Recensioni per
Darling in the FranXX – Legacy –
di Altair13Sirio

Questa storia ha ottenuto 16 recensioni.
Positive : 16
Neutre o critiche: 0


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 [Prossimo]
Recensore Master
13/05/21, ore 21:16

Ciao,
mi è piaciuto molto questo capitolo é molto intenso e emozionante.
La tensione e l'emozione di Hachi e Nana sono palpabili, sopratutto nella scena in cui Hachi si sta controllando davanti allo specchio, mi ha fatto quasi tenerezza! Dopo praticamente un millennio si ritrovano a vivere la stessa esperienza, ma stavolta possono farlo con il famoso '"senno di poi".
E poi finalmente conosciamo i ragazzi e qui c'è una sorpresa sconvolgente. Due dei ragazzi selezionati sono tali e quali i ragazzi della squadra più forte di un millennio prima. Io non credo che questo possa essere casuale, per me c'è un motivo in tutto ciò e sono molto curiosa di scoprirlo!
Tra le coppie presentate mi ha ispirato molta simpatia quella con il ragazzo bassetto e la ragazza alta! Sono curiosa di scoprire che tipo di coppia verrà fuori!
Anche la ragazza svampita mi ha ispirato simpatia!
Bene ora la cerimonia si è conclusa e l'addestramento può iniziare, sono certa che sarà interessante. Soprattutto sarà interessante assistere all'evolversi dei rapporti tra le varie coppie e al rapporto con gli Stridiosauri loro assegnati. A questo proposito, qualcosa mi dice che Kya e Ryo saranno assegnati allo Stridiosauri che somiglia al FranXX
A presto. 😊
AlbAM

Recensore Master
12/05/21, ore 18:13
Cap. 5:

Ciao! Ammazza che capitolone, l'ho letto in tre puntate! E poi pieno di personaggi, di sfumature, di interazioni e disseminato qui e là di dettagli: scopriamo ad esempio he AKi e Rin sono fratello e sorella (e che hanno violato almeno qualche regola per entrare nella squadra) e che Hoshi sembra un tantino bipolare, prima agitato e ansioso e poi invece perfettamente a suo agio.
Mi intriga l'idea che è posta alla base del rapporto tra i piloti: compatibilità genetica che però va coltivata e sviluppata, come definire il loro rapporto? Non credo che necessariamente sia un amore romantico (appunto, ci sono un fratello e una sorella), però è anche una relazione che assomiglia molto - per come è descritta - a quella di due "anime gemelle". Quindi c'è un fondo di ambiguità?
E quale film avranno mai scelto i nostri ragazzi?
Magari si saprà nel prossimo capitolo.
Alla prossima! :)

Recensore Master
09/05/21, ore 20:07

Ciao Altair,
dopo aver letto alcune tue One Shot, ho deciso di virare verso questa long.
Premetto che non conosco il fandom o il manga/anime da cui trai ispirazione per questa storia, per questo motivo mi godrò questo lavoro come un'originale, spero che la cosa non ti dispiaccia o non ti dia fastidio. Mi spiace solo di non poter dare un giudizio sull'IC dei personaggi coinvolti, ma ti prometto che appena potrò, cercherò su internet qualche notizia utile, per capire meglio il tuo lavoro.
L'inizio, anche se molto breve, sembra molto interessante. Chi parla sembra una persona un po sconfitta dalla vita. Il pessimismo permea il suo punto di vista. Sembra che non abbia speranza nel futuro, eppure nonostante questo, continua a lottare, ad andare contro corrente, per essere il padrone assoluto del proprio destino e non un uomo (?) che subisce passivamente i colpi e i contraccolpi del fato.
Hai destato la mia curiosità, per tanto questa storia finisce nelle seguite.
Ci vediamo presto.
Mask.

