CookieKay
  
Membro dal: 19/06/08
Nuovo recensore (7 recensioni)

Ciao! :D

Bhè, coi saluti ci siamo ._.

Sono CookieKay! Esatto, Cookie. No, no. Non il Cuki! Non sono una di quelle maniache psicotiche che imballano anche i vestiti delle stagioni passate con le “buste” Cuki. E’ Cookie: biscotto! In verità è preso da una marca di biscotti (avete presente quelli tondi con i pezzi di cioccolato… dai, quelli americani!) che io amo alla follia. Venderei un rene al mercato nero per un morso di quei deliziosi biscotti cioccolatosi e croccanti!! A Cookie legaci Kay, la kappa, la lettera più incompresa dell’alfabeto. Quella che prova a prendere il posto della C in ogni occasione. Quella che appena ti distrai un attimo ha preso il sopravvento anche sulla Q. In un futuro post-apocalittico si ritroveranno a parlare e a scrivere solo con la kappa, ne sono più che sicura. Non sono assolutamente una grammar-nazi, di quelli che friggerebbero nel dolce forno della sorellina chiunque usi la kappa in maniera scorretta: ma cosa ci può fare quell’ingenua lettera se nell’alfabeto italiano non esiste una parola oltre a KOALA che abbia al suo interno la sua figura spigolosa? Io sono per la Kappa! KayPower! Ovviamente solo in determinate occasioni: hanno inventato i cellulari apposta, no? Per far scoprire a noi italiani che esisteva anche la kappa.

Esatto, mi batto per i diritti delle lettere incomprese! Forse è per questo che mi sento così legata alla kappa. Sono un essere spigoloso e incompreso. Il mio vecchio nick, qui su efp era: _Xx_K_I_K_I_xX_ . No, tranquilli non ho avuto uno sdoppiamento della personalità, era solo troppo complicato da ricordare nel caso in cui avessi cambiato pc. E voi mi direte “Bhè, scrivitelo da qualche parte!” Giuro, ci ho provato. Ma per qualche arcano mistero finisco sempre per perdere biglietti, bigliettini, post-it, quaderni, album da disegno, tele su cui dipingere, lavagne. Perdo tutto. O meglio sono quasi sicura che sia tutto quello che mi circonda a scappare da me.

Sono una sognatrice, una con la testa per aria.

Cammino per strada e non riesco mai a guardare davanti: il mio sguardo si perde tra le nuvole del cielo, tra le persone che mi circondano, tra i negozi.

Ho uno, come dire?, ‘strano’ hobby. Più che strano direi inusuale: quando sono in macchina, che sia io a guidare o qualcun altro, ogni qualvolta la macchina si fermi ad un semaforo rosso, mi armo come una perfette ninja e inizio a soffiare più forte che posso bolle di sapone dal finestrino. E’ un bel modo per passare il tempo nell’attesa e poi immagino sempre le espressioni della gente che ammirano le mie creazioni: per quel mezzo secondo dove il loro sguardo si è posato su una delle mie bolle, sono più che sicura che la loro mente si svuoti, libera di non pensare a niente. Insomma, faccio volontariato per gli stressati. Un lavoro socialmente utile e appagante.

 Amo leggere e perdermi tra le pagine di un buon libro, amo stare sdraiata su un prato e farmi ricoprire di coccinelle e quadrifogli.

Amo chiudere gli occhi e sognare. Sì, era un modo molto poetico per dire che amo dormire, che sono una pigrona. Ma che ci posso fare se sono l’incarnazione di un bradipo/koala? Oh. Toh va chi si rivede! La mia amata kappa. :D

 

Baci,

CookieKay :D


Tutto parte da una telefonata misteriosa, ricevuta da Mr Tanet. Qualcuno lo informa che loro stanno arrivando . Ma chi sono loro? E perché Mr Tanet corre fuori dal suo ufficio a New York per raggiungere la base della CIA a Langley? A distanza di più di mille anni, Clover Death combatte contro coloro che hanno invaso la Terra. E' un hunter spietata, nonostante la sua giovane età. Accompagnata da Rise Fall, un hunter che lascia una scia di cuori infranti durante il suo cammino, e Knyryck, un KKID, un ripudiato dalla sua Tribù, il cui passato si è intrecciato tragicamente con quello di Clover. Ma il cuore della giovane hunter è così gelido come credono tutti?
«Non potrei fare a meno di due lune nel cielo. Sarebbe come se mancasse qualcosa tra le stelle. »
Autore: CookieKay | Pubblicata: 10/12/12 | Aggiornata: 13/02/16 | Rating: Arancione
Genere: Avventura, Drammatico, Romantico | Capitoli: 5 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Romantico |  Leggi le 0 recensioni

Da quanto tempo non riuscivo più a vedere il mondo a colori? Ero talmente disillusa e cinica che ormai vedevo tutto in bianco e nero. Completamente assuefatta dalla monotonia e dalla noia che anche i miei pensieri non erano più in technicolor.
Autore: CookieKay | Pubblicata: 08/02/16 | Aggiornata: 08/02/16 | Rating: Verde
Genere: Commedia, Generale, Slice of life | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Introspettivo |  Leggi le 0 recensioni

«E' Sesamo, il criceto di mio fratello. O meglio, era Sesamo» abbassò lo sguardo verso la scatoletta a terra. Non dissi niente. Cosa poteva mai dire una bambina di sei anni al suo vicino che scavava una fossa per Sesamo il criceto? «Non dirlo a nessuno, d'accordo? Se lo dici a qualcuno, la prossima sei tu» mi minacciò brandendo la pala. Annuii lentamente indietreggiando e classificai la sepoltura di Sesamo come “di vitale importanza”.
Autore: CookieKay | Pubblicata: 08/02/16 | Aggiornata: 08/02/16 | Rating: Verde
Genere: Commedia, Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Commedia |  Leggi le 0 recensioni

«Riusciva a sentire la magia.
La percepiva con tutti i suoi sensi.
Nell'aria che respirava.
Nel suolo sotto i suoi piedi.
E nella melodia.
La mia melodia.
In me.»

