Recensioni per
Legami - Nulla è come appare
di mask89

Questa storia ha ottenuto 237 recensioni.
Positive : 237
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 [Prossimo]
Recensore Master
04/12/21, ore 16:46
Cap. 6:

Ciao, eccomi qui per lo scambio libero.
Il mistero si infittisce e forse si è trovato un piccolo elemento, una prova, che potrebbe sbrogliarlo. Neanche a dirsi... è una foglia. Un messaggio, forse?
Naruto è fortemente concentrato a deciso a livello informatico e non si è dato per vinto, ha lavorato giorno e notte per analizzare i dati e trovare un indizio. Un bel lavoro da haker, insomma. Ma un lavoro necessario e scrupoloso. Non può tralasciare nulla.
E veniamo a Sakura. Eh, i rimpianti sono delle gran brutte bestie e lei rimpiange fortemente di avere perso Naruto e di non avere mai considerato i suoi sentimenti. Rimpiange di avergli preferito Sasuke che non ha fatto altro che farla soffrire. Povera, a quanto pare ha cercato di rimediare e rintracciarlo per chiedergli scusa, ma non è servito a nulla.
Riusciranno mai a vedersi e chiarirsi questi due? Per ora vivono nella stessa città eppure ancora nulla. Non mi sembrava poi cos' tanto grande grande Konoha. Ihihih.
Grazie per la bella lettura e a presto. Ciao, Chiara.

Recensore Master
03/12/21, ore 10:55
Cap. 12:

Ciao!
IL MIO POVERO CUORE.
Non avrei mai pensato a un risvolto del genere, o meglio, non avrei mai pensato che tutto degenerasse in un unico capitolo, mi hai colta impreparata.

Anche se mi ha strapazzato malissimo il cuore, mi è davvero piaciuto.
Questo perché hai portato sia Naruto che Sakura all'esasperazione e hai saputo farlo nel migliore dei modi, senza rendere il processo forzato o eccessivo, anzi, l'ho trovato molto naturale, umano e assolutamente giustificato.

Se poi si tratta di loro, il concetto di “fedeltà” è estremamente importante, perché sono due personaggi molto fedeli in ciò che credono e per le persone che combattono; di conseguenza, quando entra in gioco l'emotività, entrambi vacillano e, per proteggersi, tendono a buttare fuori tutto quanto, senza frenarsi.

Se da una parte Sakura ha fatto in modo e maniera di spronare Naruto a dirle la verità, quest'ultimo ha fatto in modo e maniera di ferirla nel modo peggiore possibile; laddove Sakura ignora il reale motivo per cui Naruto è tornato in città e tende quindi a interpretare in maniera errata alcuni fatti, Naruto è invece consapevole di molte più cose, sa bene dove attaccare e (giustamente) va anche in escandescenza quando Sakura parla un po' troppo a sproposito di Hinata – e avere conferma che si tratta di Hinata mi ha spezzato ancora di più il cuore.

Ora sono sinceramente curiosa di scoprire cosa succederà, soprattutto come andranno entrambi avanti dopo questa spiacevole rottura.
Alla prossima!

M a k o

Recensore Master
19/11/21, ore 16:25
Cap. 11:

Ciao!
Proseguo molto volentieri questa long, sperando sempre di mantenere il ritmo, anche perché sono sempre più curiosa di sapere cosa succederà a ogni nuovo capitolo.

Quello che più mi è piaciuto di questo è il modo in cui Naruto appare in tutta la sua essenza: bravissimo nel suo lavoro, super competente ed estremamente furbo (roba del tipo che io non saprei nemmeno da dove partire, ma cavolo quanto mi è piaciuto tutto il procedimento per raccogliere i dati e quante più informazioni possibili sul caso!) per poi diventare irriconoscibile nel momento in cui ha a che fare con Sakura, talmente impacciato e “stupido” (non lo dico con cattiveria, ovviamente) che si è letteralmente scavato la fossa da solo.

