Recensioni per
NE RESTERÀ SOLTANTO UNO
di TigerEyes

Questa storia ha ottenuto 740 recensioni.
Positive : 740
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Nuovo recensore
23/05/24, ore 11:34
Cap. 30:

Eccomi finalmente a recensire questo capitolo dinamico e pieno di sorprese!
E finalmente fa davvero il suo ingresso Taro, come primo personaggio, ci lascia intravedere una scintilla del suo piano, di quello che si nasconde nella sua mente vorticosa…sono curiosa di capire il perché lui abbia cercato proprio Hinako, sicuramente perché è un’immortale dalla grande reminiscenza, ma anche per dare un ulteriore dolore ad Happosai uccidendo tutti i suoi allievi dopo la donna che ha amato, evidentemente. Hinako dice che lui si trasformerà in un demone quando l’avrà ucciso, ma sinceramente pensavo ci volesse qualcosa di più per compiere questa trasformazione, l’uccisione del suo maestro ad esempio…ma magari le cose non andranno come lui pensa…non vedo l’ora di saperlo!
Approfitto di questa comparsa di Hinako, per chiederti un confronto: dopo aver letto questo capitolo e anche la OS su di lei, volevo chiederti: ma lei secondo te è una bambina o no? Nel senso…anche nel manga secondo me questo aspetto è molto contraddittorio: è certamente infantile e mostra tutti i tratti di una bimba di 10 anni, ma fa comunque mosse e ragionamenti da adulta, a maggior ragione qui in NRSU dove ha centinaia di anni. Anche Ranma è nato immortale, eppure è cresciuto fino all’età adulta, allora perché lei è ferma ai 10 anni come aspetto “principale”? La tua è una scelta quella di non farla direttamente adulta? Avrebbe comunque potuto conservare la sua tecnica di assorbimento del qi, ma non sarebbe stato più coerente in questo contesto? (La mia è una domanda ovviamente di curiosità, che ti ripeto ho anche dai tempi del manga, perché il suo personaggio mi è sempre sembrato un pò incoerente. Insegna agli alunni e vuole sposare il signor Tendo, ma poi torna a 10 anni…mah, non mi convince :D )
Una cosa che mi colpisce molto anche in questo capitolo sono i sentimenti di Akane: la perdita di memoria comunque non le impedirebbe di usare il suo stesso discernimento per capire che Soun e Nabiki la riempiono di bugie, infatti verso il finale quando affronta la sorella la prende addirittura per la gola, tornando per un attimo ad essere quella ragazza che era diventata dopo un mese appresso a Ranma e ai suoi insegnamenti. Insomma per ora sono un pò delusa da lei, ma penso che questo faccia parte dello sviluppo, che tu lo abbia fatto apposta, per non rendere le cose troppo semplici, anche se via via che affiorano i ricordi, anziché arrivare a conclusioni affrettate avrebbe potuto aspettare di ricomporre meglio i pezzi, come si dice da sola prima dell’udienza col genitore. Tuttavia mi rendo conto che l’impulsività è un tratto fortemente distintivo di Akane, e quindi non la vedo incoerente, vorrei solo urlarle “scemaaaa” e lo direi pure a Kasumi che parla troppo con il padre e la sorella mannaggia!! Doveva farsi i fatti suoi e agire e basta ahahahah
Bello e importante il veloce incontro tra Happosai e Kodachi: lei pensa di essere furba (anche se non è ancora morta oh, dopo Mu-Xue pure questa si è scampata, che fortunata!!), ma lui ha modo di capire sia i suoi piani di uccidere Akane, sia la direzione dove si trova Ranma, perciò un punto di svolta direi!
Mi piace molto come hai trasformato il rapporto di Akane e Ryoga, è forse il più sincero e meno formale della storia, e se lui riconosce in lei le qualità che lo avevano fatto innamorare, confermando la sua ammirazione, lei ha proprio modo secondo me di rivalutarlo in questo capitolo, e se mi facessi la domanda “Akane ha accettato o meno il patto con Ryoga?” Io risponderei si, ma alle sue condizioni, sicuramente non è una che accetta e si lascia guidare, specialmente in una condizione mentale in cui si crede di nuovo da sola contro il mondo. Però lei sa che Ryoga è sincero, forse lo apprezza più di tutti in questo momento, perciò credo che non sarà la loro ultima conversazione questa. Tra Akane e Nabiki invece gli equilibri sono decisamente altalenanti, di nuovo vorrei urlare ad Akane scemaaa ma almeno leggere che vuole sentire da Kasumi la verità mi fa ben sperare che torni in sé e capisca che la stanno solo prendendo per i fondelli. Quanta attesa mi mette questo capitolo, è pieno di inneschi, il titolo persuasione ci sta tutto dire, come anche quello che ti avevo detto sul gruppo, “risvegli”, perché è un pò un punto di svolta per tanti, anche leggere dell’amore tra Kasumi e Tofu è davvero bellissimo, lo hai descritto con una delicatezza ed un garbo che proprio gli appartengono, è la storia d’amore più romantica di tutte in NRSU credo. Non mi stancherò mai di dirti quanto mi piaccia il tuo modo di scrivere, anche il risveglio di Ranma, avresti potuto farlo più snello, ad esempio omettendo quello che il monaco vede nella sua mente prima di svegliarlo, ma davvero non ci rinuncerei mai a questi dettagli, perché sono lo sfondo per capire la psicologia dei personaggi, per apprezzare quello che sta per accadere. Spero davvero che tu riesca a pubblicare a breve il cap. 31 perché questa storia è talmente avvincente da voler uscire da sola!!
Complimenti davvero Tiger, sei una scrittrice di grande talento.

Recensore Veterano
07/05/24, ore 11:12
Cap. 30:

Ciao Tiger, so che sono terribilmente in ritardo, ma solamente adesso sono riuscita a ritagliarmi un po’ di tempo per scrivere in pace una benedetta recensione!

Inizio subito col dirti che, come tutti i suoi precedenti, pure questo capitolo mi è piaciuto moltissimo



Man mano che procedevo con la lettura, ho cominciato a constatare (e, ovviamente, ad apprezzare) come la trama della storia dia l’impressione di aggrovigliarsi e di snodarsi allo stesso tempo

Un significativo esempio ci viene dato proprio da Akane

La giovane Tendo, come anche nella serie originale, infatti continua a dimostrarsi la solita ingenua, facile da manipolare e che, considerato il carattere impetuoso, salta subito alle conclusioni senza mai fermarsi a riflettere

È vero: ha perso la memoria

Tuttavia, finisce col fidarsi ciecamente delle parole dei suoi “carissimi” familiari, nonostante gli infelici anni passati sotto il loro stesso tetto

Certo, la presenza dell’amata sorella maggiore ha contribuito a farle prendere per buono tutto ciò che le hanno propinato, anche se tali notizie l’hanno completamente devastata

Lei del suo Ranma conserva solo quei primi ricordi adolescenziali: avendo dimenticato tutto ciò che è avvenuto tra loro dopo la sua fuga, il solo pensiero che lui l’abbia tradita le spezza il cuore

Di questo suo stato di profonda prostrazione ne sono ben coscienti le sue sorelle che, in netta contrapposizione tra loro, mirano una ad aiutarla e l’altra a distruggerla

Già perché, finalmente, la dolce Kasumi ha raggiunto piena consapevolezza di sé e, una volta appreso del sentimento che lega Akane al ronin, non intende appoggiare il malvagio piano architettato dal padre e dalla sorella soprattutto perché sa bene cosa vuol dire soffrire per amore

La maggiore delle Tendo, perciò, tenta di avvertire la sorellina chiedendo aiuto proprio al giovane dottore che, nonostante il suo allontanamento dalle stanze di Akane, cercherà di farle arrivare il messaggio affidatogli dalla sua amata Kasumi

Con grande sorpresa, però, subentra l’intervento dell’ancora convalescente Ryoga che, finalmente disilluso (e svegliato!), orchestra una sorta di ”contro piano” per sbarazzarsi definitivamente dell’odiato futuro suocero e convolare a nozze con Akari, l’unica donna che ha capito d’amare



E così, l’uno davanti all’altra, i due promessi sposi parlano per la prima volta senza nascondersi dietro ad inutili formalismi e sembrano aver raggiunto un buon accordo tra loro: fingere di sposarsi per poi andare ognuno per la propria strada

In pratica una seconda fuga per Akane, la quale comincia a rifletterci su…

Nel frattempo, quella vipera di Nabiki è sempre pronta a scendere in campo spargendo tutto il suo veleno: quando si trova davanti alla sorella minore, infatti, comincia subito a confonderla e, facendo leva proprio sui suoi punti deboli, le propone di fuggire una seconda volta dal castello

Ed il nuovo tiro mancino, purtroppo, va a segno: Akane, infatti, dopo un primo momento in cui sembra mostrarsi forte e sicura di sé (arriva a prendere la sorella per il collo, sfidandola apertamente), alla fine ricade nella rete di menzogne rifilatele da Nabiki

Ma sarà veramente così?