C'è qualcosa di magico nei carillon. Qualcosa che affascina e incanta. Qualcosa che va al di là delle semplici parole. Una melodia dolce e al tempo stesso malinconica che ti accarezza l'anima. E' pura poesia che ti fa danzare anche solo con il pensiero. Staresti ore ad ascoltarla. Ma hai mai fatto caso alla piccola ballerina sospesa nel carillon che si muove a tempo di questa melodia? Tu lo sai perché si trova lì?
*Vi suggerisco di leggere questa "storia" con il sottofondo di Fireside Dance di Danny Elfman (piano version)... Diventa più suggestiva*
Autore: CookieKay | Pubblicata: 21/04/15 | Aggiornata: 21/04/15 | Rating: Verde
Genere: Fantasy, Malinconico, Poesia | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Introspettivo |  Leggi le 1 recensioni

James Williams ha ventisei anni, vive nel Lower East Side a New York in un piccolo appartamento al 152 di Ludlow Street. E' un avvocato tirocinante precario in un prestigioso studio legale e per quanto la sua vita scorra monotona, dal suo punto di vista sarebbe perfetta, se non fosse per la sua strana coinquilina Sunny, ventiquattro anni, mezza hippie, amante dei fiori e dello stile bohemien. Vivono insieme da anni, ma essendo così diversi non sanno nulla o quasi l'uno dell'altra. Una sera, però, Sunny viene arrestata...
Dal primo capitolo: Aprii di controvoglia un occhio. Il volume della televisione era al minimo, ma riuscii a intravedere la figura di Spongebob sullo schermo. Mi schiarii la voce e mi stropicciai la faccia con una mano. Sunny era seduta in modo sgraziato su una poltrona, arricciando un pezzo di carta con maestria senza nemmeno guardarlo. Mi tirai su a sedere e fu in quel preciso momento che notai di essere sommerso da piccoli origami a forma di unicorno.
Autore: CookieKay | Pubblicata: 05/10/13 | Aggiornata: 05/10/13 | Rating: Verde
Genere: Commedia, Romantico, Sentimentale | Capitoli: 1 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Romantico | Contesto: Contesto generale/vago | Leggi le 0 recensioni

Ci sono due cose a cui Hayley Doherty non rinuncerebbe mai: il caffè di Starbucks e New York. E allora perchè si è trasferita a Londra e beve caffè in una qualsiasi caffetteria piena zeppa di turisti?
Dal primo capitolo: “Adesso fumi pure?” mi chiese il mio odioso fratellastro, divertito. “E’ illegale per caso?” sputai velenosa. Lui rise “Fa un po’ come ti pare” sentenziò. Abbassai il finestrino e mi accesi una sigaretta. Non ero una fumatrice accanita, ma in quella situazione ne avevo abbastanza bisogno. “C’è uno Starbucks vicino casa?” chiesi aspirando del fumo. “Sì” rispose semplicemente. Questo voleva dire che me lo sarei dovuto trovare da sola. “Senti per la mia salute mentale, possiamo cercare di andare d’accordo?” ero disperata. Volevo almeno un alleato dalla mia parte. “Scordati di immischiarmi nei tuoi problemi con il tuo vecchio.” Era più perspicace di quello che mi ricordavo. “Per favore. Ho bisogno di un amico” buttai lì, tentando di risultare il più disperata possibile. “La smetti di rompermi i coglioni?” esclamò gelido, come al solito, piombando in un silenzio innaturale.
Autore: CookieKay | Pubblicata: 14/05/12 | Aggiornata: 21/09/12 | Rating: Arancione
Genere: Commedia, Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 8 | In corso
Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Romantico |  Leggi le 22 recensioni

Nel quartiere di Quarto Oggiaro, alla periferia di Milano, vivono Cisca, Johnny, Meno, Teo, Lollo, Dani, Simo e Gip. Sono amici da sempre, nati e cresciuti in quel quartiere che poco offre ai giovani. Ma loro sanno come evadere da quella realtà che odiano tanto: droga e alcol li accompagneranno constantemente nella vita di tutti i giorni facendoli sentire invincibili. Ma succede qualcosa che nessuno si aspettava, qualcosa che sconvolgerà per sempre le loro vite e condizionerà le loro scelte.
Ogni capitolo sarà raccontato da un personaggio diverso che narrerà le proprie esperienze, la sofferenza, gli amori, la voglia di vincere in quel mondo che loro disprezzano e amano allo stesso tempo.
Dal primo capitolo:
Avere diciotto anni e spacciare era un bel cazzo di problema. Nessuno mi prendeva sul serio. Tutti pensavano che li volessi fregare. Coi drogati non si scherza. Basta pesare male una dose e sono cazzi. I drogati, quelli veri, quelli che sarebbero disposti a barattare la propria madre per una dose, sono i peggiori individui su questo fottuto pianeta.
ATTENZIONE: linguaggio forte
Autore: CookieKay | Pubblicata: 07/07/12 | Aggiornata: 07/07/12 | Rating: Arancione
Genere: Drammatico, Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 1 | In corso
Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Romantico |  Leggi le 1 recensioni