harel sa che ci sono certe notti silenziose, senza respiro: notti in cui è la luna quella a ululare. E Gwaellyn ha gli occhi di chi, la notte, da troppo tempo la passa coi suoi demoni: di lui, Fen non sa molto. Non sa con precisione quanti anni abbia, sa solo che ne ha vissuti a sufficienza per aver indurito così tanto l'ambra minerale dei suoi occhi, non abbastanza, forse, per fargli dimenticare il suo passato; sa che combatte troppo bene per essere uno sprovveduto qualunque - a dispetto delle apparenze - , è in grado di attraversare una foresta anche ad occhi chiusi, ama fumare foglie di tabacco umide e speziate ed è il genere di persona capace di stare il silenzio giornate intere. Il genere di persona che, i lupi, ce li ha dentro.
Autore: Athenryl | Pubblicata: 20/03/17 | Aggiornata: 20/03/17 | Rating: Rosso
Genere: Avventura, Erotico, Fantasy | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Slash | Note: Lemon | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Giochi di Ruolo > D&D - Forgotten Realms |  Leggi le 6 recensioni

Hai sempre avuto paura dei giorni in cui lui non avrebbe cercato più la tua mano fredda seppellita nella tasca del cappotto, dei giorni in cui non si sarebbe ricordato più perché ti amava. Eppure sei rimasta alle regole anche stavolta, anche se vorresti urlare, anche se le cose rimaste da dire, le cose buone, le migliori, sono ancora lì.
Anche stavolta aspetti e hai paura, perché ancora ti deve dire addio eppure ti manca già.
Autore: Athenryl | Pubblicata: 08/04/15 | Aggiornata: 08/04/15 | Rating: Verde
Genere: Drammatico, Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Introspettivo |  Leggi le 5 recensioni

"Di vino, di poesia o di virtù: come vi pare. Ma ubriacatevi." C. Baudelaire
Londra, anni '90.
È la Londra dei sognatori senza eroi, di quelli che le rivoluzioni le hanno in testa, è la Londra degli amori agli angoli delle strade e della musica che salva, dei vagabondi e dei bugiardi, di quelli che non sono capaci di sognare se non è buio, degli invincibili.
Sotto il cielo d'ardesia di un secolo che brucia e si consuma come una sigaretta, s'intrecciano le vite di Gail, Sam, Thèo, Jeremy, Elizabeth; ciascuno di loro trova il modo di evadere dalla prigione di una vita troppo stretta, cancellando il dolore nell'alcool, nel sesso e nella droga, vincendo un mondo che non comprendono. C'è chi ha bisogno di dimenticare il passato per tornare a vivere, chi insegue qualcosa controvento, chi vuole riscrivere la storia, chi trova universi dentro accordi di chitarra, chi perde qualcuno che credeva sarebbe stato suo per sempre.
Questa è una storia di ossessioni, di fantasmi e di passioni feroci come un uragano; ma, fortunatamente, è anche una storia d'amore.
Autore: Athenryl | Pubblicata: 13/01/13 | Aggiornata: 04/02/15 | Rating: Rosso
Genere: Drammatico, Introspettivo, Romantico | Capitoli: 32 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate, Triangolo
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 256 recensioni

Dovrei avere paura, Leroy? E di cosa? Della tua voce fredda come una stanza vuota, del tuo odore di lupo, delle spine che ti hanno graffiato? Dei tuoi occhi che il dolore ha arrugginito? Del tuo involucro di carne che ti porti dietro con la tua andatura arrabbiata, delle mani che hai respinto e delle paure che ti hanno scavato nella pancia?
Io non ho paura, non di te, non di questa pioggia che ci ha lavato via noi stessi, non di questa Londra appannata dall'acqua, né di questo materasso ciancicato su cui i nostri corpi lasceranno delle impronte calde. Non ho paura di te e di questo cielo di cemento grigio, di questi fantasmi che ci scivolano alle spalle, di questo albergo che ancora non ha visto valigie sfatte e facce di turisti, di questo diluvio che i terrazzi trasformano in rivoli ghiacciati che cadono giù come equilibristi.
Siamo soli nella pioggia, Leroy, e tu più di tutti. E io non ho paura di te.
Autore: Athenryl | Pubblicata: 04/11/14 | Aggiornata: 04/11/14 | Rating: Giallo
Genere: Drammatico, Introspettivo, Romantico | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Slash | Note: Missing Moments | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Introspettivo |  Leggi le 14 recensioni

Mi prendi i polsi e mi giuri che non ti stancherai, ma amore non posso crederti - non devo crederti –, ci sono distanze che non conoscono chilometri e ci sei tu che mi manchi se sei un passo più lontano.
Autore: Athenryl | Pubblicata: 17/12/13 | Aggiornata: 17/12/13 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Introspettivo |  Leggi le 5 recensioni

«C'è il mare, grigio come me, che ruggisce sulla sabbia, e ci siamo noi, io e Brandon e le nostre impronte come monete di bronzo che luccicano nel sole del tardo pomeriggio. Ci sono i miei demoni, i suoi mostri e le nostre mani intrecciate mentre andiamo alla ricerca di conchiglie sepolte come i nostri sogni.»
Breve spin-off sulla mia long "I'm a mess and you're a work of art". Comprensibile anche senza aver letto la principale.
Quarta classificata al contest "Le sfumature del dolore" di phoenix_esmeralda.
Autore: Athenryl | Pubblicata: 03/04/13 | Aggiornata: 03/04/13 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Drammatico, Introspettivo | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Missing Moments | Avvertimenti: Contenuti forti, Spoiler!, Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 6 recensioni

Tysha sa respirare la vita con un altro corpo, con altri occhi; e con le ali di un corvo può arrivare fino ai confini del mondo. Mel ha un passato da uccidere e dentro nasconde qualcosa di oscuro e pericoloso, come la perla lucente celata nelle profondità dell'abisso più nero; Elvarang è sempre stato intero, ma Orlaith sa mandarlo in pezzi; e poi c'è Kalan, che scappa da sè stessa e che non sa che la vendetta è il veleno peggiore; e ci sono Gwaellyn, e Russ, e Chandalen...
Ci sono cose che i libri non dicono: parlano di cavalieri e di battaglie e di nemici da sconfiggere, ma non tutti sanno che le migliori guerre hanno inizio e fine dentro il nostro cuore; perchè in fondo, il cuore è un cacciatore solitario.
Autore: Athenryl | Pubblicata: 07/03/13 | Aggiornata: 18/03/13 | Rating: Arancione
Genere: Avventura, Fantasy, Introspettivo | Capitoli: 2 - Raccolta di Flashfics | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Raccolta | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Fantasy |  Leggi le 7 recensioni