Recensore Master
08/05/21, ore 13:06

Ciao,
Capitolo bello dove riesci a spiegare molte aspetti importanti per capire la storia senza mai risultare pesante! Insomma per farla breve sei riuscito ad evitare il temibile "spiegone" inserendo tutto quello che serve sapere in una discussione tesa e avvincente tra Nana e Hachi. Complimenti!
Mi è piaciuto anche il rapporto tra i due personaggi, loro si conoscono da mille anni e dunque è naturale e ben espressa la confidenza che c'è tra loro.
Tonrnando alla storia ora che Hachi ha potuto spiegare a Nana come stanno le cose ci sono da prendere decisioni veloci e attivarsi in fretta e purtroppo ancora una volta, bisognerà coinvolgere in una guerra poco più che dei bambini. La responsabilità è tanta ma purtroppo non ci sono alternative né molto tempo.
Hachi riesce a coinvolgere la popolazione, la promessa di benefit alle classi meno abbienti in cambio della partecipazione alla selezione, mi ha fatto pensare all'esercito americano che per i ragazzi che provengono dalle classi sociali più disagiate diventa un modo per uscire dalla povertà e affermarsi nella vita. Qui purtroppo mi pare che, in modo molto giapponese, sia più un rinunciare alla propria individualità per il bene comune e della propria famiglia, ma insomma di fatto i meno abbienti sono sempre invogliato dalla possibilità di migliorare le loro condizioni di vita. In poche settimane la selezione è terminata. Ora inizierà l'addestramento e entrerà in gioco anche Nana.
Sono molto curiosa di conoscere i ragazzi selezionati e di scoprire il loro rapporto con gli Stridiosauri assegnati, in particolare con quello che somiglia a un FranXX.
A presto! ❤️
AlbAM

Recensore Master
07/05/21, ore 11:36

ciao eccomi per lo scambio,
ahah me lo immagino Hachi elegantone che si sente stranito a riguardo e Nana che affettuosamente si fa beffe di lui.
è il giono della cerimonia e mi piace che anche i candidati abbiano pensato bene di vestirsi eleganti, denota che in qualche modo lo reputano un evento di tutto rispetto, cosa che effettivamente deve essere.
a due a due conosciamo tutti i futuri Parasite, mi piace la particolarità che due in particolare per qualche strano caso ricordino a Nana e Hachi i vecchi compagni Hiro e Zero Two ma sono solo somiglianze e più volte si ripetono che sono solo Kya e Ryo però uhmmm sarà davvero così?
non ci resta che scoprirlo

mi è piaciuto molto il discorso sl commetter errori che fa Nana a Hachi per motivarlo e spronarlo a non avere paura.
è una grande responsabilità quella che si stanno assumendo, ma sono certa che saranno insegnanti grandiosi ^^
alla prossima :)

Lu

Recensore Master
04/05/21, ore 18:06

Complimenti, molto bello questo capitolo! Accurato, dettagliato ma per nulla noioso e anzi disseminato di indizi che - immagino - caratterizzeranno la storia nel suo seguito.
Molto ben descritto il rapporto tra Hachi e Nana, che si conoscono da tantissimo tempo e sono profondamente legati...sì, non saprei dire se è un rapporto che ha a che fare con l'amore o è semplice amicizia, o entrambe le cose. Chissà?
Senza dubbio si conoscono benissimo l'un l'altra e costituiscono un fondamentale supporto reciproco.
Della presentazione dei ragazzi mi hanno affascinato due cose: da una parte l'origine misteriosa (forse genetica, ma non del tutto) del loro tasso di compatibilità che va oltre le apparenze e il carattere e dall'altra il fatto che i due protagonisti abbiano rivisto, in pratica, loro stessi al momento dell'inizio della loro avventura, mille anni prima.
Certo, non sono loro...ma la somiglianza tanto perfetta può essere un caso? Credo di no, ma sono curiosa di scoprirlo.
Alla prossima! :)

Recensore Master
30/04/21, ore 23:01

Eccomi per lom scambio del giardino di EFP.
Devo dire che, questo piccolo inframezzo sembra quasi una diciamo una rivalsa a come sia infame il mondo e, in effetti non posso che dare ragione a questa cosa il mondo è crudele e lo sarà sempre alla fin fine.
Mi piace molto questa sensazione del vagare sempre alla ricerca di quialcosa esattamente come fa il Jian sempre alla ricerca costante di un compagno che magari non trova mai.
le domande che si pone su come sia solo un caso che siano arrivati fino a li? OPpure in merito al destino sono questioni e interrogativi che ci poniamo sempre davanti alle scelte e anche ai risultati che ci troviamo davanti.
Ciaoo e alla prossima.

Recensore Master
30/04/21, ore 19:27

Ciao,
questo secondo capitolo mette un sacco di interrogativi.
Ma partiamo dall'inizio, molto bella la descrizione di una banale giornata di vacanza al mare la cui tranquillità viene sconvolta dall'emergere di quelle enormi e misteriose macchine sconosciute.
L'entrata in scena di Hachi (ma Hachi e Nana non sono i numeri otto e sette?) ci permette di scoprire che quelle macchine non sono affatto "macchine".
Mi soffermo un attimo sulla scena in macchina in cui Hachi vive un'esperienza a metà tra sogno e realtà, senza riuscire mai a capire esattamente dove finisce la realtà e iniziano sogni e visioni. Mi è piaciuta molto da un lato è spiazzante e dall'altro prelude alla visione del drammatico futuro scaturita nella mente di Hachi a causa del contatto con la creatura misteriosa.
Tornando alla storia, grazie ad Hachi, che se ho capito bene è immortale, si scopre che le misteriose macchine, sono esseri antichi e millenari. Per la precisione antichi nemici: gli Stridiosauri contro cui combatterono gli esseri umani.
I dubbi di Hachi sono anche quelli del lettore, perche sono apparsi? Anzi tornati. E perché questa volta sembra che vogliano avvertire gli antichi nemici di un grave pericolo: una invasione da parte di nemici che nella visione di Hachi sembrano terribili?
Complimenti, un bel capitolo, scritto bene e coinvolgente che fa venire voglia di continuare la lettura!
A presto 😊
AlbAM

