Recensioni per
La diciottesima Luna
di Allen Glassred

Questa storia ha ottenuto 26 recensioni.
Positive : 25
Neutre o critiche: 1 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Veterano
26/07/20, ore 14:44

Ed eccomi qui per lo scambio libero.
Qui troviamo i giovani fratelli Perry cinque anni dopo la morte dei loro genitori che nonostante tutto vanno avanti, Garry si è occupato della sorellina come un secondo padre e insieme si allenano per combattere i vampiri, Ivy poi, in particolare, per combattere Vanitas, colui che ha ucciso i suoi genitori davanti ai suoi occhi, di cui il volto le è rimasto ben impresso.
Ed ecco che il rincontro avviene, quando Vanitas attacca Hans e Anna, i genitori del migliore amico di Ivy, anche loro hunter, e devo dire anche con estrema ferocia, mette i brividi questo re bambino è sadico e non si ferma davanti a nulla, per un momento ho temuto veramente per la vita di Hans e Anna, ammirando lui come difendeva la moglie ma per fortuna i due sono vivi, ma il pericolo torna per Ivy che, poverina, nonnostante gli anni non riesce ad affrontare il corvino probabilmente perché non l'ha superata come pensa ma scopre che lei è uguale alla regina di Veritas e che quindi non si fermerà e tornerà, tra questo e i sogni che lei sempre fa missà non c'è proprio da stare tranquilli, cosa succederà? non ci resta che scoprirlo.
Ti faccio i miei più sinceri complimenti, continua così e alla prossima ciaoo.

Recensore Veterano
25/07/20, ore 13:04
Cap. 4:

Ciao cara! Eccomi qui finalmente per il nostro scambio!
La storia continua esattamente da dove ci eravamo interrotti l’ultima volta, con un capitolo ricco di avvenimenti! In particolare, Vanitas dà prova di tutta la sua follia: si vede che l’assassinio della madre deve averlo gettato in uno stato di profonda disperazione, da cui non è mai riuscito a uscire del tutto, come si vede anche dal modo inquietantissimo con cui si rivolge alla sua bambola.
Sembra proprio che i cacciatori, in passato, avessero ordito nei confronti della sovrana una specie di congiura, ma sarà la verità? È Vanitas ad aver frainteso le cose oppure è Ivy a non conoscere il lato oscuro della propria famiglia?
Intanto, l’intervento di Jeanne è stato provvidenziale! Trovo la sua relazione con Garry davvero molto interessante, non vedo l’ora di vederla sviluppata nei prossimi capitoli! :D
Se posso darti un consiglio sullo stile, ho notato che alcuni dialoghi cominciano con la lettera minuscola, credo siano stati una svista!
Comunque complimenti per la trama che stai dando alla storia, è molto intrigante e suscita nel lettore una buona dose di curiosità!
A presto, Violet :D

Recensore Veterano
08/07/20, ore 22:46
Cap. 3:

Ciao cara!
Eccomi qui per lo scambio libero del Giardino, pronta per continuare questa fantastica storia! Non mi aspettavo affatto gli eventi di questo capitolo, a quanto pare Vanitas non ha più intenzione di aspettare e ha deciso di far rapire Ivy per poterla avere direttamente alla sua mercé. La proposta di matrimonio e questo amore/ossessione da parte dell’uomo nei confronti della ragazza sono un fulmine a ciel sereno, ma immagino che le dovute spiegazioni arriveranno presto.
Intanto scopriamo qualcosa di più anche su Garry che, a quanto pare, tanti anni prima intratteneva una relazione con la bella Jeanne, sorellastra di Vanitas. Mi ha fatto piacere scoprire qualcosa in più su di lui, non so perché ma lo trovo molto affascinante come personaggio e spero proprio che il suo destino verrà approfondito nel corso della narrazione!
A presto, Violet :D

Recensore Veterano
08/07/20, ore 21:09

Ciao, eccomi per lo scambio a catena.
Questo capitolo si apre con uno sbalzo temporale di 5 anni. Ecco che il nemico ritorna, pronto ad uccidere ancora, questa volta colpisce la famiglia Delacour, alleata della famiglia Perry.
Un capitolo avvolto nel mistero, che fa rimanere con il fiato sospeso.
Alla fine scopriamo che Ivy le ricorda Luna.
Non vedo l'ora di leggere di più.
Ti consiglio di rivedere questo capitolo, perché ho riscontrato degli errori di distrazione.
Alla prossima!

