ninety nine
 
Membro dal: 12/03/14
Recensore Veterano (446 recensioni)

Ciaone a tutti, lettori e scrittori! Qui è Ninety Nine che vi parla e lo fa per avvisarvi: se mi avete conosciuta come katniss_jackson, sappiate che sono sempre io... soltanto, ho voluto con questo nick rendere onore a un numero a cui sono affezionata per molti motivi ^^

 

Gli adulti non si ricordano com'era essere bambini.
Anche quando sostengono il contrario.
No. Non lo sanno più. Credimi.
Hanno dimenticato tutto.
Come sembrava grande allora il mondo.
Come poteva essere facticoso anche solo arrampicarsi su una sedia.
E come ci si sentiva a dover guardare sempre in alto?
Dimenticato. Non lo sanno più.
Anche tu lo dimenticherai.
Talvolta gli adulti parlano di com'era bello essere bambini.
Sognano persino di tornare bambini. Ma cosa sognavano quando erano bambini? Tu lo sai? 

Io credo che sognassero di diventare finalmente adulti.   (Il re dei ladri) 


Ancora faccio fatica a capire come mai questa frase sia qui, nella mia presentazione di EFP, eppure ogni volta che per qualche motivo la modifico non riesco ad eliminarla. Forse, è perchè è stato questo il primo libro a far nascere dentro di me la voglia di scrivere, di cambiarne il finale. Mi ha lasciato un'amarezza dentro, quando ho concluso l'ultima pagina, un'amarezza che mi ha obbligato a fantasticare su di esso. Non ho mai scritto ciò che pensai, ma proprio con quella sua particolarità, con quella sua amarezza, questo libro, ''Il re dei ladri'', resta uno dei miei preferiti. Resta quello che mi ha fatto capire che un libro non si conclude con le parole del suo autore, ma può essere portato avanti dalla fantasia dei lettori.

 

La gente vuole combattere! (Gale Hawthorne, Hunger Games) 

Ed eccoci arrivati al secondo libro che mi ha aperto le porte verso il mondo delle fanfiction. Hunger Games. E' stato chiamato in molti modi questo libro. Libro per adolescenti? Ebbene, eccomi, sono un'adolescente. Libro violento? Ebbene sì, lo è. Ma è proprio per quello che resta dentro. Ti si incastra in gola e, se sai rifletterci su, se sai cogliere gli spunti che ti regala, non se ne va. Resta lì e ti obbliga a riflettere sul mondo moderno. Con questo, non voglio dire che sia un capolavoro. Potrei nominare miliardi di libri molto più belli, molto più toccanti, molto più grandi sotto tutti i punti di vista. Eppure prima di questo con nessuna storia avevo voluto predere in mano la penna e scrivere. Quindi, devo ad Hunger Games la medaglia per avermi iniziato al meraviglioso mondo di EFP.
Aggiungerei inoltre un pezzo a questa frase di Gale.
La gente deve combattere.
Deve combattere per rimanere se stessa, deve combattere per ciò in cui crede, deve combattere per le porsone a cui vuol bene. Ci sono molti modi per combattere. Uno di questo è leggere. Scrivere. La cultura può essere una forma di combattimento verso l'ignoranza che sempre più si diffonde nel nostro mondo. Dobbiamo essere, noi che ancora riusciamo a renderci conto di quanto importante sia una frase scritta, una serie di frasi scritte, paladini della cultura. E dobbiamo andarne fieri.