Recensore Master
29/04/21, ore 18:02

ciaoo eccomi per il nostro scambio, se c'è una in ritardo sono io ^^'
ahah ma Hachi e Nana battibeccano come una vecchia coppia sposata (ok che sono millenari) adoro ahah
adoro anche come Nana abbia a cuore la salute di Hachi e come speri che questa vicenda non lo danneggi troppo.
Due anni per correre ai ripari per una guerra mondiale di quelle proporzioni sono tempi un po' stretti in effetti.
adoro la tematica di un vecchio nemico che diventa alleato perché assieme possano fronteggiare un nemico comune più grande, in questo caso i terribili VIRM
A me li stridiosauri un po' fanno tenerezza, sono pure disposti a farsi pilotare come dei FranXX cioè che dolcini no?
noostante in milioni abbiano risposto all'appello del tg di Hachi, solo pochi reclutati hanno passato i test per diventare i nuovi Parasite, dodici son un po' pochini... aumenteranno?
staremo a vedere
Come sempre è tutto ben descritto e i dialoghi sono distribuiti in modo proporzionato ^^
alla prossima

Lu

Recensore Master
26/04/21, ore 18:09

Ciao, eccomi per lo scambio! la tua storia inizia a entrare nel vivo e, anche se non conosco questo fandom, avendo visto tanti anime quando era ragazzina mi pare che tu abbia colto perfettamente l'atmosfera molto "giapponese" che promana da questo tipo di racconti: una minaccia incombente che si materializza all'improvviso, i protagonisti che cercano di capirci qualcosa, la pronta reazione e la necessità di arruolare dei combattenti con caratteristiche straordinarie, preferibilmente tra i più piccoli.
Molto affascinante, poi, l'idea che due specie che si sono fronteggiate in una guerra sanguinosa adesso, invece, siano costrette a combattere insieme contro un nemico altrimenti invincibile... ma i VIRM che cosa sono? Sono creature del fumetto o di tua invenzione?
Complimenti per la stesura accurata e dettagliata anche degli aspetti più, per così dire., "tecnologici".
Alla possima!

Recensore Master
22/04/21, ore 17:25

rieccomi.
ho adorato l'inizio con la descrizione della spiaggia e ho adorato la metafora dell'uomo che cerca sempre di superare i propri limiti, con tutti i rischi del caso, così come chi si avventura fuori dalla zona d'ombra e protettiva dell'ombrellone, disposto a scottarsi un po' i piedi pur di farsi refrigerare dalla freschezza dell'acqua.
ci sai davvero fare con le metafore e ancora di più coi titoli, mi piacciono quelli che metti ai capitoli.
quando sono emerse quelle creature ho temuto il peggio e invece.. nessun ferito.
poi ci presenti Hachi che a quanto pare ha una vita millenaria, ha poteri psichici particolari e assillato da visioni e da un lancnante senso di colpa che Nana, la sua partner pilota ma non so se anche di vita, tenta di combattere come può.

pensavo che gli stridiosauri fossero i cattivi della storia, qui invece mi fanno una tenerezza, specie quello quasi umano, mi piace che Hachi lo abbia difeso dai tecnici nonostante la scossa che gli ha trasmesso.
e ora ha capito che questi stridiosauri stanno solo chiedendo aiuto e ha deciso di accettare la loro richiesta.
mi domando che succederà.
complimenti è una storia molto avvincente, coi protagonisti ben delineati e una trama per nulla scontata ^^
lo stile è fluido e il linguaggio semplice ^^
alla prossima :)

Lu

Recensore Master
22/04/21, ore 16:56

ciaoo eccomi per lo scambio
come anticipato, mi sembrava carino fare uno sforzo e andarmi studiare un po' questo fandom, per poter ricambiare il favore e darti un feedback su qualcosa a cui tieni particolarmente ^^ ora ho capito cosa sono i franXX , gi stridiosauri i parasite, ragzzo e ragazza che devono guidare i franKK ecc , ok.
mi piace molto questa introduzione così intropsettiva, con il personaggio che si fa tutte quelle domande sulla'esistenza e l'essere o meno l'artefice del proprio destino.
Mi piace un sacco la metafora dello Jian, mi fa pensare un po' ai pappagallini Inseparabili aww.
ovviamente leggerò anche il prossimo capitolo perché questo era giusto un intro.. aspettami che arrivo ;)

