Recensioni per
Valya
di heliodor

Questa storia ha ottenuto 40 recensioni.
Positive : 40
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]
Nuovo recensore
26/04/21, ore 03:36
Cap. 85:

In che guaio si sono cacciati Valya e Ros? Certo, che fosse proprio la regina ad avvelenare il figlio non me lo aspettavo. Bel colpo di scena. Tocca aspettare le prossime puntate e vedere come dipanerai le trame fin qua ordite.

Recensore Master
01/04/21, ore 17:16
Cap. 35:

Il legame nascente con Doryon sembra tenere a bada gli istinti strani di Valya, come quello di mantenere il segreto assoluto sui simboli. E intanto i due hanno notato una coincidenza tra i simboli nelle spade, il che significa probabilmente che la celebre guerriera aveva una spada dello stesso tipo di quella del padre di Valya, ma non proprio la stessa.
Vedo che Olethe inizia a sembrare marginalmente piu bendisposta verso la ragazza, visto che riesce a intrattenere Dorion.
Interessante la conversazione tra Simm e Valya. Lui chiaramente le vuole bene, ma un po' perché è invischiato in segreti politici, un po' perché la vede come una ragazzina e vuole tenerla lontana dai casini, non riesce davvero a comunicare con lei. E Valya, da brava adolescente egocentrica e spaesata dalla nuova situazione, gli pianta il muso.
Complimenti per un altro bel capitolo!

Recensore Master
01/04/21, ore 10:20

Valya è discretamente fastidiosa all'inizio, ma ha anche le sue ragioni nell'essere un'adolescente a cui non viene spiegato niente. È più amichevole nella seconda parte del capitolo, probabilmente perché Dorion è tra i pochi a porsi in termini completamente positivi verso di lei. Il che mi fa chiedere quanto durerà, visto che non è possibile un legame personale di qualsiasi tipo senza il minimo litigio o screzio. Comunque, il ragazzo fa davvero simpatia, isolato com'è.
Piccola stretta al cuore quando ha menzionato Halux.
Complimenti per un altro bel capitolo!

Nuovo recensore
29/03/21, ore 00:50
Cap. 59:

Ela nostra Valya ha il suo battesimo di sangue. Che dire, la cosa si sta muovendo, e mi sa che avremmo un po'di battaglie nel breve futuro. Riuscirà la nostra eroina a dominare la spada ed il suo potere o ne verrà divorata?
Aspetto, come il solito, i futuri capitoli per dipanare un po'di dubbi.

Nuovo recensore
28/03/21, ore 22:26
Cap. 59:

Grazie ! Spero non sia un peso, ma lo apprezzo molto !

Recensore Master
26/03/21, ore 11:34
Cap. 33:

Mi piace questa Phelia: è una principessa, ma non ha problemi a vivere a un livello umile, o a trattare con rispetto uno che viene dai bassifondi come Gryf. Ha meno la puzza sotto al naso rispetto a Valya, questo è sicuro. Certo, probabilmente è una cosa dovuta al modo allucinante in cui è stata cresciuta, quasi priva di contatto umano. Salvo per questo Wilton, il compagno di giochi di infanzia che ora è diventato persecutore. Chissà cosa c'è esattamente dietro? Magari Phelia è una di quelli con poteri speciali?
Capitolo davvero intrigante, complimenti!

Recensore Master
26/03/21, ore 10:51

Dunque, Denia mi sta simpatica. Di sicuro è più esperta e saggia di Zane, anche se il ragazzo è tutto preso dal suo primo incarico di comando e non ha troppo tempo o voglia per starla a sentire.
Mi piace il fatto che Falgan avesse una pessima reputazione anche da prima, mette in chiaro quanto fosse discutibile la situazione anche sul fronte dell'alleanza.
Complimenti per un altro capitolo interessante!

