Recensioni per
Tenebra e Luce
di _Unmei_

Questa storia ha ottenuto 310 recensioni.
Positive : 310
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 [Prossimo]
Recensore Junior
10/09/17, ore 19:35
Cap. 53:

questo capitolo mi ha letteralmente sconvolta. sconvolta. mi ha lsciata con la bocca aperta a fissare il vuoto. LO SAPEVO CHE TRAHERN NON POTEVA ESSERE MORTO LO SAPEVOOOOO. non ho mai smesso di crederci.
la reazione di roshan a questa rivelazione tanto inaspettata è stata direi del tutto adeguata. non riesco neanche ad immaginare come debba essere vivere un momento del genere........la gioia immensa ma allo stesso tempo anche il senso di tradimento, la delusione. capisco perchè questo capitolo sia stato difficile da scrivere.
non vedo l'ora di sapere come si comporterà adesso roshan (non solo con thrahern, ma anche con elhaz e drest che gli sono stati complici) e di rivedere insieme i miei amati feoh e elhaz.............anche se purtroppo penso che per quest'ultima cosa dovrò aspettare un bel pò.
ti giuro ho sempre paurissima che abbandonerai la scrittura della storia perchè passa sempre molto tempo tra un aggiornamento e l'altro...... rassicurami perchè questa storia è tra le mie preferite e mi ci sono veramente molto appassionata hahahaahhaahahha
alla prossima!

Recensore Master
07/09/17, ore 10:12
Cap. 53:

Ciao! Scusa se non ho letto e recensito subito come faccio sempre, ma avevo un esame ^^

Allora. Ok. Cioè, no. Ok, aspetta.
Dapprima ho pensato una cosa tipo "OMG yessss! Roshan & Trahern foreveeeer!". E subito dopo "OMG. L'apocalisse. OMG. Roshan. Porca vacca". Shock. Totale e completo shock. Oh my god.
No, sul serio. Di tutte le possibilità, mai avrei immaginato le macchinazioni di Trahern, che la sua morte fosse una farsa. Un po' è stato grazie al tuo talento narrativo, che ha resto tutto così reale da non lasciare spazio a dubbi, un po' perché, onestamente, non avrei mai creduto Trahern capace di una cosa simile. Non lo avrei mai creduto capace di ferire Roshan tanto profondamente, di schiacciarlo e ridurlo quasi in poltiglia sotto il peso del dolore per la perdita.
Ha detto che era necessario e ha spiegato perché, e ok, comprendo le sue ragioni, Roshan non sarebbe riuscito a mantenere il segreto se fosse stato messo a parte del piano e non sarebbero mai stati davvero liberi se fossero rimasti. Però Trahern non ha mai immaginato cosa avrebbe provato lui stesso se la situazione fosse stata capovolta? Sì, pensa che sicuramente avrebbe provato rabbia e rancore e non avrebbe perdonato facilmente. Eppure le sue azioni e le sue parole dicono altro, dicono che non ha la minima idea della portata del dolore di Roshan.
Roshan che, adesso, ha il cuore spezzato. Ovvio che ama ancora Trahern, ovvio che sia felice e sollevato di averlo di nuovo tra le braccia. Ma ciò che ha fatto Trahern, la tortura psicologica che gli ha imposto, è stato devastante. Forse troppo. Cosa sarebbe successo se Roshan si fosse davvero suicidato? Cosa sarebbe successo se si fosse ferito in altri modi gravi da solo? Cosa sarebbe successo se avesse eluso la sorveglianza di Drest ed Elhaz per compiere gesti estremi? Trahern le aveva messe in conto, queste variabili? Era pronto a perdere definitivamente Roshan? No, perché mi pare sul serio che non si renda conto del casino che ha combinato. Mi pare che non si renda pienamente conto della crudeltà spropositata con cui ha agito. Ok, abbiamo compreso tutti i motivi per cui lo ha fatto, e sì, magari era l'unico modo. Oppure bastava parlare con il dezar e rompere il contratto, semplice e pulito.
Mi sembra chiaro a questo punto che i personaggi della tua storia abbiano seri problemi di comunicazione è_é sgrunt. Sai quante pene si sarebbero evitate se tutti avessero parlato sin dal principio? Ma se lo avessero fatto, non ci sarebbe stata questa meravigliosa storia. E allora nulla, ignora questo piccolo sfogo.

