Recensioni per

di

Questa storia ha ottenuto recensioni.
Positive : 0
Neutre o critiche: (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Nuovo recensore
10/04/18, ore 21:04
Cap. 1:

Sembra una storia interessante e non la solita bimbominkiata:)brava

Recensore Master
03/04/18, ore 08:58
Cap. 1:

Allora, o il mio profilo s'è buggato, o questa storia è stata eliminata ed è un vero peccato perché stavo per recensirla... alle volte è quell'ora di pazienza che ci manca prima di compiere gesti avventati. Se invece è stata tolta perché l'autore s'è improvvisamente reso conto di averla cominciata in una botta di adrenalina ma non riesce per tempistiche o quant'altro a continuarla, allora sì, meglio risparmiare ai lettori una lettura interrotta, come spesso invece accade su questo sito.
Ribadisco.... forse è solo un bug.

Nuovo recensore
01/04/18, ore 13:17
Cap. 1:

Assolutamente stupenda! Il tuo stile di scrittura è fluido e appassionante, la storia coinvolgente e in linea con l'universo di LoL. Le cose che mi sono piaciute di più sono l'entrata a sorpresa di Gangplank e la frase finale, che lascia il racconto con un finale aperto. Complimenti davvero! 😄

Recensore Master
24/03/18, ore 21:45
Cap. 3071:

Mi sono fatta spoiler da sola ahhahah ho letto di Vergul vivo e ho capito che mi mancava qualche passaggio così ho cliccato sul link che mi ha portato qui. Sì che hai messo l'avviso ma credevo che fosse lì nonostante la cosa nel mezzo si fosse risolta. E invece no. Però non importa. Sono di buon umore per via di Vergull quindi va bene così, va tutto bene :)
Sapevo che Rowa poteva fare qualcosa. E lo ha fatto come regalo a Amadeus perché lo diverte hahahah È bella questa cosa di asmodeus che cade ma si rialza, sempre.
In più Vergull ha scelto di rimanere con Asmodeus, e c'è la lemon. Cosa posso volere di più dalla vita? Ehhehe No, nemmeno il lucano. Mi va bene così punto e basta.
Chissà se all'epoca in cui ho letto questa storia per la prima volta ti ho insultata per la morte di Vergull :/

Nuovo recensore
01/03/18, ore 16:27
Cap. 1:

Ammetto di non conoscere tanto bene la serie,ma ad un primo impatto posso dire che sono troppo dei bimbi preziosi questi due.
Adoro le descrizioni degli stati d'animo di Hunk, ed anche quelle di ogni personaggio. Sono proprio ben fatte!
Ti meriti molto più di un biscottino, un bel pacco grande grandissimo di biscotti e bacini ♡

Recensore Veterano
26/02/18, ore 23:40
Cap. 1:

Salve.
Ho iniziato a leggere questa storia praticamente dal momento in cui è uscito il prologo, spinto principalmente dal setting e dal fatto che Afaneia + Prima generazione= successo assicurato - e finora non mi sono sbagliato-, ma mi accingo a recensire solamente adesso per via di una questione di tempo mancante. Prima di parlare di questo capitolo, tuttavia, vorrei parlare dei personaggi su cui ti sei concentrata per ora: in prima battuta, mi sento di dire che allo stato attuale delle cose sono caratterizzati molto bene, sembrano quasi reali. Fuji Senior e Junior mi rincordano un po' il protagonista di Pastorale americana e sua figlia, ma invertiti e in una versione molto meno drammatica per ora ( se non hai letto il libro di Roth, evito di scendere in particolari altrimenti ti rovinerei due dei temi più importanti dell'opera, ovvero il divario generazionale e il rapporto genitori-figli): l'uno idealista e battagliero, l'altro molto più disposto a venire a patti con la realtà che lo circonda anche se, inaspettatamente, dimostra di avere dei rimorsi di coscienza; Rotwang, d'altra parte, sembra quasi una fusione dei due, pronto a scagliarsi contro una politica aziendale coercitiva ma mai abbastanza forte da distaccarsene completamente, conscio del fatto che la sua carriera si interromperebbe in quello stesso momento. Valerien e Portia, almeno per ora, non sembrano avere una caratterizzazione tale da farli risaltare -il primo risulta ai miei occhi abbastanza piatto- ma penso che ci sarà tempo per ampliarli entrambi.
Venendo a questo capitolo, devo dire che ho apprezzato il fatto che tu abbia fatto un passo indietro nella narrazione piuttosto che continuare ad illustrare il piano che Emir ha congegnato, trovo che sia propedeutico alla piena comprensione della scelta operata dal ragazzo: un rimorso di coscienza, per quanto profondo, risulterebbe troppo scontato, per così dire; altra cosa che ho gradito è l'ampio spazio dato alla perlustrazione e al resoconto del comportamento dei vari membri del team nel periodo successivo alla perdita di M1. Rotwang è il personaggio che più viene approfondito in questo capitolo, sopratutto per quanto riguarda il suo rimorso per la perdita del primo Mew e l'ataccamento che dimostra verso il secondo, in cui vedo una componente morbosa ("«Voglio dire… possiamo davvero permetterci di rischiare che ce la portino via?»") che si ricollega proprio al trauma che ha subito. Sono curioso di vedere come si svilupperà nei momenti successivi alla scomparsa di Mew.
Dale si rivela essere il tipo di persona che avevo pensato che fosse, ovvero un uomo d'affari che si preoccupa dei suoi sottoposti solo se non si allontanano dalle sue direttive e se non manifestano un minimo di autonomia o di volontà propria. Il discorso che fa ad Emir, poi, è la prova di quanto la Silph e, per estensione, vedano soltanto il lato economico di quella che è una scoperta epocale per il mondo Pokémon. Non che ci si possa aspettare qualcosa di diverso da un'azienda. Mi piace come tu stia approfondendo questa azienda che, insieme alle sue colleghe, non viene rappresentata, perdonami la ripetizione, appieno ma soltanto attraverso le cose positive che ha prodotto. A volte dimentico il fatto che stiamo parlando di un gioco per bambini e che argomenti del genere, in quel contesto, non risulterebbero efficaci, anzi, appesantirebbero il tutto inutilmente.
Beh, non mi rimane null'altro da dire. Aspetto con trepidazione il prossimo aggiornamento per vedere i prossimi sviluppi. Cercherò di recensire con più costanza, soprattutto perché questa storia merita di essere commentata.
Un saluto,
Rovo
P.S. Io non ho riscontrato problemi di HTML, nel caso potesse essere utile saperlo.

Recensore Veterano
25/02/18, ore 14:20
Cap. 1:

Ciao! Eccomi per lo scambio libero di recensioni!

Ho bei ricordi di Saint Seiya, dovuti alla mia infanzia, anche se ultimamente non ho potuto immergermi nella lettura di Lost Canvas e le nuove serie come avrei voluto. È comunque una di quelle cose che ti restano nel cuore.

La storia mi è piaciuta per la sua semplicità, ben strutturata e senza evidenti errori (forse solo un paio di distrazione): hai reso perfettamente i pensieri di Pandora verso Rhadamanthys, sacrificatosi per lei. Si sente sola e abbandonata, tornata sulla terra come umana e senza la persona che più ama al proprio fianco. Però va avanti, deve farlo per lui, per non buttare quella vita per cui è morto e rendere vano il suo sacrificio. I sentimenti e le emozioni di Pandora sono evidenti e profondi.
Mi ha fatto piacere leggere questa storia e ti faccio i miei complimenti.
Baci,
bambolinarossa98

Nuovo recensore
24/02/18, ore 23:18
Cap. 1:

Bellissima😍 Non vedo l'ora che venga pubblicato un nuovo capitolo. Questo capitolo in particolare mi è piaciuto molto per il fatto che mostra un Harry spietato con i nemici ma anche buono con chi è dalla sua parte. Spero che la storia venga aggiornata presto. Complimenti😍💜💜

Recensore Master
17/02/18, ore 21:40
Cap. 1:

Buonasera mia adorata Scrittrice :3

Ci regali qualcosa che non penso qualcuno si sia mai cimentato a scrivere, ma non solo tocchi l'argomento, lo fai anche in un modo unico e meraviglioso. Come ti ho detto nei precedenti capitoli, se non ci fosse alla base la tua sensibilità non renderebbe allo stesso modo, quindi questo lavoro diventa inevitabilmente unico e inimitabile <3

Detto ciò e avendo fatto questa dovuta premessa, inizio ad analizzare più nel dettaglio queste stupende riflessioni che hai scritto, sperando di riusire ad esprimerti almeno in parte le emozioni che mi hai trasmesso :) Stasera ho un obiettivo che è quello di covincerti quanto sia perfetto questo capitolo, ma sono determinata, quindi conto di riuscirci ;) <3

​Parto subito dalle riflessioni di Tom sul Castello. Sei partita decisamente con il bottò, creando un flash temporale moooolto suggestivo. Lui vede Hogwarts come qualcosa che lo "ripugna", ma allo stesso tempo come un frangente importante della sua vita ... non potevi descrivere quei suoi pensieri in un modo migliore, già da quell'incipit mi sono totalmente immersa nella sua mente e ovviamente puoi ben immaginare quanto mi abbia coinvolta la parte successiva ... ma andiamo con ordine :)

​Restiamo ad Hogwarts e spostiamo sul rapporto tra Silente e Tom. La Maledizione della cattedra di Difesa ... a me sinceramente vengono i bridivi percorrendo queste righe, ma non sono solo dovuti agli argomenti "tetri" (da cui tu fai sempre trasparire tanto sentimento, a tratti persino positivi nonostante i personaggi), anche per ciò che sappiamo accadrà, mi hai fatto fare inevitabilmente un salto nel futuro. Ogni argomento che accenni, e questo vale per l'intero capitolo, è un sussulto.
​Sempre tornando al rapporto tra Silente e Voldemort, lo hai reso esattamente come io l'ho sempre immaginato e pensato e cioè uno "scontro di menti". Ci sono rancori passati per la cattedra di Difesa, ma credo ci sia sempre stata una sorta di sfida verso di lui, forse voglia di supremazia e lo vede come un ostacolo (?), forse l'unico ostacolo e ce lo dimostra il fatto che poi lo voglia uccidere.

​Poi mi imbatto in simili perle --> creava ad ogni respiro nuvole di candido fumo​. Mi si è semplicemente aperto un mondo, ho trovato un implicito ossimoro tra Voldemort e questo candido fumo, possibile? Ma vedi che mi fai sognare?! Quello che ti dico ne è semplicemente la prova, non avere davvero più dubbi, questo capitolo ti è riuscito spledidamente (come sempre!).

​Un'altra parte che mi ha colpito molto è stata quando pensa ai suoi parenti e si sente per un momento in colpa nonostante il suo cuore fosse completamente avvolto dalle tenebre. Non credo di aver mai sentito la parola colpa accostata a Voldemort, ma con ciò voglio dirti che sei fantastica (capito cosa intendo quando ti dico che riversi la tua sensibilità tra queste righe?).

​Ma proseguiamo passando stavolta alla madre di Tom. A parte il fatto che appunto mi faccio una cultura sui nostri antagonisti grazie ai tuoi approfondimenti su questi temi e su queste storie, ma la storia della madre dal punto di Voldemort non si legge tutti i giorni, anzi forse credo sia proprio la prima volta in assoluto. Qui ritorna la presunzione del nostro Tom, quando ci dice che l'unica cosa sensata della donna fu proprio quella di metterlo al mondo. Sicuramente non ebbe un'infanzia semplice e l'orfanotrofio peggiorò sicuramente una personalità probabilmente già incline alla malvagità. Resta il fatto che a me ha colpito molto anche quella parte con tutta la crudezza con cui critica la madre, ma quasi la "gratitudine" per averlo generato e per avergli così tanto la possibilità di trionfare come erede di Salazar.