Recensore Master
26/03/21, ore 10:37
Cap. 31:

Allora, Valya inizia seriamente a preoccuparmi. Non vede la spada perché era spostata, e come reagisce? Una specie di alternanza tra l'attacco di panico e la furia omicida verso il povero Rann. Valya non ha mai mostrato un simile comportamento in nessun'altra parte della storia, quindi sembrerebbe un effetto della spada ... che ha tenuto in mano per pochissimo. L'ha già influenzata fino a quel punto?
Porca miseria. L'incontro con Brynna è stato davvero inquietante, soprattutto perché non riesco a capire dove inizi la possibile influenza della spada e dove il carattere di Valya così com'è. La ragazza ha sempre avuto una certa altezzosità, sente di meritare un grande rispetto e non appena ha sentito che suo padre era un 'famoso eroe' ha iniziato a ripeterlo a chiunque fosse a portata d'orecchio, senza neppure riflettere su cosa significasse. Ma abbiamo visto che la ragazza ha un'indole generosa, abbastanza da aiutare un ragazzo vittima di bullismo senza aspettarsi niente in cambio e incoraggiare Rann con il suo progetto segreto. Colpire una serva a quel modo non è del tutto al di fuori del reame di 'quel che potrebbe fare', ma non mi sembra neanche 'una cosa che farebbe normalmente'. Per certi versi mi ricorda Joyce negli ultimi giorni di Nazdur, quando si era montata la testa e iniziava a cedere al suo lato più oscuro. Ma Joyce ha fatto passare parecchio prima di arrivare (per conto suo, senza magie strane) a quel punto, e ne e stata prontamente tirata fuori da Kallia, Halux e Joane. Valya invece?
Ecco, poi abbiamo la conferma che non ha mai aggredito per prima, o qualcuno che non fosse nella posizione di difendersi per la cronaca. E dice di non sentirsi in colpa, di aver fatto la cosa giusta, ma ha comunque questo tarlo che non la lascia dormire e la rende più silenziosa. Non è 'completamente' presa da sè stessa e dalla sua nuova spada.
Complimenti per un altro bel capitolo!

Recensore Master
04/03/21, ore 11:01

Lo sapevo: con tutta la buona volontà di Abbylan, Valya è una bella testina di mentula e ha prontamente sminuito le persone reali che aveva di fronte in favore delle immagini leggendarie che vivono nella sua testa.
Mi incuriosisce la questione di Doryon. Sembra un ragazzino intelligente, con aspirazioni artistiche e un interesse nelle leggende simile a quello di Valya, ma anche estremamente solo a causa della sua malattia. E Olethe non sta facendo molto per aiutare, lasciandogli Valya con la consegna di parlare con lui solo per qualche minuto e poi vietandogli di vederla senza ragioni davvero valide.
Interessante il comportamento di Valya nell'ultima parte: un po' come ha sminuito i guerrieri, sminuisce sè stessa perché dopo il primo mese di addestramento militare in tutta la sua vita non è ai livelli dei guerrieri superiori che si immagina. Il contatto con la realtà non le ha fatto ridimensionare le aspettative, ma le ha dato sentimenti di inferiorità. Magari la cosa non sarebbe tanto grave, si potrebbe recuperare tranquillamente, se non fosse per quella spada.
L'attrattiva che esercita su Valya mi preoccupa. È naturale, questa cosa?
Complimenti per un altro bel capitolo!

Recensore Master
02/03/21, ore 11:09

Be', finalmente qualcuno cerca di prendersi cura dell'ingenuità di Valya con qualcosa di più concreto che non brontolii.
Nella fattispecie, vedere i reduci di guerra: gente che si è trovata sul campo di battaglia nel tentativo di far soldi e fortuna, ed è sopravvissuta per un pelo uscendone con ferite e sfregi permanenti. Non sono sicura, però, che Valya capirà effettivamente la lezione o parerà il suo ego dicendosi che lei sarà più brava e non finirà come loro.
Altre due osservazioni:
1. Ci ho messo un po' a capire dove avevo già sentito il nome Razyan. Temo che non porterà esattamente fortuna al ragazzo.
2. Al cavaliere nero nun glie devi rompe el ca ...
Complimenti per un altro bel capitolo!

