Recensioni per

di

Questa storia ha ottenuto recensioni.
Positive : 0
Neutre o critiche: (guarda)


Devi essere loggato per recensire.
Registrati o fai il login.
Recensore Junior
01/04/20, ore 03:10
Cap. 1:

Ciao
Capitolo che finisce con un bel domandone! Nel manga sappiamo cosa successo ma in questo universo alternativo come ha fatto Annie a uscire? Quando ho letto dell'esplosione pensavo alla bomba che nel manga ha ucciso Zackley e invece no, sorpresa, è Annie che è uscita dal cristallo. Ma ci torno dopo su di lei. Anche qui battibecchi tra Jean ed Eren, speravo comunque vincesse Eren ma a quanto pare sono arrivati in cima quasi insieme e non solo, da quel che ho capito Levi fa delle puzzette silenziose ma potenti! Hanjie ce la vedo davvero inventare qualcosa per Levi come appunto un marsupio, è lei la scienziata del gruppo o lo era prima comunque di diventare comandante. Ora torno a Annie: non so se te l'ho mai detto ma shippo anche Armin x Annie e sono tanto contenta che si siano baciati! Ci sono così poche fan fiction e fan art, comprese le doujinji, di Annie e Armin perciò sono stata contenta di vedere nella tua storia che si sono baciati. Amo Armin con i suoi modi di fare dolci e rassicuranti nei confronti di Annie, lei è terrorizzata e Armin sta facendo come meglio riesce per calmarla, anche con un bacio. Con più baci. è troppo tenera questa scena, la adoro! Capitolo interessante nel complesso, si inizia da un semplice addestramento, poi un colpo di scena, ovvero l'esplosione seguito da un ulteriore colpo di scena, la liberazione di Annie, infine una scena romantica che lascia una domanda, cioè come ha fatto Annie a uscire dal cristallo? è un capitolo ben strutturato davvero e che lascia il lettore con un interesse di leggere cosa succederà nei prossimi capitoli.

Recensore Junior
23/03/20, ore 01:03
Cap. 1:

Ci sono alcuni errori,però tutto sommato è una bella storia e dovresti continuare.

Recensore Veterano
22/03/20, ore 21:54
Cap. 1:

È la quarta volta che scrivo questa recensione perché evidentemente efp ha deciso di non funzionare stasera.
COMUNQUE
Ho adorato il rapporto tra Lexa e Anya e il loro confronto, capisco che Lexa debba perdonarsi e che si incolpi di tutto quello che è successo..chi non lo farebbe? Vorrei solo che riuscisse a sfogarsi e aprirai con qualcuno.
Raven è stata dolce e molto discreta e ho apprezzato il comportamento
Clarke : sempre la solita testarda, anche lievemente gelosa a quanto ho potuto vedere
Lexa : fragile, dolce, iperprotettiva con Clarke, gelida con il nemico (Roan è inquietante) vorrei solo non doverla vedere così spezzata
Lincoln : credo ci sia tanto di lui da vedere e sospetto un’esplosione di Octavia a breve. Spero solo che anche tra loro si risolva
per questa situazione un po’ sono in ansia...insomma, o è successo qualcosa a Clarke (ma non credo) oppure hanno preso Abby..non lo so
spero di rileggerti prestissimo perché sono curiosissima, ormai siamo nel vivo della storia

Recensore Junior
20/03/20, ore 23:10
Cap. 1:

Ma è mai possibile che anche qui ..... nulla!!
In avventura mi lasciate per mesi lontano da casa, e dalla mia Marguerite.
Scrivete una one shot .... e anche qui nulla!! Ma cosa vi ho mai fatto io di male?!!
ARPIE!!!!!