Dunque, giunti a codesta svolta, mi pare doveroso avanzare un'ipotesi. E' stato Elhaz, vero? Non so quando ha architettato tutto con Trahern, non ricordo un momento in cui hanno parlato di 'sta cosa. O comunque non mi viene in mente nulla che possa avermi fornito qualche indizio sul piano segreto. Mi ha completamente colta di sorpresa.
Ma torniamo a noi. Elhaz. Ipotesi: ha preso un cadavere a caso e con la magia gli ha fatto assumere le sembianze di Trahern. In pratica, la famiglia e Roshan hanno pianto uno sconosciuto. Uhm. Rientra nelle abilità di un morvan questa cosa? Cioè, è possibile? Non so, me lo sto inventando...
Quindi Elhaz sapeva della farsa sin dall'inizio. Quindi lo sapeva. Quindi... argh! Quanti colli da torcere.

Ok, va bene, quel che è stato è stato. Ora Roshan dovrà mettere ordine nelle sue emozioni e capire cos'è che vuole. Credo che tutti ci aspettiamo la rabbia e la tristezza, benché in questo capitolo non siano ancora emerse come mi aspettavo (concordo con Trahern, magari è a causa dello shock), e quando accadrà... l'apocalisse. No, dai, spero che risolvano tutto e tornino ad essere i piccioncini che sono sempre stati, anche se qualcosa (vedi: il fatto di sapere che sei una persona sadica) mi dice che non sarà immediato e altre pene si stagliano all'orizzonte.

Che casino.

Chiudo qui. Complimenti, ci sai fare con i colpi di scena! Il mio cuoricino NON ti ringrazia, ma il mio cervello riconosce il tuo talento.
Mi manca Feoh.
Capitolo, questo, pregno di emozioni e "OMG" a destra e a manca, ma assolutamente magnifico.

Un bacione e alla prossima!
Lady1990

Recensore Master
03/09/17, ore 09:22
Cap. 53:

Sono onesta, non provo gioia nel sapere che Trahern è vivo. È stato meschino e codardo. Aveva un'altra soluzione, meno dolorosa e meno vincolante per tutti! Se affrontava suo padre, se diceva a Roshan che non intendeva vivere con una donna che non amava, generare figli con lei, passare una vita nella menzogna e nei sotterfugi era meglio! Così ha dato un enorme dolore ai suoi cari, che per anni hanno temuto di perderlo in guerra e hanno pregato per lui, che hanno sofferto per lui e con lui a causa della sua cecità, che hanno esultato per la sua guarigione, che gli hanno dato sempre amore, conforto e sostegno! E fa del male pure a Roshan e non solo per il dolore che gli ha fatto provare credendolo morto, ma per ciò che ha deciso del loro futuro senza parlargliene! Prima si oppone ad averlo come segretario perché non vuole stroncare la sua ambizione e i suoi studi, ora gli chiede di abbandonare tutto: affetti, la vita che conosce, i suoi sogni. Ha deciso che non vivrà con la gente che ama, che vivrà nella menzogna, perché se mai andrà a trovare quella che è la sua famiglia, dovrà mentire e non su una cosa di poca importanza: li dovrà ingannare! Non potrà mantenere grandi rapporti con loro. È impensabile! Tutti i suoi studi, le sue certezze svaniti. Vuole andare in un paese straniero, crearsi una nuova vita e fregarsene se suo padre morirà di crepacuore e colpevole di avere impedito al figlio di stare con chi amava il poco tempo che gli restava? Sbattersene dell'eredità che lascia a suo fratello? Non poter e volere essere vicino ai suoi affetti nei loro momenti di difficoltà e nei dolori che la vita ci riserva? Non è stato corretto nemmeno con la sua promessa sposa a cui aveva giurato aiuto. Li abbandona tutti. Non ha avuto onore. Lui un nobile, un militare, cresciuto ed educato per questo! Mi auguro che il suo piano sia molto più articolato di un: addio e fatti vostri. Davvero affrontare il padre, padre amorevole e comprensivo e non un padrone inclemente, era peggio? Davvero annullare l'accordo stilato era peggio? E mi auguro pure che Drest abbia saputo tutto a cose fatte, altrimenti è stato meschino pure lui dicendo certe cose al dezar sapendo il tradimento attuato dal figlio. Nonostante tutto ciò che sembra lampante confido che Trahern non intenda vivere in amore lasciando tutti nel dolore. Questo potrebbe logorare di più il rapporto con Roshan che vivere clandestinamente il loro amore come avevano deciso. Deciso assieme!
Mi hai spiazzata!!!! Ammetto però che il cuore di panna che cerco di far tacere gioisce un po' che il finale per quei due non sia già stato scritto su una lapide.
Un bacio cara e scusa lo sfogo :)
(Recensione modificata i
(Recensione modificata il 05/09/2017 - 06:41 pm)