Recensore Master
28/02/21, ore 18:26

Okay, capitolo incredibilmente interessante.
Innanzitutto, interessanti gli eruditi psicologi, anche se l'unico esemplare che abbiamo ha la mente chiusa come un'ostrica.
Poi c'è l'ansia da abbandono di Shi'Larra. Che è assolutamente comprensibile: è stata isolata per tutta la vita a causa di un potere che non comprende e non controlla; adesso per la prima volta ha amici, gente che la protegge, ma tutto è di nuovo dipendente da un potere incontrollabile. E già va in panico quando Nimlothien non va più a cercarla per prima.
Quello che ha fatto con questa Lura è in egual misura preoccupante e triste. Aveva tanta paura di perdere un legame che ha finito per comportarsi come la ciarlatana che la accusano di essere, con tutti i sensi di colpa del caso; ma anche con un certo opportunismo, la stessa cosa verso cui si è risentita verso gli altri.
E se quel tizio dovesse finire male ... non credo che quell'amicizia reggerà, e Shi avrà una batosta spettacolare.
Complimenti per un gran bel capitolo!

Recensore Master
28/02/21, ore 17:46

Allora, innanzitutto, mi fa una certa pena la povera Hylana. Non solo sta cercando di gestire una guerra, non solo ci sono casi di sabotaggio interno, ma c'è anche quel Dalkon che si impegna a spalar merda su tutti meno che lui stesso e cerca di fare il condiscendente pure con lei. Gli va male perché Hylana è una donna di ferro, ma è sempre un problema in più piuttosto che un problema in meno.
Però mi fa ridere che Simm noti i 'ridicoli baffi' di Abbylan. Tale padre ...
Novità sugli 'esotici', vittime di un circolo vizioso in cui la società li esilia, loro si uniscono a rinnegati nella speranza di una vita migliore, e la società li usa come esempio per dire che gli esotici fanno inerentemente schifo e vanno allontanati. Bravo Simm, che ci ragiona su conaue minuti e protegge Rann.
Ora l'arrivo di questo nuovo tizio non promette niente di buono.
Complimenti per un altro bel capitolo!

Recensore Master
22/02/21, ore 18:42

Allora, inizio piacevole con Valya che priva quella che sospetto sarà la sua armatura, anche se ovviamente deve darci dentro di ricatti per farlo.
E la seconda parte del capitolo vede tutto andare a catafascio, con un incendio appiccato da una presunta spia del nemico. Certo che a Ferrador ne stanno succedendo di cose strane!
Complimenti per un altro bel capitolo!

Recensore Master
22/02/21, ore 17:59

E quindi l'addestramento di Valya inizia sul serio. La ragazza ha ancora la testa persa nelle leggende di guerrieri gloriosi, ma forse questo Abbylan riuscirà a metterle in testa una realtà più prosaica.
Il povero Simm paga lo scotto di essere circondato da adolescenti! Prima Valya con le armi, adesso Rann che si mette a forgiare cose per conto suo ... lui è severo, certo,ma fa quasi compassione, le sue direttive non se le calcola nessuno.
Complimenti per un altro bel capitolo!

Recensore Master
22/02/21, ore 10:15
Cap. 24:

Ma che razza di pacco hanno tirato al povero Rosen?!
Cioè ... la sua giornata è stata tanto di melma da avere dell'incredibile. Passi il mendicante, che okay, comprensibilmente voleva sostenersi in qualche modo ... ma la lettera con la truffa? Chi gliel'ha mandata, chi l'ha firmata, e perché?Adesso che succede, è bloccato lì con un numero limitato di soldi e una guerra in arrivo?
Certo che Ros ha una sfiga nella vita, proprio ora che sperava di essere arrivato a una svolta!
Davvero un capitolo incoraggiante anche se sconfortante, complimenti!

[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]