Recensore Master
17/03/20, ore 15:19
Cap. 1:

Ciao Sabriel!!
Quando ho visto che avevamo questo contest in comune mi sono tipo lanciata, ero curiosissima :)
è una storia veramente particolare ed originale: non ho capito se avessi già usato questi personaggi, ad ogni modo li ho davvero amati, e sono felice che alla fine le cose si siano risolte comunque bene. L'affetto che lega Edith e Edwin è davvero commovente: ho sempre desiderato un fratello maggiore e lui sembra davvero perfetto per quel ruolo.
Dev'essere stato terribile per Edith essere lasciata indietro a quel modo, ma per sopravvivere Edwin ne aveva bisogno.
Complimenti è un racconto davvero particolare, ricco di dettaglio e con un trama tessuta davvero molto bene. 
Ti faccio i miei complimenti e in bocca al lupo per il contest :)

​Leila

Recensore Junior
02/03/20, ore 23:59
Cap. 1:

Questo capitolo l'ho trovato più facile da leggere dei precedenti, non certo meno cupo ma il frequente cambio di scena e i molti dialoghi e generiche interazioni fra personaggi l'hanno reso più rapido, per me. Ho un poco rivalutato la figura di Mordhen perché si vede che anche lui, come Rowen, in fin dei conti è solo una persona comune in mezzo a un mondo folle e crudele. Ha dovuto sottomettersi ai demoni (come tutta la città) lasciando che ogni tanto venissero a depredare i loro pochi averi e a controllare che gli umani stessero al loro posto, e questo risponde alla mia domanda del primo capitolo: perché la città non si è mai risollevata? Ora lo sappiamo.
Credo davvero che Mordhen abbia fatto quello che poteva. E' facile sognarsi con una spada in mano a fare l'eroe, ma è meno facile farlo davvero quando sei circondato da demoni, e intendo sia nella sua vita in generale che in questa occasione in particolare. Mi è piaciuto il breve scambio di battute con il suo vecchio amico Thoan, da poche frasi contrabbandate di nascosto hai fatto capire benissimo quale sia il loro rapporto e come si capiscano al volo a vicenda, una cosa strana da leggere in relazione a un mondo così duro e post-apocalittico: forse gli esseri umani hanno sempre e comunque bisogno di un conforto, e l'amicizia può dare quel conforto. Però devo dire che ho trovato estremamente stupido Thoan quando ha insistito a voler parlare, insomma, ok, un vecchio umano minacciava di tagliarti le mani da ragazzino e non l'ha mai fatto, *non è un metro di paragone adeguato* quando un fucking DEMONE ti minaccia di strapparti la lingua. Non era proprio il momento giusto per tirare fuori una sfacciataggine da adolescente, anche se l'avrà fatto per tamponare la paura.
Salvato dalla campanella, come si suol dire. Ma forse sono solo caduti tutti dalla padella alla brace: i maghi se la sono data a gambe probabilmente da anni, senza dire niente a nessuno, era una cosa che avevo sospettato... triste, ma sensato, io al posto loro sarei scappata no in un'altra nazione, ma proprio in un altro Piano di esistenza XD
Ma la loro fuga c'entra qualcosa col fatto che abbiano contribuito a creare il Ricettacolo di Kyr? Qualcuno li ha visti dopo quell'evento? Non è che sono spariti dalla torre prima di quanto si pensi e per motivi diversi dalla fuga? Eppure il Ricettacolo di Kyr non sa dove siano, altrimenti non avrebbe mandato suo figlio a cercarli...