Su un punto non si discute: Akane sta recuperando frammenti ancora troppo piccoli della sua memoria e, perciò, è più che normale che non sappia più di chi si può o non si può fidare

La giovane Tendo una cosa, però, la sa bene: non vuole sposare Ryoga e, per evitare ciò, deve necessariamente fuggire

Cosa sceglierà di fare allora?

Seguire il piano di Hibiki oppure quello di Nabiki?



A miglia e miglia di distanza dal castello, nel frattempo, avvengono però un fatto importantissimo: il risveglio di Ranma!

Nonostante le concrete minacce di Kodachi, infatti, uno dei monaci del tempio, mosso dal proprio senso di giustizia, mette fine al sonno forzato del ronin che, una volta risvegliatosi, mette in ordine tutti i propri ricordi e subito viene colto da una rabbiosa disperazione

La sua reazione è, infatti, incredibilmente spaventosa: Ranma distrugge tutto ciò che gli capita intorno, tempio compreso, e si lancia all’inseguimento di Kodachi per impedirle del far del male ad Akane

Nel mentre, però, gli si para davanti proprio il suo vecchio maestro che si momentaneamente sbarazzato della psicotica immortale

Per Happosai si delineano due scenari possibili: non riesce a far ragionare il proprio allievo e ne subisce l’ira nefasta; è lui stesso che, proprio perché lo ama come un figlio, decide di appoggiarlo muovendosi al suo fianco contro il nobile Tendo

In tutto questo caos, non bisogna tralasciare quel gran bravo ragazzo di Taro che, muovendosi in sordina, si appresta a diventare sempre più potente, utilizzando qualsiasi mezzo abbia a disposizione e spezzando vite con un estremamente sadico piacere



Ecco che la trama della storia diventa sempre più coinvolgente, lasciando il lettore col fiato sospeso e con la mente aperta a mille supposizioni



Giuro Tiger: sei veramente eccezionale!



E sono complimenti veramente sinceri



Nell’attesa di leggere il prossimo capitolo, mi consolo (si fa per dire) con gli splendidi spin off



Lucia ❤️

Recensore Veterano
05/05/24, ore 19:58

Il cielo precipitò sulla terra. 
La terra risalì verso il cielo. 
E poi tremò. 
Si capovolse. 
S’inabissò. “
Poesia pura! Mi mancano gli aggettivi per farti capire quanto mi è piaciuto.
E non mi ero sbagliata! La papera era lì ad assistere in teoria dovremmo anche ringraziarla visto che ha deciso di rimanere nelle retrovie 🙄 “Ma chi lo era, dèi maledetti, chi lo era?” Semplicemente Nessuno lui è il più forte…😎 quando dicono che ad essere immortali si diventerebbe pazzi hanno ragione perché qui non c’è ne uno con il sale in zucca. L’idea di Mousse di assorbire due reminiscenze contemporaneamente è ridicola. Aldilà di tutto secondo me non è forte a sufficienza per assorbirle e mantenere, né finirebbe schiacciato. Sono troppo grandi.

“Preferirei mi aiutaste a tornare al mio, di castello: non rimetterò mai più piede a Nagoya”. Così ci piaci Ryoga! Bravo hai preso la decisione giusta!
Happosai ti sfugge ben più di qualcosa, ti sta sfuggendo il mondo!! Ho capito che è un bene che quei due si sposino per lo Yamato ma Happosai in linea teorica in quanto immortale sarà ancora vivo quando tutti loro moriranno quindi che si sposano o meno che si verifiche o meno una guerra fra casate dovrebbe lasciarlo abbastanza indifferente al suo posto più che il bene comune mi sarei preoccupata del bene per i suoi discepoli “Ranma ha vissuto hanno minato per sempre la sua mente”. Che cattiveria! Tagliategli la testaaa!
Mu-xue si è cacciato in un bel pasticcio… Kodachi sarà anche pazza ma ha una scaltrezza paurosa eppure mai mi sarei aspettata che riuscisse a colpirla! Caspita. Ma guarda un po’ se in questo scontro devo fare il tifo per il personaggio che mi sta più antipatico in assoluto da sempre. La battaglia È avvincente mi sta entusiasmando un casino!! E La scena degli intestìni mi ha fatto un po’ ribrezzo ma c’è di peggio e comunque anche se è terminata in pareggio a me sta bene così trovo che entrambe le teste debbano essere di Ranma.
L’unico vero cattivo e totalmente OCC di questa storia è a mio parere proprio Soun Tendo che nel manga darebbe tutto per la felicità delle proprie figlie mentre qui fa esattamente l’opposto è un mostro della peggior specie.Ma dopotutto qualcuno doveva pur ricoprire questo ruolo ed è un bene alla fin fine che sia lui. Ora dopo quello accaduto a Ke-Lun come può Happosai non capire ciò che prova Ranma? Non aiutarlo ad avere il lieto fine che lui non ha potuto avere? Io è di questo di cui non mi riesco a consolar. Ahhh orrore e sgomento!! È stato Taro?! “esisteva di peggio che una guerra tra feudi. “ per l’appunto quel che penso io perché chi come gli immortali ha una prospettiva ben più ampia. Non ha mentito e non ha capito siete solo stati dannatamente fortunati voi e sfortunati noi lettori ecco!!”Ecco perché Ranma non aveva giaciuto con lei. Per cui, se davvero si erano scambiati le coppe, ora quel demente considerava Akane sua moglie a tutti gli effetti, che avessero consumato oppure no. E una volta ridestatosi, l’avrebbe reclamata, smuovendo mari e monti per riaverla.” Bingo! Finalmente hai fatto il giusto collegamento Happy!! “Non doveva accadere ad Akane ciò che era accaduto a Ke Lun. “ ah ok ora Inizio a capire e le sue intenzioni che per carità sono anche lodevoli ma non abbastanza!
Non voglio davvero il male di Ryoga o almeno finché non interferisce fra Ranma e Akane (bhe in effetti in quei casi mi interessa solo che muoia in fretta😂 ) è uno dei miei personaggi preferiti e mi spiace vederlo ora così quasi come uno zombie, è orribile che stiano continuando a cercare di rifilargli un sacco di cavolate perché si merita la verità da tutti e non solo da Ranma. È uno dei personaggi che sono più cresciuti e che sono sicura ancora cresceranno. Quindi faccio il tifo per lui e Akari 😂
Che dolore al cuore per Tofu e Kasumi sapere che le regole di corte sono così rigide da non poterla neanche guardare è orribile. “La mia anima anelerà la vostra anche nelle prossime vite, allora, finché non vi troverà.” E Che dichiarazione commovente dolcissima e bellissima…se solo potesse sentirla….

Ah solo ora sei nervosa Kodachi?! Solo ora ti viene il dubbio?!

