Recensioni per
NE RESTERÀ SOLTANTO UNO
di TigerEyes

Questa storia ha ottenuto 655 recensioni.
Positive : 655
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Junior
24/06/22, ore 13:40
Cap. 27:

Ranma ed Akane si sono separati.
La citazione iniziale non prometteva bene.
Happosai non vuole pensare a quello che è successo tra Ranma ed Akane.
La conversazione sulla cucina ricorda il manga.
Ranma deve prendere più sul serio l'avvertimento su Kodachi.
Ranma è stato un po' duro con Akane rinchiudendola.

Recensore Junior
19/06/22, ore 22:34
Cap. 27:

Ciao TigerEyes e bentornata :D

Da un'ex-studentessa di giapponese che però non ricorda una ceppa dei tempi dell'Uni: il glossario ad inizio capitolo è sempre apprezzatissimo!

Vedendo il titolo del capitolo senza averlo ancora letto, ho pensato che si trattasse di una sorta di separazione tra Ranma e Akane. Che effettivamente c'è stata, eh, ma spero comuqnue che nel prossimo cap lei ritrovi Ranma. T_T
Anche la citazione iniziale non prometteva proprio bene, così come il POV di Mu-Xue all'inizio. 

Quando ho letto della tuta "rossa" di Happosai mi sono fermata un attimo a pensare... non ricordo se effettivamente nel manga ne venga mai citato il colore, ma dall'anime la ricordavo violetta. Poi sono andata a vedere ed effettivamente il colore è magenta, rosso magenta (sempre se si tratta della stessa tuta, altrimenti ho fatto una gaffe, lol).

Secondo me Happosai non vuole pensare a cosa è davvero successo tra Ranma e Akane, ma in fondo in fondo lo sa benissimo xD Se non sbaglio, in uno dei precedenti capitoli lo ha quasi "detto ad alta voce" (forse sarebbe meglio dire che lo stava ammettendo nei suoi pensieri)? 🤔

La conversazione tra Ranma e Akane sulla cucina mi ha proprio ricordato il manga. In quel momento sono stati molto IC, nonostante l'AU.
Mentre invece non riesco proprio ad immaginarmi un Ranma esperto in quelle cose lì, ahahah. Ovviamente in questa fic ha più di 800 anni, quindi è normale che certe cose le sappia fare. E parrebbe anche bene 🙈

Ranma dovrebbe prendere più sul serio l'avvertimento su Kodachi. E poi ho un brutto presentimento su Hiroshi...

Una cosa che apprezzo molto di questa fan fiction è la presenza del ciclo mestruale. In genere non viene mai descritto, o comunque è messo in secondo piano nelle storie, mentre tu invece lo citi spesso e dai ad esso una giusta importanza.

Avrei dato un paio di sberle a Ranma quando ha chiuso Akane lì sotto 😤

Ma ora veniamo al sodo... dimmi che tra Ranma e Ryoga andrà a finire a tarallucci e vino, perché se P-chan muore non ti perdono, sappilo. Arriverà Akane a salvarlo? Akari? Speriamo solo non arrivino Kodachi o Mu-Xue.
Ricordo che dicesti che la fic è quasi arrivata alla fine, su facebook. Ho paura di quello che succederà. Non sono pronta ad un super scontro finale, anche se ho le mie teorie su chi lotterà contro chi facendo fronte comune, diciamo. 

Questo capitolo finisce lasciandoci "appesi" e per questo ti odio tantissimo (❤️). 
Grazie per questa splendida storia, mi tieni sempre con il fiato sospeso.
Un bacio 😘

P.S.: scusa per i pensieri sconnessi, ma vengo da una stancante giornata di lavoro 😁
(Recensione modificata il 19/06/2022 - 10:36 pm)

Nuovo recensore
19/06/22, ore 16:31
Cap. 27:

COSA. HO. APPENA. LETTO !!!!!
oh mio Dio tu ci vuoi morti dì la verità!!!!!
Scusa il ritardo per la recensione, ma dovevo ritagliarmi un buon momento tutto da dedicare a questa ennesima meraviglia!!!!
Partiamo dal principio, ( e spero di non perdermi pezzi per strada)come ti avevo accennato già l' altra volta, non so se provare più pena, o rabbia per Mu-Xue ...con il suo carattere infantile, e la sua ossessione malata di vendetta! In altre circostanze sarebbe solo un fastidioso moscerino facilmente schiacciabile,ma alleato insieme ad Happosay , diventa una grossa spina nel fianco ( l' ennesima per il nostro Ranma) ... staremo a vedere se avverrà questa unione.
Tra le riflessioni di Happy non posso non apprezzare il " riscatto" di Kasumi ai suoi occhi....la più sottovalutata di tutte, si è rivelata infine la più degna di portare il rango di samurai.....( godo non sai quanto...io la adoro, e adoro il modo in cui l' hai caratterizzata e di come ne hai esaltato le qualità) .....però cavolo, per essere un immortale millenario, è un po rinco .....a questo punto arrivati, anche se sembra la cosa più assurda del mondo, non ci vuole molto ad unire i puntini e immaginare CHE FINE HANNO FATTO QUEI 2....!!! 🤣.
Ed a proposito di QUEI DUE....ma vogliamo parlarne????? 😍
Una passione così dirompente ed un desiderio così totale è raro trovarlo....cosi come anche la tenerezza ed il rispetto.....condito con maestria dai loro consueti battibecchi .......
Sei riuscita a descrivere una scena così intima senza scendere nel volgare o nel troppo smielato, senza snaturare i personaggi, ma anzi coinvolgendomi nella lettura a tal punto che quasi avevo le vampate!!!! 😜😁
E non dimentichiamoci Hiroshi! Ti ho già detto che l' adoro, e che vorrei ci fosse per tutta la storia??? fa niente , te lo ripeto di nuovo LO A D O R O !!!! senza peli sulla lingua,ed ogni volta mette Ranma di fronte alla verità e realtà dei fatti, in modo semplice e disarmante...dandogli al contempo anche consigli. ( in un altra realtà potrebbe essere il mio migliore amico😁).
Passiamo al combattimento......devo farti un mega inchino 🙇‍♀️ ho AMATO. OGNI.SINGOLA. COSA. DESCRITTA.
il modo di espandere la mente al di fuori di sé.....le dita mentali con la quale ha massacrato i ninja....... morte e sangue a go go.....sublime!!! ( sarò sadica ma adoro i spargimenti di sangue)
l' agguato che lo attende, Akane che parte in suo aiuto.....ho l' adrenalina in corpo e nel frattempo mi sto mangiando i gomiti per sapere cosa succederà!!!
Un altro mega inchino 🙇‍♀️🙇‍♀️🙇‍♀️
per come hai sapientemente inserito gli spin-off sui bambini...sia quello sulla nave, che il neonato ( di quest'ultimo me ne ero innamorata) BRAVA BRAVA BRAVA 👏🏻👏🏻👏🏻
Ed in ultimo ma non meno importante, Ryoga....
Un Ryoga dolcissimo , che pensa continuamente ad Akari.....sempre più consapevole che il suo cuore lo porta sempre più vicino a lei, e sempre più distante da Akane.....un Akane che lo respinge disgustata del suo tocco...un estranea per la quale lui non è e non sarà nient altro che un dovere da assolvere e nulla più......che non potrà mai guardarlo con la felicità traboccante dagli occhi....che non aspetterà mai con impazienza il suo ritorno. Ormai lo ha capito. E nonostante anche lui sia un altra scocciatura per la felicità di Ranma e Akane, a me piace moltissimo, perché lo vedo molto più simile a loro di quanto si creda....anche lui è onesto, leale,buono, e gli stanno strette tutte le regole che impone l'etichetta. Ma poi al : Preparati a morire! sono morta io!!!! Ma come fai????? Non so più in che lingua farti i complimenti.....un altro tocco di classe!!!!
Adesso poveraccio deve assorbire tutte le novità che gli ha rovesciato addosso un Ranma inferocito.... e oltretutto trovare un modo per non crepare prima del tempo. Ricorrerà al suo colpo del leone? ( se non ricordo male il nome...in caso chiedo scusa per la scempiaggine che ho detto) .
Adesso lo scenario si presenta pieno di possibili colpi di scena! Arriverà Akane e cercherá di dividerli in pieno stile manga? Arriverà Kodachi e Ranma dovrà preoccuparsi anche di lei? Magari avrà anche un incontro diretto con Akane? 😱😱 mi frullano mille ipotesi in testa ma nessuna di queste è piacevole😅😅. ..
Staremo a vedere !!! 😏😏😏
Nel frattempo che ci lasci alle nostre seghe mentali, ti rinnovo i miei infiniti complimenti, a costo di risultare noiosa!
Inutile dirti che non vedo l'ora di leggere il seguito!
P.s. se le visioni di Hiroshi non sono frutto di fantasia, o di un futuro estremamente lontano, quei 2 finalmente avranno una gioia a breve....dato che copulano ovunque dentro il tempio!! 🤣🤣
P.P.S. ma Asuka????? Il mio cervello è in sovraccarico!!! Troppe cose che voglio sapereeeeeeee!!!!
La curiosità mi divora!!!! In questo momento ho l' aspetto di un Jikininki !!!🤣
A presto carissima e grazie per queste meraviglie! ❤
(Recensione modificata il 19/06/2022 - 04:36 pm)