Il riferimento alla “vera Sakura”, poi, mi è piaciuto un sacco: quando sclera interiormente nello scoprire che Naruto è sì sposato, ma che le cose vanno male da un po' ho ritrovato proprio la Sakura che conosco, anche se dubito esulterebbe interiormente nello scoprire la verità… perché, arrivata a questo punto, ho la sensazione che l'intreccio sia molto più doloroso di quanto si possa immaginare, ovvero che la moglie di Naruto in realtà sia morta e che l'assassino del caso attuale sia lo stesso che ha ucciso la donna.
Non so se ci ho preso o meno, ma in ogni caso sarò pronta a scoprirlo proseguendo nella lettura – cosa che spero avvenga presto.
Alla prossima!

M a k o

Recensore Master
13/11/21, ore 21:25
Cap. 10:

Ciao!
Mamma mia, da quanto tempo non proseguivo questa long.
Penso tu lo sappia (o che comunque si intuisca), ma io sono più lenta di una lumaca un po' con tutto, sia le recensioni che le risposte alle recensioni, ma pian piano passo da tutto, anche a costo di impiegare tempi biblici!

Il capitolo mi è piaciuto molto e possiamo dire che sia incentrato in particolar modo sull'amicizia: da una parte Naruto e Gaara, dall'altra Ino e Sakura.
Per quanto riguarda Naruto e Gaara, ho apprezzato un sacco i riferimenti al canon (come ad esempio i loro nomi in codice durante quelle videochiamate non propriamente “legali”) e di come Gaara riesca a manifestare qualche emozione grazie a Naruto e grazie al legame che si è creato. Quando gli ha detto che sono fratelli in tutto e per tutto nonostante biologicamente non sia così mi sono sinceramente commossa.
Comunque sono felicissima che Gaara parteciperà al piano e che aiuterà Naruto, senza contare che tutto sembra proprio collegato e credo che prima o poi sarebbe arrivato un momento del genere.

Ino e Sakura mi sono piaciute tanto, senza contare che ho una crush potentissima per Ino, lei e Sai sono la mia OTP suprema di Naruto (insieme ad altre, MA LORO DUE AAAHHHH) e insomma, tra Ino che stuzzica Sakura come solo lei sa fare, Sai che si dimostra di una dolcezza disarmante (IL RITRATTO, PIANGO) e Sakura che senza neanche rendersene conto ammette esplicitamente di essere molto, molto, MOLTO legata a Naruto, io credo di aver volato altissimo.

È stato proprio un bel capitolo e spero di proseguire presto nella lettura!
Complimenti e alla prossima!

M a k o

Recensore Master
20/09/21, ore 10:28
Cap. 5:

Ciao, eccomi qui per lo scambio libero. Mi ha fatto molto piacere leggere che hai "resuscitato" i genitori di Naruto. Ho sempre pensato fosse un'ingiustizia averli eliminati così dalla sua vita e ora, finalmente, grazie a te possono ricoprire il loro ruolo.
Non sono cambiati di una virgola, sempre dolci, premurosi e intuitivi.
Naruto che si fa mille paturnie mentali sul loro incontro dopo due anni di silenzio, loro che lo abbracciano commossi e felici. Lui che non sa come scusarsi, loro che lo tranquillizzano. Lui che li mette al corrente del suo incarico, ma non del tutto e loro che non indagano e fingono di credergli... eh, sì, perché loro figlio non sa tutto sul passato dei genitori e così deve continuare a essere.
Quindi anche loro erano membri della radice e hanno un passato da agenti. Interessante. Chissà che questo non torni utile più avanti.
Mi sa che la ragazza di cui parlano è Sakura, l'unica che può aiutare Naruto a riprendersi da qualunque cosa gli sia successa due anni prima.
Un cap corto, ma incisivo. Alla prox e grazie, ciao, Chiara.

