VeganWanderingWolf
Membro dal: 20/07/09
Nuovo recensore (20 recensioni)

Io non vi sarò.

 Io mi alzerò e passerò.

  Seppellite il mio cuore a Wounded Knee.

[di Stephen Vincent Benét,

dal libro 'SEPPELLITE IL MIO CUORE A WOUNDED KNEE'

di Dee Brown]

.

.

.

Sono finiti i tempi cupi

anche tu balla coi lupi

[fonte da me sconosciuta…]

.

.

.

E su questi cicli senza fine gli animali più savi sghignazzavano

adocchiando le innumerevoli brutture dell'uomo che scappò la foresta

e poi pentito tornò a implorare asilo strisciando sulle ginocchia grasse e rotte

.

.

.

Le mandrie stanno chiuse nelle stalle

perché noi siamo in giro fino all'alba.

[dal canto della notte nella giungla, 'Il libro della giungla', R. Kipling]

.

.

.

And we're gonna raze, raze the prisons

To the ground

Help us raze, raze the prisons

To the ground.

[da  ‘Prison Trilogy’ (o ‘Three stories’ o ‘Billy Rose’) by Joan Baez]

.

.

.

C’è chi vive in gabbia e muore libero.

[‘Il primo segno’Astor Amanti]

.

.

.

Vento, vento dell’alba… vento che porti via i nostri figli…porta con te anche il nostro cuore… così che, sulla via di ritorno dalla battaglia, esso possa guidarli verso la nostra valle senza che smarriscano la strada…

[dal manga ‘Nausicaa della Valle del Vento’, di Hayao Miyazaki]

.

.

.

Piangiamo per il lamento di un uccello, ma non per il sangue di un pesce. Beati coloro che hanno voce. Se le ginoidi potessero parlare non ho dubbi che griderebbero: non voglio diventare umana!

[Ghost in the Shell: l'attacco dei cyborg]

.

.

.

Chi è sazio sta fermo, chi ha fame non si ferma un attimo.

[Proverbio Zulu]

.

.

.

Se partissimo dal presupposto che siamo tutti folli, questo ci aiuterebbe a comprenderci gli uni con gli altri, risolverebbe molti enigmi.

[Mark Twain]

.

.

.

Ogni uomo normale deve essere tentato, a volte, di sputarsi sulle mani, issare la bandiera con il teschio e mettersi a tagliare gole.

[H.L. Mencken]

.

.

.

Non esiste eresia o filosofia così aborrita dalla chiesa come un essere umano.

[James Joyce]

.

.

.

Meglio essere violenti se c'è violenza nel nostro cuore che mettersi il mantello della non violenza per mascherare la debolezza.

[Gandhi]

.

.

.

La sicurezza è più che altro una superstizione. Non esiste in natura, e i figli dell'uomo non riescono a sperimentarla.

[Helen Keller]

.

.

.

La giustizia senza forza è impotente; la forza senza giustizia è tirannica.

[Blaise Pascal]

.

.

.

Meglio scrivere per se stessi e non avere pubblico, che scrivere per il pubblico e non avere se stessi.

[Cyril Connolly]

.

.

.

(…) se guarderai a lungo in un abisso anche l'abisso vorrà guardare dentro di te.

[Friedrich Nietzsche]

.

.

.

E' tanto più facile ricambiare l'offesa che il beneficio, perché la gratitudine pesa mentre la vendetta reca profitto.

[Tacito]

.

.

.

Tutto quello a cui non puoi rinunciare anche quando ha esaurito la sua funzione, ti possiede. E in quest'era materialistica, molti di noi sono posseduti da ciò che possiedono.

[Mildred Lisette Norman]

.

.

.

Un popolo che è disposto a rinunciare alla propria libertà in cambio di un po’ di sicurezza non merita la prima e non ottiene la seconda.

[Benjamin Franklin]

.

.

.

Sbirri inorridite se la dinamite voi scrosciare udite contro l’oppressor …

[canzone ‘Inno individualista’]

.

.

.

..da che cosa si riconosce un re? ... dalla corona o dall'ubbidienza dei suoi sudditi?

[dal web, fonte a me sconosciuta]

.

.

.

Noi siamo in democrazia ed ognuno può avere le proprie opinioni. Opinioni appunto, non idee. Perché le idee premettono e prevedono un comportamento consequenziale. L'opinione la si esprime al bar e davanti alla televisione. Le idee, invece, inducono a sognare e lottare per il sogno, le idee si esprimono nelle strade e nelle piazze, le idee sono riflessione, travaglio, maturazione, dinamica ed azione. Le idee, insomma, non sono per nulla – nel senso moderno e demagogico – democratiche. Le idee sono pericolose, le idee sono, per i governanti, crimini. Ed io sono un idealista, quindi, certamente, un criminale.