Nuovo recensore
18/06/22, ore 04:41
Cap. 27:

Oh mio Dio.

Tu mi devi delle spiegazioni:

- Ranma non ha mica usato una tecnica già conosciuta nel manga quando non ha avuto altra scelta? (Il colpo della tigre o giù di lì)

- La quantità di morte e distruzione presente in sto capitolo è tale da avermi fatto pensare ad uno dei cap precedenti, quando incontra Kuno e scagnozzi. Ti sei ispirata a qualcosa?

Amo Ryoga consapevole, anche se di fronte a Ranma sembra un pivello. Eppure ricordiamoci che non si è fatto problemi a fare a pezzi due dei samurai migliori di suo padre.
Mi aspetto grandi cose da lui.
Ranma cmq cattivissimo, gli ha sputato in faccia la verità senza cuore.

- Sta presa dal collo di Ranma su Ryoga mi ha ricordato la scena di Lime/Mint che quasi uccidono questo povero tesoro. Ispirata da lì?

La scena hot tra gli sposini, mortacci tua, ce la potevi risparmiare. Che. Sofferenza atroce!
Fa strano leggere di un Ranma che non osa andare oltre con lei (anche se ci è andato assai vicino) ma non si fa problemi a perdere ogni tipo di pietà verso i ninja.
FANTASTICO.

So che lo scrivo sempre, ma ti sei superata anche stavolta.
Alla fine ti superi sempre e niente... Ho avuto QUELLA faccia durante l'intera lettura del capitolo, a prescindere dalla mancata unione che voglio dire, quanto sei sadica!

Tra l'altro ero sicura che la trappola fosse stata architettata da MUSSE o Kodachi.
Non finisce qua di certo: sono sicura che da ora in poi saranno problemi enormi.

PS:
Hiroshi parla troppo e Akane non si rende conto delle cose. C'ho l'ansia.

Non vedo già l'ora che esca il prossimo capitolo!
❤️❤️❤️❤️

Nuovo recensore
17/06/22, ore 23:20
Cap. 27:

Più che scappare e fuggire dovresti rinchiuderti a scrivere perché non puoi lasciarci ogni volta così....non li avessi accennati, avremmo fatto come Ranma ci saremmo rassegnati ad essere pazienti e invece no, ci hai illuso con tutte quelli visioni e non solo, ci lasci pure con l'ansia di un Ranma drogato e circondato con il rischio di perdere i sensi da un momento all'altro ed essere assalito, un'Akane partita all'inseguimento per un soccorso fortunato e un Happosai con Musse alle calcagne che potrebbero trovarsi lì da un momento all'altro.....haaaaaaa!!! Mi viene da strapparmi i capelli per la frustrazione di non poter continuare a leggere .....
Detto ciò, concludo con i i complimenti che ti meriti, perché è davvero un piacere leggere ogni capitolo, la lettura è scorrevole, il cambio personaggio e perfetto, non si fatica per niente a seguire la lettura, la storia non è per niente banale, anzi come ho detto prima, sono in preda ad una crisi esistenziale per la depressione di non poter scoprire subito come prosegue il tutto....
Mandaci al più presto un nuovo aggiornamento 🙏

Recensore Junior
17/06/22, ore 18:49
Cap. 27:

Finalmente leggo il nuovo capitolo. Non vedevo l’ora di leggerlo per vedere come si evolveva la storia e, ovviamente, l’attesa ne è valsa la pena! Questo capitolo ha battuto molti “record” rispetto ai capitoli precedenti. Difatti questo è, in primis, il capitolo più erotico fra tutti, per non dire il più arrapante. Le descrizioni sono così vivide, intense, passionali e anche estremamente naturali, spontanee. Le cose accadono così, in maniera imprevista, proprio perché vi è una enorme passione fra i due. E tutta questa passione trasuda da ogni parola che usi, da ogni singolo gesto che i protagonisti compiono. E, come sempre, ti sei attenuta a descrizioni estremamente reali, proprio come è reale la vita e, ormai, anche questi personaggi per noi lettori. Ho sentito pienamente dentro di me tutta la passione provata da Ranma, segno che hai colto proprio nel segno, riuscendo a descrivere una perfetta e realistica scena di “quasi amore”. E complimenti perché sei riuscita anche a entrare perfettamente nella testa (e non solo…) di un uomo, cosa sente, cosa prova, come soffre e come si comporta. Brava!
Altro record battuto da questo capitolo è la dimostrazione di quanto potere abbia davvero Ranma (anche se non so perché ma credo che il suo vero vero potere debba ancora attendere un po’ per manifestarsi e temo proprio quando ciò accadrà). Comunque sia, vedere come in questo capitolo usi appieno il suo qi per sbarazzarsi addirittura a distanza di numerosi nemici è il massimo. La descrizione che hai fatto dei comuni mortali che assistono al suo potere che viene rilasciato mi ha fatto venire la pelle d’oca. Sembrava davvero un demone che si è scatenato!
Altro record battuto da questo capitolo è il livello di rosicamento provato sia da personaggi che non riescono a concludere sia, ovviamente, anche da noi lettori, che non vediamo l’ora di leggere la scena in cui i due finalmente faranno l’amore. E ovviamente non basta l’interruzione dovuta dal ciclo, ma ovviamente ci si mette pura la sfiga che fa arrivare i ninja e fa sì che Ranma si allontani per cadere addirittura in una trappola! Ma non è una semplice trappola, questa volta si trova ad affrontare un Ryoga molto arrabbiato! Ovviamente Ryoga non può competere con Ranma, ma non so perché credo che gli darà lo stesso del filo da torcere!
E quanto detto sinora sono solamente i cosiddetti record battuti da questo capitolo. Veniamo ora ad analizzare la sua struttura e le parti che mi hanno colpito di più.
Tutto è estremamente armonico, è un capitolo organico con parti che sono ben amalgamate le une con le altre, in cui il leitmotiv si potrebbe definire il sangue. Il sangue la fa da padrone in questo capitolo: prima il sangue di lei che impedisce che i due si uniscano, poi il sangue di lui che forte gli pulsa nelle vene (e non solo), quindi il sangue versato dai ninja uccisi e, infine, il sangue che verrà versato nello scontro che ci sarà fra Ranma e Ryoga. Il ritmo di questo capitolo è come una sinfonia, come onde del mare, si alzano e si abbassano, per poi rialzarsi e riabbassarsi, sempre di più, sempre più forti. La pace che c’è nel tempio, poi ecco che arriva la passione che si monta e cresce ma che poi si deve arrestare, poi di nuovo calma, poi arrivano i nemici; scena di sangue e timore che Akane possa essere ferita, e così la tensione cresce ancora, quindi tutto torna normale quando si pensa che tutti i ninja siano morti. E poi invece Ranma che ne scova ancora due vivi, li insegue e…casca in una trappola. Di nuovo tensione alle stelle, ma ovviamente lui supera questo momento ed arriva…Ryoga, e di nuovo l’onda della suspense e dell’emozione tocca il suo apice e…ci lasci così con il massimo della tensione, in sospeso, non sapendo cosa accadrà e come andrà a finire.
Ma c’è anche un’altra tensione che aumenta, ma sottilmente e che mi ha creato più inquietudine di tutto il resto ed è una frase detta da Hiroshi mentre con Ranma parlava delle sue mogli: “D’accordo. Speriamo solo che nel frattempo tua moglie non incontri mai quella pazza! Ti immagini se…”. Non so perché ma questa frase mi angustia un po’…A ciò aggiungo anche la visione di Hiroshi che vede chiaramente Kodachi…Guai grossi all’orizzonte! Senza considerare il presagio nefasto avuto da Akane, ossia la tazza che si incrina (ps: ottima chicca orientale questa. In tutti i manga quando deve accadere qualcosa di davvero brutto, succede sempre qualcosa del genere. Ottimo riferimento “dotto” e ottimo elemento di suspense).
Altro elemento che sembra secondario ma che serve a mettere inquietudine in noi lettori è il presagire la possibilità che Mousse si allei con Happosai. Va bene che Mousse non conta nulla, ma chissà cosa potrebbe combinare se si alleasse con Happosai…
Insomma, in questo capitolo hai messo così tanti elementi, sia espliciti che impliciti, che sono riusciti a crearmi molta agitazione e grande suspense e quindi un’enorme voglia di leggere il prossimo capitolo.
La citazione iniziale è stata proprio un colpo da maestro: butti là una piccola frase (fra l’altro presa da un film orientale, e questo “collegamento” mi è piaciuto molto) che lascia presagire qualcosa di non molto buono, anzi…ma stando in posizione iniziale, e seguita da una bella scena di “amore coniugale” viene quasi inconsciamente rimossa dalla nostra mente: “non può accadere davvero qualcosa di brutto, ormai il peggio è passato”, mi viene da dire, e invece è una frase molto profetica!
Molto apprezzati sempre i riferimenti agli occhi dei personaggi che si sviluppano nell’arco della storia e mostrano, nel modo più chiaro e veritiero possibile, gli stati d’animo dei personaggi: ora sono affamate, ora sono laghi cristallini, ora sono pozzi neri in cui bolle una rabbia sconfinata, ora invece sono prive di vita. Stupendo!
Meraviglioso il discorso finale fra Ranma e Ryoga, quando finalmente Ryoga capisce come stanno le cose. Lui è sempre stato un po’ duro di comprendonio e cocciuto. Ce ne vuole perché capisca realmente. E per “aiutarlo a capire” mi è piaciuto molto quando Ranma gli dice chiaramente: ““Dove si trova mia moglie non sono affari tuoi”. Ciò non di meno Ryoga non si vuole arrendere, da bravo testone quale è! Complimenti anche per aver reso chiara un’altra “illuminazione” avuta da Ryoga: ora ha capito che vuole tornare da Akari e “l’idea di non rivedere mai più il suo volto dolce e innocente lo fece quasi impazzire”.
E chiudi poi con una frase che crea un botto di suspense: che cos’è che Ryoga può fare e vuole fare, cos’è l’unica cosa che gli restava da fare? Io un’idea ce l’ho e non vedo l’ora di leggere il seguito per vedere se ho ragione e, se sì, come descriverai il tutto.
Complimenti infine per il tuo sapiente uso oculato e non pesante di parole ed espressioni orientali (come il “tempo delle nuvole e della pioggia”) che ci fanno sempre amabilmente immergere in questo mondo antico giapponese. Stupendo anche l’uso a volte comico che fai di queste parole, come ad esempio: “Allora, vuoi dirmi perché te ne stai con il nunchaku al vento?”. Meraviglioso! Termine squisitamente giapponese utilizzato in un contesto più che giusto e anche in maniera spassosa! Sei geniale!! E soprattutto per nulla volgare. Davvero brava!
Questo capitolo è un altro dei tuoi gioielli! Grazie per averlo scritto e, come sempre, termino con la mia solita preghiera di aggiornare presto! Bravissima!!
PS: complimenti anche per la fanart! Disegnata davvero bene ma soprattutto complimenti per il contrasto fra il bianco e nero e il colore rosso del sangue. Anche qui, in questo disegno, il sangue (come nel capitolo) ha un ruolo molto importante!

Recensore Junior
17/06/22, ore 08:35
Cap. 27:

Ma io ti faccio un monumento, altro che partenza, altro che espatrio, altro che Honolulu! 
La tua scrittura perfetta ed equilibrata mi manda in visibilio, in questo capitolo in particolare modo, perché so quanto hai faticato a scriverlo e non si sentono affatto queste paturnie, anzi, è incredibilmente fresco, scorrevole, appassionante. I tuoi personaggi sono così vividi e tridimensionali, che nessuno di loro, dal più caro al più meschino ti lascia indifferente. 
Tanto per fare un esempio, te l’ho già detto che il tuo Mu-Xue lo amo, ma voglio ribadirlo… la caratterizzazione di questo personaggio che nel manga risulta svampito e capriccioso come un bambino nello spettro dell’autismo, qui si dipana in tutte le sue possibilità. Non è facile descrivere un personaggio infantile con disturbi compulsivi-ossessivi (Shampoo/uccidere Ranma Saotome) e invece ecco Mu-Xue con i suoi insulti pieni di acredine che vorrebbero essere feroci e invece risultano esilaranti e cretini (vomito di scimmia e fotti anatre, te l’ho già detto, mi fanno sentire male XD!): un personaggio drammatico che risulta ridicolo e comunque comico, che inganna il lettore perché è imprevedibile, ti fa ridere ma tu sai che non c’è da scherzare con uno così perché è disposto a tutto, farebbe qualunque nefandezza pur di raggiungere lo scopo della sua ossessione. Una bomba a orologeria, un capolavoro di personaggio. Penso proprio che Rumiko sarebbe fiera di te: leggendo Mao e i suoi nuovi personaggi drammatici, direi che stia sviscerando nella stessa maniera il tema della psiche degli immortali.  
Poi: l’alternanza dei pov dei personaggi. Anche qui, equilibrio perfetto. Il ritmo è così avvincente e incalzante!! Anche se, dopo tutte le mani avanti che avevi messo, ho letto con un’angoscia tremenda! A ogni cambio pov mi aspettavo la morte improvvisa di qualcuno, disgraziEta! (Alla Lino Banfi XD!)
E vogliamo parlare di come hai inserito i due episodi dei bambini?!? L’ho amato alla follia!! Io non so più cosa dire, come elogiare la tua bravura, la tua genialità: erano nati come spin off e invece ora sono tasselli fondamentali della personalità di Ranma, senza i quali ci sarebbero mancate informazioni fondamentali della sua personalità: la sua sofferenza nell’ennesima conferma di essere solo un mortifero, un portatore di morte: eppure, nonostante la sua natura maledetta, sceglie di dare la vita a modo suo, risparmiandoli (il neonato e il bambino) per poi essere divorato dai rimorsi perché li sta solo condannando a una vita di sofferenze… ma comunque vita. 
Poi c’è il mio adorato Ryoga. Anche qui, già te l’ho detto, lo amo quasi più che nella versione Takahashiana e sento che in questo capitolo, a un passo dalla comprensione dell’inganno, sono state gettate le fondamenta per quel canonico rapporto cane-gatto (o porcellino-gatto?) che lo rende la coppia di amici/nemici più buffa e divertente del mondo dei manga! 
E ora, LORO. 
Non pensavo si potessero superare alcune vette descrittive dei capitoli precedenti, lo ammetto. Tra me e me, mentre leggevo alcuni passaggi pensavo: Tiger mia, qui hai scritto un autentico capolavoro e siamo solo nei primi capitoli, come farai a portare l’asticella più su di così? E invece, ogni volta è sempre un pezzetto in più in là, sempre più profondo, sempre più struggente, languido, appassionato… non per niente sei la mia cara, carissima Magnifica!!! Vorrei dire “Sensei”, ma queste cose non si possono insegnare: tu sei incredibile, un vero talento! La magia con cui ci fai passare dalle risate alla tenerezza di ritrovare dialoghi di Ranma e Akane adolescenti di Nerima nel mezzo di un Giappone feroce e drammatico, la rapidità con cui riesci a passare dai battibecchi al bollore e ai sospiri…. Beh, come posso descriverlo? Ho già usato tutti gli aggettivi che conosco, ma “sublime” penso sia sempre la scelta più opportuna parlando della tua scrittura! 
Quindi tesoro, fuggire dove, cosa, perché?!?? E quando comincerai a far morire personaggi a destra e a manca (perché succederà, lo sappiamo tutti, succederà porcaccia la miseria!!) cosa farai??XDD 
Certo, le QUATTRO mogli di Ranma sono state un colpaccio brutto da digerire, ma insomma espatriare mi sembra esagerato!!XD
Concludo inchinandomi, come da tradizione, sui ceci: tua per sempre devotissima, G.