“…non… lasciarmi…”. 
I pensieri ammutolirono di colpo. E con essi si arrestò anche il respiro. 
“…torna… da me…”. OPS!! Forse forse hai fatto un piccolo errore di valutazione e ora ti affanni a trovare un rimedio ma hai le ore contate.

il contegno di Ryoga e il modo in cui si rivolge a Soung così maturo e posato nonostante tutte le balle che gli hanno rifilato è da applausi .” Era evidente che il nobile Tendo e le sue eredi pensavano che lui fosse idiota al punto tale da lasciarsi abbindolare ancora una volta,” decisamente e abbondantemente ma anche se Kasumi non mente tutti gli altri si ma sono sicura che Ryoga manterrà la sua posizione in un modo o nell’altro. “dal momento che era lui, adesso, a non volersi più sposare con Akane. “ e quanto mi fa piacere sentire queste parole perché ha imparato la lezione veramente aldilà di ciò che gli altri vogliano fargli credere aldilà di quale sia la verità lui è cresciuto ha imparato dai suoi errori. Ha toccato il fondo e si rialzerà in modo splendido.

Magari era un incubo caro Ranma

“Dov’è il mio uchikake?” Hai presente Quando sai qualcosa ma la dimentichi o non ci pensi e poi ti torna in mente solo dopo che ti prende un colpo con una semplice frase?! Ecco è appena accaduto! Così come si è illuminata la lampadina in chat su Ranma e Kodachi… mi è accaduto adesso con la memoria di Akane che gran casino “voleva che Akane-dono perdesse una parte della sua memoria”. Quella grandissima…. *Insulto libero a piacere* altro che ti giuro non le ho fatto niente e bla bla bla tagliale la testa Ranma! Ma prima per l’amor di dio uscite da quel tempio!
“E poi, rapido come un felino, piombò su di lei. “ e nel frattempo l’incenso si propaga e puff non vede più Kodachi mai una gioia forever ma Quanta sfiga abbiamo?! Ma lo sapevamo lo sapevamo eppur non ci si rassegna. “movimento repentino lo torse fino a spezzarlo e poi torse ancora, spezzandole anche il braccio. “ o mai musica fu più soave!

“Happosai era certo che gli stesse sfuggendo qualcosa di fondamentale” ma noooo davvero?! Tu dici?!
Capitolo terminato passiamo questa volta subito alle impressioni a conclusione bhe ovviamente. È un capitolo con sicuramente meno tensione rispetto al precedente non per questo meno appassionante anzi il bello è proprio che abbiamo tantissimi pov che si intersecano fra loro permettendoci di esaminare la scena sotto ogni punto di vista così da avere un quadro più ampio e completo. le parti che ho maggiormente adorato sono quelle di Tofu e di Ryoga. Sei riuscita alla fine anche a farmi empatizzate e dispiacere per quella pazza di Kodachi e per ciò ho provato orrore 😂 e vergogna! Tutta colpa tua! Si intessono nuove trame Soun è un illuso ma Nabiki che in questo capitolo è rimasta pressoché in silenzio al contrario è molto pericolosa qui sta calcolando e sicuramente anzi certamente nei prossimi darà il meglio di se! Non vedo l’ora.

Recensore Veterano
04/05/24, ore 10:03

Con un capitolo che che ha per titolo “il pianto del cielo” non so davvero cosa aspettarmi! Tutta colpa della tazzina. Comunque una cosa voglio dirtela…che tensione che mette la colonna sonora…ok sono pronta! Via alle impressioni a caldo:
Partiamo già male con la citazione io odio quello che accade al bivio ho brutti ricordi e tu stai peggiorando la situazione lo so già che la peggiorerai!!!!
“Perché infangarsi sino a tal punto? “ dal mio punto di vista era infangata prima dalle regole dalle limitazioni dalle falsità presenti a palazzo e da un promesso sposo per cui non sentiva nulla. Scappando si è liberata di tutto questo fango che l’appesantiva. Fattene una ragione Ryoga! Quando Ranma ti chiama fesso è solo la cruda verità! Errata corrige Ryoga… aveva preferito unirsi a un fighissimo fortissimo immortale! Pensa tu che salto di qualità! Va bhe la smetto di insultarlo.
Fantastico il modo in cui ripeti Lui rende pienamente l’oltraggjo che sta subendo, come ha osato e come ha potuto! Va bhe io le attenuanti le avrei fatte valere peccato che l’orgoglio smisurato di Ranma non ne vuol sapere! Sto comunque in seria apprensione perché per quanto Ranma sia forte sicuro di se è tutto quello che vogliamo non è nelle condizioni di affrontare uno scontro!

“doveva restarsene al tempio, continuava a ripetersi come una nenia.” Penso che in coro lo abbiamo ripetuto più volte tutti noi lettori dal momento stesso in cui ti è passata per l’anticamera del cervello l’idea malsana di andare verso il Bivo. E si gli insulti te li meriti tutti! “Posso eliminare” E sbruffone perché ora come ora puoi farti solo una pennichella. ““Non dite sciocchezze!”, ribatté invece Ryoga a coloro che avevano osato aprir bocca. “La droga sta facendo effetto,” questo è barare e approfittarsi della situazione se eri un vero uomo dovevi sfidarlo nel pieno delle sue forze!! Ecco l’ho detto! Ma è una Reunion e che diamine anche quell’altro imbecille di Taleo no! Uhm sta evitando i colpi di Ryoga che stia per usare l’Hiryu Shoten Ha?! Ed ecco che nomina la spirale!! Mio dio me ne sono accorta al primo accenno!!!( Una pacca sulla spalla da sola) e Ryoga involontariamente è quasi riuscito a far perdere la freddezza necessaria 😂😂 eddai Ranma è bastato un niente! Un esecuzione quasi perfetta una descrizione della sua tecnica fantastica e quell’urlo finale che è sembrato quasi liberatorio. Ecco che finalmente si palesa la Guest star più attesa della Reunion per nostra sfortuna! Ovviamente sono ironica perché ci mancava solo lei la più pazza tra i pazzi e no a Taro per il momento non ci voglio neanche pensare. “Eccomi, mio adorato, sto arrivando da te!” Solo:😭
E ovviamente anche Akane arriva nel momento peggiore. Siamo al completo?! Manca qualcun altro?! Prego accomodatevi ad assistere venghino signori!!! Cavolo c’è finita completamente dentro!
Eh no happosai però lasciamolo dove si trova!! Speranza vana ovviamente visto che come sempre Ranma è una calamita attira disgrazie! Perché poi gli stia così a cuore Ryoga non lo capisco.
“Ranma desiderò morire come mai, forse, aveva desiderato in vita sua.” E cosa dire qua ? Se non che basta questo a stringermi il cuore in una morsa dolorosa?! Comunque stavo riflettendo che hai appena ricreato alla grande la scena del manga se la memoria non mi inganna! Tutta l’angoscia di Ranma traspare e ti investe peggio del suo’Hiryu Shoten Ha…. Ecco penso che in questo momento sarebbe capacissimo di replicare la mossa di Ryoga! A breve mi scappano le lacrime 😭ecco anche a lui!! Un po’ però ricorda anche la scena dell’ultima saga tutte cose belle e tristi!!” “Tu, essere schifoso… Tu, maledetto, lurido bastardo!”. “ E bastaaaa! Akane è troppo buona io dico di ammazzarlo! Basta leviamoci di torno il maiale qua qualcuno deve morire!
Certo Kodachi il tuo ragionamento non fa una piega è esattamente come hai pensato! Certo che vuole riconsegnarla, che scherZi?! Era un giro turistico voleva ammirare il paesaggio! un consiglio d’amica : fatti i fatti tuoi e non consegnare nessuno a nessuno se ci tieni alla vita!”Finiscila, demente! Mia moglie è viva!”. lo adoro semplicemente lo adoro riesco ad immaginare esattamente il tono con cui sputa fuori queste parole! E moglie che suono bellissimo!! Comunque Ranma proprio ci gode a farsi beffe di Ryoga IC puro! Peccato che ha toccato esattamente tutti i nervi scoperti dell’eterno disperso e infondo mi dispiace perché Ryoga fa parte dei buoni è un bel personaggio pieno di tanti buoni propositi in cui mette anima e cuore nel tentativo di realizzarli. Ha ragione Akane quando dice che è come lei. Se dovessi definirlo con un unica parola direi che Ryoga è appassionato.

