Recensioni per

di

Questa storia ha ottenuto recensioni.
Positive : 0
Neutre o critiche: (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Nuovo recensore
28/03/13, ore 15:40
Cap. 1:

Heeey ho letto la tua storia,sei ancora all'inizio ma mi piace tanto. Adoro la coppia Jade Harry lol. Cerca di aggiornare al più presto. Ciaoooo c:

Recensore Junior
28/03/13, ore 15:32
Cap. 1:

Ciao!! Io sono Lyset, piacere di fare la tua conoscenza! è la prima volta che recensisco la tua storia, ma la seguo già da tempo, leggendo ogni capitolo con immensa passione e immedesimandomi sempre più nel personaggio della fantastica Beatrix. La adoro.
La tua storia non ha alcuna pecca: possiede una trama semplice (almeno fin d'ora) ma che sei riuscita a sviluppare molto bene, facendo tesoro dei punti più salienti; ha un ricco lessico a cui attingi frequentemente e rende l'atmosfera... antica; e inoltre aggiorni costantemente.
Spero che tu non faccia morire la "pulce" (^^), io la adoro... e non vedo l'ora di passare a un po' d'azione! :-) Non che i capitoli di transito non mi piacciano, anzi, tutto ciò che esce dalle tue mani mi piace ma preferisco i capitoli più importanti, com'è ovvi che sia. Oltretutto quando io scrivo i capitoli di transito mi annoio a morte... Ma servono anche quelli, no?
A proposito, saresti disposta a fare una "capatina" nella mia storia originale romantica? Si chiama "Le Reve d'une Nuit". Se ti va mi farebbe un grande piacere, e in caso non la trovassi ti do il link diretto!
Buon proseguimento,
continua ad aggiornare!,
Lys

Recensore Junior
28/03/13, ore 13:00
Cap. 1:

Sono la prima? :)
Uh bene...
Allora, in primis ti dico che mi piace molto la storia.
Scrivi veramente bene, anche se non ho capito chi è il fusto (?)
Lol,
secondo me è Haroldo (?),che fa rima con Leopoldo, insieme hanno girato tutto il mondo (?)
Ahaha ok basta discorsi serii....
Mhhh, anch'io voglio avere dei genitori che partono per due setimane e che mi farebbero fare una festa a casa mia.
No aspetta io non ho tanto spazio in casa... Anyway, se farò una festa sarai la prima invitata. :)
Continua presto pechè devo sapere chi è sto fusto..
LOL.

Ciao Carotina. <3
Baci Baci Gossip Gir...mh nn sucsa.
Baci Baci
IJustLoveYourGreenEyes
:*
 

Nuovo recensore
27/03/13, ore 18:08
Cap. 1:

a mio parere l' idea i due sorelle che vogliono diventare Hunter e fantastica! non vedo l'ora di leggers i capitoli seguenti, davveri complimenti :)

Recensore Veterano
26/03/13, ore 21:48
Cap. 1:

