Luana89
Membro dal: 09/06/13
Nuovo recensore (24 recensioni)

Non fu la sua bellezza a colpirmi: bensì l’assenza d’espressione sul suo viso. Il mio occhio fissava attraverso l’obiettivo, poco prima di scattare la prima foto del mio anno scolastico. Lo sconosciuto sembrò quasi sentire il lavorio dei miei pensieri, sollevò di scattò il capo guardando tra la folla, e i suoi occhi si poggiarono su di me per una manciata di secondi che valsero un’intera vita. C’era qualcosa in lui, qualcosa di assolutamente inspiegabile. Lo capii poco prima che sparisse all’interno della struttura: le persone attorno a quel ragazzo sembravano scostarsi al suo passaggio, come se quel singolo essere umano fosse in grado di domare la forza di gravità e il baricentro spostandoli a suo piacimento. Mi persi per un istante.
Autore: Luana89 | Pubblicata: 14/03/19 | Aggiornata: 24/03/19 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Introspettivo, Sentimentale | Capitoli: 11 | In corso
Tipo di coppia: Slash | Note: Lime | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 2 recensioni

«Shùra se ti butti lì dentro e stai almeno un minuto ti darò diecimila dollari, parola di Misha» non piansi sentendo nuovamente quelle parole a distanza di anni, mi feci semplicemente forza sorridendo.
«La tua parola non vale un cazzo, ma voglio fidarmi. Accetto». Scoppiammo a ridere entrambi guardandoci per un lungo istante, fu Misha a riprendere ancora una volta il discorso.
«Quindi adesso temi che la tua anima possa congelarsi?» sorrisi sghembo scrollando le spalle.
«Sono ancora alla ricerca della mia anima, la troverò al quinto soviet probabilmente, mi aspetta rinchiusa in quello specchio da vent’anni ormai. Ah, prima che dimentichi ..sei carino quando sorridi, fallo più spesso». Mi spinse contrariato e imbarazzato.
«Shùra, cosa mi porterai dal tuo viaggio? Mi aspetto almeno un cazzo di regalo». Mi fissò seriamente.
«Non saprei, cosa vorresti?». Scrollai le spalle, nei nostri conti vi erano adesso trenta milioni di dollari, non c’era nulla che non potessi donargli.
«Portami l’orizzonte»
Quando tutto sembrava essersi concluso ecco che le carte tornano a mescolarsi. Shùra e Misha dissero addio alla bratva, ma la bratva aveva davvero detto loro addio?
Autore: Luana89 | Pubblicata: 08/07/18 | Aggiornata: 23/12/18 | Rating: Arancione
Genere: Drammatico, Introspettivo | Capitoli: 3 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: Lemon | Avvertimenti: Contenuti forti, Violenza
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 0 recensioni

Nessuno può dire cosa succede in quel sottile processo di cambiamento tra la persona che eri e la persona che diventi. Nessuno, oltre te, può tracciare la linea immaginaria dell'inferno. Nessuna mappa. Nessuna via indicativa. Sei semplicemente uscito dall'altra parte, e non ti resta che camminare e sperare. In molti provano a scombinarmi i pensieri, a capire cosa ci sia dentro quel lerciume coperto da strati di capelli e ossa. Fottuti idioti. Nessuno entrerà mai nel mio castello. Nessuno ne varcherà mai nemmeno i cancelli. O forse si, forse tu?
Autore: Luana89 | Pubblicata: 13/06/18 | Aggiornata: 23/06/18 | Rating: Arancione
Genere: Drammatico, Introspettivo, Sentimentale | Capitoli: 6 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: Lemon | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate, Violenza
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 4 recensioni

Un piede ondeggiava annoiato fuori dal finestrino, l’altro poggiato con noncuranza sul cruscotto della berlina nera e costosa, portava la cravatta allentata, le spalle ricurve come se fosse concentrato a fissare qualcosa sul suo grembo, aveva un cipiglio attento. Nicholas si mosse nervoso sul sedile, solitamente non fissava così sfacciatamente i ragazzi sempre attento a non far sospettare nessuno delle sue ‘’preferenze’’, ma era impossibile non guardarlo. Gli zigomi appena pronunciati, l’arco delle sopracciglia nonostante fossero aggrottate era perfetto, e le labbra lievemente imbronciate; lo sconosciuto alzò lo sguardo, era come se fosse stato richiamato da quei pensieri troppo lontani, i suoi occhi si posarono su Nicholas e si accesero, non riuscì a distinguerne il colore ma non aveva poi molta importanza. Respirò a fatica mentre lo studente in divisa staccava la schiena dal sedile, le labbra si curvarono in un sorrisetto malizioso e crudele tutto per lui. La gola di Nicholas sembrò serrarsi, la gamba ingessata pulsò appena e gli venne spontaneo toccarla, non riusciva a staccare gli occhi dallo sconosciuto. Il semaforo divenne verde, tutto sfocato mentre la berlina nera diveniva un puntino lontano.
Autore: Luana89 | Pubblicata: 14/09/17 | Aggiornata: 04/10/17 | Rating: Arancione
Genere: Drammatico, Introspettivo, Sentimentale | Capitoli: 19 | Completa
Tipo di coppia: Slash | Note: Lemon | Avvertimenti: Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 14 recensioni