Potrei aggiungere milioni di citazioni presenti nel mio libretto delle citazioni, raccolte da libri, film, canzoni, serie TV. Ma credo che non lo farò. Ho citato queste due in quanto trampolino di lancio verso il mondo della fanfiction, ma non sono le uniche che mi hanno segnato e che sono rimaste nel mio cuore. Magari ne incontrerete nei miei scritti, se li vorrete leggere. Magari le indovinerete con l'idea che vi farete di me tramite essi. Magari invece no, ma vorrei dire una cosa soltanto. Una terza frase prima di passare al perchè scrivo:

Siamo noi, con il nostro pensiero, a creare giorno per giorno il mondo che ci circonda. (Le nebbie di Avalon)



 

Perchè scrivo? In molti mi hanno fatto questa domanda.                                                                 
Come mai una ragazza nata nel luglio del 1999 deve voler passare il suo tempo a scrivere?                
Oltre a ciò che ho scritto sopra, scrivo per far vivere a personaggi miei o inventati, le storie che voglio io.
Mi piace la scrittura perchè nessuno di può dire cosa fare, cosa essere.                                    
Scrivendo, tu puoi essere semplicemente tu.                                                                                   
Non c'è modo di obbligarmi a scrivere su un determinato personaggio o su un determinato pairing, genere, fandom. La mia ispirazione dipende da me, da come mi sento, da quello che ho fatto, letto,ascoltato. La scrittura diventa un modo cun cui esternare quello che sento, anzichè tenermi tutto dentro. Da fuori posso sembrare una ragazza allegra ma un po' chiusa, ma in realtà sono molto di più. Sono testarda e orgogliosa. Ho le mie idee e terrei il cielo sulle spalle pur di difenderle.                                
Sogno, immagino, leggo. Leggo, leggo e leggo.                                                                                 
A volte, i miei sogni a occhi aperti si tramutano in storie. A volte apro un nuovo documento di word e lascio che le mie dita scorrano sulla tastiera per conto loro. A volte mi lascio ispirare da un prompt o da un concorso.                                                                                                                                                         Ma sempre, SEMPRE, quando scrivo sono io. Soltanto io.                                                                       
Voi lettori siete le persone che scoprono le parti di me che sono sempre nascoste.                                  
E io voglio ringraziarvi per questo!
GRAZIE ^^

Vi ringrazio qui e vi ringrazierò se recensirete ciò che trovate tra i miei scritti. Il colore della bandierina non conta. Grazie per spendere nel tempo qui, nel mio mondo. Se non dovess rispondere al vostro commento vi chiedo umilmente perdono. Di solito lo faccio, ma una ogni tanto mi scappa. Magari la mia risposta arriverà dopo secondi, giorni, anni. Ma inatnto, GRAZIE! 
                                                     Ninety Nine

 

  • GiudiciA sul forum ''Scrittori on The Road''
  • GiudiciA sul forum di EFP

 


3 maggio 1968: una manifestazione studentesca presso l’università Sorbonne di Parigi dà inizio a quello che verrà definita “la stagione del maggio francese”, che in Europa, farà partire le contestazioni sessantottine.
Con cinque drabble, questa storia racconta di due giovani innamorati che si troveranno in quel cortile, quel giorno. Cosa li ha portati lì? Quali ideali li hanno spinti in piazza, a manifestare? Cosa ha in serbo, per loro, il futuro? Cinque drabble che raccontano la storia di due giovani sognatori, con la rivolta tra le dita e la voglia di costruire un mondo su misura per loro.
“Partecipante al contest “D come drabble" indetto da Iamamorgenstern sul forum di EFP”
“Questa storia partecipa alla "Challenge delle Parole Quasi Intraducibili" organizzata da Soly Dea sul forum di EFP”: il titolo di ciascun capitolo sarà la parola usata come ispirazione!
Autore: ninety nine | Pubblicata: 15/03/19 | Aggiornata: 19/03/19 | Rating: Verde
Genere: Introspettivo, Sentimentale, Slice of life | Capitoli: 5 - Raccolta di Drabbles | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Storico | Contesto: Il Novecento, Dopoguerra | Leggi le 6 recensioni