Recensore Junior
17/06/22, ore 08:24
Cap. 27:

Ma che meraviglia di capitolo è questo? Davvero, non capisco la tua preoccupazione per questo aggiornamento che, personalmente, ho trovato assolutamente fantastico, non saprei da dove iniziare infatti per raccontare tutte le emozioni che mi ha fatto provare. È buona norma allora partire dall'inizio, dove come spesso accade nella tua narrazione troviamo un'introduzione composta dai pensieri di Mousse e Happosai che ci fanno presagire cosa accadrà nei prossimi capitoli. La caratterizzazione è il tuo forte e lo vediamo chiaramente già in queste prime pagine, riesci infatti a muoverti sapientemente tra i vari punti di vista, arricchendo e colorando la storia.
Con Akane si raggiunge la quasi perfezione, penso di averti già detto che adoro la tua Akane, credo che tu abbia costruito un'eroina spettacolare, degna evoluzione del personaggio della Takahashi con le giuste zone d'ombra e di luce. È infatti testarda, sincera, un po' goffa, delicata ma estremamente forte. Ho letteralmente adorato il suo pov, mi hai fatto provare quelle sensazioni raccontandoci un momento di intimità sensuale e veritiero senza scadere nel banale o nel volgare. Il desiderio, la curiosità della scoperta, l'amore e la frustrazione sono in un equilibrio perfetto, ho riletto più volte quel passaggio e niente è perfetto!
Se Akane è la mia preferita Ranma non è da meno, rivivere quel momento attraverso gli occhi del nostro immortale arricchisce entrambi i personaggi. Attraverso lui infatti entriamo nella sua testa e capiamo meglio anche Akane, vediamo i suoi gesti e il perché di cose accadute prima. Ranma è ormai in balia del suo cuore, più volte egli vi fa riferimento e stenta a credere che stia accadendo a lui, il suo amore è talmente forte da poter esplodere, questo è ciò che traspare da quello che hai scritto. La frustrazione di questo sentimento che non ha ancora trovato il suo sfogo si può placare solo nella fredda neve dove ancora una volta lui si rassegna e si abbandona all'inevitabile, Akane è libera ( bellissima tutta quella riflessione) ma è sua e non gli sfuggirà più ( mi sono sciolta, letteralmente) .

Hiroshi è un altro grande personaggio, con la sua personalità e battute sono sicura che non lo dimenticheremo facilmente. La sua parte mi è piaciuta tantissimo perché permette di approfondire cosa è accaduto nella stanza di Akane, non solo, scaviamo ancora più a fondo nel cuore di Ranma e lo facciamo attraverso i suoi ricordi, il bambino prima e il neonato poi conferiscono al tuo protagonista una profondità d'animo intensa ed estremamente umana, complimenti. (Una curiosità: hai inserito parti di quelle OS che hai pubblicato sul gruppo fb? Mi sembra di aver notato delle differenze però, correggimi se sbaglio :) )
La conoscenza di Ranma si interrompe per lasciare il posto all'azione, la versione berserk di Ranma è da paura! E credo che non abbiamo visto ancora niente hehe.
Amo queste parti più violente e penso che conferiscano alla storia il giusto tono, sono descritte benissimo e nel leggerle hai la sensazione di vederle, scorrono perfettamente come un film in un montaggio dal ritmo incessante e frenetico.
Il passaggio a Ryoga è consequenziale, le sue lucide riflessioni e il suo cuore in tumulto trovano aria con la comparsa del demone ( Ranma) in cui egli riversa tutta la sua frustrazione, la sua insicurezza e la sua voglia di rivalsa. L'entrata in scena di Ranma in questa parte è da film! Una scena epica! La fanart ci sta da dio, come hai detto tu però ci voleva più sangue :).
Altro aspetto che ho notato nel tuo stile è l'utilizzo degli elementi atmosferici che quasi parlano insieme ai personaggi, la neve, le nubi, la pioggia.
Ripeto un capitolo magistralmente scritto in cui dimostri ancora una volta di conoscere a fondo tutti i tuoi personaggi muovendoti tra loro come un ragno che piano piano tesse la sua tela in un intreccio articolato e potente. La minuzia dei dettagli, le parole ricercate e le descrizioni ci regalano una lettura da batticuore. Sei fantastica. Ora non mi resta che aspettare il prossimo aggiornamento con tante domande e speranze nel cuore, cosa accadrà? Akane raggiungerà Ranma? E lui? E Ryoga cosa sta per fare?
Nell'attesa avrò sicuramente il piacere di rileggere questo meraviglioso capitolo. Hai un grande talento, grazie per condividerlo con noi. Le mie riflessioni sono solo la punta dell'iceberg, non essendo brava con le parole come te non potrò mai esprimere pienamente ciò che questa storia rappresenta per me, posso solo dirti grazie di cuore.

A presto e buone vacanze :* e non provare a fuggire perché nemmeno tu ci sfuggirai più hehe
(Recensione modificata il 17/06/2022 - 08:35 am)
(Recensione modificata il 17/06/2022 - 08:36 am)

Recensore Junior
17/06/22, ore 01:58
Cap. 27:

Io non capisco perché dovresti fare le valige e scappare lontano…
Secondo me a livello di trama (perché il resto sulla scrittura intendo non c’è assolutamente niente da dire come sempre) è il miglior capitolo che ho letto finora. Sembrerà una sciocchezza visto che dico sempre così ad ogni recensione, ma davvero questo lo metto in cima alla lista, tra i primi posti.
I continui cambi di scena mi hanno intrigato, come quando si guarda una serie TV e appena arrivi alla scena clou si passa ad altri protagonisti con altre situazioni e ti viene da esclamare “Eh no, ma che cazz…” e io in questo capitolo ho fatto esattamente così. Un sali e scendi sulle montagne russe che mi ha sballottata da una situazione all’altra e mi ha tenuta incollata allo schermo fino all’ultimo. Ricordo bene quando tempo addietro eri bloccata su un paragrafo (quello prima di Akane rinchiusa nel magazzino…) e non riuscivi ad andare avanti e parlandone mi avevi confidato che il tuo timore era anche quello di cambiare troppe volte POV. Invece secondo me ha funzionato! Sarò io strana, ma ripeto questo continuo cambio di scena e punti di vista mi he piaciuto.
Sono anche contenta che i miei suggerimenti e idee ti abbiano aiutato a sbloccarti per proseguire il capitolo poi nel migliore dei modi, così come sulla terminologia. A proposito di questo, poi ci ritornerò sopra più avanti.