Recensore Master
14/09/21, ore 19:32
Cap. 4:

Ciao, eccomi qui per lo scambio libero. E sono tornata da Naruto, ero curiosa di leggere del suo incontro con Jiraiya.
Allora, andiamo con ordine e prima passiamo da Sakura che - poveretta, come darle torto - ha rimesso anche l'anima nel vedere il cadavere. Veramente tremendo, orribile. Questo assassino è veramente un pazzo, ma con competenze mediche, credo... anzi no, ne sono sicura. E così di scopre lo stato in cui hanno ridotto il poveretto e capisco anche la guardia giurata.
Insomma, Sakura deve pure pagare il pranzo a Tsunade per farsi perdonare del ritardo e sa già che la ridurrà molto più povera. Quella donna è una forza, tremenda e vendicativa, ma l'adoro lo stesso. Non avrei mai detto che Sakura fosse anche un'insegnante, bella sorpresa.
E veniamo a Naruto. Dopo il volo con Kakashi e le sue rivelazioni sconcertanti, eccolo arrivare davanti a Jiraiya.
Bè, che botta, poveretto. Certo che, Naruto... hacker, non l'avrei mai detto. Come non detto, Jiraiya ha trovato il modo per aggirare le regole per un bene superiore, in questo caso l'indagine. Ma dai, se vorrà potrà rimanere come insegnante. Mh, credo che le studentesse ne sarebbero entusiaste e... Sakura anche? Mah.
Quindi può tornare a indagare su un vecchio caso che coinvolge una ragazza - morta credo. Non Hinata, vero? - che lo fa ancora soffrire.
Staremo a vedere cosa accadrà. Grazie per la bella lettura, così misteriosa e intrigante e alla prox. Ciao, Chiara.

Recensore Master
08/09/21, ore 00:29
Cap. 3:

Ciao, eccomi qui per lo scambio libero.
Bè, questa storia inizia a prendere forma.
Eh, Sakura, Sakura che hai combinato? Alcool? Mh, non credo proprio. E così si doveva sposare con Sasuke per l'ha resa cornuta poco prima delle nozze, e per fortuna se ne è accorta in tempo. Adoro Tsunade, sempre la solita caterpillar senza peli sulla lingua. Eh, cara Sakura, non ha le rughe... può essere, io avevo una prozia che a novant'anni suonati non le aveva neanche a cercargliele col lanternino.
E cmq poche scuse sul ritardo al lavoro, c'è bisogno di te e, che ti piaccia o meno, un cadavere ti tocca analizzare, anche se ti inquieta. Oh, però mi raccomando non mi svenire lì.
E passiamo a Kakashi che finalmente è riuscito a raggiungere Naruto sul luogo di lavoro... un negozio di telefonia? Ma dai? E lavora con Gahara? Povero però, meno male che arriva Naruto a smorzare la tensione o non avrei garantito che Kakashi ne sarebbe uscito indenne.
Il mistero su cosa sia successo un anno e mezzo prima permane, ma ora si scopre che Kakashi si sente responsabile e che Naruto non vuole saperne di tornare al vecchio lavoro.
O almeno così dice perchè poi - complice la misteriosa lettera di Jirajia - cambia idea e, proprio all'ultimo, lo segue a Konoha.
Bene, non vedo l'ora di leggere il prox capitolo. Grazie per l'entusiasmante lettura, ciao, Chiara.

Recensore Master
02/09/21, ore 16:49
Cap. 2:

Ciao, eccomi qui per lo scambio libero.
E la storia entra nel vivo. Evvai... Un omicidio misterioso!!! Dissanguamento. Un tizio sconosciuto entrato in una struttura iper sorvegliata, ma anche carente in fatto di sicurezza dei dipendenti.
Ti dirò, all'inizio pensavo che il vigilantes ultra sessantenne, prestante... Fosse lui, Jiraja e invece no... È arrivato dopo.
Ma povero Kakashi che è stato svegliato da lui per una convocazione urgente e che - oltre all'interrogatorio del vigilantes sfortunato - si deve anche subite le urla di Jiraja con Tsunade.
Speriamo che ne venga a capo, anzi, prima ancora... Speriamo che trovi il misterioso aiuto e lo riporti indietro per risolvere con lui il caso.
E così aveva lasciato tutto e tutti, dichiarandosi fuori da quel luogo. E così Jiraja - furbacchione - non ha mai inoltrato le sue dimissioni. E così ora Kakashi parte alle sua ricerca con un mex per lui, che dovrebbe convincerlo a tornare.
Lui... Chi? Ma Naruto. E mi chiedo cosa sua successo per farlo scappare senza mai più guardarsi indietro.
Attendo con ansia il prox scambio. Ciao, e grazie per la bella lettura intrigante. Chiara.