15 marzo 1945
Il fascista Arturo Ghidini viene mandato sulle montagne per catturare e uccidere i ribelli partigiani. Si considera un uomo forte e fedele al Duce. Ma tra i partigiani ritrova un vecchio amico d’infanzia, da cui si era allontanato entrando nelle camicie nere e uccidendo per codardia una persona a lui cara. I due avranno modo di riavvicinarsi, ma la guerra si nasconde anche nei momenti più inaspettati e, forse, non concede mai il lieto fine.
Guerra è la storia di un uomo codardo e pieno di paura, vittima delle persone che incontra che strada e carnefice per conto di quelle stesse persone. È la storia di un’amicizia rubata al Fascismo e da esso rovinata. È il racconto di una guerra civile che colpisce il quotidiano e rende le persone inconsapevoli, vinte, coraggiose o spietate.
Tra i boschi e le montagne del bresciano due uomini torneranno bambini, all’ombra di un uomo che li vuole lontani, all’ombra della morte, all’ombra della violenza che è sempre dietro l’angolo.
[Storia partecipante al contest " Il Contest dell'Antieroe! " indetto da MaryLondon sul Forum di EFP]
Autore: ninety nine | Pubblicata: 04/03/19 | Aggiornata: 18/03/19 | Rating: Arancione
Genere: Angst, Drammatico, Introspettivo | Capitoli: 3 | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Contenuti forti, Tematiche delicate, Violenza
Categoria: Storie originali > Storico | Contesto: Guerre mondiali, Novecento/Dittature | Leggi le 3 recensioni

[I Medici- Masters of Florence, Season 1, Cosimo POV, 1170 parole, Missing moment 1x04]
Dal testo:
Le mani di Cosimo de Medici si strinsero in maniera convulsa sulla coperta lisa che lo avvolgeva.
L’umidità che impregnava la cella pareva penetrargli nelle ossa e scuotere il suo corpo con brividi violenti. Poteva, forse, essere un effetto del freddo, o del veleno che ancora gli annebbiava la mente e gli indeboliva il corpo. Tuttavia, l’uomo sapeva che si trattava di tremiti di paura.
[...]
La luce biancastra della luna faceva rilucere il metallo di bagliori sinistri: parevano il riflesso dei denti di Albizi che sorrideva con scherno, o il fantasma degli errori che lui stesso aveva commesso nel corso degli anni. L’uomo fissò l’oggetto per alcuni istanti, e questo parve ingrandirsi, inghiottirlo, e poi esplodere in un improvviso, terrificante boato.
[...]
Sotto le palpebre serrate con forza, tra le ombre dell’oscurità gli apparve un viso. Contessina. La vista della moglie gli causò un tremito ancora più forte, insieme ad una fitta al cuore forse più dolorosa del vuoto provato fino a quel momento.
.
[Partecipante al concorso "Il vento e la foglia" indetto da Imamorgestern sul forum di EFP"
Autore: ninety nine | Pubblicata: 28/11/18 | Aggiornata: 28/11/18 | Rating: Giallo
Genere: Angst, Introspettivo, Triste | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: Missing Moments | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Altri
Categoria: Serie TV > I Medici |  Leggi le 1 recensioni

[Gale Hawthorne, Hazelle Hawthorne, 300 parole, Missing moment da "La ragazza di fuoco"]
.
Il giorno in cui il nuovo capo dei pacificatori arrivò al Distretto Dodici era un giorno monotono.
Un giorno normale.
I minatori venivano inghiottiti dalla miniera e risputati dopo un turno massacrante.
Le madri cercavano di lavorare per quel che potevano per far sopravvivere i figli.
I bambini dormivano stanchi.
All'alba di quella domenica, la vita scorreva normale, nell'incosapevolezza generale.
Non sapevano, Gale e Hazelle, che prestoi avrebbero dovuto fronteggiare la minaccia della frusta e di Pacificatori simili a quelli che ormai si trovavano solo nel Distretto 11.
Osservavano il sole sorgere all'orizzonte e il cielo tingersi di rosa, senza poter in alcun modo percepire la tempesta che dietro a quel nuovo giorno si celava.
Uno spaccato di vita nel Distretto 12, una meravigliosa alba vista con gli occhi di due lavoratori, un momento di serenità prima di un evento sconvolgente.
.
★ Iniziativa: Questa storia partecipa al “Hot Dog Party!” a cura di Fanwriter.it!
★ Numero Parole: 300
★ Prompt/Traccia: Lavorare fino all'alba
Autore: ninety nine | Pubblicata: 24/10/18 | Aggiornata: 24/10/18 | Rating: Verde
Genere: Angst, Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 1 - Flashfic | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Missing Moments | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Gale Hawthorne, Hazelle Hawthorne
Categoria: Libri > Hunger Games |  Leggi le 3 recensioni