Buona sera! 
Mi sono trovata a leggere questa fanfiction e, come potrai notare dalla bandierina, il mio parere è tutt'altro che positivo. Grammatica italiana: ne hai mai sentito parlare?
Devi sapere che la Grammatica Italiana è la base per la formulazione di una frase di senso compiuto. Quando inizi a studiare questa lingua, che a mio non modesto parere è una delle più belle del mondo, prima di tutto ti vengono insegnate le lettere che compongono l'alfabeto. E fin qui, probabilmente, ci siamo.
Prima di tutto si fornisce un'adeguata infarinatura per quanto riguarda i cosiddetti "segni di interpunzione", conosciuti più comunemente come "segni di punteggiatura", tra i quali vi troviamo il punto fermo, la virgola, il punto e virgola, il punto interrogativo, il punto esclamativo, i puntini sospensivi, il trattino, i due punti eccetera. Ovviamente non vengono illustrati soltanto i "simboli" corrispondenti alle parole aopena elencate, ma viene insegnato anche come utilizzarli. Perché sì, questi segni non si mettono a sentimento e seguono uno schema ben preciso. Devi sapere che, dopo aver utilizzato uno qualunque di questi segni, si inserisce SEMPRE - e dico e ribadisco SEMPRE - uno spazio. Sempre. Sempre, sempre, sempre. Non si vedrà mai un testo nel quale un segno di punteggiatura non è seguito da uno spazio. 
Questo è solo il primo errore che ho trovato nel corso di questi quattro... ehm, "capitoli"? Ma su questo punto mi soffermerò poi. Ti faccio notare prima qualche altra... ehm, "svista". 
In italiano ci sono due tipi di "si": uno è il "sì" affermativo che, per l'appunto, va scritto con un accento sulla lettera "i", in modo da differenziarlo dalla particella pronominale "si", che può essere riflessivo, passivante, impersonale. E fidati, anche se per un solo accento, la differenza c'è e si nota. 
Ti informo inoltre dell'esistenza di "sinonimi", ovvero parole differenti che hanno lo stesso significato. Va beh, ci sono anche i contrari, ovvero vocaboli di significato opposto. Devi sapere che i sinonimi sono davvero molto utili, perché ti consentono di evitare ripetizioni. Molte ripetizioni, fidati. Ovviamente nessuno può conoscere tutte le parole esistenti, soprattutto perché la nostra, essendo una lingua viva, è in continua evoluzione e i vocaboli aumentano di giorno in giorno, però esistono dei "libroni", giusto per renderti l'idea di quanto grandi siano queste enciclopedie colme di parole con a fianco scritti sinonimi, significati, eccetera. Questi libroni si chiamano vocabolari. E sono davvero molto utili! Poi hanno inventato anche i dizionari proprio dei sinonimi e contrari, un vantaggio di cui disponiamo e del quale non dovremmo assolutamente privarci, per nessuna ragione al mondo!
Non voglio sembrare una professoressa di italiano, perché non lo sono e di certo in confronto ad un esperto di lingua, sono il nulla. Per cui passiamo ad un'altra questione: i "capitoli".
Credo che a stento riusciremmo a creare una flashfic con questi quattro capitoletti. Io ho sempre detto che la lunghezza non conta mai, la cosa più importante è la qualità, come una storia è scritta e quanto ti emoziona anche in poche parole. Non per nulla si possono scrivere anche le drabbles qui su EFP (la dimostrazione pratica della mia precedente affermazione, te la porto a sostegno della mia tesi). Il fatto è che c'è una carenza di contenuti, di emozioni, sembra quasi il riassunto della sintesi del riassunto della sintesi... del riassunto della sintesi (e perdonami queste ripetizioni!) di un... riassunto, per l'appunto! L'idea di fondo, con molta probabilità, poteva essere sicuramente molto carina e avresti potuto creare una storia davvero molto bella, se solo ti fossi prima di tutto impegnata a sviluppare la trama. Sembra tanto che tu abbia buttato la storia sul sito giusto per e non per il puro piacere di scrivere, di manifestare in qualche modo le tue idee, di esprimere attraverso anche poche parole qualcosa che racchiudi in te. Soprattutto - questa è la cosa che più mi dispiace - ci son rimasta male perché, da autrice novella quale sono, posso ben capire sia l'eccitazione di quando si pubblica un proprio lavoro, sia quanto si voglia dare il meglio di sé. È una cosa che qui manca completamente, non c'è nemmeno un minimo accenno all'amore per la scrittura. 
Ti consiglio vivamente di meditare su queste mie parole che, ahimè, possono anche sfilarti davanti agli occhi e magari nemmeno sfiorarti la mente, però ti giuro, ormai il sito gronda di storie che sono scritte "con i piedi", come si suol dire, e non se ne può più. Te lo dice una persona convinta che ognuno sia in grado di adempiere a ciò che più lo aggrada e in maniera consona. Non solo per gli altri, ma prima di tutto per se stessi.
Mi sono dilungata un po', mi sa, però spero che tu davvero rifletta e non faccia le cose solo per farle. È brutto per la scrittura come lo è per qualunque altra cosa al mondo.
E pensare che mi sono stra-stra-stra-stra - e dico stra - contenuta. 
Va beh, io vado eh.
Ciao! ^^

Nuovo recensore
26/03/13, ore 20:09
Cap. 1:

Belloo. Bellissimo :)) davvero :)) Mi piace il nuovo Draco 
Mi piace come comincia la stori e anche come scrivi tu :))
Spero continuerai presto
Ciaoo un abbraccio :))

Recensore Veterano
26/03/13, ore 08:34
Cap. 1:

oooooo ma io vi adoro!!! Impolpare Light sta diventando sport olimpico!!! si... credici...
Ma Tra Matt e Near chi si prenderà Mello??? YAOI *.*
Aspetto con ansia il prossimo episodio, come sempre ;)
Bacioni Mail!!

