Recensioni per

di

Questa storia ha ottenuto recensioni.
Positive : 0
Neutre o critiche: (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Junior
15/07/16, ore 14:35
Cap. 1:

Heyyyy, sono contenta che il mio shin ti sia piaciuto, peccato che non è finito in coppia con Madelina Jenkins, mi piaceva davvero molto!
Sinceramente io che sono una fissata, avrei messo solo gif, evitando le immagini statiche.. Ma va bhe! Comunque sono contenta d'aver lanciato una nuova moda per gli accoppiamenti adesso tramite Oc stessi eheheh sono Vip! XD
Il mio Shin è un figo comunque.
Spero di leggere il prossimo capitolo in fretta.
Baci Lesye.

Nuovo recensore
14/07/16, ore 16:54
Cap. 1:

Stupenda!!!!! Meravigliosa!!!Vogliamo il seguito!!!Sto morendo dalla curiosità!!!
Stavo morendo dal ridere quando ho letto di L vestito da donna e Light decisamente poco virile!! XDXD
Il ritmo dell'alternarsi dei personaggi è fenomenale e degno di nota!Mi complimento con l'autore e con l'abile traduttrice!!!Complimenti ad entrambi,sono curiosa di sapere cosa accadrà adesso!

Nuovo recensore
14/07/16, ore 13:25
Cap. 1:

Ehi mi piace molto la tua storia. Complimenti per i personaggi sono identici agli originali anche se Robin in versione romantica e tutta un'altra storia (in senso buono ). Volevo chiederti dove hai visto il film perché io non lo trovo da nessuna parte :(

Recensore Junior
14/07/16, ore 03:23
Cap. 1:

Ok. Cos'è quel tre?

... sul serio?

?

Derek non ti ho fatto una parentesi con un TRE. E' un cuoricino, quello.

Ah. Ok. A stasera
(3
-3

<3

HAHAHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAAHAH okay, bravo, ci sei riuscito. <3



E qui sono caduta a terra come una pera cotta ahhahahaha
Bellissimi e il gruppo è da ricovero 😂😂😂

Recensore Junior
13/07/16, ore 22:27
Cap. 1:

Ciao, sono qui per gli Oscars.
La storia avrevve una bella trama, solo che,purtroppo, l'hai raccontata come se fosse un riassunto e non una storia vera e propria. I fatti vengono raccontati in maniera quasi sbrigativa, niente descrizioni, nessuna spiegazione sul perchè le ragazze avessero a che fare con riti di cui parli all'inizio. Se fossi in te, rivedrei il testo e cercherei di approfondire un po' tutto. Per quanto riguarda la grammatica, passi da presente a passato, il numero andrebbe scritto in lettere, e non in cifre, ma per il resto non ci sono GRAVI errori grammaticali. Dovresti fare più attenzione al passaggio dei verbi.
Per quanto riguarda il mio giudizio, la storia purtroppo non mi ha emozionato, i personaggi non hanno un profilo nè psicologico nè fisico e non si capiscono bene fin troppe cose. Mi spiace, perchè le storie devono sempre dire qualcosa, ma questa, ripeto, mi sembrava un riassunto.
Voto storia: 5
Voto storia originale: 6
Storia che mi ha fatto emozionare: 4.
A presto e buona fortuna. Spero che la recensione non ti deluda, anzi, che ti aiuti.

Nuovo recensore
09/07/16, ore 17:03
Cap. 1:

Spero che tu non me ne voglia, ma non ho parole per descrivere la storia.
Diciamo che non è di mio gradimento.
Non si capisce molto di quello che c'è scritto, se devo essere onesta... i dialoghi così come li hai inseriti tu appiccicati alla narrazione rendono il tutto poco fluente e decisamente scoordinato. Potevi almeno andare a capo, anche se in ogni caso sarebbe stato meglio inserire il discorso dopo verbi introduttivi di vario tipo (es. Disse, pensò, esclamò, urlò, sussurrò, si corresse...).
Sinceramente non conosco i cinque ragazzi (esistono veramente in Yu Gi Oh?), dunque non ho capito molto. Sono cinque maschi? O c'è anche una ragazza? (sinceramente mi sembrano tutti maschi ma comunque non ne vedo il problema, è solo per sapere).
Non si capisce bene perchè alla fine siano andati a fare colazione e gli abbiano dato un'aragosta, nè perchè Alexis voglia comprare un prosciutto a Jaden (da dove è scaturita questa idea?).
Non capisco nemmeno perchè sia stato piazzato un flashback e a cosa serva, se devo essere onesta.
L'idea di base può anche essere carina, ma non è sviluppata bene (manca di senso logico e organizzazione), quindi se vuoi continuare a scrivere ti consiglio di farlo in modo più chiaro e fluente per tutti :)