[ORIGINALE, Avventura, mini long]
Quando Beatrice e il suo fratellastro Jonas salgono nella vecchia soffitta della casa dei nonni, l'ultima cosa che si aspettano è che una polverosa poltrona nasconda un grande segreto. Un mondo lontano, una misteriosa doppia scomparsa, due pugnali e tanta avventura faranno vivere ai due ragazzi un'esperienza che porterà alla luce le loro paure più oscure, ma che allo stesso tempo rafforzerà il loro legame e insegnerà loro a guardare oltre le apparenze, perchè nulla è mai come sembra, e tutti hanno dei segreti da nascondere. Il passato, il presente e le vicende personali dei protagonisti si intrecceranno in una vicenda inaspettata e (spero!) appassionante, incentrata sul dualismo, l'avventura e la scoperta di sè e degli altri.
.
Riscrittura della mia precedente storia "Two words" (che non vi consiglio di leggere)
Autore: ninety nine | Pubblicata: 12/10/18 | Aggiornata: 12/10/18 | Rating: Verde
Genere: Avventura, Fantasy, Introspettivo | Capitoli: 1 | In corso
Tipo di coppia: Het | Note: Nessuna | Avvertimenti: Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Avventura |  Leggi le 1 recensioni

Parigi, 1832.
Una giovane borghese rientra a Parigi dopo un periodo di permanenza a Londra e ritrova un mondo completamente diverso da come l'aveva lasciato. Tumulti per le strade, studenti che invocano la libertà, monelli di strada che parlano di uguaglianza e nobili indifferenti o preoccupati. Persone che non avrebbe mai sospettato nutrire simili ideali si sono uniti alle fila dei ribelli.
Come suo cugino, angelo dai ricci biondi, quel cugino che ha da poco superato i vent'anni con cui ha condiviso buona parte della sua vita.
La rivolta continua e trascina con sè le vita sia di chi la sta portando avanti sia di chi, chiuso in casa o in una carrozza, la osserva.
Accanto a ideali che proiettano sul futuro, su un futuro migliore come quello per cui combattono i giovani in lotta, sembrano aprirsi quadri di passato e di vita quotidiana.
Ma l'esito della battaglia ormai è chiaro, le barricate sono ormai cadute, e tutto quello che resta di quei giovani idealisti è il sangue vermiglio che macchia le strade.
Rosso sangue.
Rosso, come la giacca del capo dei ribelli.
Rosso.
E' forse questo il colore della libertà?
Autore: ninety nine | Pubblicata: 20/04/18 | Aggiornata: 20/04/18 | Rating: Giallo
Genere: Introspettivo, Slice of life, Storico | Capitoli: 1 | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Altri, Enjolras, Nuovo personaggio
Categoria: Film > Les Misérables |  Leggi le 1 recensioni

[One shot, 699 parole, contesto: Resistenza]
.
22 dicembre 1943.
Piove.
Un ragazzo cammina tra i boschi.
I polsi e la testa gli fanno male, ma lo fanno sentire vivo.
Sa dove sta andando. O meglio, sa dove lo stanno portando.
Pensa alle stelle, che sembrano così libere in cielo.
Pensa alla sua famiglia, alla sua infanzia in una cascina con 17 pecore.
La sua mente rimbalza tra passato e presente, tra ricordi, numeri e sensazioni.
Il ragazzo ha tanti sogni e la stoffa per diventare un grande poeta.
Ma, durante il Fascismo, non tutto va come previso, nè come sognato.
.
DAL TESTO:
18 anni.
Così incredibilmente giovane. Braccia forti e scarponi consunti. Ideali e sogni ormai, lo sai, senza futuro.
17 pecore.
Questo la tua famiglia possiede, in una cascina sperduta fra i monti. Si respira un'aria buona lassù, in quel mare di verde e azzurro.
16 volte.
Ti hanno detto spesso che saresti potuto diventare un poeta, i tuoi amici. Peccato che i tuoi famigliari non credano nell'arte lirica, e nemmeno Mussolini lo faccia.
Autore: ninety nine | Pubblicata: 19/04/18 | Aggiornata: 19/04/18 | Rating: Giallo
Genere: Angst, Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Storie originali > Storico | Contesto: Guerre mondiali, Novecento/Dittature | Leggi le 6 recensioni