Recensore Master
09/08/21, ore 21:49

Ciao, eccomi qui per lo scambio libero. Questa volta sono stata velocissima. Quindi Naruto è tornato a Konoha anche se avrebbe preferito farne a meno, per un qualche misterioso incarico.
Non vuole rivedere Sakura - fautrice di molto ricordi dolorosi - e cerca di evitarla in tutti i modi, qui si si rifugia nella sua vecchia casa (se non ho capito male).
Uè, un momento, una fede? All'inizio ho pensato che fosse stato sposato con lei e che fosse scappato, ma poi mi sono ricreduta e allora ho pensato a... Ma staremo a vedere se ho ragione.
Ma Sakura non molla, è tenace. E va a trovarlo, dopo averlo tenuto d'occhio. E nota la fede sul comodino. Eh, sì, perché nel frattempo l'aveva tolta.
Ma quello non è il tempo delle spiegazioni, alla fine lo capisce anche lei e se ne va, pensierosa.
Mi chiedo... Ma che ha combinato lontano dal villaggio? Sono curiosissima.
Non mi resta che proseguire con la lettera. Ciao, Chiara.

Recensore Master
22/07/21, ore 17:30

Ciao mask!

Speravo proprio di riuscire a passare entro oggi! Ora è tutto dolorosamente chiaro, sebbene di indizi tu ne abbia seminati tanti e ora comprendo maggiormente come mai l’allusione di Hidan faccia così male. Quando Naruto torna dalla missione in questo flashback, in una missione sotto copertura, l’unica persona a cui rende nota la sua posizione/intenzione è proprio il maestro/mentore/capo Jiraiya. Con indizi così schiaccianti come è possibile non dubitare?

La descrizione di Hinata mi è piaciuta moltissimo. Naruto la considerava una donna speciale e voleva sposarla. Di più, la sua morte proprio quella sera, proprio poco prima che lui potesse risponderle esternando la felicità per il figlio in arrivo, ha causato l’effetto di spezzare il futuro di Naruto, quell’opportunità che si era dato quando Konoha gli è diventata stretta a causa di Sakura e di Sasuke. Il bello del racconto è che Hinata non è un surrogato di Sakura o il chiodo che scaccia quello precedente: in breve tempo e con pochi tocchi ne hai dato una visione a tutto tondo, condita dalla tristezza della nostalgia, dalla consapevolezza di aver contribuito alla sua morte o per via del lavoro pericoloso o per la leggerezza insita nel confidare al capo la propria meta. Ma mi chiedo anche se il “nulla è come appare” del titolo, anche in relazione al canone relativo a Jiraya, uomo che sicuramente ha dei segreti, ma è sempre dalla parte dei “buoni”, non ci indichi che le illazioni di Hidan siano solamente un modo per allontanare Naruto dal capo e per prenderlo da solo, ad anni di distanza.

Appare chiaro, alla luce di questo struggente flashback, anche l’atteggiamento nei confronti di Sakura, grande amore con cui sarebbe possibile riprendere a vivere, ma che coinvolgere adesso sarebbe impossibile, sia perché è davvero difficile dimenticare la possibilità di una famiglia che Hinata rendeva aveva in sé, sia per il pericolo che rappresenta l’essere compagne di Naruto. Una trama assolutamente perfetta, caro Mask, e ti dico di più. Questo capitolo che si focalizza solo sul passato mi è piaciuto moltissimo.
A presto,
Shilyss

Recensore Master
09/07/21, ore 16:33
Cap. 15:

Ma ciao Mask!
Cosa fare quando si ha un momento libero? Si legge, ovvio. Sai che non vedevo l’ora di ritornare a questo punto della storia e sono curiosissima di sapere qual è il segreto che Naruto nasconde. Alla luce di questi capitoli, ora il comportamento di Sakura – la sua necessità di seguire Naruto, il suo bisogno di sapere e il suo cedimento finale, quando non vorrebbe andarsene eppure lo fa, appaiono meno oscuri. Lei vorrebbe risolvere le cose con Naruto, ma lui deve evitarla (perché gli fa male averla vicino, perché se n’è andato via per lei e perché c’è il mistero Hinata da svelare).
Se l’incontro con cui concludi il capitolo mi ha fatta volare altissimo, immaginerai che anche la parte iniziale e centrale abbiano avuto pressoché un effetto simile. Non era semplice spiegare come la Volpe (dettaglio assolutamente canonico e fighissimo) operi per capire chi sia la talpa e ho apprezzato anche la questione sollevata circa la citazione di Hidan. Hidan, quel farabutto, si è messo a parlare per mezzo dei proverbi e Naruto a mio parere ha fatto una cosa molto realistica, che avrei fatto anche io. Ha voluto sviscerare un proverbio il cui senso era ovvio, per paura di stare trascurando qualche dettaglio fondamentale, per trovare un messaggio nascosto – del resto, se ricordo bene, quella è l’unica frase che il beffardo pronuncia.
L’idea che ci sia una talpa è agghiacciante, perché porta alla riflessione che non ci si possa fidare di nessuno. E Naruto sta lavorando per Jiraya, senza dubbio, ma ha anche delle questioni personali da risolvere – che necessitano di essere risolte. Quindi, per concludere, ti faccio i miei complimenti per la chiarezza con cui spieghi triangolazioni, ricerche e tecniche, per la cura che stai dimostrando nel non far capire cosa si nasconda esattamente nel passato di Naruto e per l’attenzione con cui è portata avanti questa trama intrigante.
Un caro saluto e a presto!
Shilyss

Recensore Master
06/07/21, ore 19:00
Cap. 5:

Uelà!

Proverbiale capitolo di transizione che però ci mostra ancora una volta una differenza sostanziale con il mondo di Naruto: sia Kushina che Minato sono ancora vivi e sono una fonte di supporto vero per Naruto. Genitori modello, restano in disparte pur continuando a vegliare sul figlio e lasciano che faccia le esperienze e che affronti i suoi tormenti da solo, finché avrà voglia di farlo.
E lo sapevo che mamma Uzumaki avrebbe sottolineato il posto di professore universitario che è stato offerto a Naruto! Insomma, i genitori non si smentiscono mai!
Mi chiedo se avranno un ruolo attivo nell'indagine del figlio (in fondo Minato potrebbe decidere di essere maggiormente d'aiuto ad un certo punto, se si accorgesse di una seria difficoltà da parte sua e Kushina ha un profilo di informatica con i fiocchi) oppure se si limiteranno a restare sullo sfondo.
E la donna a cui si riferiscono non può che essere che Sakura. Anche da lei mi aspetto una congrua assistenza nell'indagine di Naruto!
Mescolare atmosfere "verosimili" con i personaggi di un anime decisamente fantasy continua a dimostrarsi una scelta azzeccata, congrats!
Un saluto e a presto,
Will D.

Recensore Master
28/06/21, ore 10:56
Cap. 4:

Ciao!
Capitolo fittissimo di dialoghi ed informazioni questo; finalmente si sa un po' di più sulla versione Naruto di questo mondo. Si è laureato pertanto non ha appreso da autodidatta la nobile arte dell'hackeraggio ma ha comunque una discreta forza (soprannominato la Volpe! XD Gran ben nomignolo che mi ricorda qualcosina). E così Jiraya gli ha addirittura trovato un posto ben pagato all'università assieme a concedergli di poter gestire una vecchia indagine non consentita in passato! Che aspetta il biondo a perdonargli tutto e a stendergli un bel tappeto sotto i piedi?! Ahaha! Comunque, scherzi a parte, mi ha fatto piace ritrovare anche Sakura e questo sta a significare che i due avranno presto a che fare l'uno con l'altra. Non mi ricordavo di questo "problemino" con i cadaveri da parte della ragazza, si tratta di un tuo headcanon per darle un po' di giusto spessore?
Hmmm, mi chiedo se la fuga di dati con annessa mattanza e l'omicidio del bodybuilder da parte di un misterioso serial killer siano collegati o addirittura se non si tratti dello stesso criminale.
Staremo a vedere.
Un saluto e a presto,
Will D.