«Perché?». Mi guardò dubbiosa.
«Perché cosa?»
«Perché rimani se odi l’idea di mostrarmi il tuo corpo?». Ero sinceramente curioso.
«Perché .. – una pausa, le sue dita sul gancio del reggiseno. Lo tolse – preferisco questo piuttosto che..»
«Piuttosto che?»
«Tornare in quella casa». Le dita sottili e dalle unghie corte e colorate sfilarono via le mutandine. Nuda e imperfetta.
«Lo preferisco anch’io». Continuò a fissarmi dubbiosa, non capiva se parlassi di lei o di me stesso. Non avrei comunque esaudito la sua curiosità. Per il momento. Le indicai il divano, la prima cosa che fece fu coprirsi con il lenzuolo.
«Come devo mettermi? Insomma c’è qualche posa precisa..?» quando era nervosa parlava velocemente, memorizzai anche quel dettaglio.
«In effetti si». Mi avvicinai a lei, la costrinsi a sedersi e piegare le ginocchia al petto, il lenzuolo cadde appena scoprendole un seno. Le braccia abbandonate mollemente, le dita che accarezzavano i piedi candidi, le spalle ricurve come se portasse addosso il peso del mondo e il viso chino e appena rivolto alla finestra.
«Questa non è una posa..»
«Lo è. E’ la tua». Mi guardò e stavolta ero sicuro avesse capito. Era così che la vedevo, un’anima stanca e ferita. Come me?
Autore: Luana89 | Pubblicata: 29/08/17 | Aggiornata: 11/09/17 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Drammatico, Sentimentale | Capitoli: 14 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Lemon | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 3 recensioni

«Misha, sai cosa dicevano i navajo mentre camminavano in questo preciso luogo?» Sophia ci guardò come se si aspettasse una risposta, io scrollai semplicemente le spalle dando l’ennesimo tiro alla mia sigaretta. La sua voce divenne improvvisamente bassa, era l’eco di ogni mio battito. «Con la bellezza dinanzi a me avanzo. Con la bellezza dietro di me avanzo. Con la bellezza sotto di me avanzo. Con la bellezza sopra di me avanzo – l’aria si fermò improvvisamente, quasi ascoltasse anche lei – Finisce nella bellezza. Finisce nella bellezza» Sophia chiuse gli occhi come se cercasse di assaporarne meglio le parole. Misha corrugò la fronte probabilmente riflettendo sul senso di quel discorso. «E perché me lo stai dicendo?». Il silenzio ci assordò per qualche attimo.
«Sostituisci la parola ‘’bellezza’’ con ciò che ami di più, e avrai la risposta al quesito» gettai a terra la sigaretta allontanandomi da loro, mentre il mio riflesso diveniva simile ad un miraggio.
Autore: Luana89 | Pubblicata: 03/06/17 | Aggiornata: 24/06/17 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Drammatico, Sentimentale | Capitoli: 22 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Lemon | Avvertimenti: Violenza
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 31 recensioni

Ogni giorno guardavo sotto il mio letto in cerca di quei mostri che da piccolo mia madre usava per spaventarmi, anelavo alla loro amicizia e puntualmente ritrovavo solo polvere fluttuante. Ci misi un po’ ad accettarlo: loro risiedevano dentro di me, avevano traslocato in una fredda giornata di Dicembre del 2010.
___ _
''Joshua 1:9?'', tornai a guardarla in maniera interrogativa, senza porle direttamente quella domanda. Ritto davanti a lei in tutta la mia sfacciataggine.
«E’ un versetto della bibbia»; la sua voce era proprio come lei, bella, fredda all’apparenza, con un retrogusto dolciastro che ti impregnava avvolgendoti.
«Sei credente?» mi sorrise, la fossetta sulla guancia destra si enfatizzò, non la liberai dalla mia presa.
«Può darsi, mi piace questo passaggio; l’ho fatto insieme a Freddy». E chi cazzo era adesso Freddy? Non so bene se lo dissi ad alta voce, ma rispose ugualmente come captando i miei pensieri «E’ il mio gemello».
Autore: Luana89 | Pubblicata: 20/06/16 | Aggiornata: 08/07/16 | Rating: Rosso
Genere: Drammatico, Introspettivo, Sentimentale | Capitoli: 19 | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Lemon, OOC | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate, Violenza
Categoria: Storie originali > Drammatico |  Leggi le 32 recensioni