[Mary Poppins, Bert!centric, 1962 parole, cit: “È uno strano dolore” – “Morire di nostalgia per qualcosa che non vivrai mai”, prompt: Occhi azzurri]
Bert conosce Mary da quando è poco più che un ragazzo: i suoi occhi azzurri hanno colorato la sua vita, faticosa, di abitante degli slums della Londra vittoriana. La tata però, portata dal vento, continua ad entrare e uscire della sua vita, lasciando lo spazzacamino ogni volta più solo. Basta poco- un pensiero, un incontro, un immagine- per far sì che Bert ripensi a lei, e a una serie di parole che il suo ricordo porta. Sono parole difficili da affrontare, per lui. Sono parole come casa, come famiglia, che lo riportano alla sua infanzia, a ricordi dolorosi e a sogni e necessità che mai potranno essere soddisfatti.
Ma il vento dell'Est soffia ancora, anche se Mary sembra non voler tornare in quella zona di Londra. Il vento ghiacciato di ottobre porta con sè non solo foglie marroni, ma anche macchie di colore che, Bert lo sa, per la loro natura sono ben difficili da cancellare.
.
Partecipa al contest Keep calm e fatemi amare il vostro personaggio preferito di Elettra.C sul forum di EFP
Autore: ninety nine | Pubblicata: 18/03/18 | Aggiornata: 18/03/18 | Rating: Verde
Genere: Angst, Introspettivo, Slice of life | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Categoria: Film > Mary Poppins |  Leggi le 6 recensioni

[Hunger Games, Gale Hawthorne, Song fic based on ''Coda di lupo'', Fabrizio de Andrè, 941 parole]
Crescere nel Distretto Dodici non è facile, soprattutto se sei il miglior amico, il ''cugino'' della Ghiandaia Imitatrice.
Rabbia e dolore hanno segnato l'infanzia, l'adolescenza e l'intera vita di Gale Hawthorne, dalla morte del padre in avanti. E prima ancora, la mancanza di libertà, la vita nei boschi, le miniere.
Sulle note di ''Coda di lupo'', questa storia vuole essere una raccolta di drabble che ripercorre alcuni dei momenti principali di Gale, attraverso i suoi occhi, o quelli del padre.
Frammenti di vita, immagini gioiosi o dolorosi, una crescita forzata, veloce, che sembra, irrimediabilmente, portare a dolorose cadute.
DAL TESTO:
La risposta era una,sempre la stessa.
A Capitol City, non credere mai.
[...]
Al Distretto Tredici, non credere mai.
[...]
Neppure a te stesso, non credere mai.
Autore: ninety nine | Pubblicata: 28/02/18 | Aggiornata: 28/02/18 | Rating: Verde
Genere: Angst, Slice of life, Song-fic | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Missing Moments | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Gale Hawthorne, Mr. Hawthorne
Categoria: Libri > Hunger Games |  Leggi le 6 recensioni

