Recensioni per
Battleground - Cronache del Multiverso
di evil 65

Questa storia ha ottenuto 544 recensioni.
Positive : 542
Neutre o critiche: 2 (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 [Prossimo]
Recensore Master

Immagine bellissima. Sono appassionato di mitologia norrena (be' di mitologia in generale).
Vader è arrivato tardi, ma dalla sua visita ha comunque ricavato qualcosa.
Non conosco Esdeath, da dove viene.
Un attacco alla Terra dei Sogni (uso sempre i nomi italiani) potrebbe essere una mossa azzardata per Vader.
Avete scritto "occupatO" con l'ultima lettera maiuscola.
Non male i flashback di Loki. Mi ha fatto piacere che il dio dell'inganno non abbia criticato il signore dei Sith.
Al posto di "qualcosa cambiò e si spezzò" io avrei scritto "qualcosa era cambiato e si era spezzato" visto com'era cominciata la frase.
Conosco e amo la leggedna dell'idromele e anche le altre. Mi ha fatto piacere vederle citate.
Ritengo che Loki non venisse ritenuto un invertito solo perché era bravo con la magia.
Bello il dialogo tra il dio e l'esper.
Posso capire il perchè del pestaggio di Sif.
Ottimo mentore il dio del tuono.
In genere Bragi accoglieva gli eroi nel Valhalla.
Bell'idea il falso scontro.
Ottimo lo scontro tra dei.
Bellissimo finale.
Complimenti e a presto.
Farkas.


 

Recensore Master
27/03/22, ore 13:19

Io mi preparo, ma questi capitoli chilometrici, sono un po' pesanti. 
Bella l'immagine di Drago Polvere Di Stelle. Mi mancano i tempi passati a giocare a Yu-Gi-Oh.
Il Dottore ha finalmente i mezzi per battere il Maestro. Capisco che abbia voluto dare la precedenza a questo. E' vero: in questa situazione le esigenze dei molti contano più di quelle dei pochi.
"Accell" è un diminuitivo che non credo Accellerator apprezzerebbe.
Concordo. Thor sarebbe prontissimo al sacrificio, ma su Accellerator non so ... be' forse.
Ottima idea tornare dopo pochi secondi.
Bello il dialogo tra il nobile e l'alieno.
Non è che sotto ogni dittatura chi non approva si ribelli. Certo se accadesse, le dittature durerebbero molto meno ed è per questo che Logani si sente in colpa.
Mi è piaciuto il ritrovo tra il Signore del Tempo e il suo Tardis.
Tremendo ciò che è accaduto al multiverso.
Mi ero completamente dimenticato di Yuko.
Povero Angel. Ben descritta la sua separazione da Blue.
Il nome Animago, deriva dalla saga di Harry Potter?
"Il corso stesso di centinaia di razze?" non avreste dovuto scrivere "il corso stesso del destino di centinaia di razze?".
Bello il dialogo con i lettori.
Mai guardato Squid Game.
Bella la storia del multiverso che avete creato.
Vero, la noia può essere tremenda. Comprate molti DVD, quelli funzionano anche se salta la linea!
La frase sulle vittime dell'amore mi ha ricordato la saga del Commissario Ricciarid. Non è che c'è anche lui in giro per Battleground?
Pessima mossa Najimi.
Ottima chiusura.
A presto, complimenti e auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu dal lupo Farkas!



 

Recensore Master

Bella l'immagine iniziale. La battaglia ⚔ procede bene.
Ci sta che qualcuno si rimasto col Dottore. 
Mi piace l'idea di vedere uno scontro spaziale. Ho scritto una cosa del genere.
Thor è molto più del suo martello, anche se logicamente gli da una marcia in più.
Il confronto tra l'asgardiano e il cybertroniano mi è piaciuto.
Bello il grido di Thor "Per Odino... per Battleground!".
Simpatica la battuta di Accelerator, sui film horror.
Avete fatto bene a fare un riferimento alla serie di Accelerator. Se mi capita l'occasione la leggerò.
Lo squarcio a forma di croce comparso sugli angeli di pietra, mi ha fatto pensare a Neon Genesis Evangelion. 
Il robot che parla con l'accento tedesco mi mancava.
Bello vedere un personaggio DC che ne cita uno Marvel.
Scontro divertente quello di Penelope.
Il Dottore doveva dare ai suoi alleati qualche informazione extra sul Tardis. Magari proprio spiegargli come pilotarlo. E se gli auricolari fossero andati persi o distrutti? Be' alla fine sono comunque parititi.
Il gocciolone di sudore... un classico amato.
Bella la parte dedicata a Logan.
Mi aspettavo che Baelfire sarebbe finito a casa.
Molto bello il dialogo padre-figlio.
Mi spiace per Thor e Accelerator. Passeranno un brutto quarto d'ora, anche se di certo ne usciranno.
A presto.
Farkas.