Recensore Veterano
08/07/20, ore 20:52
Cap. 1:

Ciao, eccomi per la recensione dello scambio libero. Questo capitolo è molto interessante, con un pizzico di suspense e di mistero. Un nemico che sembrano conoscere, uccide i due genitori adulti, ma risparmia i loro figli.
Non vedo l'ora di scoprire il motivo.
Nella lettura non ho riscontrato errori, anzi l'ho trovata molto scorrevole da leggere, capace di attirare l'attenzione del lettore.
Al prossimo capitolo.

Recensore Veterano
03/07/20, ore 19:29

Ciao cara! :)
Scusami per il ritardo, ma soltanto adesso sono riuscita a trovare un secondo utile per sedermi e scrivere una recensione degna! Sono molto felice di poter continuare questa storia che fin dal primo capitolo avevo trovato molto avvincente. Rispetto al prologo, sono passati cinque anni dalla tragedia e ritroviamo una Ivy ormai cresciuta, bellissima ed indipendente. Mi piace molto il rapporto che condivide con suo fratello Garry e si vede che, nonostante il trauma e la difficoltà di dover crescere senza dei genitori, ella abbia reagito fortificando se stessa e allenandosi duramente in vista di una futura resa dei conti.
I suoi sogni ricorrenti tingono la storia di mistero, ma ecco che la situazione precipita quando il famoso re bambino torna a farsi sentire attaccando una seconda famiglia, alla ricerca di notizie circa una certa Luna Hikari che si rivela essere la regina di Veritas e che, a quanto pare, somiglia terribilmente alla protagonista Ivy! Ho trovato questa svolta davvero originale e ti faccio i complimenti anche per i nomi/soprannomi che stai scegliendo per i tuoi protagonisti che trovo pieni di pathos (come Luna il Fulmine Splendente).
A questo punto, non vedo l’ora di scoprire di più circa questo nuovo legame e i piani di Vanitas, sempre più arrogante!
Alla prossima, complimenti
Violet 😊

Recensore Veterano
02/07/20, ore 01:41
Cap. 1:

Ed eccomi qui per lo scambio. Per sbaglio ti ho lasciato la recensione nell'altro profilo spero non ti dia fastidio, ma comunque la copio e incollo perché è quello che penso^^.
Dato ancora non lo avevo fatto ho deciso di recuperare questa storia, giusto perché non ne ho tante altre da recuperare e finire nono hahaha, vabbè questi sono dettagli.
Qui troviamo il prologo di quella che sarà la nostra storia: la giovane Ivy, di famiglia Hunters sente un pericolo e infatti non si sbaglia; di lì a poco Vanitas Hikari, il sovrano bambino e anche vampiro perfido li attacca e non solo..ha anche la meglio, infatti uccide i suoi genitori, lasciando così lei da sola con il fratello maggiore Garry, promettendo però a entrambi che tornerà e quindi di godersi la libertà che per ora avranno, anche se non eterna.
Un prologo interessante che ci prospetta davanti quella che sicuro sarà una grande storia che io pian piano leggerò. Mi sono piacciute un sacco le descrizioni sia di Ivy che di Vanitas: capelli corvini e occhi color dell'oceano, è un duetto di colori che adoro e ritrovarlo non può che farmi adorare ancora di più i personaggi, dai capelli neri e occhi chiari sono il top **.
Lo stile è scorrevole e semplice e proprio nella sua semplicità ci fa capire tutto quello che accade, quindi anche se non si perde in descrizioni lo trovo buono così^^, non ho notato errori di battitura o di grammatica quindi nulla da rimproverarti.
Ti faccio come sempre i miei più sinceri complimenti, continua così e alla prossima,ciaoo.