Recensore Master
02/09/17, ore 08:24
Cap. 53:

Non ci credo! Povero Roshan! Questo si che un vero colpo di scena davvero inaspettato

Recensore Junior
02/09/17, ore 01:51
Cap. 53:

onestamente un poco ci sono rimasto male. Certo, è stato un gran colpo di scena far morire Trahern. Forse proprio per questo doveva rimanere morto. è stata una mossa fin troppo egoista da parte sua, arrecare così tanto dolore alla sua famiglia. Ricordava troppo bene la gioia di suo padre quando è tornato a vedere, come se fosse rinato; i suoi fratelli lo amavano; il suo popolo lo amava. con questa mossa è come se avesse sputato in faccia a tutti, anche perchè tutte le "costrizioni e gli impedimenti" che sarebbero stati un limite alle sue scelte (considerando che lui, da primogenito e militare era stato educato per quel tipo di vita, abituato sin da subito), ora le ha scaraventate sulle spalle di suo fratello, lavandosene le mani perchè lui "è morto". un fratello che non è mai stato educato per sopportare quel peso.
per me è stato un egoista, anche stronzo a far passare tutto quel tempo per dire la verità quantomento a Roshan.

detto ciò, dov'è il selvaggio?? mi manca!!!

Recensore Master
01/09/17, ore 21:28
Cap. 53:

Ok. Ritorni ad essere la mia eroina... Felicissima che sia stata una farsa... Un po' crudele forse e non solo per Roshan ma per tutta la sua famiglia, soprattutto per il padre, già divorato dal rammarico di non essere intervento sapendo del loro amore. Rimango curiosa di sapere come creda di giustificare la sparizione a lungo termine anche di Roshan con la famiglia intera. E Drest pensa di riuscire a mantenere a lungo il segreto davanti alla sofferenza del fratello? Attendo aggiornamento.Grazie

Recensore Veterano
01/09/17, ore 17:47
Cap. 53:

Ciao!!! Trahern è vivo!!! Che bello!!! Sono contenta per lui e posso dire di capire a pieno le sue motivazioni, ma una cosa è capirle a livello razionale ed un'altra è accettarle a livello emotivo. sinceramente mi aspetto una reazione abbastanza negativa da Roshan... nel senso, non è facile perdonare qualcuno di averti causato tutto quel dolore, soprattutto se quel qualcuno è una persona che ami, stimi e tradisce la tua fiducia in modo così brutale! Cioè non è una piccola bugia, Roshan ha passato un periodo di inferno e voglio proprio vedere come reagirà a questa scoperta! Immagino (spero) un lieto fine per loro, ma credo anche che non sarà facile da conquistare dopo tutto questo!!!
Drest e Elhaz sono stati degli ottimi ambasciatori, ma credo che questo metterà ancora più in difficoltà Roshan, cioè anche quelli che credeva amico hanno permesso che lui soffrisse così tanto, come farà a fidarsi ancora?
Ahahah forse la sto facendo più negativa del previsto, ma penso a come reagirei io... cioè, tolta l'innegabile felicità e gioia per la lieta notizia, quello che arriva dopo non è facile da affrontare perché uno si trova davanti ad una divisione interna tra il "è vivo!!! Lo amo e staremo insieme per sempre" e il "tutto quello che ho passato me l'ha causato lui consapevolmente, come posso fidarmi? Come ha potuto farmi questo?"
Al prossimo capitolo :)