Ranma… no… non farlo…”. 
Ma lui si abbassò su di lei, baciandole la fronte gelida al contatto con le sue labbra roventi. 
“Torno subito”. Certo classico vado a comprare il latte e torno! Sia ringraziato il cielo che l’effetto si è esaurito! Ryoga però. È sempre il solito melodrammatico è più forte di lui! Caro Takeo stai iniziando a capire di che pasta sia fatta la secondogenita di casa Tendo… bravo o meglio meno bravo se credi che tu riuscirai a sconfiggere Ryoga cosa hai guardato fin ora?! E niente ritiro tutto perche non sei così intelligente come pensavo! NO!! Non era qui che arrivava Happy o sono io che ricordo male?!
Aspetta un attimo nello scorso capitolo Mousse lo stava seguendo quindi anche l’anatra cieca è qua?! ORA??? O comunque nei dintorni. No va bhe tutti contro uno no….
Non ha perso nessun senno anzi si potrebbe dire che l’ha ritrovato che sia più vivo che mai!!

“Non dire quel nome, non dirlo!”, lo dico io?! Non potrebbe essere più diverso da Taro! Happy sta saltando a conclusioni affrettate non sa nulla non ha visto nulla e lo sta giudicando! Diciamolo che è abbastanza incazzato ma direi a ben vedere visto che ha provato ad andarsene senza combinare casino forse una decina di volte.

“Nemmeno tu lascerai vivo questo posto”. Effettivamente per quanto alle orecchie del vecchio possa sembrare un tantino esagerato e fuori di senno Ranma ha le sue ottime ragioni per affermarlo!!

“Lui non l’aveva mai guardata così. Non l’aveva mai nemmeno abbracciata così. 
Non c’è niente fra loro. Non c’è niente fra loro! “ e ci si risiamo continuiamo pure a negare l’evidenza ma ti prego Kodachi lascia scorrere gli eventi e non impicciarti! “Ma chi…? 
Prima del buio. “ come non detto!
Cris di eventi tragici ne abbiamo?! ( ironia mode on) “Oh, come sarà felice Ranma di essersi liberato di questo inutile peso! E dopo, che sprofondino pure tutti nel Grande Vuoto con le loro beghe famigliari! “ felice come una pasqua fidati tanto che ti torcerà il collo come ringraziamento😒
Ora io capisco che è terrorizzato che il suo unico scopo è tornare da Akane ma così alla leggera voltare le spalle al vecchiaccio è un errore imperdonabile che infatti pagherà a caro prezzo. E pure happy su via non è corretto colpire alle spalle! È l’amore Happosai l’amore che rende stupidi e ciechi e tu qualcosa dovresti ancora ricordarla a riguardo. non è che ti tocca per forza eh?! Quindi l’hai risparmiata prima in Cina e adesso qui… Non puoi, non puoi, non puoi essere così idiota!) Può! E non aggiungo altro altrimenti sarebbero solo insulti!
“Fu allora che a urlare fu la sua anima.”
Giuro mi sto sentendo male insieme a lui 😭 l’ho già detto che odio il bivio?! Si vero?! Non finirò mai di ripeterlo perché è di una cattiveria allucinante. Si c’è l’ho con te AUTORE!!! perché quando finalmente queste due anime in pena si trovano ammettono i propri sentimenti ecco che vengono immediatamente e violentemente separate. E tutto così struggente è agghiacciante e happosai per la seconda volta aha sfruttato la sua distrazione dannazione. Io ancora non riesco a capacitarmi del perché si ostina a pensare che Akane sia sbagliata per Ranma giuro non riesco a farmene h a ragione. Stava per ucciderlo…. No va bhe quanti attacchi al cuore mancano ancora per finire il capitolo ?! Xké sto rischiando seriamente l’infarto!ma si ora finiamo anche nelle grinfie di quella scellerata ma tranquilla Kodachi come si sveglia è la volta buona che ti stacca veramente la testa.
Ora io dico come faccio a darti le mie impressioni a freddo?! Lo vorrei proprio spiegata!!!
Partiamo con il dire che questo capitolo doveva chiamarsi #maiunagioiaperranma.
L’amore immenso che prova per Akane traspare in ogni suo più piccolo gesto bisogna essere ciechi e sordi per non notarlo. Anche i pazzi se ne rendono conto. È stato un capitolo frustrante perché se non devo tener conto di quello che conoscevo le continue schiarite che si sono verificate hanno stressato il lettore tanto quanto il protagonista. Fino a giungere ad una totale e immeritata disfatta. Le descrizioni e i colpi di scena sono stati superlativi come sempre si è trattenuto il fiato per tutto il tempo lì sul filo del rasoi. Ho apprezzato molto l’introspezione di Ryoga come hai reso tangibile la sua angoscia e come sempre tutti gli immensi riferimenti al manga per tecniche e scene. Mi ha disturbato Happosai lui ancora non riesco a inquadralo non ho capito veramente quale disegno più grande stia seguendo la sua testa perché sia così davvero preoccupato per le sorti di Ryoga dei Tendo. Capisco che è affezionato ad Akane in qualità di suo maestro così come è terrorizzato dall’idea che Ranma impazzisca perché si percepisce che in fin dei conti provi un affetto sincero. Ma giuro mi sto scervellando è ancora qualcosa di sfugge perché sono sicura che qualcosa che hai taciuto fin ora ci sia altrimenti il personaggio era più lineare. Ma tu non hai personaggi lineari hai delle fosse delle Marianne!!!! Il capitolo guardandolo con distacco è perfetto superlativo la disfatta del protagonista è qualcosa di diabolico il problema è impossibile non empatizzate e immedesimarsi e quindi ODIO questo capitolo perché non è giusto quello che è accaduto per tanti di quei motivi che non riuscirei nemmeno ad elencarli. Quindi amareggiata passo al successivo

Recensore Junior
02/05/24, ore 23:14
Cap. 30:

Carissima!!! Perdona il mio IMMENSO RITARDO, ma l'influenza ha fatto una strage familiare!😅
Da dove comincio?! Sicuramente dall'entrata in scena del cattivo per eccellenza...e con che stile, sottolineo....amo e odio questo personaggio in egual misura , ( per il momento) adoro vedere quel che partorisce la sua mente contorta, ed allo stesso tempo, ho i brividi quando poi mette in atto quel che ha concepito!!! 🔝
Ho apprezzato i vari pensieri di Happosai, si era già capito che tenesse a Ranma quasi come ad un figlio, e questa è stata un ulteriore conferma....che possa sorprenderci in maniera positiva prima o poi questo suo lato " paterno"? Staremo a vedere....!
Kodachi vabbé conferma il suo status di folle....ma durante la sua acchiapparella con Happosai, mi è sorto un dubbio...non è che il crepaccio dove è " caduta" è lo stesso dove era andato a finire MU-XUE? cioè probabilmente sto delirando, ma non è che le urla sentite da Happosai mentre chiudeva il crepaccio con le mani mentali , fossero le sue?? So che è impossibile xke avrebbe percepito un'aura diversa ovviamente.....però boh volevo dirtelo lo stesso🤣( ormai mi fai sospettare di tutto 🤣🤣🤣😘) .
Passiamo a quelle serpi di padre e figlia, che ahimè fanno un sacco di danni....giuro che nei miei sogni più sfrenati, Ranma raggiunge il castello e li sventra per benino, dopodiché incendia tutto quanto!!! 🔥🔥🔥 (sublime visione 😍🤤 )
Spesso mi sono domandata come Happosai sia riuscito a sottostare a delle personalitá così infide....( lui che soprattutto può leggere la mente) lui che critica la crudeltà e la mostruosità di Taro.....vive a stretto contatto con esseri umani che di umano non hanno nulla.....e a mio modesto parere, sono loro i veri mostri! ( ne vale davvero la pena solo per aver il " privilegio" e gli agi che ne conseguono? ) .
Mi aspettavo che Akane riprendesse pian piano la memoria...ma OVVIAMENTE non poteva essere tutto così semplice....gli sono tornati alla mente solo sprazzi di ricordi " brutti" .... consolidati ovviamente dalle parole di Soun e Nabiki! In questo caso poverina, non mi sento di dire che giunge a conclusioni affrettate perché probabilmente chiunque altro al suo posto avrebbe pensato lo stesso.
Ma adesso giungiamo a Ryoga.....
Un Ryoga RISOLUTO, DECISO.....UN UOMO AL 100%....... MA QUANTO CRIBBIO LO ADOROOOOOOO????????? IO LO AMO! ❤️❤️❤️❤️❤️❤️ AMO QUESTA EVOLUZIONE, AMO CHE VOGLIA AIUTARE AKANE E SE STESSO SENZA PIEGARSI PIÙ A NIENTE E NESSUNO, AMO CHE SIA DISPOSTO A SBARAZZARSI DEL FUTURO SUOCERO....AMO TUTTO DI LUI!!!
me lo sposo io !!!👰‍♂️ ecco só pronta!!! 🤣❤️
Senza neanche bisogno di dirlo , Kasumi e Tofu continuano a farmi piangere e sognare in un futuro che li veda finalmente l'uno accanto all'altro. 🫶🏻
Come molti altri, mi ha piacevolmente colpito il Monaco Tetsuo....il suo viaggio nella vita di Ranma, è qualcosa di talmente strabiliante che non ho parole per dirti quanto lo abbia trovato perfetto (🔝🔝🙇‍♀️🙇‍♀️🙇‍♀️🙇‍♀️ ci vogliono inchini a profusione) e poi la decisione di risvegliare un immortale, con il rischio di rimetterci le penne , perché ha creduto fermamente che abbia già sofferto troppo nella sua interminabile esistenza, mi ha fatto commuovere moltissimo.
Beh, il risveglio di Ranma, è da brividi.....la sua forza, la sua rabbia.....la sua follia......xke l'amore rende folli alla fin fine ....in un modo o nell' altro.....S T U P E N D O 🫠🫠🫠🫠😍😍😍😍😍😍😍😍😍😍😍.
Cosa dirti carissima....come sempre superi le mie aspettative e quelle di tutti....non deludi mai e sei una garanzia....solo che adesso mi mangeró i gomiti aspettando il continuo....perché sono AVIDA di questa storia...!!! 🥰
Grazie per tutto quel che fai , è un lavoro straordinario!!!!
P.S. ma quanto accidenti ho goduto da 1 a 10 , quando Akane ha preso Nabiki per la gola e quasi la sbatacchiava come uno strofinaccio???? 😛🤪🤪🤪😛🤪😛
Oh siiiiiiiiii !!!! Così si fa!🤣😘
Ah.....quasi dimenticavo....spero vivamente che Akane abbia accettato l'aiuto di Ryoga, e non si faccia fregare una seconda volta da quella str... della sorella! Conoscendoti, sarebbe troppo facile, ma allo stesso tempo Akane ha intuito il doppio gioco di Nabiki....perciò incrocio le dita!
P.P.S mi manca Hiroshi!!! 🥺
A presto cara😘🥰😍🫶🏻❤️
(Recensione modificata il 02/05/2024 - 11:41 pm)

Nuovo recensore
25/04/24, ore 22:37
Cap. 30:

Oh mio Dio, il mio cuore batte forte. Mentre leggo questo capitolo mi sento sulle montagne russe, proprio come il precedente, ci hai lasciato con molte domande.

Spero che la mia traduzione sia comprensibile. Grazie infinite per averci regalato tante emozioni.

Saluti dall'altro continente.

Recensore Veterano
23/04/24, ore 00:14
Cap. 30:

Bellissimi come sempre i tuoi capitoli😍
Riescono a condurti dentro la storia e a materializzare i personaggi come se fossero davanti ai nostri occhi con le loro espressioni e gesta da una "semplice" lettura. Non mi stancherò mai di ripeterlo ma sei bravissima la scrittura è il tuo mondo. Mi è mancato il seguito di questa storia e dopo tanta attesa ne è valsa la pena.
All'inizio del capitolo ho fatto un po' di fatica a ricordare a che punto della storia mi fossi fermata, ricordavo lo scontro ma non ricordavo la perdita di memoria di Akane.
Fai un piccolo accenno di questo Taro e della sua potenza e disumanità tra cui il rivangare del passato di Happosai con Ranma nel descrivergli chi fosse Taro.
Nabiki e suo padre riescono a fare cadere nella loro trappola Akane pensando di averla in pugno e che finalmente accetti il matrimonio e per via dei ricordi confusi riescono a forviare Akane almeno al momento.
Kasumi mi piace molto come sta cercando di affrontare la situazione e in particolar modo la sorella cattiva Nabiki, forse per la prima volta Kasumi capisce che razza di persona sia Nabiki, che resta sempre molto abile a rigirare la frittata in suo favore, ma Kasumi non demorde e cerca di mettersi in contatto con Akane per dirle che non è la verità quella che gli hanno detto, ma Nabiki e un passo avanti a tutti e intercetta le sue intenzioni.
Mentre da Ryoga non mi aspettavo questa svolta di carattere, di maturità ma anche di pianificazione. lì per lì non credo a ciò che leggo come Akane non crede alle sue orecchie tanto che pensava fosse una trappola. L'idea di Ryoga mi piace e sono contenta abbia ammesso ad Akane che e innamorato di un altra, peccato che Akane al momento non ricordi di quello che prova per Ranma ma lo farà e sarà pienamente d'accordo col suo piano. Spero solo non si faccia manipolare da Nabiki, mi e piaciuta la parte in cui l'ha strozzata un po' se lo meritava!
In gamba Happosai a capire che quella pazza voleva portarlo fuori rotta e fortuna che casca nel crepaccio.
Mentre grazie a Tetsuo se Ranma si è risvegliato, davvero simpatico mi e piaciuta molto la battuta: "Se vuole costringerlo a stare con lei, forse gli facciamo un favore a svegliarlo… Anzi, sono certo che ci sarà grato e ci libererà da quella donna!”.
Peccato che Ranma non appena viene a scoprire cosa e successo diventa super arrabbiato ribolle di rabbia e adesso Happosai deve riuscire a calmarlo chissà se riuscirà a farlo tornare in se.
Aspetterò il seguito a questa storia, sono curiosissima di come Akane acquisterà la memoria e come riuscirá Happosai a fare tornare in se Ranma.
A Presto 😍😊😘

Recensore Junior
22/04/24, ore 21:52
Cap. 30:

Ciao Tiger, ben ritrovata con il capitolo 30.
Oramai è consuetudine che io inizi il mio commento con le solite scuse per il ritardo enorme, che ogni volta aumenta, col quale recensisco.
Ultimamente riesco a ritagliare ben poco spazio per la lettura tra lavoro, allenamenti e ristrutturazione della casa.
Tutti noi credo stessimo aspettando il risveglio di Ranma ed eccolo puntualmente arrivato. Come temuto, la rabbia ed il sentimento di Vendetta sono i primi pensieri che il nostro immortale rilascia attraverso il suo ardente potere.
Happosai avrà il suo bel da fare per farlo tornare in se. Ma ci riuscirà? La mia testa sta affannosamente cercando di capire come il tuo genio saprà trovare un fattore per ribaltare una situazione che sembra francamente disperata. Non ti nego che anche io vorrei essere come il secondo bonzo e riuscire a collegarmi con la tua essenza per sapere immediatamente cos'hai in serbo per noi !!!! Purtroppo, come tutti noi mortali, dovrò attendere il completamento del capitolo 31 per avere una risposta, sempre che la tua perfidia non ci faccia attendere oltre ahahahahahah.
Abbiamo anche avuto un assaggio di Taro. Non ti nego che la mia testa si aspettasse qualcosina in più di una singola scena in cui abbiamo, a mala pena, intravisto la malvagità ed il sadismo del villain per eccellenza del tuo racconto. Ma sicuramente anche questo fa parte della tua strategia che prevede di farci cuocere a fuoco lentissimo!!!!!
Un altro aspetto mi ha incuriosito e mi ha lasciato senza risposta, ma forse ciò dipende dalla mia cattivissima memoria. Qual è stato l'evento scatenante che ha indotto Ranma a provare così tanto ribrezzo per Kodachi ??? Probabilmente lo hai già descritto in un capitolo precedente ma al momento proprio non riesco a ricordarlo!
Mi è piaciuta molto anche la scena in cui Akane e Ryoga sembrano capirsi per la prima volta ! Sembrano davvero maturati ed entrati in sintonia grazie al comune desiderio di evadere da un matrimonio indesiderato.
Una menzione la meritano anche Papà Tendo e sorella Stronza.... il detto Parenti Serpenti non rende nemmeno lontanamente l'idea. Spero che Kasumi riesca un minimo a contrastarli....
Detto questo ti saluto con la miriade di domande e situazioni irrisolte nelle quali tu, con la tua maestria, hai voluto lasciarci.
Faremo il tifo affinché il capitolo 31 veda la luce il più presto possibile.
Sei sempre la numero 1
Un grande abbraccio
Giandix85

Nuovo recensore
17/04/24, ore 15:29
Cap. 30:

Capitolo meraviglioso, intenso e aperto a tante nuove possibilità. Come sempre ti dimostri superiore alle aspettative. 

Sai, fino a questo momento non immaginavo proprio come e quando ci sarebbe stata l'Adunanza, anzi temevo che forse la storia di sarebbe conclusa così, con un finale aperto in cui l'Adunanza restava qualcosa di molto lontano e fumoso. (un finale alla Takahashi, diciamo xD ) 
E finora non ero mai riuscita a capire come avresti potuto anticiparla tanto da renderla possibile. Almeno fino a oggi. 

Non so se quello che sto per dire sia un'autentica stupidaggine, ma penso che una minaccia incontrollabile sia un'ottima ragione per richiamare tutti gli immortali a fronteggiarla, specie se parliamo di un demone con una potenza illimitata e l'impossibilità di morire. Sbaglio? Ho le traveggole? Forse, ma questo capitolo mi ha dato la speranza di vedere anche quest'epica battaglia finale. 

Per il resto posso solo dirti che mi auguro con tutto il cuore che tu riesca a mostrarci questo capitolo 31 prima dell'estate, perché ormai questa fanfiction è diventata per me una vera e propria ossessione, e vederla procedere mi riempie di entusiasmo e aspettativa. 

Grazie per l'impegno che metti nella sua stesura, sono consapevole che un "prodotto" così ben ideato, strutturato e scritto richiede un impegno e una dedizione non indifferenti, ma fidati che hai un talento incredibile, di cui noi tutti godiamo immensamente :-D 

P.s. Modifico lo recensione solo per aggiungere una nota: ma quant’è bello il flusso di pensieri di Tetsuo mentre “legge” il passato di Ranma? Sull’Ulisse di Joyce l’ho odiato, qui l’ho trovato perfetto!
 
(Recensione modificata il 17/04/2024 - 09:34 pm)

Nuovo recensore
16/04/24, ore 22:24
Cap. 30:

A parte il livello narrativo che ha raggiunto livelli estremi, questo capitolo di passaggio (come dici tu) è di uno spettacolare unico. Io non so come tu riesca a superarti ogni volta, ma ci riesci.
Credo in te e non deludi mai. Secondo me addirittura non puoi riuscire a deludermi. No no e no.
Iniziamo dalle supposizioni che mi sono venute in mente, tutte random naturalmente:
- Secondo me voglio bene a Tetsuo.
- La kunnoichi di Nabiki muore male. Non so per mano di chi ma muore male. O il prossimo capitolo o quello ancora.
- Nabiki mi sta sul culo in modo tremendo, tanto quanto quella infame di kodachi. A parte che mi ricorda un essere di mia conoscenza, ma è una serpe spietata e senza anima.
- La nuova Akane è spettacolare. Frigna ma evidentemente, nonostante la perdita della memoria, è cambiata al midollo.
Mi facesti una domanda giorni fa: secondo te per via di chi ha cambiato idea? Ti rispondo allo stesso modo: nessuno. Ascolta solo sé stessa a parere mio.
- Qui ci colleghiamo a Ryoga: MA QUANTO È CUCCIOLO PICCOLO PATATONE INNAMORATO CICCINO? *_* mamma mia lo avrei abbracciato fortissimo il patatone bello! Daiiiiii come può accettare il piano di Nabiki! È ovvio che accetterà quello di Ryoga. Dopotutto non l'ha mai tradita, almeno lui.
- Mi aspetto qualcosa da parte anche di Kasumi e Tofu, che sembrano, in catanese, babbasunazzi, ma sti cazzi.
Ho come la sensazione che un'altro castello verrà fatto fuori. Mi toglierai presto dai cojoni Nabiki e papino suo? Eddaiiii *_*
- Ed eccoci finalmente a lui. Taro.
Te dici che me lo farai odiare, invece come presentazione lo amo già. Sai che lo splatter mi dà una certa soddisfazione, ragion per cui spero sia lui a porre fine a certe vite (Nabiki ad esempio, e in malo modo).
Hinako ha avuto il suo spazio ma sono curiosa di sapere come, più nello specifico, facesse fuori la gente. Dici che ritrovavano pezzi, ma usando la tecnica di happosai i mortali scoppiavano come palloncini? O c'è del sadico anche in lei?
-Spero vivamente in uno scontro fra Akane e Kodachi. Mamma mia quanto ci spero! Quel cacchio di mousse pure deve fare una fine di m...a. Altro che arso vivo. Mantenuto alla brace.
- Ultima parte a dir poco perfetta. Risveglio di Ranma è meraviglioso. I due monaci che stanno lì cacati sotto (adorabili!) e quello che mentre si rende conto di aver abbracciato quella schifezza di essere comincia a fare scoppiettare roba attorno a sé. Ma poi, perché mi odi?
Come puoi chiudere con un apertura per l ennesima volta?
IO VOLERE SCONTRO, SU SU!
Torna a scrivere che ti controllo.
Ti adoro mamy!

Recensore Veterano
15/04/24, ore 23:52
Cap. 30:

Capitolo stupendo come al solito.
Taro sta cercando di fare qualcosa di pericoloso.
Finale di capitolo che lascia con il fiato sospeso.
Capitolo denso di personaggi e di trama.