Recensore Master
24/06/20, ore 19:03
Cap. 1:

Cara Allen Glassred,
eccomi direttamente dal gruppo “Il Giardino di Efp”. È la prima volta che ci “leggiamo” e sono rimasta piacevolmente sorpresa di trovare un genere che leggo poco, ma con ciò non vuol dire che non mi piace, anzi. Ti basti pensare che la mia serie tv preferita è Buffy l’ammazzavampiri, penso di aver detto tutto! Non leggo storie sui vampiri da molto tempo e approfitto di questo scambio per cogliere l’occasione. In questo capitolo ci racconti i fatti accaduti cinque anni prima, ossia quando i genitori di Ivy sono stati assassinati da Vanitas Hikari, un vampiro dalle sembianze di un bambino che è sovrano del regno di Veritas. Sembra avere un particolare interesse per Ivy, ecco perché i genitori della ragazza intendono affrontarlo, ahimè perdendo la vita. Ivy vede negli occhi l’assassino dei suoi genitori il quale dichiara espressamente che i due si rivedranno. Chissà cosa vorrà dire il suo avvertimento. Intanto ha distrutto una famiglia, adesso Ivy rimane solo il fratello Garry. Una situazione che suscita molta curiosità.
Ciò che vorrei consigliarti è quello di eliminare il grassetto per dare una forma più armoniosa al testo e di annullare gli spazi tra le virgolette. Spero che questi accorgimenti non vengano intesi come un’offesa, lungi da me esserlo! È solo un consiglio per rendere la lettura più scorrevole :) Cos’altro dire? Buona ispirazione cara!

Recensore Master
23/06/20, ore 23:43
Cap. 1:

Non ci siamo.
Se si trattasse di una bozza, potrei anche dirti che pare interessante.
Potrebbe andare bene se si trattasse di un copione, ma come racconto non ci siamo proprio.
Ci sono diversi problemi, a vari livelli, tutti assolutamente risolvibili, ma di cui bisogna essere consapevoli, altrimenti si va avanti per la propria strada.
Te lo scrivo così perché ho sbirciato le altre recensioni e non mi sembra corretto dirti che è bello, ben scritto e che mi è piaciuto quando non è così. Perdonami ma preferisco essere onesta e, spero, utile, dal momento che l'italiano e la grammatica ci sono e quindi migliorare dovrebbe esserti facile.

Partiamo dallo cose più facili e banali, che però ben dispongono l'occhio del lettore: non puoi sbattere in faccia a un lettore un testo in grassetto e non puoi mettere le note in rosso.
Non stai facendo pubblicità.
Scegli un font chiaro e che ti piaccia. Se ne senti il bisogno usa una dimensione un po' più grande di quella di base (chi ha problemi di vista te ne sarà grato) ma senza esagerare.
Potresti anche giustificare il testo, che significa pareggiare il margine destro, per dargli un aspetto più ordinato. In questo caso, però, per evitare il muro di testo dovresti usare dei rientri nel margine sinistro e, dato che l'editor di EFP non lo fa fare, puoi sorvolare.
Invece, non puoi sorvolare sull'uso corretto delle virgolette alte che hai scelto per il dialogo, che è questo: “battuta.” Ovvero niente spazi prima e dopo e punto sempre all'interno.
L'usare lo spazio causa degli a capo molesti. (“ Vanitas Hikari “. Sussurra furiosa Juliette. “ cosa ci fa [...] -> in sostanza, questo non si può vedere).
Per le note, invece, ti suggerisco di usare un separatore oppure di metterle in corsivo, distanziate di qualche riga dal testo.

Gli errori, suppongo di distrazione, sono pochi, ma del resto il testo è davvero corto:
"d un pò" -> da un po'
"Si," -> sì
"sin ora" -> sinora
"Ppadre" -> balbetta? In tal caso sarebbe più corretto "P-padre"
"perchè" -> perché

Piccoli problemi di coerenza:
"suo padre fa cenno di no, mettendogli le mani sulle spalle." -> ma poco prima aveva preso in mano la spada, quindi dove la tiene?

"gli si è palesato di fronte in tutta la sua crudeltà: indossa un cappuccio, e ghigna soddisfatto." -> da quando in qua indossare un cappuccio e ghignare è sinonimo di essere crudeli?

"Il titolo la diciottesima luna non è stato deciso a caso," -> a parte che "La diciottesima luna" andrebbe con articolo maiustolo e virgolette, lo spero bene che tu non abbia scelto un titolo a caso. Un'affermazione di questo genere getta un'ombra di poca fiducia sul testo, quindi valuta bene cosa inserire nelle note.