​Non appena ho letto Medagoglione e Coppa il mio cuore ha avuto un fremito, avevo già intuito quale sarebbero stati i prossimi pensieri e i miei sospetti non sono tardati ad arrivare. Ma il modo in cui avresti introdotti l'argomento mi era totalmente oscuro e come sempre mi hai lasciato una piacevole sorpresa. Sei tornata indietro nel passato, ci hai fatto intendere come quell'idea è stata da lui maturata negli anni, fin dalla famosa conversazione con Lumacorno, per poi prendere al volo l'occasione quando gli capitarono in mano quegli oggetti. Gli svariati omicidi che commette per entrarne in possesso, verosimili, ma ti dico di più questo è semplicemente un prequel.

​Passo a Bellatrix. Anche qui ho percepito sentimenti contrastanti. Hai presente quando ti dico che Voldemort vede in Silente qualcuno che gli può tenere testa? Credo che anche Bella in qualche modo possa sortire lo stesso effetto, ma a differenza del Preside, la ragazza gli è funzionale, un prezioso strumento nelle sue mani. Dal canto di Bellatrix invece c'è tutto tranne che una forzatura in quel rapporto, lei brama di averlo al suo fianco e quando stringe il diadema al petto credo tu sia riuscita a rendere alla perfezione quanto ormai lei sia legata irreversibilmente al Signore Oscuro (ho rivissuto l'effetto che facevano ad Harry gli Horcrux, gli provocavano un sussulto, benché lo fosse egli stessi, solo che con Bellatrix c'è solo piacere) --> tutto ciò che per farti intendere il legame, una simbiosi (?) forse che li rende legati, vuoi per fini puramente strumentali o dal sentimenti, fatto sta che ne escono entrambi vincitori.

​Lo prova del diadema è stata incantevole, compresa la reazione di Bellatrix alla vista dell'oggetto, il sague dal labbro, il diadema che le sfugge ... segni di malvagio, una chiara allusione al "piano" che Voldemort ha realizzato. Ma nonostante ciò il contrasto con i sentimenti della ragazza si avverte, come se fosse totalmente stregata, ma non da un incantesimo, quanto piuttosto da ideali condivisi e, come dici tu al termine del capitolo, dalla crudeltà.

​La Stanza delle necessità. Mi hai riportato inevitabilmente alla Battaglia Finale, mentre lei lo posava io avevo davanti Harry che lo recuperava, ma questo mi è stato possibile solo grazie al tuo modo di narrare.

​L'ultima emozione me l'hai regalata sui pensieri rivolti al futuro sposo. A parte che prevedo una difficile vita coniugale per lui (e a ragion veduta direi XD), ma tutto fa presagire tempesta, che solo un un'anima "indomabile come il vento" come lei può far scatenare.


​Hai giocato abilmente tra passato e presente (e forse involontariamente futuro), consentendoci una quadro più che completo di sentimenti e azioni. Tu sì che sai descrivere i sentimenti degli antagonisti, questo capitolo è semplicemente perfetto, non aver alcun dubbio a riguardo. Mi fai amare i malvagi più di quanto vorrei fare e questo è tutto dire :D <3

​Un'ultima cosa, ma non meno importante: il titolo del capitolo, sono sempre belli, ma questo mi ha subito dato emozioni prima ancora di leggere la prima riga! Mi è piaciuto davvero tanto e credo sia anche lui degno di nota :)

​Sei TROPPO brava!!!!! :) Non so con che altre parole comunicartelo, forse se inizio a ringraziare io te per le emozioni che mi regali rende meglio <3