Mano Insanguinata mi fa davvero pena, specie quando dice che vorrebbe provare qualcosa, fosse anche cattiveria, pur di sapere che sta provando qualcosa. Eppure quando inizia a provare terrore, lo reprime subito. E come dargli torto? Possibile che l'unica emozione che prova debba essere così demmerda? Dev'essere tremendo vivere una vita in cui le uniche emozioni che conosci sono negative, e non negative nel senso di distruttive, intendo negative per *se stessi* come il terrore e il dolore. Se non puoi provare nulla di buono, forse è davvero meglio non provare nulla del tutto.
Comunque, quando sono usciti per interrogare la gente ho capito subito che quello era il modo in cui le storie di Rowen e di suo cugino si sarebbero incrociate. Ben fatto. Io credo che Rowen non sappia nulla perché è andato a bussare alle porte della torre come un forsennato, è ovvio che non l'avrebbe fatto se avesse saputo che i maghi erano scappati. Il fatto che Rowen non sappia nulla potrebbe condannare l'intera città a una orribile morte? Oppure l'esercito dei demoni avrà comunque un utilizzo per lui? Oppure... non lo prenderanno subito perché lui riesce a scappare ai razziatori quindi la sua fuga permette alla città di prendere tempo? (Ok non ha molto senso fare congetture quando la storia è già stata scritta, mi basterebbe leggerla)

Complimenti ancora una volta per la precisione con cui descrivi le emozioni e reazioni umane, il tuo stile è molto evocativo, è come se avessi trovato ogni volta il modo più perfetto per passare il messaggio. Non so come fai, sono sbalordita.

Recensore Master
26/02/20, ore 16:04
Cap. 1:

bonjour!
arrivo un po’ in ritardo perché… ammetto di aver letto la drabble ieri, ma non sapendo cosa esprimere sul momento mi sono tirato indietro a rifugiarmi da una parte sul come esprimermi, forgive me! ;;
poi dovevo anche superare il “completa” scritto nelle info della raccolta, quindi ero tipo “okay, è l’ultima quindi devo trovare le parole giuste per tutto”.
inizio dicendo che amo il personaggio di narciso (che poi a volte mi dimentico il suo nome in italiano perché giocando masters in inglese il primo nome che mi viene in mente è siebold, ma y l’ho giocato in italiano nel lontano 2013 e quindi a volte mi assale il senso di colpa per questo motivo) anche perché con mio fratello lo includiamo praticamente ovunque, più che altro lui lo include nella storia di un suo personaggio che dovrebbe essere suo allievo, io invece ci fangirlo e penso a lui quando vedo lino - e adoro anche lui e valérie, in realtà molti dei capipalestra di kalos si sono meritati il mio amore ;;
non mi ricordavo il fatto del ristorante buona forchetta, forse perché ci sono passato pochissimo e non so nemmeno cosa si fa, dopo devo controllare (nella speranza di vedere le cutscenes simili a quelle di (u)s(u)m quando si va nei ristoranti e magari incontrare proprio lui, anche se dubito visto che mi sa che sia una feature che hanno aggiunto dopo, sigh) e ho adorato questa drabble ;; verso la fine ho capito come si sentiva narciso, anche perché penso che sia una cosa che succede più o meno a tutti quando ci sono due o più crush nella vita di una persona, ammetto che mi è capitato spesso e quindi quando ho letto la drabble mi son sentito sia capito, che allo stesso tempo un po’ triste perché è vero, è complicato ammettere di amare due persone contemporaneamente, specialmente quando si deve per forza scegliere! ma in generale, tutta la descrizione è stata davvero bella e allo stesso tempo ha fatto capire come si sentiva lui, una descrizione così fa anche immedesimare il lettore al personaggio.
detto questo, concludo qui. ho adorato tanto questa raccolta, mi ha dato anche un po’ di speranza nelle mie future ;; (più che altro perché quella che avevo iniziato tre anni fa poi non l’ho mai finita, e ora che ho nuove coppie vorrei sfruttarle al meglio possibile)
au revoir!

czerwony

Nuovo recensore
18/02/20, ore 17:20
Cap. 1:

Ciao cugina NaruGaaxSasuSaku ( io sono la parte SasuSaku della fusione e in più mi sono fatta coraggio e mi sono iscritta per conto mio ora sono ItaSakuxSasuSaku ) Dal mio nome capirete che amo queste due coppie, oltre che le Canon :) Rieccomi qui ho tempo intanto che l'altra cugina scrive il nuovo capitolo sai che dividiamo i compiti ;)


Passiamo alla Recensione. Scusa il ritardo ma ci sono Petit ;)


Che bello hai aggiornato cominciate a essere sempre più veloce ma dato che hai detto tra ( Lunedì e martedì la settimana inizia benissimo leggendo i vostri aggiornamenti) Brava cugina ecco cosa stavi scrivendo quello NUOVO?