Parlando di trama, ho trovato strano la pressoché inesistente reazione di Happosai riguardo la presenza di Mousse(“Si chiama Mu-Xue!!!” E stai calmo Ranma, altrimenti ti faccio riempire di schiaffi da Akane eh!). Forse mi sono un po’ persa in questo passaggio, ma il cinese lo avverte benissimo attraverso la reminiscenza mentre Happosai?
“…parve annusare l’aria, prima di rivolgere un ultimo sguardo alla mole del castello, come se stesse cercando di individuare qualcuno.” Forse qui?
Comunque è interessante quello che potrebbe succedere tra i due, ipotizzo una collaborazione che non porterà niente di buono XD

Ovviamente in apnea nella sequenza di Akane e Ranma nella stanza della ragazza… Povero Ranma… Però davvero da mozzare il fiato, mi son venuti i brividi a me (Ranmuccio caro, io me ne sarei fregata del fiore rosso, fosse stato anche giallo… ma lo sai com’è fatta Akane! Abbi pazienza ancora un poco…).
Quello che segue la chiacchierata tra Ranma e Hiroshi, che reputo uno dei migliori personaggi nonché spassosissimo, è un turbinio di emozioni. Apprensione, perché parte della scena la conoscevo in anteprima ma non quello che succedeva immediatamente dopo e dopo di cose ne sono accadute, vero... Tra tutte non mi aspettavo di certo che Akane partisse per raggiungere il marito verso il bivio e, soprattutto, non mi aspettavo che Ranma incontrasse tante difficoltà con gli shinobi. Ma quanto ho goduto quando incontra Ryoga… forse più della scena dove stava per arare le nuvole con Akane (ehm… beh ora non esageriamo XD). Ho goduto come un riccio perché Ranmuccio caro gli ha spiattellato la verità sul “rapimento” di Akane e poi “Dove si trova mia moglie non sono affari tuoi” Aaaaaaahhhhh volevo esultare con fischietti, coriandoli e trombette. Tiè Ryoga!

Una cosa mi impensierisce, oltre a Mu-Xue e la sua probabile aggregazione ad Happosai. Mi riferisco a lei, ma Kodachi? È come se la vedo che farà capolino da un momento all’altro, magari dopo che sarà arrivata anche Akane. Ah, stavo pensando anche ad un’altra cosa… ci hai lasciati che Ranma sta praticamente per uccidere Ryoga, non è che la mogliettina si farà viva proprio adesso? Oddioooo è meglio non pensarci.

Insomma Cri, per me puoi benissimo rimanere dove sei, sono sicura che avrai altre occasioni per farti cacciare dallo stato o peggio dal continente XD

Mi avvio verso la fine con le note dolenti, ahimè…
Prima di tutto ti segnalo qualche refuso da correggere:
-“Ranma si tuffò di schiena sul manto nevoso, gamBA e braccia divaricate, a fissare un cielo di tenebra.”
-“Ranma dal canto suo, lungi dal rivestirsi, […] così prese posto anche A lui davanti al focolare, con un tagliere di legno tra le mani su cui aveva allineato tutti gli ingredienti per la zuppa.”
-“Ranma usò ANCORA una volta ANCORA le dita mentali per respingerli, eppure una ninjato gli penetrò lo stesso la spalla sinistra trapassandola da parte a parte.”
Questi quelli che ho notato, forse me ne è scappato uno ma non lo trovo più…

Poi, due precisazioni:
-la prima riguarda “l’unagidon” divorato da Akane. Il termine esatto è “Unadon” cioè con “unagi” (anguilla) abbreviato. E’ il più antico “donburi” (letteralmente “scodella” e particolare modo di servire il riso bianco cotto accompagnato da diversi ingredienti stufati, bolliti, grigliata ecc.) attestato nella storia giapponese. E’ nato nel periodo Edo (1603-1868), secondo le fonti intorno all’Ottocento, quando si diffuse appunto la prassi di servire l’anguilla grigliata su una ciotola di riso. Ora NRSU se non sbaglio è ambientato nel XVIII secolo quindi un pò in anticipo o comunque proprio in quegli anni e diciamo che potrebbe anche starci (Akane infatti non lo aveva mai visto e assaggiato), ma sarebbe comunque strano trovarlo cucinato da un monaco in un tempio sperduto tra le montagne, proprio perché sarà una novità di qualche tempo più avanti, un piatto consumato soprattutto a teatro così mi pare di aver letto).
Ma a stonare è soprattutto la salsa “Teriyaki”. A parte il fatto che l’anguilla dell’unadon è laccata con una miscela in riduzione di salsa di soia e mirin, è l’Hitsumabushi, un’altra variante di anguilla grigliata su riso, a prevedere semmai la salsa da te proposta. Tra l’altro l’Hitsumabushi è un piatto tipico di Nagoya… La faccenda comunque si complica per la salsa Teriyaki perché, anche se alcuni la fanno risalire sempre al periodo Edo alcuni storici sostengono che sia molto più probabile datarla tra la fine dell’800 e gli anni ’60 del novecento, inventata da alcuni giapponesi immigrati alle Hawaii. Insomma un guazzabuglio moderno (cit.) forse ancora non ancora conosciuto ai tempi di NRSU.
Ora, in effetti la riduzione di salsa di soia e mirin (con forse aggiunta di miele) dell’unadon può essere paragonata alla consistenza della Teriyaki però, ecco, tra le due forse la salsetta senza nome è più appropriata. E lo so, sono noiosa ma ci tenevo a specificare questi punti perché so quanto ci tieni alla correttezza di quello che scrivi.

-Finisco questa parte noiosa con “Chiese a Kazuhiro che stava di guardia fuori dalla porta di scortarlo nella stanza da bagno e si fece riempire da un servo un ofuro di acqua bollente, si immerse poco alla volta tra i vapori e a occhi chiusi cercò di rilassarsi poggiando la schiena contro il bordo della vasca.” L’ofuro è la stanza da bagno! È l’ambiente dove appunto si fa doccia e poi bagno separata dal resto del bagno riservato all’espletamento dei bisogni. Quindi Kazuhiro lo scorta nell’ofuro e un servo gli riempie la vasca/tinozza o simili di acqua bollente.

A proposito di questo mi sento di suggerirti o dovrei dire consigliarti riguardo la terminologia. È da un pò che stavo pensando che forse dovresti limitare un pò l’uso dei termini giapponesi. Non ti sto dicendo di eliminarli del tutto, sia chiaro, però mi sono resa conto che forse può essere difficoltoso arrestare continuamente la lettera per tornare ad inizio capitolo per controllare il significato delle parole. So, come ho già detto prima, che ci tieni a fare un lavoro fatto bene e il più possibile realistico, ma non credo che la storia senza vocaboli giapponesi possa diventare meno verosimile. Non è un problema che mi riguarda, e sono io la prima a sostenere che è bene imparare vocaboli appropriati al tema in esame, ma in questo caso forse è bene non esagerare. Te lo dico perché forse può risultare un pochino stancante. Pensaci. Poi sai benissimo che in ogni caso sarò sempre disposta ad aiutarti. L’ho fatto, lo sto facendo e continuerò a farlo!