 

Recensore Master

Non mi aspettavo l'ingresso in scena di Esdeath, ma la sua comparsa mi piace molto perché è un personaggio che adoro. Lei con Vader è un bel duo, sono molto curioso di vederli all'opera.
Terribile quello che è accaduto a Sigyn e complimenti per come avete reinterpretato il mito originale. Onestamente mi fa solo strano che Loki abbia creduto al tizio sconosciuto (alias il Maestro) apparso subito dopo il massacro della sua famiglia, che guardava poteva dimostrargli chi aveva commesso quel massacro. Ma che comodità!
Cmq belli tutti i vari riferimenti alle opere che Loki avrebbe compiuto secondo la tradizione. ( Coff,coff...sesso con un cavallo...coff,coff)
Questa è poi la prima volta che mi trovo a empatizzare con Loki, non tanto per il massacro ma quanto per il tradimento subito dal fratello.
A disturbarmi maggiormente però è la reazione di Sif, la rabbia attuale è normale ma dalle sue azioni direi che odiava Loki da ben prima. Direi che c'è un po' di odio razziale di lei vero di lui. Mi pare un'autentica s...a
Dettaglio importante di quei collari è che più che annullare riducono le abilità è questa è una cruciale differenza.
Ho apprezzato entrambi i combattimenti, direi che Acceleretor è stato fortunato con gli abbinamenti. Gli fosse capitato di combattere con Auth non credo sarebbe riuscito ad accordarsi.
Mentre capisco la frustrazione di Thor, a lui i giochi di astuzia non riescono mai. Pare che nessuno lo ascolti mai, se prima non si picchiano.
Sul risultato finale mi aspettavo che nessuno avrebbe perso la vita in questi scontri.

Recensore Master

Ciao!
Eccomi qui di nuovo a recensire la tua storia e devo dire che ho amato alla follia questo capitolo.
Mi piace tantissimo l'immagine iniziale del capitolo ma andiamo con ordine.
Questo capitolo è incentrato moltissimo su Loki e capisco perfettamente perché sia arrabbiato.
Non lo considero cattivo, ma per forza di cose è diventato quello che noi vediamo in questo momento.
Ha perso Sigyn e i suoi figli ed è sicuro che i colpevoli sono Thor e Odino.
Comprendo da una parte i sentimenti di Loki, ma dall'altra abbiamo Thor che da quel che ho potuto capire non ricorda molto di quello che è successo.
Le emozioni si percepiscono benissimo mentre si legge. Loki è un personaggio che ho sempre amato dal primo film e sono davvero felice di vedere che in questa storia riservate un posto abbastanza di rilievo anche per lui.
Nella seconda parte ci sono dei duelli che mi hanno ricordato moltissimo quelli dell'Antica Roma.
Come al solito le descrizioni sono molto belle e ti portano all'interno della storia.
Complimenti e al prossimo capitolo

Recensore Master

L'immagine non si vede... un'altra vittima della fine di Tinypic?
Figo il dinosauro senziente e il modo in cui Baelfire se ne libera è ben trattato.
Strano vedere un angelo che fa qualcosa malignamente.
Bella mossa fare un indovinello all'Enigmista.
Mercury non verrà ringraziato.
Scusate la recensione corta, ma mi si è cancellata e mi scocciava a riscriverla daccapo.
A presto e complimenti.
Farkas.
 