Recensore Veterano
01/09/17, ore 16:14
Cap. 53:

Lo scalpo di Trahern forse no ,ma il tuo sicuramente Sì! !!!! Certo che è stato un bel colpo di scena e per fortuna non è finito in tragedia, alla Giulietta e Romeo...immagina un po se Roshan avesse deciso di gettarsi dalle mura! Immagino che il povero figliolo si sentirà spaesato e tradito per un poco ma alla fine perdonerà a Trahern il suo crudele espediente, perché l'amore sarà sempre più potente e poi Roshan è un anima dolce non portato per il rancore. Tutto al contrario di Elhaz ,lo specialista del rancore eterno...farà soffrire ancora per molto il mio prediletto Feoh ,non è ancora stanco di farlo soffrire e di soffrire lui stesso? Ci sarà un po di pace anche per lui e il suo selvaggio? Immagino che il prossimo aggiornamento sarà dedicato a loro due e quindi non mi resta che attendere con santa pazienza. ..xoxo

Nuovo recensore
30/08/17, ore 15:53
Cap. 52:

Commento dopo quasi due mesi, anche se l'ho divorato subito. Innanzitutto complimenti, è un capitolo bellissimo e forse il primo in cui si vede veramente lo scatto al secondo passo (il terzo, tecnicamente...). Ho trovato che le parole più interessanti -ma non solo di questo capitolo, di molti a questa parte- siano state le parole "Tornare con Feoh." Ebbene, qui cambia tutto. Non so ovviamente come andrà la storia, ma quel paragrafo ha reso la giusta potenza e il tormento dell'istante in cui Elhaz ha capito di amare Feoh nonostante tutto. Altra storia è quella lettera, il viaggio, la paura della reazione di Roshan all'arrivo... tutto questo non fa che confermare nella mia testa la teoria che Trahern ha chiesto a Elhaz di creare una copia del corpo (che Elhaz stesso ha spiegato non essere di nessuna difficoltà) per poter sparire, la sofferenza di Roshan era necessaria per essere credibili e poi riunire un Trahern mai morto e un Roshan giustamente Incazzato come una faina. Credo che il prossimo sia il capitolo che al momento credo mi abbia messo più senso d'attesa e impazienza. Ah, ho adorato la malinconia così adulta di Feoh e ora non vedo l'ora di vedere la maturità di un nuovo Feoh contro l'infantile paura di Elhaz. Si invertono davvero i ruoli, niente sensi di colpa o voglia di vendetta a spingere le azioni. sarà interessante! Come sempre attendo con ansia, a presto

Recensore Master
30/07/17, ore 21:44
Cap. 52:

Confesso che quando ho letto della"responsabilità " del dolore di Roshan che ha lo stregone ho tremato! Specie quando il domestico lo rassicura.Poi mi sono detta che il famoso "incarico" che non aveva wncirw portato a termine non poteva essere Trahern! Non capisco tutto il mistero che aleggia, c'è una versione ufficiale che è difforme dal reale. L'unica cosa che mi viene in mente è che il dezar ha deciso di far tornare Roshan nella sua casa originaria, dove forse ci sono parenti e vecchi affetti ed a loro viene spedita la famosa lettera. Ovviamente questo comporterebbe una certa apprensione nel tornare in quei posti. Non so. Elhaz è alla frutta, ormai ha intrapreso una guerra con se stesso e i suoi sentimenti per orgoglio per paura, per vigliaccheria! Timore di soffrire. Di essere debole. Credo che Feoh verrà rincuorato dai mentori e, riflettendoci, capirà che è il classico caso del: la miglio difesa è l'attacco. Cosa farà? Non si farà trovare e lo lascerà sui carboni ardenti per un po'? Lo ignorerà? Lo affronterà?
Intanto buone vacanze cara. E grazie