P.S AMO WATARI ED L CON TUTTO IL CUORE!!!!

Recensore Veterano
26/03/13, ore 07:52
Cap. 1:

Ciao non e che potrsti occuparmi un posto? Sono dal cell e devo andare a scuola ma ti invio oggi l OC A presto Miki

Nuovo recensore
25/03/13, ore 22:24
Cap. 1:

ciao bella seguo la tua storia da tempo e finalmente riesco a recensire lol volevo dirti che la ff è molto carina,ho visto che volevi cancellarla,bhe non farlo lol
comunque ora mi hai lasciato con il dubbio finale cwc continua presto,ciaaaao c:

Recensore Junior
25/03/13, ore 20:20
Cap. 1:

Tu mi ucciderai.
Innanzi tutto mi hai sconvolto gli orizzonti portando nella mia vita quella straordinaria coppia che sono Taichi Yagami e Takeru Takaishi.
Ora li amo alla follia.
E poi, come se non bastasse, leggo questa cosa strabiliante che è “ Next War Home”.
Mi ucciderai, perché essendo che le tue storie sono così stramaledettamente folli (in senso buono s’intende), io non ne posso più fare a meno.
E mi ucciderai perché se non continuerai a scrivere non saprei più dove sbattere la testa, perché ormai le tue storie sono diventate parte di me.
Forse, il mio può sembrare un discorso sconclusionato e di futile importanza, ma il fatto è che non me la cavo molto bene con le parole, ma è solo con queste che posso farti capire che cosa hai saputo creare.
E’ forse stupido dire che questa è una di quelle storie che rileggerei mille volte. Una di quelle storie che mi coinvolgono fino ad uscirne scema. Una di quelle storie, insomma, che senza ombra di dubbio andrà nelle mie preferite.
Ho apprezzato le Takari (sebbene Takeru sia promesso a Taichi, U.U ma ci posso passare sopra), belli Daisuke /Myako, belli Daisuke/Takeru (sto rivalutando Daisuke, dato che non è mai stato il mio personaggio preferito).
Ma soprattutto grazie per Sora e i lievi accenni alla Sorato, davvero graditi.
Devo scusarmi per questa schifosa recensione, a volte cerco di dare il meglio di me, ma quando si tratta di scrivere proprio non ci riesco. Scusa se oltre ad essere schifosa è anche un po’ insulsa e inutile. Cercherò di migliorare, è una promessa!
Grazie per questi primi 4 capitoli e per i prossimi, che per inciso aspetto con ansia.

Salut,
 Rubarbina

Recensore Junior
25/03/13, ore 19:28
Cap. 1:

Dio, donna! Sei stupenda! Questo capitolo è davvero meraviglioso, non so se te ne rendi conto ma è così. Non posso scriverti una lunga recensione perché il mio cellulare è decrepito e mi fa sbagliare a scrivere quindi perdonami se troverai degli errori. A parer mio Lelia non ha affatto esagerato. Alex avrebbe dovuto difenderla dalle parole di Borrelli e non infischiarsene. Mi dispiace dirlo ma è così. In quel caso ho preferito Andrea. Allo stesso tempo nell'ultima parte del capitolo Alex mi ha fatto ricredere. É tenerissimo :333 Come si fa a non amarlo? Io lo amo! E non vedo l'ora di leggere il prossimo capitolo! Continua così!

Recensore Junior
25/03/13, ore 15:39
Cap. 1:

hahahaha oh mio diooo XDDD che capitolo fantastico XDD inanzi tutto sono contenta che Al si sia rivelato in questa fic un personaggio tanto aperto e spontaneo... la sua perspicacia mi ha un attimo lasciato a bocca aperta ahahahaha aveva capito tutto fin dall'inizio. XD li ha sgamati tutti e due v.v eehehehehehe e bravo Al *-* ti dirò fossi stata io, avrei fatto penare Ed tantissimo... ma xke io sn sadica... v.v e cattiva con i personaggi.. (E meno male che lo sai -.- ndEd). ho sempre immaginato che Al dietro quel suo caratterino all'apparenza docile e mansueto, nascondesse un leone. XD si vede anche in diverse occasioni questo aspetto... per quanto Ed possa dare di matto e fare lo spaccone, l'unico che lo riesce a calmare, l'unico che lo capisce e che veramente è uno tosto è Al.
Mi sarei immaginata una reazione diversa, sempre secondo i miei standard XD che Al nn accettasse questa relazione... nn tanto x il fatto di essere due uomini ma più per la differenza di età... per l'essere sottoposto e superiore... XD
per quanto riguarda Ed e Roy mi ha fatto ridere tantissimo quando Roy lo ha chiamato cucciolo.... XDDD hahahahahah fa strano immaginarselo ahahahaha XDD xò ho paura che le cose nn fileranno sempre liscio.... almeno credo XDDD è una mia impressione, tanto qualche problema dovrà pur uscire fuori... prima o poi. :D va bien, bel lavoro come sempre, ci sentiamo al prossimo ;) (Torta miseramente sui libri.... ç_____ç ciau.......) *Fa "ciao ciao" cn la manina.