Recensore Master

Ciao!
Mi avevi anticipato che questo capitolo era incentrato molto su Thor e Loki, e apprezzando molto entrambi, mi è piaciuto in maniera particolare. Se all'inizio assistiamo al dialogo tra Vader e Esdeath, poi passimo subito ad un flashback collegato a Loki. Si capsce sin da subito che Loki più che cattivo e basta è molto ferito e il perchè è presto detto: ha perso la sua famiglia, sua moglie Sigyn e i suoi figli e sa per certo che i colpevoli sono Odino e Thor. Quest'ultimo però non si capacita, anzi, è meglio dire che non si ricorda e non è ben chiaro cosa sia successo. Qui è il dolore di Loki a farla da padrona, non vuole nemmeno sentirsi chiamare "fratello" da Thor, da cui si sente tradito e d'altronde in Thor io ho percepito un grande senso di colpa. Però lo ammetto, tutta la mia empatia va a Loki, lui e Sigyn sono (erano) così carini T_T E comunque ha tutte le sue buone motivazioni per essere arrivato a questo punto. Però secondo me Loki, per quanto abbia sempre fatto dei "villain", possiamo dire, alla fine passerà dal lato della luce. Io lui l'ho sempre visto più che altro come un personaggio grigio, quindi ci starebbe. La seconda parte, icentrata sui combattimenti a mo di gladiatore nel Colosseo mi è piaciuta davvero tanto e credo non sia ancora finita.
Alla prossima :)

Nao

Recensore Master

Ciao!
Bé direi che è valsa la pena di aspettare questo nuovo capitolo.
Tutta la parte dedicata al rapporto tra Loki e Thor é molto bella. Loki in sostanza é diventato "cattivo" perché si è sentito tradito dalle persone che amava: suo padre e soprattutto suo fratello. E sebbene Thor ammetta di avere delle colpe, sono sicura che che non mente quando dice che non ha ucciso nessuno, non può essere stato lui ad assassinare la moglie e i figli di Loki non è nel suo modo di essere e di ragionare, in quanto é un'azione orrenda e priva di onore. Per me é stato qualcuno vicino al Maestro, potrebbe essere stato Wader per esempio. Ma di sicuro non é stato Thor. Lui può aver commesso i suoi errori ma non è certo un assassino a sangue freddo!
È tristissima la storia di Loki e capisco che la morte della donna che amava e dei suoi figli, per mano di suo fratello, lo abbia sconvolto e che ora cerchi vendetta, ma spero che alla fine tra lui e Thor ci possa essere un avvicinamento, che qualcuno, magari il Dottore, riesca a fare luce su cosa sia davvero successo alla famiglia di Loki affinché possano rappacificarsi e combattere insieme per sconfiggere il Maestro e poi regnare insieme.
Anche la seconda parte incentrata sui combattimenti dei gladiatori e bella, incalzante e appassionante. In particolare ho trovato veramente epico il combattimento tra Thor e Auth. Due divinità guerriere che nonostante i loro poteri siano limitati dai bracciali, danno luogo ad uno scontro durissimo ed entusiasmante. Non ci sono vincitori alla fine degli scontri. Tutti sopravvivono e presto Loki organizzerà un altro spettacolo. Spero molto nell'arrivo dei soccorsi perché non vorrei vedere morire nessuno dei quattro gladiatori e sopratutto vorrei che Loki potesse avere una chance di scoprire la verità. O almeno quella che io spero sia la verità.
Complimenti, davvero un bel capitolo!
A presto! 😊
AlbAM

Recensore Master

E cara Ruby che ci puoi fare: a volte anche gli incarichi noiosi sono necessari.
Sempre un brutto segno le comunicazioni saltate.
Un che di biblico nell'affrontare delle locuste.
Angel contro i Decepticon... scontro interessante.
L'ambizione permette di affrontare tranquillamente qualunque corazza.
Mi è piaciuta la dimostrazione d'etichetta dei combattenti.
Tre contro due... non proprio equo, ma meglio di tre contro uno, concordo con Angel.
Un attacco sonico anti-spiriti è un'idea molto intelligente. Complimenti a Soundwave e a voi.
Come può un robot mangiare?

Un’arma nata dalle ossa di un Leviatano è roba potente, immagino.
Berserker sarà stato malvagio, ma ha affrontato la morte con la dignità di un vero guerriero.
Shatter invece apprezza il valore dei compagni. Nemici rispettabili questi tre.
E' arrivato un altro confronto tra Fire e Vader. Io avrei rimandato di qualche capitolo.
Mi pare un po' esagerato definire Fire e Accelerator migliori amici.
Legame di sangue o no, non si può pretendere che qualcuno rinneghi una vita intera.
Mi è piaciuto l'ingresso sardonico del pistolero.
Joker VS Kirby? Un videogioco che comprerei.
Carina la citazione ad Hulk. C'è un che di classico nel vedere Thor che combatte un drago.
Anche loro due sono veri guerrieri.
Ottimo finale, ma dopo un simile combattimento, Thor avrà la forza di sfidare Megatron?
Complimenti, a presto e auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu dal lupo Farkas!