[estratto dall’autodifesa di Luca, sottoposto a decisione del tribunale per eventuale sua sottomissione a sorveglianza speciale, giugno 2010, Genova, integralmente pubblicata sul sito www.informa-azione.info]

.

.

.

Un asino carico di libri è sempre un asino. Ci vuole altro per essere un vero educatore.

[Averroè]

.

.

.

Chi controlla il presente controlla il passato. Chi controlla il passato controlla il futuro.

[libro ‘1984’, di George Orwell]

.

.

.

Il mondo non è minacciato dalla gente che fa del male, ma dalla gente che osserva senza fare nulla.

[Albert Einstein]

.

.

.

Che mortificazione! Chiedere a chi ha il potere di riformare il potere! Che ingenuità!

[Giordano Bruno]

.

.

.

Se io do una moneta a te, e tu ne dai una a me, abbiamo entrambi una moneta.

Se io do un'idea a te e tu ne dai una a me, abbiamo entrambi due idee.

[Joshua Dunamis]

.

.

.

La peggior prigione è quella le cui sbarre risiedono nella tua mente.

La dittatura più salda è quella che non sai di subire, quella che si spaccia per la libertà.

[dal web, fonte a me sconosciuta]

.

.

.

Nella forma ultima della schiavitù, è lo schiavo stesso a proteggere i suoi schiavisti, perché non si rende conto di essere in catene.

[anonimo]

.

.

.

L'unica verità, e forse la più triste, è che molti umani VOGLIONO essere ingannati, per questo molte volte lo sono stati.. In fondo la piramide difende anche loro.

[fonte a me sconosciuta]

.

.

.

E il gabbiano Jonathan visse il resto dei suoi giorni esule e solo. Volò oltre le Scogliere Remote, ben oltre. Il suo maggior dolore non era la solitudine, era che gli altri gabbiani si rifiutassero di credere e aspirare alla gloria del volo. Si rifiutavano di aprire gli occhi per vedere.

[‘Il gabbiano Jonathan Livingstone’, Richard Bach]

.

.

.

Prima vi ridicolizzano; poi vi condannano; poi vi dicono che hanno sempre saputo che avevate ragione.

[non mi ricordo più la fonte… ]

.

.

.

Tutti sanno tutto nel loro intimo ma l'inganno è così rassicurante.. Anche noi ci addormentiamo, anche noi a volte rimpiangiamo l'inconsapevolezza. La verità è dolorosa, restare svegli è faticoso, l'inganno è perfetto e luccica.

[dal web, fonte a me sconosciuta…]

.

.

.

(…) altro non è che l'ansia del Volador, sempre timoroso che il suo stratagemma venga scoperto e il nutrimento gli sia negato. Tramite la mente che, dopotutto, è la loro, i Voladores instillano nella vita degli esseri umani ciò che più gli conviene, garantendosi un certo livello di sicurezza che va a mitigare la loro paura.

[Carlos Castaneda]

.

.

.

Tutto il testo della canzone ‘Noi non ci saremo’, Francesco Guccini e I Nomadi.

.

.

.

Il passare del tempo ci imprigiona in una cella non fatta di calce e mattoni, ma di speranze infrante e di tragedie non evitate. Quanto preziosa è l'opportunità di tornare indietro. Anche solo per scoprire che al cospetto del passato si deve affrontare se stessi. Che infrangere la barriera del tempo non significa liberarsi della prigione della propria indole. Da questa... non c'è via di scampo.

[X-Files, serie 8 puntata 6: 'Viceversa']

.

.

Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 22/08/14 | Aggiornata: 01/08/19 | Rating: Giallo
Genere: Comico, Mistero, Sovrannaturale | Capitoli: 59 | In corso
Tipo di coppia: Het, Slash | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Soprannaturale |  Leggi le 0 recensioni