Recensore Veterano
24/03/13, ore 22:39
Cap. 5:

Errorini di battitura poco importanti:
"ero completamente ludico e padrone di me". - credo che sia "lucido" e non "ludico", visto che significa "giocoso". Hai fatto l'anagramma :D
un'animale - senza apostrofo: per quanto sia una donna, "animale" è un nome maschile.
"Stasera" - Può andare, ma le versioni più corrette sono " 'stasera" o " 'sta sera".
Questo capitolo è sicuramente un capitolo di svolta, perché si riscontra più movimento che nei precedenti. Forse essendo il primo è per questo che sorge un po' questo lato di "inesperienza", e risulta quasi "impacciato" da leggere, ma niente che non vada nello stile, non fraintendermi. Si vede che devi farci il vezzo, ma nessuno rimprovera nessuno: è solo scrivendo che il linguaggio s trasforma. 
In questo capitolo - bellissimo - i passaggi sono a mio parere un po' troppo veloci. Un attimo prima ci troviamo a berci una bottiglia di Xalexia con il nostro Ethan, l'attimo dopo seguiamo Kraz correndo apparentemente senza motivo, l'attimo dopo sul palco ad assistere ad un discorso e un secondo appena ed ecco che Ethan è stato praticamente condannato a morte da Vegaza. Forse è questo il suo piccolo difetto: ci si ritrova un po' spaesati. Niente di male, un po' di dinamismo è necessario, se no la storia appassisce e diventa noiosa, solo che forse avresti dovuto...dilungarti leggermente.
E soprattutto, la domanda che mi continua a ronzare in testa è "PERCHÈ?!?" perché Vegaza ha fatto questo? Povero povero Ethan!
A presto!

Recensore Junior
24/03/13, ore 22:35
Cap. 1:

La storia è bellissima e tu scrivi molto bene.
Quanto è cuccioloso Niall quando si preoccupa per la sorella :3
Ci sono solamente un paio di errori però si capisce ugualmente.
Continua presto mi raccomando!!

Recensore Veterano
24/03/13, ore 22:25
Cap. 4:

Questo capitolo invece è molto più interessante dal punto di vista del significato.
A parte il fatto che prendi lo spettatore dal buio completo della stanza in cui è chiuso e lo getti letteralmente (ma aggrazziatamente) sul palco luminosissimo, aprendo gli occhi su questo accecante e interessantissimo mondo, inserisci nuovi personaggi arricchendo la vicenda e dando spessore al mondo creato. Lo fanno in pochi.
L'analisi dei personaggi e la loro caratterizzazione, per quanto ci appare soltanto attraverso spiragli di comportamenti, informazioni sui loro vizi, le loro abitudini e qualche volta anche qualche canone fisico, sono davvero ottime, perché evidenziano una psicologia che pochi sanno come rendere giustizia a ciò. 
Quanto riguarda alle otto benedizioni, non nego che siano virtù, ma recitate e inculcate in questo modo a delle povere bambine che sembrano quasi prigioniere di un mondo crudele che cerca di rinchiuderle nei canoni della dolce fanciulla remissiva e perfetta che si fa sottomettere e non ha cervello proprio, mi danno un senso di ipocrisia che è fortemente fastidioso per me, e lo sente davvero forte. Questa realizzazione della finzione nella realtà è ciò che rende il tutto molto più che straordinario. Tu fai sentire la fragilità di quella ragazza, quando dice: non voglio lasciarti sola. Tutto qui. Non c'è altro, non c'è altro motivo vero: non è discordia. È solidarietà. E con questo non so che cosa aggiungere.
Bacioni!
Maya