[TRIPLE DRABBLE, 100 PAROLE CIASCUNA, NATA PER IL GIORNO DELLA MEMORIA DOPO LA VISIONE DEL FILM ''UN SACCHETTO DI BIGLIE'']
.
La storia di una famiglia divisa dalla guerra.
Qualcuno ancora in fuga.
Qualcuno internato in un campo di concentramento.
Il momento dell'arrivo al campo.
La paura.
La perdita.
Il dolore.
Ma anche semplici istanti di serenità.
.
DAL TESTO:
Lo zigomo, spaccato in due, non smette di sanguinare.
Lacrime color papavero mescolate all'amaro del sale.
Il sapore della sofferenza non è mai stato così acre.
[...]
L'abito strappato inizia a sporcarsi di fango marrone.
Terrore, perdita, dolore.
La mano di un figlio appoggiata sulla spalla, l'altro perso tra la folla.
[...]
Le dita si stringono sull'abito della madre all'altezza della spalla.
Rabbia, forte come non l'ha mai sentita.
Rabbia che sa che anche il fratello prova.
Autore: ninety nine | Pubblicata: 30/01/18 | Aggiornata: 30/01/18 | Rating: Giallo
Genere: Angst, Introspettivo, Triste | Capitoli: 1 - Drabble | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Tematiche delicate
Categoria: Storie originali > Storico | Contesto: Olocausto | Leggi le 7 recensioni

[1693 PAROLE- WHAT IF CATCHING FIRE- GALE&KATNISS- GALE DEATH]
Al Distretto Dodici c'è un suono che nessuno vorrebbe sentire. Un suono che parla di morte e di esplosioni in miniera.
Quando Katniss sente l'urlo delle sirene non può non pensare al suo migliore amico, di turno e appena guarito dopo la fustigazione.
Quando vede la condizione del giovane, la Ragazza di fuoco si rende conto che uno dei suoi peggiori incubi è diventato realtà e che lei potrebbe presto trovarsi a perdere, dopo suo padre, anche Gale a causa dell'estrazione del carbone.
Non vede nessuno che conosce, nessuno che possa condividere il suo dolore. Ci sono soltanto lei e il ragazzo dagli occhi grigi. Lei sola vedrà la sua morte e sentirà le sue ultime parole. E, ancora una volta, sarà lei a dover fronteggiare una perdita molto più grande di lei.
["Partecipa ad "Angst vs Fluff [Contest a squadre di edite e inedite]" indetto da Claireroxy sul forum di EFP"]
Autore: ninety nine | Pubblicata: 29/12/16 | Aggiornata: 29/12/16 | Rating: Verde
Genere: Angst, Introspettivo, Triste | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: What if? | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Altri, Gale Hawthorne, Katniss Everdeen
Categoria: Libri > Hunger Games |  Leggi le 8 recensioni

[Teen!Emma&Killian, HighSchool!AU, 772 PAROLE, dal prompt: David va a prendere la figlia da scuola e non trovandola chiede ad uno studente che gli risponde dicendo: "Emma? Sì è dietro la scuola a limonarsi il capitano della squadra di football, KillianDavid va a prendere la figlia da scuola e non trovandola chiede ad uno studente che gli risponde dicendo: "Emma? Sì è dietro la scuola a limonarsi il capitano della squadra di football, Killian di HollyMaster EFP]
.
Per inizare bene una giornata a David serve un buon caffè, sempre. Non bere il caffè è sinonimi di grandi sventure. E infatti, dopo un violento temporale e la ricerca di un ladro tra i boschi ora si ritrova anche alle prese delle cotte adolescenziali della figlia Emma.
La ragazza ha scelto un bel ragazzo, Killian Jones. Occhi verdi, capelli neri e una giacca di pelle. E' molto simile a Uncino, pirata antagonista di Peter Pan, peccato sia soltanto il capitano della squadra di football.
Decisamente, David non approva questa scelta.
Autore: ninety nine | Pubblicata: 15/06/16 | Aggiornata: 15/06/16 | Rating: Verde
Genere: Comico, Slice of life | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het | Note: AU | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: David Nolan/Principe Azzurro, Emma Swan, Killian Jones/Capitan Uncino
Categoria: Serie TV > Once Upon a Time |  Leggi le 3 recensioni