Spero di esserti stata utile come sempre!
Nel salutarti ti ripeto ancora una volta che questo capitolo mi è piaciuto un sacco, tanto che smanio già per sapere come andrà avanti!
Bravissima, come sempre
Un bacione <3

Recensore Junior
16/06/22, ore 21:38
Cap. 27:

Ciao Tiger....
Io ti adoro e ti odio allo stesso tempo, sappilo!!!!
Restava solo una cosa da fare a Ryoga.... cosa, cosaaaaaaaaaaaaaaaaaa???
Mannaggia !!!!!
Ci lasci come al solito nel momento principale, quello che aspetti per l'intero capitolo e che dovrai continuare ad aspettare con il prossimo aggiornamento.
Ryoga sta iniziando a mettere tutti i pezzi del puzzle al loro posto. In cuor suo aveva sempre sospettato che tutta la situazione del rapimento fosse una colossale montatura, ed ora ne ha la conferma. Ovviamente questo non esclude il fatto che voglia vendicarsi di Ranma con tutte le forze ma, finalmente, sta iniziando a vederci chiaro riguardo alle bugie ed ai sotterfugi di Soun Tendo!
Riguardo a Ranma, fa piacere vederlo un pò più " umano". Ovvero preda dei sentimenti che scalfiscono leggermente la sua aura di invulnerabilità che lo contraddistingue. Così come gli sportivi, anche i combattenti devono collegare perfettamente corpo e mente per performare alla massima potenza. Infatti lui, distratto dalla mancanza di Akane, cade preda di una banale trappola. Ora vedremo come ne uscirà.
La povera Akane prima si preoccupa e poi, testarda e caparbia come sempre, finge di tornare a dormire e fugge nella notte per cercare di raggiungere il bivio di Kano in tempo. Ma santo cielo, si può essere più istintivi e spericolati di così???
In pratica ti sta cercando un esercito, non sei nemmeno nelle migliori condizioni fisiche, sei praticamente dispersa nel nulla e tu che fai.... scappi nella notte come una ladra..... vabbè no comment!
Non voglio neppure immaginare cosa potrà succederle, contando il fatto che ci sono diversi personaggi , tipo Mousse, che non vedono l'ora di scovarla indifesa per potersi vendicare di Ranma.
Solo al pensiero mi viene già l'ansia.
Nota a parte per la scena a luci rosse che ha visto protagonisti i novelli sposi. Dire incandescente è dire poco.... Non ti sei risparmiata certo con i particolari, senza però mai scendere nel volgare..... E' stato davvero un colpo da fuoriclasse della scrittura. Bravissima.

Immaginando Hiroshi lanciare il suo KI contro i ninja, non ho potuto fare ameno di immaginarlo in stile Goku con l'onda energetica..... ti giuro ho riso per mezz'ora ahahahahahahah

Credo di aver parlato di tutto, mi scuso se ho dimenticato qualcosa.

Concludo facendoti come sempre i miei più sinceri e sentiti complimenti.
A presto spero
Giandix85

Recensore Veterano
16/06/22, ore 17:05
Cap. 27:

Non so perché ma sento che mi devo fare il segno della croce per questo capitolo. Ma perché fottianatre? Cioè mi fa scompisciare dalle risate perché nel manga lui si trasforma appunto in un anatra. Ma anche non pensando a questo l’immagine mentale di un fottianatre è comicissima! Caro Happosai ciò che non hai considerato è che il pezzo di granito si è innamorato delle piccola piaga e decisamente qualcosa di arrugginito è scattato! Non vedo l’ora di vedere la sua faccia quando lo scoprirà. E si Ranma non è di certo uno stupido ma l’amore rende tali. Mi sarei però aspettata che Happy percepisse la reminiscenza di mu-xue anche se effettivamente è abbastanza distante. Se il ragazzo non copula a breve ci rimane secco secondo me😂 ma se continua sulla strada dello sfottò non penso ci arriverà mai 😂 però li adoro quando litigano così sono veramente uno spasso. Non è sfacciataggine è sincerità senza filtri qualcosa di raro e da apprezzare. Comunque sto quasi andando io a fuoco al posto di Akane. Ooook dannazione wuesto due passano dal fuoco ardente alla scempiaggine delle nespole esplose. Ma è bello vederli felici e ti sto già odiando Cri perché immagino che durerà poco! Il tempo delle nuvole e della pioggia eh?! Non si può sentire 😂 e vedere l’autocrontrollo di Ranma a causa del suo cane idrofobo è uno spasso. Quell’akane non gli sarebbe sfuggita mai più sembra una sentenza. Faccio il tifo per Ranma però così se la sta tirando eh . Sono stata risucchiata dalla lettura e non mi sono fermata a dare alcuna impressione fono al chi diavolo è Asuka?! Quella la! Chi diamine è quella la! È quella Asuka! Si è sposato Asuka?! Ma quanto è idiota?! All’ennesima potenza sicuramente visto che ha anche rinchiuso Akane in una botola. Ci credo che lo stia minacciando di morte. Lo sapevo io che andava a finire così! Con quei due che col cavolo trascorrevano la loro notte di nozze! Già solo per questo Cri è meglio se cambi nazione. Eravamo lì ci mancava poco praticamente c’è l’’aveva quasi fatta e tac! I soliti rompi scatole di ninja con Ranma che li insegue Akane che scappa per salvarlo lui che cade come una pera cotta… che mondo crudele! Ah no aspetta che autrice crudele! E ora dovrei leggere di Ryoga… che vadano al diavolo tutti uffa! Questo non è un capitolo ricco di colpi di scena ma di colpi al cuore! E Ryoga che fa la scoperta dell’acqua calda! Akane è un estranea ma va?! E sta aspettando anche gli portino Ranma… o ma si divertirà con tutti voi… noooo va bhe Cri lo dovevi disegnare così che si solleva dal fumo con le ali a gabbiano!! Questa era veramente troppo figa! Ci credo bene comunque che sia inxazzato nero. E Ryoga fattene una ragione e fatti uccidere in fretta che qui vogliamo vederli copulare. Non vedo l’ora di sentire Ranma che dichiara Akane è la mia.. no è mia moglie 😂😂😂 per ridere un po’ della faccia di Ryoga! Fesso! fesso! tutti in coro dai!! E no no Ranma uccidilo ora o sicuro avrai problemi in seguito non preoccuparti del dispiacere di Akane! Ah! Finalmente l’ha detto! Moglie! Prendi questo Ryoga! Peccato che come sempre Akane abbia preso l’iniziativa e li stia raggiungendo. Alt! Qui qualcosa non torna… Non c’era vita in quelle iridi… che ha combinato?! Che tecnica sta usando?! E ti sei fermata qui così! Fra capo e collo con Ranma Che gli dice che sta per ucciderlo. Respiro profondo 1-2-3-4 no non ci riesco. Fine così come se devi voltar pagina per leggere il paragrafo successivo. Sei proprio pessima!!! Ecco perché fuggivi ci hai lasciato all’Asciutto di tutto niente combattimento niente accoppiamento… niente di niente!! Vado a dedicarmi al color va che è meglio