 

Recensore Master
02/02/22, ore 13:42

Buongiorno, quanto tempo! Che piacere riprendere la lettura della tua long, ora che ho più tempo a disposizione. Arrivare e trovare un aggiornamento giova al mio umore, anche perché il titolo sa di capitolo fondamentale e di punti importanti. Un po’ forse avrei dovuto capirlo, coglierlo, ma la reazione del Dottore in questo capitolo può essere comprensibile perché fondamentalmente ingiusta e contro a ciò che ha sempre professato negli ultimi 20 anni. Per quanto sia alieno ha dimostrato una instabilità emotiva di una umanità spiazzante, è caduto sulle sue stesse parole e lo sconforto l’ha preso in faccia come una badilata. Non è sbagliato poi come concetto, di fondo no, il bene di tutti davanti a quello di pochi, ma in ogni caso lui ha sempre detto che non avebbe lasciato nessuno indietro, quindi il controsenso è grandissimo e doloroso. Un particolare che ho apprezzato, molto apprezzato, per questo personaggio. Poi rinsavisce, ma ciò che scopre fa venire i brividi a me… ma come, arriva al punto in cui tutto dovrebbe avere inizio e…
Il nulla.
Ho sperato il TARDIS fosse risolutivo, e invece qualcosa è così straordinariamente spaventoso che non riesco a coglierlo nemmeno io. Volete dirmi che ciò che ha fatto il Maestro di tutto ciò che era il multiverso, è perso? Sparito? Volatilizzato? Ma come è possibile, è orribile solo a immaginarsi, figuriamoci a concepire e vivere una consapevolezza simile. Logan che gli si piazza davanti e mostra ciò che è e ciò che pensa di quello che ha visto: bravo, davvero bravo perché ha preso una posizione e l’ha espressa sapendo di contrastare il capo dei Ribelli in modo aperto. Una strigliata ti ci voleva proprio Dottore, fidati.
Ildolore dato dal patto con Yuko per la risposta inerente alla nascita di Battleground è duro da sopportare, posso immaginare come si sia sentito Angel: la scena è stata bellissima e molto emotiva, le parole scambiate tra i due ersteranno impresse in tutti i presenti. E ora mi sto rendendo conto che dopo più di trenta capitoli riceverò ciò che attendo da tanto, cioè cosa casso è successo esattamente. Alla faccia dell’hype da creare, qui è un capitolo rivelatore.
Spe, qui mi tocca mettere dei punti fermi per vedere se ho colto tutto.
1. Buio con mostri, e tutto a posto.
2. Arriva sto tizio, presumo una sorta di Dio creatore, che crea un universo e relega le creature del buio in un loro mondo isolato.
3. I suoi figli iniziano a fare quel casso che vogliono e creano, creano ancora e via di universi a cavolo, infiniti quanto è la loro fantasia. Ok, fino a qui ci sono.
4. Il padre se ne sta a controllare le bestie, i figli hanno abbandonato tutto il lavoro lavandosene le mani e controllando come si sarebbero evolute le cose senza il loro intervento, e adesso, ADESSO comincio a collegare. Ajimi è la bambinaia dei mondi del Multiverso, e rompendosi le palle di stare sola sempre per tutto quel tempo, ha reclutato altri “controllori”, guardiani del multiverso in pratica? E Angel è uno di questi, e pure lei è innamorata di lui… comunque, tornando a noi, fino a qui per assurdo tutto fila liscio, ma quello che più mi spaventa è il prossimo punto.
5. Quelle super teste di emme dei figli del primo creatore si rompono le scatole e giustamente, annoiandosi, hanno bisogno di fare qualcosa. E cosa esattamente? Ovvio, qualcosa di straordinriamente necessario e voluto.
6. Ajimi ha una soluzione in mano per contrastare il pensiero di quegli idioti insensibili e capricciosi che sono i creatori del multiverso. Dove se non dai Signori del Tempo? Ed eccoli, ecco qui il Maestro e il Dottore! E tutto si ricollega dunque, ora molte cose assumono un significato più stabile e fisico.
Tutto ciò che viene dopo è così assurdo che veramente sono rimasta di sasso. Ecco il ruolo del Maestro, per inteso era quello che doveva salvarlo il Multiverso, e con qualche piccola postilla rubata ad Ajimi che ha voluto fare questa scelta assurda per poter salvare, di fatto, soltanto Angel. Quindi, in due hanno lavorato e in due sono stati alla base di Battleground, e non certo per un bene superiore. ADORO, AMO come hai dipinto il Maestro nel flashback, sul serio, un applauso e tutto il mio rispetto per il lavoro sul personaggio che mi ha rapita fin da subito ma qui hai dato il meglio del meglio. E adesso so che ha messo mani su Vader già da subito, considerandolo adatto e fido braccio destro.
Ecco, su Accelerator e Thor non ho dubbi, ma so che sono vivissimi e non moriranno adesso. Blue è il primo che se ne va, e non voglio immaginare chi possano essere gli altri perché lo so, qualcuno ci lascerà le penne. E ha senso sia stato lui comunque a essere sacrificato, perché Angel è diretto legame con il passato, la nascita di Battleground, Ajimi e chissà, il Maestro. Ora capire perché lui è stato zitto sarà un dramma, forse si sente in parte responsavbile e sta facendo di tutto per tornare a una situazione di equilibrio? Chissà, comunque il Dottore è vivo, ma penso sia più oper un capriccio, una vendetta del Maestro e non per altro.
Ho mille domande e tanta soddisfaione, non posso chiedere altro per una storia! Alla prossima, lettura lunga ma non pesante, aspettavo da tanto tutto questo e sono affascinata da come tu abbia deciso di portare avanti la questione. Alla prossima, e buon lavoro! :3