[DRABBLE- 110 PAROLE- BIMBO ODAIR- POST SAGA]
.
Non è facile augurare buon compleanno a un morto. Soprattutto se non l'hai mai conosciuto. Soprattutto se è tuo padre.
Davanti a Morgan Odair ci sono solo l'orizzonte e l'oceano. Sopra di lui vola un gabbiano.
Dentro di lui ci sono desideri, rimpianti e domande.
Può il mare far giungere le parole dei vivi fino ai morti?
Il messaggio del ragazzo sarebbe davvero molto semplice da consegnare: sono soltanto una manciata di parole.
Parole che ogni figlio dovrebbe poter dire al proprio padre.
.
"Questa storia partecipa al contest ‘In sole 110 parole... o quasi! ’ indetto da Mokochan sul forum di EFP."
Autore: ninety nine | Pubblicata: 27/04/16 | Aggiornata: 27/04/16 | Rating: Verde
Genere: Angst, Introspettivo, Malinconico | Capitoli: 1 - Drabble | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Nessuna | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Bimbo Cresta-Odair
Categoria: Libri > Hunger Games |  Leggi le 5 recensioni

[110 parole- dal Musical ''Notre Dame de Paris''- Clopin]
.
Il re dei briganti è di nuovo libero e combatte per la ragazza che ha cresciuto come una sorella.
Notre Dame e il cielo di Parigi osservano i suoi sforzi e quelli del popolo che lo accompagna. Gli zingari arrivano nelle piazza della cattedrale e, ancora una volta, reclamano l'asilo e la salvezza di Esmeralda.
Questa volta però la Morte vince sulla Vita, il sangue sulla pietra, la Chiesa sulla libertà.
Gli stranieri diventano clandestini, i gitani condannati.
Notre Dame diventa testimone muta della carneficina di un popolo intero.
Qual è la sua colpa?
.
DAL TESTO
.
Forse è la morte, la vita che soffoca
tra colpi e ferite.
C'è un uomo, riverso sulla pietra;
un sogno spezzato, un'ultima preghiera.
Niente più fiamme, soltanto silenzio.
Assordante silenzio tra le grida dei vinti.
Autore: ninety nine | Pubblicata: 06/04/16 | Aggiornata: 06/04/16 | Rating: Verde
Genere: Angst, Drammatico, Introspettivo | Capitoli: 1 - Drabble | Completa
Tipo di coppia: Nessuna | Note: Otherverse | Avvertimenti: Nessuno
Personaggi: Clopin Trouillefou, La Esmeralda
Categoria: Libri > Notre Dame de Paris |  Leggi le 4 recensioni

[Outlander]
Highlands, 1743.
Jamie è appena scampato all'impiccagione grazie all'intervento di Black Jack Randall e ora si trova in una delle celle più profonde del carcere di Wentworth.
Sa di poter aspettarsi soltanto il peggio da quella prigionia, ma è testardo e non vuole arrendersi.
Ha troppe persone che vuole rivedere ed è troppo orgoglioso per smettere di combattere.
Sa anche che Randall non lo ha salvato per pietà, ma per ben altro, e che è solo questione di tempo prima che si faccia vivo.
A che cosa pensa, che cosa prova il giovane scozzese, solo con la sua paura e con il suo nemico?
.
DAL TESTO:
Fece un nuovo tentativo con la catena che legava la sua caviglia al muro, stringendo i denti per sopportare la fitta di dolore tutt'altro che improvvisa che dilagò lungo il suo corpo.
Gocce di sangue scivolarono sul suo piede e gocciolarono sul terreno.
Le mani scorticate gli urlavano di fermarsi, che i suoi sforzi sarebbero serviti soltanto a farsi del male, ma il ragazzo non poteva arrendersi senza combattere.
Urlò e la catena gli scivolò fra le mani, umide di sangue e sudore, e cadde a terra con un forte rumore metallico.
''Maledetto bastardo''.
Autore: ninety nine | Pubblicata: 27/03/16 | Aggiornata: 27/03/16 | Rating: Giallo
Genere: Angst, Introspettivo | Capitoli: 1 - One shot | Completa
Tipo di coppia: Het, Slash | Note: Nessuna | Avvertimenti: Contenuti forti
Categoria: Serie TV > Outlander |  Leggi le 4 recensioni
[Precedente] 1 2 3 4 [Prossimo]