Recensore Veterano
15/06/22, ore 18:53

Nuovo capitolo nuovo foglio note. Bene sono pronta a tutto sopratutto alle visioni di Hiroshi 😂 devo avere una sorta di deformazione ogni volta che nominano un kitsune io mi immagino una versione di shippo adulta 😅 r è più forte di me. Il piano di Ryoga in tanto procede al meglio a quanto sembra e questo non può che rilassare Akari. Happosai deve inziare a farsene una ragione su i motivi che hanno spinto Ranma e nonostante si arriverà sicuramente ad uno scontro dovrebbe piantarla di continuare a seguire gli ordini di Tendo. È un immortale non capisco proprio perché sia così legato a questo signore feudale giuro. Dovrebbe stare al di sopra dovrebbe scivolargli addosso ciò che pensa Soun. Su una cosa non sbaglia però li conosce troppo bene entrambi per non aver chiaro i loro battibecchi. Ranma al momento è sullo smielato andante. Ma è anche giusto così o meglio è perfetto così. E Hiroshi non capirà mai davvero non basteranno 1000 visioni finché non lo proverà sulla sua pelle anche se magari trovandosi attualmente nella testa di Ranma c’è andato vicino
Si mostraci un po’ la questione della treccia Ranma che qua si sta morendo dalla curiosità! Ehi! Perché Hiroshi vede e noi IO no?! Cri questo è uno scherzetto proprio di cattivo gusto! Ci hai allettato per lasciarci a bocca asciutta! Cosa diamine è successo di così disgustoso?! Raccapricciante ?! No non lasciamo perdere spiegati!! Pronto per cosa?! COSA?! Troppe domande senza risposta accorciano la vita dell’autore!!! Lo sapevi Cri?! E come se non bastasse cambio di scena dove la vera volpe di questa storia come sempre è Nabiki o dovremmo definirla un ragno visto che è sempre impegnata a tessere la sua tela alle spalle di tutti?! Ed eccola che scopre il loro nascondiglio. La tecnica e lo Tsubo da premere in queste occasioni dovrei farmela spiegare anche io… tornerebbe sicuramente utile! Akane si sta rendendo conto di aver centrato il punto molto prima di ipotizzare anche solo la verità sulla natura di Ranma. Ok… dopo la domanda quanti anni hai ‘mi sono da sola catapultata in twilight con 17-da quanto tempo hai 17 anni?! 😂😂😂 sto pensando se davvero qualcuno a mente fredda rinuncerebbe a lui a causa della sua immortalità e a cosa ne consegue. La risposta penso che in realtà sarebbe per molti si. Per fortuna Akane nonostante stia effettivamente ragionando su cosa comporterebbe la vita con lui continua a sceglierlo. Mah si andiamo all’inferno in grande stile! È ridicolo! non ho nemmeno finito di leggere la sua idea sul lasciarla in uno dei monasteri che l’ho pesantemente insultato. Un completo idiota ecco cos’è se si aspetta che Akane e sottolineo Akane accetti un idea simile. E infatti lei ha reagito come mi aspettavo… Ora devi pensare solo a nutrirti e a riposare, nient’altro. Ma sappi questo: la mia vita finora è stata nient’altro che un lungo, interminabile incubo da cui mi sono risvegliato solo adesso. Per cui è come se cominciassi a vivere soltanto ora, con te, comprendi? Ciò che ho passato prima di incontrarti non conta”. Le parole che ogniuno di noi vorrebbe sentire 😂😂😂 scherzi a parte sa essere… sa liquefarti ecco! Già ho un idea di cosa ha affatto nella vecchia versione quando ha perso Akane quindi si se questo Ranma la perderà non ci saranno mai parole più azzeccate di queste di Hiroshi! E niente gli sproloqui di muxue in riesco mai a digerirli ma fotti sbatte proprio non si può sentire😂😂😂 sono morta. Come sempre e come nel manga Ranma è perseguitato da folli… certo Ranma i kami hanno pietà di te si sì vuoi crederci davvero disperatamente ma con in autrice come Cri è impossibile, fidati! Anni! 😂😂😂😂😂😂😂😂 certo che è un povero illuso 😂😂😂😂 ok come Akane ha spalancato la “porta” il sorriso mi è arrivato da un orecchio all’altro 😃 la risposta doveva essere e svegliamolo questo cane e non quale cane!!! E poi ti ricomincia a far male il cuore a sentirlo parlare così. Di farsi ammazzare… tornando però di un passo indietro ho adorato tutta la scena il battibecco la tensione sessuale che palpita nell’aria. Tutto! Non ci posso credere! Le sta facendo la proposta! Ci stai regalando ciò che la takahashi ci ha rubato!!!!

“Non saprei… sposare un ronin è l’ultima cosa che avrei mai immaginato di fare in questa vita, ci dovrei pensare…”, 😂😂😂 morta sto rotolando giuro! Dannato yukata !! Fantastici non so se ridere commuovermi o sventolarmi per le scene un po’ spinte e tanto emozionanti!! Passare però a quel vecchia io di Happy però poi ti smonta tutto ma A Kasumi degna sorella di Nabiki e,qua è inteso come complimento, va un grande applauso. Ha infinocchiato il sensei a dovere! La scena finale è davvero commovente perfetta semplice bellissima. Quello che non riuscivo a capire e cogliere dello sfondo della fanart ora è nella mia testa. E quando sembra tutto perfetto la cornice conclusa sul bel quadretto ecco che qualcuno (l’autore) getta la nuova sassata con il pensiero di hiroshi! Cattivissima Cri! E con la descrizione finale di Taro… che presagio funesto…

Recensore Master
15/06/22, ore 17:45
Cap. 27:

Capitolo abbastanza ben dettagliato dal punto di vista di dialoghi e introspezione, forse giusto l'incontro tra Ryoga e Ranma è un pò confuso, ma ci sono alcuni nomi che non ricordavo più, quindi è anche colpa mia. Ansioso di leggere come la cosa proseguirà e sperando che il primo riesca a tornare da Akari.

Recensore Veterano
15/06/22, ore 11:59
Cap. 27:

Nonostante io sia ufficialmente la tua beta, ti comunico innanzitutto che non scriveresti cavolate enanche se ti ci impegnassi, sappilo! XD Ogni volta che mi trovo a recensire un tuo capitolo, anche se ne conosco già il contenuto, mi preoccupo sempre di spiegarti al meglio cosa mi abbia suscitato e temo sempre di non essere in grado di farlo come vorrei. Ci provo.
Cominciamo con Mousse, una scena importante ma in apparenza semplice dove la tua capacità descrittiva essenziale ma perfettamente bilanciata per mostrarci personaggi e scenari già viene fuori (facendomi rosicare come la solito, sappi anche questo, perché a me non riesce XD). Adoro le locuzioni che fai usare a Mu-Xue, sono sempre esilaranti! Secchio di feci per Ranma e donna mascolina per Akane, non potevi trovarne di più azzeccate, LOL! Ed ecco che anche lui si fa delle domande mentre segue gli spostamenti di Happosai e al contempo ammette che la forza di Ranma è aumentata a tal punto che forse neanche il suo sensei se n'è accorto.
Ed eccolo, Happosai, perfettamente caratterizzato, manco a dirlo, che si compiace del carattere ritrovato dell'apparentemente docile Kasumi (anche io l'adoro più 'cazzuta', devo avertelo già detto). Eppure anche lui è perplesso e non riesce a concepire che Akane abbia convinto uno come il suo allievo a deviare strada. Mi sembra quasi di vederlo, pensieroso, con la sua pipa in mano, mentre sbocconcella il pranzo prima di rimettersi in marcia. E non sa cosa l'aspetta! (forse).
E veniamo ai nostri due neosposini, che riesci perfettamente a calare nel loro ruolo ma senza snaturarli di un pollice. Infatti litigano e discutono e non ti dico le risate che mi sono fatta alle minacce a vuoto di Akane! Ranma se la ride sornione e le dimostra che sarebbe lei a pentirsi della punizione che vorrebbe infliggere a lui. E come glielo dimostra! Qui devo fare un plauso al realismo sensuale che usi quando Ranma e Akane amoreggiano in maniera piuttosto esplicita ma senza mai cadere nel volgare gratuito: ci mostri solo l'essenziale, per far capire al lettore quanto si desiderino questi due e quanto Akane vorrebbe che il maledetto fiore rosso la lasciasse in pace per godersi suo marito XD E infatti, poveraccia, viene interrotta sul più bello. Lo so che uso il verbo 'adorare' a profusione, ma devo dirlo: ho adorato che Ranma, nonostante l'impulso primitivo che lo spinge verso di lei, abbia la priorità di accertarsi che stia bene. L'amore altruistico e disinteressato che sembra lontano anni luce da lui, ma che invece le dimostra persino in un momento come quello! Il poveraccio regge bene fin quando non è costretto ad affondare letteralmente nudo nella neve XD
E ti ho già detto che ADORO Hiroshi? Fa niente, lo ripeto. Lo adoro, mi fa morire dalle risate quando parla con Ranma, sono una coppia comica inconsapevole qualunque argomento affrontino (va bè, soprattutto QUELL'argomento). Attraverso l'amico, Ranma si rende conto che sono più braccati d quanto credesse e che Akane l'ha distratto al punto da non fargli percepire il pericolo! Eppure, in mezzo a tanto dramma, ci regali un momento del passato di Ranma di rara dolcezza che commuove nel profondo: Ranma non può dare la vita, ma ha deciso di salvarla a un neonato e questo la dice lunga sulla profondità di un personaggio che sì, diventa più umano grazie ad Akane, ma ha un punto di partenza notevole. Tutto sommato, Ranma non è MAI stato davvero cattivo e non ha mai perso quel piccolo lato umano.
Ok, subito dopo la coppia comica Hiroshi-Ranma anche l'Hiroshi-Akane non scherza: lui sembra sempre terrorizzato all'idea di disattendere la promessa fatta a Ranma di proteggerla in sua assenza non facendola uscire, ma come gli tiene testa lei è davvero spettacolare! Eppure stavolta lui riesce a trovare argomenti che la tengono buona (più o meno...): gli basta nominare Ranma. Peccato che alla fine Akane lo freghi alla grande e si metta a seguire il marito. Ora sì che è nei guai... e forse anche Hiroshi. 
Mai nei guai come Ranma, però, che ha abbassato tanto la guardia per il desiderio di tornare da Akane che si lascia avvelenare. Persino Ryoga, seppure subisca i suoi colpi, nota che qualcosa non va in lui. E, a proposito, mi piace moltissimo il fatto che si renda conto di quanto Akari sia importante per lui, spero che Ranma lo lasci tutto intero per permettergli di tornare da lei! XD E tuttavia resta basito nello scoprire la verità sulla sua presunta fidanzata: tanto basito che sceglie di fare... cosa? E Ranma gli promette la morte. Ok, confesso che mentre ammiro la bellissima fanart di Ranma pieno di sangue degli avversari, mi sto mangiucchiando le unghie in attesa dello scontro finale tra Ranma e Ryoga. E di sapere in che guaio si infilerà Akane seguendo il marito! Perché io non so niente di niente, trallalero trallalà XDDD
Scherzi a parte, complimenti di cuore come sempre e lo attendo davvero con ansia il prossimo capitolo!