Recensore Master
23/01/22, ore 13:14

Bell'immagine iniziale.
Dormendo Baelfire non avrebbe pensato, ma immagino preferisse agire.
Nella frase "ancora avvertisse ancora" io avrei evitato il primo "ancora".
Vi siete proprio ispirati al Rowlet di Ash.
A Loki non sarà parso vero, poter fare cattiva pubblicità a Thor.
Belle le parole di Lada.
Thor è stato bravo con Baelfire.
Mi piace il rapportro tra il Maestro e Grougaloragran.
666... un numero che è tutto un programma.
I ribelli hanno aggirato bene l'ostacolo della posizione del TARDIS.
Una combriccola decisamente poco affiatata, quella mandata dal Maestro.
Bello il nome Time Warriors, anche se forse ve l'ho già detto.
Buona chiusura.
A presto, complimenti e auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu da Farkas!


 

Recensore Master
22/01/22, ore 18:47

Ciao!
Vediamo se riesco a pubblicare la recensione dopo due settimane ahahahah
Questo capitolo è davvero molto interessante e succedono un bel po' di cose che mi hanno lasciato sorpresa.
Il maestro che fa da narratore lo trovata geniale. Mi piace che uno dei "protagonisti" della storia si rivolga comunque al lettore parlando di ciò che sta succedendo.
Il maestro che ha lasciato il vita il dottore la cosa all'inizio mi ha incuriosita, ma poi alla fine mi sono chiesta il perché se centra comunque il Tardis.
Ho apprezzato moltissimo le descrizioni e specialmente i dialoghi e il modo di scrittura e bellissimo e anche chi non conosce bene alcuni fandom comunque può comprendere bene la storia.
Ammetto che la mia parte preferita è stata quella con Najimi e il maestro.
La situazione si fa più interessante e non vedo l'ora di scoprire altro.
Complimenti e alla prossima :)