Recensore Veterano
15/07/17, ore 18:29
Cap. 52:

Ciao!!!! Cavolo sono troppo curiosa di capire dove stanno andando e da chi? cosa hanno intenzione di fare a Roshan?? cosa c'è scritto in quella lettera??? Penso che non mi rimane altro da fare che aspettare il prossimo capitolo!
Elhaz in questo capitolo è davvero in guerra contro tutti e tutto, ma in particolare contro quella parte di se stesso che cerca di tenere sepolta, ma piano pino sta venendo fuori... spero solo che dopo le parole dure che si è sentito dire Feoh non decida di darsi per vinto, anche se non mi pare il tipo! Ma da una parte forse è proprio quello che potrebbe dare una scossa allo stregone, visto anche come ha reagito quando Feoh ha detto “Non t’importerebbe se fossi lontano, e non sapessi mai più nulla di me?”
Inutile negare che continuo ad essere preoccupata per il giovane Roshan e per la sua scarsa capacità di rimanere aggrappato alla vita, anche se ancora lo sta facendo! Spero proprio che quello che hanno in serbo per lui lo aiuterà a sopportare un po' meglio la sofferenza!
Drest mi è sembrat la piccola luce di allegria che sta cercando di contagiare gli altri due, riuscendoci un po' solo con Elhaz al momento!
A presto!

Nuovo recensore
15/07/17, ore 02:07
Cap. 13:

Ti devo (ti avrei già dovuto, ma ho rimandato) un plauso per l'attenzione ai dettagli: le scene di letto che descrivi sono di persone vere che non si fanno descrivere da un ruolo, ti riesce una grande precisione nelle azioni ma senza toccare mai un tono non solo volgare, ma nemmeno scientifico, senza mai scadere, nemmeno un briciolo, nella successione delle azioni... è tutto così meravigliosamente vivo ed umano, quel che accade (è la prima volta in assoluto che leggo il dettaglio della spinta... e non stona nemmeno lontanamente...)...
Al di là di quello, le ultime due frasi sono splendidamente incisive. Complimentissimi (anche se non è italiano).

Nuovo recensore
15/07/17, ore 01:21
Cap. 11:

Che bacio dolcissimo... Preparato con arte nei capitoli precedenti, tutt'altro che inatteso ma comunque sorprendente nella sua semplicità, naturalezza, sincerità... Come non sentire nella descrizione che ne fai una tenue e lontana eco delle parole di Cirano alla bella Rossana... Credevo di essere troppo stanca per recensire, stasera, ma me l'hai strappata dalle dita...

Recensore Master
14/07/17, ore 08:57
Cap. 52:

Oh si il capitolo mi è piaciuto ma povero Feoh Elazh non poteva essere più crudele di così! Cmq dov' è che stanno andando? E di chi è la lettera per Roshan?
Spero che per il prossimo capitolo passi meno tempo

Recensore Master
13/07/17, ore 12:28
Cap. 52:

Ciao! Finalmente! Non preoccuparti per il tempo tra un capitolo e l'altro, l'attesa mi fa sempre divorare le parole a una velocità assurda ^^