Recensore Junior
15/04/24, ore 20:37
Cap. 30:

Molte persone sono spaventate dai tuoni piuttosto che dai lampi. Ma è il lampo quello che dovrebbe incutere più timore: esso è un prodomo del fragore del tuono e in più può scatenare un incendio, anche se può non emettere suoni. E così è questo capitolo (ovviamente stupendo): ci sono tanti lampi che preannunciano boati dirompenti e distruzioni senza precedenti! L’inizio e la fine di questo capitolo sono perfettamente bilanciati: inizia con un nuovo personaggio (e finalmente è arrivato) che preannuncia qualcosa di inaudito e si conclude con un Ranma che si accinge a dare libero sfogo a tutto il suo potere, sino al punto da venirne quasi annichilito. E in mezzo a questi due fenomeni della natura, si muovono in modo perfetto tutti gli altri personaggi che, solo a livello di potere, oso definire “minori” ma che minori non sono.
Quello che ho molto apprezzato di questo capitolo e che rappresenta una specie di punto di svolta consiste nel fatto che quasi tutti i personaggi abbiano subito un cambiamento, segno di trasformazione e crescita, ma segno anche che hanno sofferto molto. Oltre ai due già menzionati, in primis è Akane a essere cambiata, visto che ormai si mostra disillusa e, in una certa misura, arrendevole ai voleri paterni; non da meno è Kasumi che per la prima volta si decide a prendere una posizione contro il padre; quindi è il turno di Ryoga che è cambiato molto da come se lo ricordava Akane agli inizi della storia. Tutti i personaggi fondamentali, nonché quelli degni di salvezza (ad esclusione ovviamente di Taro) hanno qui subito un netto cambiamento. Gli altri (Nabiki, Soun, Kodachi) sono così cristallizzati dalle loro misere brame da non poter sperare in un cambiamento e in una crescita. Stupendo! Non so perché ma questo fatto di far maturare solo i personaggi meritevoli mi ricorda in qualche modo il Manzoni!
Ovviamente, e questa è la cosa adorabile, per quanto certi personaggi possano crescere, certi modi di fare e di pensare (tipici del manga) non li cambiano mai: mi riferisco ad Akane che parte sempre in quarta e si fa dei castelli mentali tutta da sola. Ovviamente qui è cascata in trappola, una trappola che hai magistralmente architettato (non entro nei dettagli ma sei riuscita a creare menzogne così realistiche che possono essere prese per vere da una come Akane che non si ferma a riflettere mai). Anche Ryoga che rimane pur sempre un romantico depresso, con rari cenni in cui si accorge della bellezza di Akane.
Ovviamente hai anche mantenuto alla perfezione i caratteri e i gesti tipici anche di quei personaggi non meritevoli di crescita: mi riferisco ad esempio a Soun che “prese di nuovo in ostaggio uno dei baffi”, frase stupenda e che racchiude in sé un mondo che solo gli appassionati del manga possono cogliere. Nabiki similmente resta sempre la stessa vedova nera, anche se questa volta ho goduto nel notare affiorare delle incrinature di sospetto nella tela che sta tessendo. Hai descritto anche in maniera perfetta (sia dal punto di vista del manga che da un punto di vista realistico) il comportamento di Tofu vicino a Kasumi.
Altra cosa che ho molto apprezzato è l’ambientazione sempre molto giapponesizzante, questa volta resa magistralmente dai gesti, dalle parole e dalle atmosfere, che trasudano etichetta e bushido da ogni parte.
Hai reso benissimo, in stile realistico, Hinako e la fine che farà nelle mani di Taro. Hai reso questo personaggio un mostro reale: senza mostrare nulla di diretto hai reso chiarissima la sua brutalità e bestialità in maniera chiara anche se indiretta! Ottimo!
Ti confesso che ho adorato la parte finale, quella in cui Ranma si sveglia. Mi ha ricordato molto Kenshiro che quando si infuria inizia ad emettere un’aura infuocata ed è meglio allora non stargli vicino ma iniziare a correre di brutto.
Ho apprezzato parecchio anche il modo in cui fai percepire tutta l’anima di Ranma attraverso il monaco che gli legge l’aura: questo è stato un accorgimento magistrale. Scrivere vari stati d’animo, parole, senza punteggiatura mi ha ricordato Joyce!
Vorrei commentare ogni singola frase, parola, espressione oculare (tanto importante in questa storia) ma dovrei commentare riga per riga l’intero capitolo.
Sono davvero estasiato da questa lettura e noto come migliori sempre di più come stile e anche come architettura delle scene e della trama, una trama che sta diventando davvero…esplosiva. Non oso davvero immaginare cosa potrà capitare nei prossimi capitoli. Di certo so che non sarà nulla di piacevole e che qualcuno si farà molto male…
Non vedo l’ora di leggere il seguito! Come sempre congratulazioni! Sei bravissima!
PS: dimenticavo: complimenti per il titolo del capitolo. Ovviamente è azzeccato perché qui la persuasione ha raggiunto livelli da maestro!
(Recensione modificata il 15/04/2024 - 08:43 pm)

Recensore Veterano
15/04/24, ore 11:03
Cap. 30:

Come al solito, quando ti leggo non so da che parte cominciare: anche se ti betaleggo le varie parti man mano, lo stupore e l'ammirazione restano intatte come se leggessi il capitolo per la prima volta. Basterebbe questa introduzione su Taro per farmi sciogliere in complimenti, ma no, tu ci regali MOLTO di più in "Persuasione". E comunque, tornando a Taro, sei riuscita davvero a trasmettere tutto: orrore, violenza, astuzia, follia, ma senza mai abbandonare il tuo stile elegante e al contempo schietto. Un mix che sembra impossibile, ma tu lo bilanci e padroneggi alla perfezione. Taro sta cercando di fare qualcosa di molto pericoloso, sperando che la sua "salvezza" provenga da quei vermi che strisciano sottopelle. Un'immagine orribile e tuttavia perfetta, come quella che ci lasci alla fine, sospesa in tutta la sua tragicità: Hinako subirà doppiamente il suo carnefice...
E si cambia registro, quasi come un pugno allo stomaco. Akane si sente persa, tradita e i ricordi sembrano affiorare a malapena, non consentendole di rendersi conto della situazione in cui si trova. Anzi, permettendo a suo padre di ingannarla colpendola al cuore e facendole odiare l'uomo che ama. Con quanta maestria ci mostri la calma serafica del genitore mentre affonda la lama in sua figlia e Akane che tenta di non lasciar trasparire lo tsunami che le cresce dentro! Hai reso plausibile Akane che odia Ranma! E un'altra cosa: come fai a farmi adorare e odiare Nabiki allo stesso tempo? Il modo in cui si giostra le fila del padre e della sorella per i suoi scopi è allucinante e perfetto, ma... quanto ho goduto quando così, a sorpresa, Akane la prende per il collo! Non sapevo più da che parte stare, giuro! Ma con quel gesto ci dici che l'Akane piangente e smarrita non ha del tutto seppellito la vecchia Akane pronta a farsi valere e questo mi piace molto.
Ma veniamo a un'altra pazza per eccellenza, che pare abbia un unico Tallone d'Achille: Ranma. Non che sia un segreto, ma il pensiero di averlo lasciato lì col bonzo e un po' d'incenso fa perdere la concentrazione pure a lei! Adoro il fatto che riesci a far battere tanto il suo cuore di donna rendendola un'immortale spietata ma a suo modo imperfetta! Per fortuna, Happosai non si lascia ingannare e gli viene perlomeno il dubbio che voglia depistarlo: immagino che una cosa che gli manca in questo momento sia avere il dono dell'obiguità per correre da Ranma e seguire Kodachi allo stesso tempo! 
Ma non ti accontenti di darci tutte queste emozioni e tutta questa tensione: addolcisci tutto con una pillola in parte amara, ovvero l'incontro tra Tofu e Kasumi. Io adoro quei due e il loro tormento diventa mio. Altre due anime che meriterebbero di poter vivere in pace, e invece...
In tutto ciò, Ryoga finalmente parla ad Akane, come si suol dire, "papale papale": io voglio un'altra e tu puoi scappare, se vuoi. Facciamo questa pazzia? E quando finalmente lui sembra mettere giudizio, lei che fa? Sembra titubare, tanto che dice un NO secco a Nabiki quando le propone praticamente la stessa cosa. Mettere Nabiki in difficoltà davanti ad Akane è qualcosa che solo tu potevi fare con tanto stile! E Akane si sta svegliando, non ancora abbastanza, ma l'inganno prende forma nella sua mente difettosa e lei ora è pervasa dalla rabbia.
Ma quale miglior finale di Ranma che si risveglia, imbufalito, ha la lucidità di far fuggire il poveretto che voleva aiutarlo e poi incontra Happosai? Giuro, non vorrei trovarmi nei panni del vecchietto nemmeno per sbaglio, avrà una bella gatta da pelare, perché se Taro si sta demonizzando, Ranma ci sta andando molto, MOLTO vicino, trascinato dalla sua furia.
Ok, fremo per il prossimo capitolo: voglio vedere come farà Happy a tenere buono Ranma, cosa farà Akane e come Kodachi si libererà da quella situazione. Ma soprattutto, in quanto tempo! Una valanga di complimenti non bastano, capitolo eccezionale come sempre!
 