Alla prossima :)
Bacioni
​-Vale (la tua fan numero 1 che adora ogni singola virgola e parola che scrivi <3)

Nuovo recensore
13/02/18, ore 11:36
Cap. 1:

Ciao!^^
Vorrei iniziare dicendo che la tua storia mi piace molto, sei brava!
Per quanto riguarda il capitolo, appena ho letto il code name mi sono detta "Cosa?" perchè non mi aspettavo questo flash back, sono rimasta un attimo bloccata a fissarlo, ma sono andata avanti perché troppo curiosa di conoscere Mitch.
In particolare ho apprezzato molto tutta la parte riguardante il come Michael ha affrontato il suo lutto, e come abbia deciso di diventare un Agente.
Ancora complimenti!
A presto
BeMyValentine :**

Recensore Veterano
12/02/18, ore 09:04
Cap. 1:

Aye morgengabe,
ora capisco dov'è la somiglianza di Ademar con Dracula ehehe l'occhietto rosso che non perdona. Ma passando al capitolo, certo non mi aspettavo che le cose andassero così e a questo punto mi chiedo se Kin e Valyssa avranno mai occasione di incontrarsi. Comunque questa coppia me gusta parecchio e da quando Ademar è diventato orbo il suo livello di epicità è cresciuto esponenzialmente!
Areth mi sembra solo un povero fesso poco lungimirante che cerca di guadagnare il più possibile senza la minima lungimiranza. Ma sono certo che la pagherà per le sue malefatte.

Andando 'nanzi, lieto di sapere che anche Apkar III è uno psicopatico assassino yeeeeee. Quella di non uccidere Ademar penso sia una scelta dettata da un po' di sadismo, ma l'Agavir ha commesso un errore: sarà Kissag a ucciderlo! Avrei voluto leggere il cavaliere di neraspina per apprezzare al meglio gli altri personaggi già presenti nel prequel ma va bene così, lascerò che mi sorprendano, direi che di primo acchito mi intrigano tutti :3

Un abbraccio,
Il Signore Oscuro

Recensore Master
05/02/18, ore 00:40
Cap. 1:

mi è piaciuta tanto questa storiella <3 ci voleva un pò di fluff tra questi due <3 mi è dispiaciuto che non abbiano avuto altri momenti! Mi piacciono molto insieme ma credo che a Jerome non piaccia troppo Bruce çç molto meglio questa tua storia <3

Jerome non fa riferimento al padre! Ancora ci sto male!! ççç non doveva ucciderlo!!

Mi è piaciuto tutto di questa storia <333

Nuovo recensore
01/02/18, ore 13:05
Cap. 1:

Bellissima storia spero un giorno di riuscire a leggere il finale

Nuovo recensore
30/01/18, ore 22:33
Cap. 1:

Salve! ^^ La tua storia mi incuriosisce e mi piacerebbe moltissimo partecipare :3
Non appena mi sarà possibile ti invierò la scheda del mio OC: un ragazzo di Corvonero del 6° anno, a presto!

EunKyung

Nuovo recensore
28/01/18, ore 20:44
Cap. 1:

Ti sei superata Rosy ;) Ho amato la scena del "sogno" di Natsu quando incontra Oggy, era troppo dolce *o* Lasciamo stare che ha la delicatezza di un elefante, ma ci sa fare con i bambini. Inoltre quando ha iniziato a parlare con Oggy di Lucy, mi sono sciolta. Ammetto che il piccolo Oggy mi ha fatto tornare indietro nel tempo a quando ero piccolina e non sapevo parlare molto bene. Mamma mia, quanto ero sciocchina >w<
Poi la tecnica di Lucy per svegliare Natsu, semplicemente geniale, quasi quasi l'applico anche io per svegliare il mio cane, pigro com'è XD
Ti saluto e resto in attesa.
Baci da Carly03