Recensore Master
19/04/21, ore 22:22

Ciao,
eccomi arrivata per lo scambio!
Devo dire che questo prologo così introspettivo è proprio bello.
Il parallelo con il Jian per introdurre la riflessione su questo nostro vagare alla ricerca di dare alla nostra esistenza un senso che pensiamo di trovare attraverso la scelta di un compagno/a che ci aiuti ad affrontarla, è perfetto per introdurre una storia in cui il tema centrale è che dei ragazzini siano costretti a combattere e possano farlo solo in coppia.
Immagino che queste siano le riflessioni del protagonista dopo aver scoperto che non riesce a combattere con la sua compagna.
Probabilmente il ragazzo si sente in colpa, sbagliato. Ma è poi davvero così sbagliato voler affrontare il proprio destino da soli?
Leggendo la trama dell'anime sembrerebbe di sì, visto che poi trova una compagna "compatibile". Ma sarà davvero così?
Sono molto curiosa di sapere come svilupperai questa premessa.
Al prossimo scambio, spero! 😊
AlbAM

Recensore Master
19/04/21, ore 13:08

Cioa, eccomi qui per lo scambio!
Molto interessante questo capitolo, che parte con una scena idilliaca (una giornata di sole in spiaggi, gente che gioca e si diverte) e finisce con un evento straordinario che, però, stranamente non suscita reazioni di sorpresa e di panico. Solo il protagonista, dall'alto della sua lunga vita e della sua esperienza, si rende conto di cosa possa significare il ritorno degli Stridiosauri, stavolta in forma umana o giù di lì'.
Molto intrigante l'idea che il genere umano, sopravvissuto alla guerra, sia stato rifondato da una coppia di creature eterne e immortali che però, a differenza delle divinità cui ci rivolgiamo di solito, non sono evanescenti e lontane bensì presenti e vicine, tanto che alcuni sono diventati addirittura loro amici.
Immagino 8non conosco il fandom e mi perdonerai se faccio errori) che Hachi e Nana siano la coppia di genitori dell'umanità, sopravvissuti alla guerra, e giustamente adesso comincino a preoccuparsi perchè quelli che erano i loro nemici potrebbero essere oggi alleati contro un nuovo e più potente avversario.
Insomma, un inizio di sicuro intrigante.
Ti segnalo solo questa frase, che non mi tornava tanto: "antica guerra avuta luogo nello spazio e di un “primo popolo” che riuscì a ricostruire il genere umano dopo essere caduto in una grande crisi", secondo me sarebbe stato meglio scrivere "un'antica guerra che aveva avuto luogo nello spazio" e "un primo popolo che era riuscito a ricostruire il genere umano dopo che questo era caduto in una grande crisi", altrimenti sembra che a cadere in crisi sia il popolo e non il genere umano.
Alla prossima!

Recensore Master
16/04/21, ore 14:00

Conosco "Darling in the Franxx" dall'anime e spinto dalla curiosità ho deciso di dare un'occhiata a questa storia.
Mi piace molto il tuo stile di scrittura e ho letto questo capitolo con piacere e velocemente.
Fornisci una buona descrizioni dell'ambiente e dei Stridiosauri, ma avrei aggiunto qualche descrizione per Hachi.
Chi non conosce anima o manga non ha idea di come possa essere.
Venendo a lui trovo che sei rimasto fedele al suo carattere, ho molto apprezzato i suoi pensieri durante in tragitto in atto.
Ammetto che anch'io leggendo mi domandavo perchè tutti sembrassero aver bisogno di capire cosa fossero quelle cose? Fin da subito è chiaro trattarsi di Stridiosauri e mi sembrava incredibile che l'umanità li avesse già dimenticati.
Anche Hachi si ferma a riflettere che i libri di storia parlavano molto di questa antica razza, eppure erano tutti lì a farsi una domanda la cui risposta era ovvia.
Mille anni e l'umanità stava già dimenticando...la cosa triste è che penso succederebbe veramente con qualsiasi evento tragico.
Ben descritta come l'allarme telepatico arrivi ad Hachi quali sensazioni e immagini questo gli trasmetta.
Un primo capitolo che secondo me riesce a mantenere le stesse atmosfere dell'opera originale.

[Precedente] 1 2 [Prossimo]