_Maeve_
Membro dal: 23/11/14
Recensore Junior (122 recensioni)
 
page3




Sono una persona libera autonoma indipendente capace di fare le proprie scelte e anche quelle sbagliate o così mi piace pensare. Vivo fondamentalmente in un universo di mitologie personali a tratti decadente e a tratti pericolosamente euforico, da postmoderna commedia shakesperiana imperniata sul vuoto. Mi piace buttar via citazioni qua e là. Cambio di anno in anno ma alcune costanti restano le stesse: il suddetto apparato epico-storico di cui mi piace impropriamente circondarmi, personaggi e motivi letterari o pseudo-tali - che non fanno però di me una pseudo-intellettuale né tanto meno un'intellettuale vera -, stravolti dalla mia roboante immaginazione poetica e sintattico-lessicale quando essa non decide di scioperare (ed è pur suo diritto), identificazioni un po' sghembe e sicuramente non autorizzate,e quattro ossessioni in croce che, per l'appunto, ogni tanto ritornano;come il motivo dell'attaccamento alla terra, che forse si scorge poco, è sicuramente trito, (ab/dis)usato, ma che considero estremamente e scanzonatamente importante. Alla ricerca di uno spazio e del modo per dire qualcosa.  Leggetene pure,di questo qualcosa, se non vi è di troppo disturbo.

"O anima sorella, vivono! E tu saprai che per la vita si getta qualche cosa anche più bella della vita."
 - Giovanni Pascoli


La poesia...la poesia va violeggiando nel buio.
Una riflessione sullo stato presente e personale della poesia, sul suo statuto sociale e psichico. Un condensato di contraddizioni, di errori e di orrori che si dipanano nel rapporto distruttivo fra poeta e poesia e poeta e società, in cui nessuno è colpevole e nessuno è innocente.
Per non chiudere il capitolo.
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 05/12/18 | Aggiornata: 05/12/18 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

Prendere parte alla vita è un gioco rischioso.
[Una poesia moderna e cosmica, oltre che telegrafica]
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 14/09/18 | Aggiornata: 14/09/18 | Rating: Giallo
Genere: Angst | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 3 recensioni

[Raccolta]
Magna Mater: la feconda Madre Natura che abbraccia la totalità del reale, l'embrionale, "particolaristica" natura che è paesaggio/personaggio del mio Meridione, e per finire l'orrifica Madre Cibele, la latina (solo d'adozione) Magna Mater propriamente detta, il cui culto, legato alla Terra e alla maternità primigenia, si colorò sin dall'origine di sfumature fosche, torbide,irrazionali. Sono queste le tre anime di questa poesia, spesso immersa nella campagna, nelle sue diverse declinazioni e nei suoi echi antropici. E' un habitat che mi è molto caro, per tutto ciò che in esso c'è e c'è stato, e che unisce a memorie “genetiche” ormai irrecuperabili la segreta speranza di una continuità ideale, poetica e vera insieme.
Prendetelo, al di là di sicuri echi letterari, come un progetto autobiografico, una sorta di umile memoir in allestimento, o un affresco composto da più narrazioni e più tonalità.
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 19/06/18 | Aggiornata: 12/08/18 | Rating: Giallo
Genere: Drammatico, Malinconico, Sentimentale | Capitoli: 5 - Raccolta di Flashfics | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 6 recensioni

e intanto la vicina sul balcone
ci offre una spasmodica visione (e la tv a tutto volume)
che nessuno le ha chiesto.

Secondo notturno estivo, e esperimento poetico un po' delirante, che molto si concede. La categoria di una contingenza opprimente si scontra con l'impossibile tensione all'assoluto. Note più simpatiche all'interno.
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 11/06/18 | Aggiornata: 11/06/18 | Rating: Giallo
Genere: Angst, Slice of life | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

arriverà sempre l'Estate, al sapore di dissapore
Spaccato estivo o di inizio Estate, stagione foriera di sentimenti contrastanti, che sentivo di dover incanalare da qualche parte. L'Estate ciclica e eterna come implacabile rimando allo scorrere del tempo, al senso di sospensione e di costernazione che esso causa a noi e a ciò che vorremmo fare, ai desideri appena accennati e subito smorzati in questa implacabile macchina cosmica e amniotica.
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 05/06/18 | Aggiornata: 05/06/18 | Rating: Giallo
Genere: Angst | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 3 recensioni

nel suo torvo curvarsi dal bacino alle cosce
libero dalla luce che ne evidenzia, cinica e spasmodica,
ogni imperfezione

Poesia del corpo che ci è concesso, della sua forse cosmica inadeguatezza.
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 13/05/18 | Aggiornata: 13/05/18 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