La punteggiatura: a parte che, come già detto, le virgolette alte vogliono il punto sempre dentro e non fuori, se usi un verbo reggente (“ Vanitas Hikari “. Sussurra furiosa Juliette. “ cosa ci fa [...]) non va precedeuto dal punto. Invece, il punto va sempre seguito da una maiscola, quindi la frase doveva essere scritta così: "Vanitas Hikari," sussurra furiosa Juliette. "Cosa ci fa..."

“ Sono qui per conoscere la vostra adorata bambina, che domande? “. Chiede ironico, con un sorriso sprezzante." -> nel giro di una frase è: ironico, sprezzante e in più poi 'ride malefico'. Troppi aggettivi danno l'idea che non si sappia quale usare.
Inoltre "che domande" usato in questo modo dovrebbe essere un'affermazione, non una domanda. Va da sé che pure "chiede", quindi, non sia corretto.

“ Fratello! Sento odore di sangue, ho paura! Voglio andare da mamma e papà! “. -> a parte le solite virgolette e il solito punto, qui c'è una profusione di punti esclamativi che danno un ritmo tremendo alla frase. Nessuno parla facendo tante esclamazioni. Salverei solo il secondo. Inoltre, la prima è del tutto inutile: sono i due fratelli da soli, quindi Ivy non necessita di attirare l'attenzione di qualcuno: c'è solo suo fratello come interlocutore.

Stile: capisco che la scena sia concitata ma le frasi sono corte, banali e non dicono nulla. Le descrizioni sono a malapena delle istruzioni su come immaginare i personaggi, è tutto detto e niente mostrato.
Una volta corretti gli errori che, come hai visto, non sono nulla di che, il lavoro più grosso andrebbe fatto sullo stile.
Quando ci sono la grammatica e il lessico, io credo che non servano grandi sforzi per migliorare lo stile, ma un piccolo sforzo va fatto... a partire da quello di non mandare a quel paese chi ti ha tirato le orecchie così tanto, perché l'ha fatto davvero con la speranza di esserti utile e non di certo per offenderti. ^^'
Spero di non averlo fatto e lascio bandierina verde d'incoraggiamento.

Recensore Master
05/06/20, ore 00:48
Cap. 1:

eccomi qui, la storia mi è piaciuta...
un capitolo introduttivo, che se quanto prequel con un discreto distanziamento temporale ti presenta già i personaggi... tutti.. i due fratelli, vanitas...

la bimba è interessante.. ha un bel potere... sono curiosa di vedere come svilupperai il tutto.. alla prossima

Recensore Veterano
03/06/20, ore 20:39
Cap. 1:

Ciao! Eccomi qui per lo scambio libero del Giardino! :)
Allora, comincio col dirti che sono rimasta piacevolmente colpita dal trovare tante storie su vampiri, licantropi e altre creature simili sul tuo profilo! Sono il mio genere di racconti preferiti, anche perché trovo sempre molto interessante scoprire il modo in cui i vari autori concepiscono queste tematiche.
Ma bando alle ciance e concentriamoci su questo capitolo! :D

Nonostante ci troviamo di fronte a un prologo, dunque un capitolo introduttivo rispetto alla storia che verrà, ho trovato la situazione e i personaggi davvero molto interessanti! Mi piace che il lettore venga catapultato immediatamente nel pieno dell’azione, con questa scena piena di tensione in cui la piccola (e già molto dotata, vedo! Immagino che questo suo sesto senso la aiuterà parecchio anche in futuro!) Ivy si trova a dover affrontare un evento a dir poco traumatico, vale a dire la morte dei suoi genitori per mano di un vampiro tanto affascinante quanto oscuro e spietato.
Il modo in cui hai descritto questo “re bambino” lo ha reso già molto intrigante e la scena in cui lui e Ivy si incontrano e lui le parla con quel tono arrogante mi ha messo i brividi! Non vedo l’ora di saperne di più, sia rispetto ad Ivy, costretta adesso a crescere da sola con suo fratello Garry, sia rispetto al suo rapporto con Vanitas!
Per lo stile, posso dire che la lettura è stata molto scorrevole e mi è piaciuto molto il modo in cui sei riuscita a mantenere alta la dinamicità degli eventi. Forse l’unico appunto che mi sento di farti è che ti consiglio di scrivere i numeri a lettera piuttosto che a numero, ma è davvero una piccolezza!
Un saluto, Violet :)

[Precedente] 1 2 [Prossimo]