Recensore Junior
08/07/16, ore 20:39
Cap. 1:

Ho finalmente avuto un pò di tempo per leggere l'ultimo capitolo. Mi è piaciuta molto la scena a casa dei Malfoy e le chiacchiere fra gli uomini, anche se devo dire che quando Lucius fa notare a Severus che sarebbe solo lui a guadagnarci dal matrimonio con Morgana un pò mi sono intristita, soprattutto per la reazione di Sev. Ed i ricordi di quando lo prendevano in giro a scuola sono anche più amari...
Che dolce invece quando si ingelosisce per il comportamento dei serpeverde...

Nuovo recensore
08/07/16, ore 00:01
Cap. 1:

Avevo dimenticato il fantastico incontro tra Lito e Sun..semplicemente esilarante!
Tenere d'occhio Finn? Mmhm Che sia pericoloso? O in pericolo?
Sempre più incuriosita...a presto!

Nuovo recensore
05/07/16, ore 22:19
Cap. 1:

Ciao Wolf017. Perdona il mio imperdonabile ritardo e la mia lentezza nel recensire...ma bando alle ciance e vediamo un po': per quanto riguarda gli errori di battitura, se la mia vista non mi ha ingannata, non ce ne sono; la forma è scorrevole e veloce; il contenuto potrei riassumerlo in una frase "è la sacrosanta verità!", anche se non del tutto: purtroppo c'è una crudele verità per quanto riguarda i tabelloni con gli orari...ci sono fermate che ce li hanno (già ti vedo mentre ti trasformi in Hulk e distruggi tutte le fermate dei pullman). Comunque, purtroppo non sei l'unica ad aver aspettato un pullman per ben un'ora, ma intanto non possiamo farci niente noi del sud. Sperando che queste poche righe ti bastino, ti mando un caloroso abbraccio e una voglia matta di leggere gli altri capitoli.
By Zephyr49

Nuovo recensore
03/07/16, ore 18:17
Cap. 1:

ciao, mi piace moltissimo come scrivi e anche la storia ovviamente. se ti va leggi la mia mi farebbe un sacco piacere. un bacio :3

Recensore Junior
03/07/16, ore 12:26
Cap. 1:

BUONGIORNO! 10 ore dopo Alyke colpisce ancora
Bang
OK. Ok ok.
Allooora. Il chapter. Bello assai, Nico che legge fumetti e parla con persone misteriose è così... *pacha meme*
Nulla, non ho niente da dire perché hai già detto tutto :')
Per gli errori ho una proposta, se vuoi ti posso betare (wow i gerghi che figata... Significa correggere vero?) i capitoli :D fammi sapere :)
E sappi che se hai bisogno per qualsiasi cosa di altro tipo, la mia casella messaggi è aperta❤

Recensore Veterano
03/07/16, ore 10:12
Cap. 1:

Ma che carini! Due cuccioli innamorati. Spero che la madre di Stefano superi al meglio l'intervento.
La cosa che più mi è piaciuta di questo capitolo è la novità che Stefano si trasferirà per due mesi da Roberto. Che bello, finalmente sono insieme!

Comprendo la paura di Roberto nel dichiarare apertamente la propria omosessualità e la relazione con Stefano: anche se si sono fatti passi avanti ancora si fatica ad accettare l'omosessualità (etc) e gli episodi di violenza sono ancora frequenti.

Ciò che temo è la reazione del padre di Roby... non sempre la reazione è quella che ci si aspetta.

Al prossimo capitolo.
A.