Recensore Veterano
14/06/22, ore 17:48

Mi tuffo nella rilettura di questo capitolo conquistata dalla fanart del prossimo. E appena inizio mi viene da sorridere perché il ragionamento di Ryoga non fa una piega ma è così lontano dalla realtà dei fatti che è divertente perché come sappiano non è malata non l’hanno rapita e non è un ronin qualsiasi. volando?! Anche si! 😂 quello su cu Ryoga si rifiuta di riflettere è che Akane non è Akari e sopratutto non è indifesa come lei. È quasi frustrante che l’ostinazione di Ranma lo porti ad accettare i suoi sentimenti solo quando è quasi convinto di perderla. Succede anche nel manga e se da una parte sospiri un finalmente dall’altra viene da borbottare un idiota. Adoro però come sia così travolto dalle emozioni da tremare e avere un capogiro. E finalmente “il coglione” come lui stesso si descrive la bacia! Certe parole però dovrebbe dirle a voce alta e non solo pensarle! Ed ecco che torna a farsi le paranoie con Taro e il fatto che per un attimo ha lasciato fuori tutto il resto. Ma hiroshi non poteva aspettare un po’?! 🤣 Comunque il bonzo mi fa scompisciare è davvero uno spasso. Come capisco Akane e la frustrazione che si prova quando ti dicono di fare qualcosa senza darti spiegazioni. È veramente snervante! E caratterialmente mi rendo conto che tendo a reagire come lei😅 è fantastico inoltre come sia capace di risvegliare in Ranma tutte le emozioni possibili compresa la paura. Dopotutto quando si tiene a qualcosa si ha sempre paura di perderla! Ho già detto che adoro Hiroshi più di Daisuke?! Il fatto che si sia così bevuto il cervello da non distinguere più cosa ha visto dalla realtà è troppo forte e lo rende il mio personaggio preferito perché da una bella botta alla storia sbloccando punti che altrimenti quei due soli avrebbero impiegato eoni a superare. La foto del tempio è favolosa e super suggestiva. Essere un mezzo demone era sicuramente un destino migliore per lui. E…. fin qua era il commento che avevo iniziato a scrivere mesi fa 😓Oggi 14/06 mi decido a concludere la rilettura per passare al prossimo cap. Visto che a giorni ne uscirà un altro! Mio dio non sono mai stata così indietro nella lettura di Nrsu! Mi faccio schifo sola 😂 Gomen Cri! Dunque ricordo di aver letto il pezzo in cui Ranma da spettacolo di se con una bella carneficina e diciamocela tutta ci piace anche per questo lato delle volte spietato! Riprendo però la lettura da poco dopo per godermi a pieno le scene nel tempio…“Ma allora io che cavolo ho visto” eh vorremmo averlo visto anche noi 😂 sicuramente anche Akane. Ranma mi fa sempre un po’ pena con i problemi che ha ad accettare i propri sentimenti e non posso fare a meno di avvertire pesantemente il suo conflitto. Devo dire però che è di una finezza senza paragoni 😓 con il bastardo fa feste solo a quella lì! Quanto è decisamente la parola chiave per iniziare una nuova serie di paranoie e trip mentali sul quanto sia giusto confessare i propri sentimenti!O continuare a prendersi in giro da solo! Ed arriviamo al fantomatico filo rosso ed è letteralmente panico! Il bonzo si merita davvero un applauso un bacio e un abbraccio! Si arrenditi Ranma! Quanto pathos in questo capitolo! Quante emozioni! E riesci a trasmetterle tutte così bene e con una tale forza che investono il lettore tanto quanto ne sono colpiti i personaggi. Fino a che punto la ama?! Ho già detto che io invece amo Hiroshi?! Senza la fiducia non valgono nulla, questo è il problema”. Amen fratello! In effetti lo stordito ha combinato il guaio che ci aspettavamo 😂 una volta che si prende coscienza sei propri sentimenti caro Ranma è più facile rimanere feriti per questo la freddezza d’Akane che sinceramente ti meriti tutta ti infastidisce! Akane e le sue cantonate sono leggendarie ma questa sarà davvero bella grossa! E finalmente ha capito e in tutta la sua sensibilità ha compreso il vero orrore di essere immortali. Un capitolo davvero intenso tanto da far male dico davvero Cri è straziante questo capitolo! Quando l’ho letto la prima volta non stavo già tanto bene di mio e mi ha un po’ sopraffatta perché mi portava a provare emozioni davvero davvero forti. Oggi è lo stesso ma riesco ad elaborarle meglio. Forse per questo inconsciamente mi sono bloccata nella lettura di. Nrsu?! In generale per un po’ l’ho fatto con tutti i libri ma ormai avevo ripreso a leggere normalmente ma non riuscivo a riprendere questo capitolo. Cioè ero curiosa del successivo ma volevo commentare questo è per commentarlo dovevo rileggerlo e Dio avevo proprio il rifiuto! Non lo so ma Giuro come strappi il cuore tu a chi legge non lo fa nessuno! E ti amo per questo!! Come può il mio insulso commento è il mio lessico spiegare quanto sia meraviglioso questo capitolo quante emozioni forti belle e brutali sia in grado di suscitare! E la fan art di Fede anche a distanza di tantissimi anni rende omaggio a questo favoloso capitolo. È superlativo Cri è davvero non riesco a commentarlo perché quando arrivi ad un certo punto è come se entri in delle rapidi con una corrente fortissima che ti sbatte da una parte all’altra che ti mozza il respiro e poi ti da una calma illusoria per tornare con più forza di prima. E sono tutte emozioni e ne vieni travolto e alla fine riesci a uscirne ma sei così scombussolato così pieno che non riesci a metterle in ordine e esprimerle a parole!