Nuovo recensore
15/04/24, ore 10:39
Cap. 30:

Che dirti? A parte che aspettavo questo capitolo con una strana e paziente ansia.
Che al momento mi hai lasciato con il fiato sospeso in attesa del prossimo capitolo?
Adoro il modo subdolo di agire di Nabiki. Mi urta al punto giusto.
Penso che sia una delle villan migliori che abbia stuzzicato la mia voglia di gettarle una secchiata d'acqua gelata in faccia (giusto per restare in tema).
Mi ha fatto passare subito la curiosità che era sorta nel pensare ad un breve scontro tra taro e Hinako.
E sinceramente non mi aspettavo un Ryoga così risoluto. Certo, la sua evoluzione era evidente, ma pensavo che se la svignasse, non che studiasse un così bel piano e di proporlo così tranquillamente ad akane.
Non vedo l' ora che si arrivi al punto in cui la visione avuta da Hiroshi si avveri (il taglio di capelli).
Intanto mi immagino che se provano ad attaccare akane, il suo corpo ricordi quello che ha imparato con Ranma e che lei non ricorda con la mente, dandogli dei flash in piú.
Adoro la tua scrittura.
Non vedo l' ora che arrivi il capitolo 31 ❤️

Recensore Veterano
15/04/24, ore 09:30
Cap. 30:

Oh! Come mi è piaciuto questo capitolo! Così mosso, denso di personaggi e di trama! Ma partiamo a bomba da Taro. 
Io non credo di aver mai aspettato con tanta brama il manifestarsi del cattivo, sai?! È pur vero che in questa storia i villain non mancano 😆, ma sei riuscita con la tua magia a farmi desiderare questo str… ehm, questo bruto di Taro con tutte le mie forze per una trentina di capitoli, e so che mi pentirò di averlo detto, ma non vedo l’ora di vederlo!
Poi, ci tengo ad aprire una parentesi sulla ipotesi iniziale delle fonti maledette: a me era piaciuta tantissimo l’idea, era l’ennesima strizzata d’occhio all’opera originale e tu l’avresti resa spaventosa e orrorifica come era giusto che fosse in una storia con questo regime narrativo… insomma, mi sarebbe davvero molto piaciuto leggerle in versione noir, ma, come ho avuto modo di dirti a voce, l’avrei trovata un’occasione un po’ persa se cotante protagoniste fossero relegate a un solo episodio, per quanto importante fosse nello svolgimento della trama… comunque non voglio scrivere troppo per non spoilerare ad altri (spoilerare cose che non so nemmeno io, tra l’altro!😆😆😆😆): in ogni caso, tutta questa premessa è per dire che a me anche questa versione finale con Hanako piace da impazzire!!😍 
Dalla prima volta che avevo letto di lei ho pensato che avrei voluta vederla nella sua versione NRSU, spaventosa come solo una bambina immortale, viziata e spregiudicata può essere! E insomma, ora mi dispiace un sacco di averla letta per poche righe, mi auguro davvero che non ci lascerai così, solo ad immaginare quel minimo di interazione prima che Taro realizzi il suo piano🥹! (Sono sadica? Sì forse, ma sei tu con le tue splendide descrizioni che mi hai reso avida!😂)
In questo capitolo abbiamo avuto tanto da leggere sulle sorelle Tendo e questo mi è piaciuto tantissimo 🤩! Amo come le hai trasposte, non mi stancherò mai di dirtelo, amo le evoluzioni di Kasumi e Akane e adoro la perfidia geniale di Nabiki.
Ho ancora un altro paio di mi piace, lo so sono ripetitiva, mi dispiace ma ecco il primo: Ryoga… Ryoga è magnifico, io davvero sono commossa, a ripensare al babbeo balbettante dei primi capitoli, che stupendo uomo maturo è questo, comunque ammaliato da Akane ma ben deciso ad affrontare la sua strada e le conseguenze della sua scelta insieme ad Akari. Lui ha un piano, chissà quale sarà, a questo punto sono curiosissima; ho sempre sperato che in qualche modo si venisse a ricreare come nel manga una specie di amicizia sui generis tra lui, Akane e Ranma: ecco, anzi, più che un amico, un alleato della coppia o comunque una pedina importante per la realizzazione della loro felicità (oh, sia chiaro che io sono disposta a sopportare mainagioia per altri 100 capitoli, ma poi se a un certo punto non diventa felicità selvaggia sóndov’abiti🤣🤣🤣😜!)
E Akane, ah, povera, io spero solo che ora che Nabiki le ha spifferato (mentendo) quello che Kasumi avrebbe presumibilmente detto di Ranma durante la loro visita venga negato e non avallato dal biglietto che spero le arriverà in qualche modo… e vogliamo parlare della goduria di vedere finalmente Nabiki appesa al muro come un quadro?! Ahhhhh di più Akane, di più!
Poi i miei tesori carissimi, Kasumi e Tofu 🥰! Sogno di vedere Tofu tirare fuori le palle, sarebbe bellissimo vederlo combattere per difendere Kasumi, ho il sospetto che si rivelerà anche lui un artista marziale di tutto rispetto😏…
Infine Happosai. 
Come tu abbia fatto a trasformare quel nano malefico maniaco e ruba mutande in uno dei miei personaggi preferiti, io, davvero, non me lo so spiegare. 
Siamo in un momento di grande strazio per tutti ed è così bello soffrire e (raramente😆) gioire con loro, infilarsi nei loro panni… quando di solito razionalizzo questo pensiero mi sento un’idiota, cos’avró da empatizzate con dei personaggi appartenenti a un altro secolo, un’altra cultura, un’altra specie…?😂 invece è proprio così! Provo pena per tutti, perfino per Kodachi, Nabiki o appunto, Happosai! (Parafrasando Guzzanti e la famosa battuta su internet e l’aborigeno: io e te, vecchio immorale diventato immortale, che caxxo se dovemo dì?!😂Eppure…!)
Ricomponiamoci per arrivare a lui. Ranma.
Già ti dico che la descrizione della sua rabbia che sgretola e scioglie e brucia mi ha fatto impazzire 🤩🤩🤩! Le formiche di fuoco che avanzano divorando il tatami… ero in deliquio 😍❤️! 
Ho visto questa capanna come se fosse di carta leggera, venire consumata dai carboni ardenti della sua furia e poi esplodere… bellissimo! Come anche bellissimo il monaco pazzerello che si immerge nella reminiscenza arcobaleno di Ranma e la commovente lettura delle sue tantissime vite…🥹😢❤️
Cosa aspettarci dai prossimi capitoli? Immagino che l’equivoco di Akane su Ranma prosegua, immagino che abbia accettato, nonostante le ritrosie, il piano di Ryoga; Kasumi riuscirà a parlare con Akane? Kodachi farà altri danni? Mu-Xue, altra scheggia impazzita del mio cuore, che combinerà? Happosai e Ranma riusciranno a ricucire il loro rapporto?! 

Amica, sei straordinaria come sempre, anche se millanti paturnie e blocchi creativi, io qui vedo solo una qualità altissima, sempre più lucida e fine. Sei una grande scrittrice, solo tu potevi raccontare una storia così: cazzuta come la sua autrice! ❤️
Non vedo l’ora di leggere il seguito!!!
Loviù 
(Recensione modificata il 15/04/2024 - 09:33 am)
(Recensione modificata il 15/04/2024 - 09:34 am)