Nuovo recensore
02/07/16, ore 10:33
Cap. 1:

Ciao, ho dato una lettura veloce al testo perché la tua fic non mi interessa, ma volevo capire dove andassi a parare.
Ninete da ridire su forma e grammatica, quello che invece mi ha dato fastidio è il tuo atteggiamento riguardo la storia stessa. 
Senza ombra di dubbio questa fic è profondamente irrispettosa verso chi abbraccia il credo cattolico, ma questo lo sai anche tu viste le tue note finali e il titolo che dice chiaramente ciò che questa storia è, ovvero: Blasfemia. 
Non si può trattare con rispetto una cosa non rispettandola a prescindere, è una contraddizione, questo è bene che tu te ne renda conto. Infatti se non sbaglio la tua storia è catalogata erotica  e  ha rating rosso, il che la dice lunga e spiega dove andrà inevitabilmente a parare.
Ecco quello che non capisco e che mi irrita un po' è questo atteggiamento decisamente incoerente. Sai benissimo che stai scrivendo un certo tipo di storia, perché allora far finta di preoccuparsi? Se non volevi urtare la sensibilità di nessuno semplicemente non dovevi pubblicarla.
Stai pur certa che avrai un successone enorme, sappiamo come funziona questo fandom, che da veterana che è iscritta a EFP da ben 12 anni è uno dei peggiori che mi sia capitato di frequentare, più una storia ha argomenti scabrosi e pruriginosi e più piace, quindi credo che tu rispecchi in modo eccellente lo standar e la domanda del fandom. Così come sono certa che accorreranno in massa a difenderti e rassicurati (scommetto che arriveranno frotte di cattoliche ferventi a dire che sono in torto. Conosco le dinamiche dei fandom ormai da una vita) e a dirmi la famosa e tipica frase "se non ti piace non la leggere", infatti non la leggerò, ma dato che quando si pubblica ci si espone al giudizio altrui e non solo alle lodi entusiastiche, ho voluto esprimere il mio giudizio su una faccenda delicata, di cui, in una società civile, anche nei luoghi di svago, si dovrebbe avere rispetto: ovvero i credi altrui (credi perché le religioni sono molteplici e tutte meritano rispetto e non dovrebbero essere tirate in mezzo a fanfic erotiche per diletto).
Sono consapevole che con questo itervento ho perso tempo inutilmente ma mi sentivo in dovere civico di farlo. 

Recensore Master
30/06/16, ore 20:30
Cap. 1:

Ciao The_Malevolent_Girl | Account | Logout

  • Fanfiction
    • Anime/Manga
      Artisti Musicali
      Attori
      Crossover
      Film
      Fumetti/cartoni americani
      Fumetti/cartoni europei
      Giochi di ruolo
      Libri
      Serie TV
      Teatro e Musical
      Videogiochi

    Originali
    • Avventura
      Azione
      Comico
      Commedia
      Drammatico
      Epico
      Fantascienza
      Fantasy
      Favola
      Generale
      Giallo
      Horror
      Introspettivo
      Noir
      Nonsense
      Poesia
      Romantico
      Soprannaturale
      Storico
      Thriller

    Cerca
    • Cerca
      Ultime storie
      Storie scelte

    Regole/Aiuto
    • Termini del Servizio
      Regolamento
      FAQ
      Guida html
      Guida lettura storie
      Guida storie scelte
    • Contatta l'amministrazione
    • Forum
    • EFP su Facebook

Recensioni di anastasianapp
Queste sono le ultime cinque recensioni che l'utente ha lasciato nella sezione nell'ambito del programma recensioni.

Cioè,ci lasci così?
Un misero,'ti devo parlare?'
Ma fuuuuck.
Perdona la mia finezza ;)


Comunque, dovrei dirti una cosa.
brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava bravabrava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava brava bra

Recensore Veterano
29/06/16, ore 19:14
Cap. 1:

Ormai ti tormenterò a forza di recensioni, ma sto leggendo d un fiato tutte le tue storie.
Questa one shot è di una dolcezza incredibile sia per la Nonna che per Elsa.
In più mi sono immaginata benissimo la scena ed è da questo che si capisce la bravura dello scrittore!
ancora brava