Allora, ok. Dici che Elhaz è stato troppo duro? Nooooo, cosa te lo fa pensare! Macché!
è__é (questa faccina dovrebbe trasmettere tutta la mia frustrazione, ma non ce la fa)
Quando ho letto la prima parte, le battute di commiato di Elhaz, quelle due frasi terribili, mi sono sentita malissimo per Feoh. Avrei voluto prendere lo stregone per il collo e schiaffeggiarlo ripetutamente. Ha esagerato. Comprendo le sue ragioni, le hai spiegate bene, ma è inaccettabile. Cose del genere non si dicono, o almeno non si dovrebbero dire a Feoh. Perché Feoh è buono e adesso non si merita tanto odio gratuito. Daggart si sarebbe meritato quelle parole, ma non Feoh.
Adesso ho quasi paura di leggere la parte di Feoh, quando la scriverai. Spero che non si arrenda, che non se ne vada. Fossi in lui, scoppierei a piangere e mi rintanerei in un angolino, forse sparirei pure dalla circolazione, ma mi auguro davvero che trovi la forza per resistere a quest'altro colpo e continuare nella sua missione di fare ammenda.
Non so cosa pensare. Forse a questo punto Feoh abbandonerà qualsiasi speranza di riconquistare il cuore di Elhaz, e allora starà al biondo cercarlo, in futuro, per riallacciare i rapporti, ma dubito che accadrà presto, se mai accadrà. Prego comunque che il selvaggio non getti la spugna.
Dio, è stato orribile!
Elhaz, sei un deficiente!
"Allontanati quanto vuoi, ma non puoi scappare dai tuoi sentimenti. Per essere un grande stregone, certe volte sei davvero un impareggiabile idiota." ESATTO! Non avrei potuto dirlo meglio. Argh! Mi fa arrabbiare.
E' un bene che abbia ammesso quanto tutta la sceneggiata ad Harkwald sia stato un errore madornale, era l'ora, ma non cambia niente. Ha capito di provare dei sentimenti per Feoh, ma adesso si è impuntato e si obbliga a negarli, senza rendersi conto che a soffrire non sarà solo il selvaggio. Ormai non si torna indietro. Non ci si può disinnamorare facilmente, non se la persona che si ama ha dimostrato di essere degna di fiducia e di amore, come ha fatto Feoh.
Doppiamente idiota. Cioè, la vera rabbia... ma che cavolo!
Ad ogni modo, in questo capitolo ho avuto l'impressione che l'unico ad essere cresciuto, ad essere diventato adulto, è Feoh. Elhaz, in molti dei suoi atteggiamenti, è ancora il bambino di un tempo, è ancora Sherihel. Come se il desiderio di vendetta gli avesse bloccato la crescita psicologica ed emotiva. E questo non è un bene. Magari il viaggio farà bene anche a lui, oltre che a Roshan (si spera), magari lo aiuterà a diventare un uomo e ad abbandonare le vestigia di bambino impaurito. Per carità, da un certo punto di vista è legittimo che abbia paura di amare, visto che già ha perso Kaytara, e poi ora la reazione di Roshan alla perdita del suo grande amore. Ha paura di soffrire come lui e ritrovarsi in quelle condizioni pietose, il suo è un meccanismo di difesa molto comune. Però è idiota lo stesso. Ormai sono teamFeoh!
Spero che quando si accorgerà dell'ennesimo errore, non sia troppo tardi. E non far fare a Feoh cose... cose! Tipo ponderare seriamente il suicidio. Se lo fai, vengo a stanarti e costringo a scrivere una scena fluff!

Quindi l'allegro trio parte per il viaggio, e ci sono tanti sorrisi e c'è tanta gioia...
Ok. Boh. Quello che sta succedendo me lo aspettavo. Roshan non è pronto per affrontare di nuovo il mondo a testa alta, gli serve tempo, è comprensibile. Elhaz e Drest non devono aspettarsi miglioramenti a breve, la strada è ancora lunga, e non potrebbe essere altrimenti. Perdere una persona amata è devastante, non ci si rialza subito. Alcuni non si rialzano mai. Spero che questo viaggio gli faccia bene, lo aiuti a risollevarsi un minimo e a ritrovare se stesso.
(Roshan: Aspetta e spera...
Me: Finché c'è vita, c'è speranza. E uno è libero di sognare.)

Mi è piaciuta la scena con i bambini, e il gioco di magia di Elhaz per la bambina timida. Ha portato un tocco di gioia (seppure misero in mezzo a tutto l'angst) al capitolo. So che non durerà. Sob T_T

Complimenti per il capitolo, è stato bellissimo. Una pugnalata al cuore dopo l'altra, come sempre da un po' di tempo a questa parte, ma ne vale la pena ^^ A questo punto mi viene da chiedermi se sono masochista... credo di sì.

Un bacione e alla prossima!

Lady1990

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 [Prossimo]