Recensore Master
13/06/21, ore 11:43
Cap. 3:

Ciao!
Molto bella la descrizione e la parte ambientale, in cui ci riporti la sofferenza di Kakashi nel fare un'attività quotidiana come prendere il solito autobus mancante tanto per cambiare dell'aria condizionata (però oh, se non ci sono taxi che ce po fa?).
Quindi, Sakura e Tsunade sono anche qui allieva e maestra. E tanto per cambiare la ragazza e quell'antipatico depresso di Sasuke hanno avuto una relazione che però, a quanto pare, è finita nel peggiore dei modi (Sakura nella parte della "zita di Bisceglie" ce la vedo tantissimo). Quindi meritatamente la ragazza dai capelli rosa potrà essere senza troppi problemi di Naruto a questo giro (ricordo la loro liason ad inizio storia e speriamo vada tutto per il meglio). E quella con cui l'ha cornificata sarà forse Ino? Sarebbe il classico "tradimento con la migliore amica"! Molto carina anche la parte in cui maestro e allievo si ritrovano e le parole molto da corpo dei marines che gli rivolge.
Qualunque cosa ci fossa in quella lettera di Jyraja, è palese che sia stata quella a convincere il biondo a tornare. E che cosa sarà mai?
Anche Gaara, che ho riconosciuto all'istante appena lo hai descritto, ha fatto la sua comparsa. Peccato che Naruto non se lo porti appresso ma qualcuno deve pure restare a gestire la baracca!
Un saluto e a presto,
Will D.

Recensore Master
12/05/21, ore 19:54
Cap. 14:

Ma ciao Mask!

Il sospetto che lancia Hidan è tremendo: a rovinare l’esistenza a Naruto, vero e unico obiettivo della situazione, è qualcuno di estremamente vicino a lui, tanto da aver orchestrato una messinscena enorme allo scopo di stanarlo e farlo tornare all’agenzia. Chiunque abbia in mente questo piano, agisce da un considerevole numero di anni e conosce bene Naruto, tanto da sapere del suo amore per Sakura e di Hinata, che inizialmente subentra per scacciare la prima, ma che poi si impone nel cuore di Naruto. Ed è incredibile la pressione che sta vivendo l’analista, che capisce di essere in trappola e di cui, ogni capitolo che passa, sappiamo qualcosa di più. Adesso, per esempio, sappiamo che il giovane uomo si sta imponendo di non avvicinarsi a Sakura e di mettere tra lei delle distanze, perché lei è quella ragazza, quella che non si dimentica nemmeno dopo dieci e più anni, quella che la rivedi e il cuore sussulta – è bello che questa long abbia sia degli elementi spionistici e da thriller che delle caratteristiche più romantiche, che donano una certa rotondità alle scelte dei personaggi. Rotondità, sì, tipo il vino, sarà che è quasi ora di cena.

Mi è piaciuto anche che tu abbia parlato del punto di vista di Sakura sull’intera situazione e che tu l’abbia contestualizzata dandole una mania come il bisogno di mettere tutto in ordine. Se il cuore è in tumulto e la vita privata va uno schifo, non c’è niente di meglio di un po’ di sano decluttering. Ho lasciato Hidan per ultimo, ma devo dire che lui è stato la classica ciliegina sulla torta: crudele e beffardo al punto giusto, sembra quasi di essere esattamente dove vuole stare e, alla luce di quanto rivela su Naruto, non mi stupirebbe affatto che abbia voluto farsi incastrare solo per il piacere di mettere la pulce nell’orecchio a Naruto. Ti continuo a fare una valanga di complimenti per questa splendida storia, che torno a leggere sempre con estremo piacere! Buona serata,
Shilyss ^^

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 [Prossimo]