La CIA ha deciso di riacchiappare i suoi fuggitivi soggetti del progetto 'Ala Nera'. Ma stavolta c’è una differenza. O più di una. Comunque sia, stavolta un gruppetto costituito da un ex bugiardo patentato, una punk entusiasta per l’avventura, una guardia del corpo giusto un poco borderline, un hacker che sospetta di essere seriamente in preda ad un grave caso di sindrome di Stoccolma, uno dei progetti in questione ancora uccel di bosco, e altri eventuali alleati, sono decisi a recuperare i propri amici (o potenziali futuri colleghi. O ex-sequestratori omicidi seriali. O neo compagni di gang. Insomma, quello che è.). Beh, o almeno a provarci… giusto? Ma non importa, perché tanto succederà solo e solamente ciò che l’universo vorrà che succeda. Poco ma sicuro.
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 10/10/17 | Aggiornata: 28/09/18 | Rating: Rosso
Genere: Azione, Demenziale, Drammatico | Capitoli: 42 | Completa
Tipo di coppia: Slash, FemSlash | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Serie TV > Dirk Gently |  Leggi le 1 recensioni

esattamente come dice il titolo. di demoni e di altre chimere. è una raccolta (ognuna per sé). ed è nonsense (come mio solito). ovvero: qui e là il "senso", "significato", "interpretazione", o come meglio credete chiamarlo, è sfuggente, inafferrabile, sfaccettato (potenzialmente all'infinito).
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 20/07/18 | Aggiornata: 20/07/18 | Rating: Verde
Genere: Poesia | Capitoli: 6 - Raccolta di Drabbles | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 3 recensioni

canto di chi ricorda, anche se non c'è più
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 19/02/11 | Aggiornata: 13/04/18 | Rating: Verde
Genere: Drammatico, Guerra, Triste | Capitoli: 4 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Raccolta | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

raccolta di momenti incentrati sul personaggio di Amanda, post 1a stagione (no spoiler sulla 2a). con grande partecipazione del Trio Chiassoso, e qualche comparsata (comunque notevole) di Dirk, Todd e Farah. Enjoy and stay punk!
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 08/02/18 | Aggiornata: 08/02/18 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 12 | Completa
Tipo di coppia: Slash, FemSlash | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Serie TV > Dirk Gently |  Leggi le 0 recensioni

Serie di righe dedicate ad alcune lei di cui mi è rimasto il ricordo in forma di impressioni un po' sommarie, un po' crude, un po' plastiche, un po' incarnate in una sola delle loro caratteristiche, o in uno specifico periodo delle loro vite, a seconda delle persone e dei gradi di conoscenza che ho avuto di loro. 'Di nuovo', è un po' come rivederle, anche se malformate attraverso il ricordo e il tempo. - Ogni nonsense è a sé... dunque, le variazioni sono potenzialmente infinite, descrivendo una 'lei' dall'esterno, o è la 'lei' in questione l''io' che parla, e così via e così via...
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 10/08/09 | Aggiornata: 02/12/17 | Rating: Verde
Genere: Generale | Capitoli: 41 | In corso
Tipo di coppia: Het, Slash, FemSlash | Note: Raccolta | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 40 recensioni

raccolta di varie nonsense, più o meno lunghe o corte, più o meno sensate o non, comprensibili o non, più che altro annotazioni cascate di biro sul momento.
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 27/03/11 | Aggiornata: 12/11/17 | Rating: Verde
Genere: Generale, Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 13 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Raccolta | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 12 recensioni

...ma qualcosa dev'essere andato terribilmente storto. magari il prossimo sarà la volta buona.
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 28/10/17 | Aggiornata: 28/10/17 | Rating: Verde
Genere: Demenziale, Drammatico, Poesia | Capitoli: 4 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

stiamo perdendo stiamo perdendo stiamo perd ------------------
il contatto con la terra
ah bè
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 20/06/10 | Aggiornata: 08/10/17 | Rating: Verde
Genere: Slice of life | Capitoli: 3 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 4 recensioni

il vecchio cantava dentro la sua tenda
il fuoco giocava alle figure sulle sue rughe/
il mulo ascoltava le predizioni avvolte in foglie bruciate/
'mandami sulla mia strada' diceva il vento/
e un uccello lontano faceva l'eco senza tempo
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 02/05/10 | Aggiornata: 01/10/17 | Rating: Verde
Genere: Malinconico | Capitoli: 3 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 4 recensioni

ah che bella sfida approciarsi al fornire un'idea del contenuto quando si tratta di una nonsense. a meno di non ricorrere a quella che probabilmente è la soluzione migliore. ovvero fornirne un assaggio. e non sapendo quale scegliere, metterò giusto l'inizio per darvi un'idea (che potrebbe essere assai ingannevole in quanto c'è molto di più e di diverso e di altro ancora - ma non è sempre così nella vita dopotutto, in generale?): dunque fammi barare / perché ho capito / che tu sei la mia illusione / ma farò un'eccezione / e non ti distruggerò
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 01/10/17 | Aggiornata: 01/10/17 | Rating: Verde
Genere: Generale, Poesia, Slice of life | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nonsense | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 0 recensioni