In Morte del Tragico è tutto quello che il suo titolo lascia presagire (forse): un disperato appello al blocco non dello scrittore ma della scrittura, a un feedback sociale della Letteratura che scarseggia (anche se solo en passant) e del classico che, forse, per darwiniane e ovvie ragioni, si auto-induce a fenomeno da baraccone; ma precipuamente, a dispetto di questa elencazione tanto altisonante, è una personalissima lotta fra poesia passata, poesia presente e poesia futura, in cui ogni emozione-tematica (e verso) si annulla in uno scenario di colpevole accidia e colpevole tragicità.
La poesia alle tre del pomeriggio s'estenua estemporanea
sporadica, sudando lo sfondo grigio di un word processor da poveraccia
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 28/04/18 | Aggiornata: 28/04/18 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Satirico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni

Che fretta c'era, direte voi, e invece no, non è questo il caso. La Primavera - tanto sospirata, in fondo mai qui - nera è la Primavera delle cose disgraziatamente mancate, di stagionali frustrazioni, dell'annichilimento.
Ora ricordo
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 27/04/18 | Aggiornata: 27/04/18 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Erotico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni

E' terribile l'umido.
L'umido che t'ingiallisce la faccia;
cammini sporca sui marciapiedi piangenti e le cantine sporgenti
insieme a innumerevoli altri
e ti chiedi quand'è che farai parte degli altri
[Poesia di un pomeriggio/sera di cittadina e melmosa inadeguatezza. Spaccato di un'esistenza che si arroga il diritto di darsi vere e proprie mitologie]
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 11/10/17 | Aggiornata: 11/10/17 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo, Malinconico, Slice of life | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

Succede qualcosa
quando cresce una figlia femmina.
[Ebbene sì, l'argomento più spinoso di tutti: la famiglia. Eva, donna, madre, e soprattutto figlia, figlia, figlia. In cui si parla del fatto che siamo chiamati a scontare un peccato originale per nostra (in)volontaria estromissione da una sorta di paradiso originale, che è dove siamo nati. Conseguenze di quell'estromissione: peserà a vita, cioè per tutti gli interminabili pranzi di Natale di là da venire. ]
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 11/10/17 | Aggiornata: 11/10/17 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

"Trapassano i campi che croccano li precipitano nella dissoluzione tutta uguale
color dello slavato tarassaco ed è così delirante e dionisiaco che soffochino
ciechi! ciechi !ciechi! , gli dei hanno bisogno di torri e non parole
Madonna mia, calpestali – col sangue al cervello tu tu tu tu mi consumi"
Ispirati a Don Rodrigo e Lucia. Un mondo capovolto e mai vero in cui gli uomini si sentono dei e gli dei hanno cambiato punto di osservazione, e noi con loro.
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 28/09/17 | Aggiornata: 28/09/17 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Drammatico, Introspettivo | Capitoli: 1 - Drabble | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Lime | Avvertimenti: Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni

I giorni dell'abbandono sono
l'autunno dietro i vetri delle finestre
l'autunno senz'ali croccanti
con solo le impalcature a ridosso delle case spoglie
[Versi differenti dai soliti. Né becero-estivi né rabbiosamente invernali. Sono i versi dell'autunno, infarciti di sapienze che conosciamo, della vita che va, purtroppo o per fortuna, e di quello che c'è da fare]
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 28/09/17 | Aggiornata: 28/09/17 | Rating: Giallo
Genere: Angst, Malinconico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni

"non vi è nulla in giacenza
dall'assetto vagamente epico-solido,
non vi è nulla di senso,
non v'è niente nemmeno di crocianamente impoetico da dire"
O, parafrasando : i conti in banca sono vuoti come le Muse, esaurito è il repertorio epico (la nostra,personalissima mitologia) che un tempo ci dava collettivamente sicurezza, e la poesia si nutre di spazi bianchi, di cose che non esistono.
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 27/08/17 | Aggiornata: 27/08/17 | Rating: Giallo
Genere: Angst | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 3 recensioni

diversamente noi c'accartocciavamo su per i cavalloni
schiamazzando come il tipo di isteriche che legge Virginia Woolf

Allitterazioni per un pomeriggio in spiaggia, e qualcosa di più.
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 26/07/17 | Aggiornata: 26/07/17 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 2 recensioni

"Le poesie dell'altr'anno avevano un qualcosa di bello"
Cosa succede quando si dubita dell'Investitura poetica. O di quello su cui si investe, o che ci investe. Una sorta di poesia di bilancio, un po' in deficit - e quando mai.
(Tematiche Delicate perché una mia amica dice che nelle mie cose tendo a essere leggermente morbosa)
Autore: _Maeve_ | Pubblicata: 31/05/17 | Aggiornata: 31/05/17 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Poesia |  Leggi le 1 recensioni
[Precedente] 1 2 3 4 5 [Prossimo]