Recensore Master

Salve!
L'Indoraptor fa la sua grande entrata in scena in tutta la sua maestosità/mostruosità, risvegliando in Fire brutti ricordi e ammiro la sua fermezza per non aver urlato e aver reagito con un paio di colpi prima di scappare. Se già l'Indominus era un avversario bello tosto, l'Indoraptor è praticamente impossibile da gestire, con l'Aura a proteggerlo serve ben poco individuare punti deboli. A questo si aggiunge il fatto che sputi fuoco come un drago, se avessi visto una cosa del genere nel film avrei pensato "Che cosa tamarra", ma in questo contesto funziona bene perché gli esperimenti che hanno portato alla nascita di questa creatura non sono gli stessi e ci sono elementi di altri mondi che rendono plausibili potenziamenti del genere.
Credo che la cosa più inquietante dell'Indoraptor sia la capacità di comunicare telepaticamente con Fire, dimostrando quindi di avere una coscienza propria, in grado di formulare pensieri come un essere umano o intelligenza artificiale qualunque, quando una creatura del genere riesce ad avere una mente al pari di quella umana è una cosa da brividi.
Mi è piaciuto un sacco vedere Fire lasciarsi andare a ogni emozione negativa su consiglio del padre per poter sfruttare al massimo i propri poteri, credo che in situazioni estreme come quella sia più che accettabile ricorrere ad abilità oscure, pericolose o violente perché ne va della propria vita (e di eventuali compagni).
Il filo conduttore di questo capitolo sta proprio nei personaggi che per disperazione ricorrono a poteri e abilità estreme, tentando il tutto e per tutto anche sperimentando al limite le proprie capacità, come nel caso di Accelerator. Gli Angeli Piangenti sono tra i villain più belli e misteriosi di Doctor Who, con un tocco di horror, e con loro non c'è via di scampo nemmeno per uno come come Accelerator, che se non avesse tentato di rigenerarsi con i suoi poteri sarebbe morto in una pozza di sangue.
Lo scontro tra Angel e i Decepticon è azione pura, un susseguirsi di colpi senza risparmiarsi e che tiene con gli occhi incollati allo schermo, i draghi evocati da Angel sono fantastici, anche se neppure quelli riescono a mettere k.o i Decepticon.
Tra tutti è Emil quello che incarna la disperazione, al punto tale che ricorre a una tecnica potenzialmente letale per lui, è l'ultima spiaggia e data la situazione non può fare altrimenti perché Xanxus è troppo oltre la portata dei due giovani cacciatori. Non che le loro compagne siano messe in una situazione migliore, Cinder ed Emerald sono alquanto gestibili, il problema resta Adam che da solo vale per quattro persone e riesce a sconfiggere persino i guerrieri evocati da Weiss.
Mercury mi è piaciuto particolarmente, adoro la sua schiettezza nell'ammettere che di quella guerra non gliene può fregar di meno, tutto ciò che conta è che Emerald stia bene e che la porti via da lì. In un conflitto non esistono mai solo due fazioni, c'è anche chi non condivide gli ideali di nessuna delle due parti e non è tenuto a schierarsi solo perché lo fanno altri, Mercury rientra certamente in questa categoria e non posso biasimarlo.
Lo scontro che ho trovato più "calmo" e "leggero" è quello tra James e Bane, durato anche poco rispetto agli altri ed è una classica rissa tra forzuti. In modo parallelo tra Kirby e Joker è una scazzottata degna dei fumetti di Batman, ma è esattamente ciò che vuole il pagliaccio, lui sa quali tasti toccare, gettare l'amo e aspettare che la preda abbocchi in preda alla rabbia.
Alla prossima!

Recensore Master
09/01/22, ore 18:02

Fine delle feste= fine delle recensioni rosse.
Vader non è tipo da arrendersi.
Un perfetto maggiordomo Michaelis.
Il lavoro d'ufficio può essere una noia.

Un vero padre Logan.
E' il padrone del mondo il Maestro, ma teme ancora il Dottore.
Pennywise. So chi è ma non conosco la sua storia.
Il nero è elegante.
Cos'è la Luccicanza?
Bello il dialogo tra Auth e Loki.
Hai espresso bene la mentalità di Joker. Non conosco Psycho Pass, ma ci sta che Joker senta la mancanza degli scontri con Batman. Uno come Bruce Wayne non lo trovi facilmente nemmeno nel Multiverso... forse Capitan America o Spider-Man...
Semplice, ma degna risposta, è vero.
A presto, complimenti e auuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu dal lupo Farkas!


 

Recensore Master

Ciao, eccomi qui a continuare. Ancora su Trenzelore, momento importante in queste vicende, un altro punto di svolta possiamo definirlo. Dopo tanto tempo ecco che il Tardis viene conquistato nuovamente, ci sono voluti tanti capitoli e tante avventure per questo momento. Fire è sempre un personaggio complesso che sta affrontando la sua crescita, mi piace vederlo in azione e compiere le sue imprese. Poi guidato dal Dottore è sempre bellissimo. Come ho detto più volte c'è un Thor diverso qui, rispetto ai film, sicuramente più aderente ai fumetti. Lui che nomina Loki che cosa meravigliosa, adoro il loro rapporto. Complimenti, qui la storia è sempre avvincente :) 
A presto! 

[Precedente] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 [Prossimo]