«Conoscerete certamente il principio della divisione talassemica degli esseri viventi in vari regni… Ebbene, ce ne sono diverse versioni, ma una di quelle che va per la maggiore suddivide i viventi in tre gruppi: Eukarya, Eubacteria, Archeabacteria.»
(...)
«Suppongo che sappiate dell’esistenza dell’alfabeto greco… Ebbene, supponendo i viventi suddivisibili in tre regni nella classificazione, consideriamo le prime tre lettere dell’alfabeto: alfa, beta, gamma. E qual’è la quarta lettera?»
«Hem… non credo che nessuno di noi abbia mai studiato il greco…»
«(...)Comunque… un certo signore, che aveva il nome di Magnus Fendor, e che sapeva molto bene dell’esistenza di persone… come noi… definì che non potevamo essere compresi in alcuno dei tre regni che ho detto. Egli sosteneva che noi dovessimo rivendicare l’appartenenza ad un altro regno, un regno a parte del vivente. E poiché la quarta lettera dell’alfabeto greco è la delta… » l’uomo tacque e si guardò intorno, fissandoli uno per con attenzione, osservando i loro sguardi in svariati modi attenti, scettici, emozionati, curiosi, diffidenti. «Deltharus.» mormorò «Così ci definì. E fu il primo a dare un nome complessivo a tutti noi.»
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 05/07/11 | Aggiornata: 27/04/16 | Rating: Giallo
Genere: Fantasy, Mistero, Sovrannaturale | Capitoli: 12 | In corso
Tipo di coppia: Het, FemSlash | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Fantasy |  Leggi le 13 recensioni

preannuncio che questo tentativo di descrizione riuscirà malissimo, ma ci provo comunque. dunque, questa è un accorpamento di nonsense dal carattere particolarmente (o)scuro (particolarmente rispetto al mio solito, forse, e solo forse). 'perdete ogni speranza voi ch'entrate'? qualcosa del genere, niente di particolarmente drammatico, tutto sommato, forse accidentalmente ammorbidito da una certa auto-compiacenza decandentista? dopotutto un manto nero può essere morbido, per quanto lasci immaginare di stare celando la morte in persona. ecco, dunque, fate conto che l'inchiostro sia un manto del nero più nero che riuscite a immaginare (e forse ancora oltre), e sotto ossa di un bianco sinistramente purissimo da gran paziente meticolosità malsana che ci s'è messa a strapparvi via ogni singolo brandello di carne, allo scopo di rendere più leggero lo scheletro in modo che possa danzare con una levità perversamente priva di speranza ma disgraziatamente lucida, eventualmente del tutto accidentalmente elegante (ma lo stile non ha importanza quando sei uno scheletro), e purtroppo per chi vi incappa, impugna persino una lama sanguinante cinismo trasparente (ma dopotutto gli scheletri non possono sanguinare) oltre ch'è armato di un sorriso insanabilmente sarcastico (che potrebbe essere rivolto pressoché a qualsiasi cosa e a chiunque).
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 22/05/15 | Aggiornata: 22/05/15 | Rating: Giallo
Genere: Dark, Poesia | Capitoli: 3 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nonsense, Raccolta | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni

questo è un fondo di cantina. ovvero, ci schiaffo dentro un sacco di cose che, per vario motivo, rimangono sparse, nel senso che non saprei con che filo collegarle esattamente tra loro. ciò che le rende sintoniche è probabilmente il loro pescare da "giornate comuni", se vogliamo così dire, di vite mie e di altri che mi sono vicino. per questo, ci sarà un po' di tutto... certe, poi, sono veramente brutte. cert'altre passabili. soprattutto, in generale, niente più che vomito d'inchiostro che tenta di pingere sogni, dolori, rabbia e odio, sconfitta e rivalsa, stanchezza e divertimento, e tutto il resto, in uno schizzo di biro che si pasticcia fino a bruciar la carta e riderne infine.
tra il resto, vi troveranno posto anche righe dedicate a una certa lei che, per miei motivi, preferisco mantenere separata dalle molte lei che compaiono in 'lei di nuovo'.
Autore: VeganWanderingWolf | Pubblicata: 31/12/11 | Aggiornata: 22/05/15 | Rating: Verde
Genere: Generale, Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 14 | In corso
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 0 recensioni
[Precedente] 1 2 3 [Prossimo]