Uno di loro si è dimostrato stonzo e molto paccone ci prova con Sakura davanti a Sasuke ma si sente bene? E non solo li sfida apertamente questo vuole proprio morire male Sakura sta per picchiarlo ma l'altro la ferma con parole davvero strane e dolci si conosceranno? perchè si insulta cosa vorra digli? O.O Chede perdono e fiducia in se ma Sakura credo che nonsia così convinta cosa è successo per non dare fiducia neanche alle persone che vede tutti i giorno e ora vuole che Sasuke ascolti tutto quanto e rimanga li buono? Penso proprio che non se ne stia li fermo ma ragionerà sul da farsi almeno lo spero altrimenti qui ci scappa un morto di sicuro.


Okami questo si è proprio bevuto il cervello che bellissima dichiarazione d'amore ci manca solo che si inginocchi e tiri fuori l'anello vogliamo sapere il suo nome ti prego O:O grande che coraggio difronte a tutti guarda Sasuke come si fa *^* Si vuole morire adirittura minaccia gli altri purchè difendano Sakura e gli fa un regalo che cosa c'è nel sacchetto io curiosa ?.? No Sakura che gli dice rimani con noi e lui gli risponde con delle parole dolcissime e in più un rotolo misterioso ;) Che cosa c'è sotto O.o? Anche lui ha capito che Sasuke è cotto di lei ma non trova il coraggio di farsi avanti ed ha ragione adesso o si sveglia oppure lei scappa con questo misterioso personaggio troppo romantica sta cosa nuovo Spasimante quindi siamo a 3 cavolo Sakuya no Sakura che cosa avrà voluto dire?


Vediamo qui Sasuke molto e dico molto geloso e confuso allo stesso tempo ma ha fiducia in Sakura e nelle parole che gli aveva detto il giorno prima ma quel dannato Orgoglio non lo fa ne parlare e neanche agire =.= Che cosa deve fare questo la guarda che gli va pure dietro spero che NON ci sia nulla tra di loro altrimenti Sasuke soffrirà moltissimo poverino ma si deve svegliare anche lui e che cavolo? Ma quanto è buona con le persone indifese non solo aiutano tutti insieme a sistemare le cose rotte ma gli da i suoi soldi per potersi comprare medicine e non vuole che la trattino diversamente dal semplice Ninja leggendario che è cavolo è così umile che neanche Sasuke riesce a capire e Ino che scuote la testa di sicuro sarà lei a comprare qualcosa all'amica del cuore no?


Itachi sta ragionando ed ha ragione speriamo NON siano nemici ma se voglino Sakura presto lo diventeranno ma nota anche che Sasuke può prenderla davvero molto male ma può anche svegliarsi e dichiarare il suo amore a Sakura magari, dopo aver curato tutti che bella la scena con la bimba :) mi piace molto e dice che se hanno problemi possono tranquillamente andare a Konoha, si avviano verso il luogo dove faranno il Picninc e gli avverte che se vogliono fare domande lei gli risponderà per quello che può ma se l'ultimo andato via ha fatto in modo che lei non dicesse troppe cose quando si sono parlati in privato li dove Sasuke lo avrebbe picchiato a momenti se continuava ad abbracciarla e baciarla sulla fronte dove lui lo aveva fatto alcune ore prima?


SHikamaru è proprio il genio della foglia con poche domande è riuscito a capire molte cose ma sembra che Sakura nasconda qualcosa ma cosa? Anche se son forti non bisogna mai sottovalutare il proprio avversario non si sa mai chi si ha davanti, comunque Shisui è uno spasso come sempre ;) Alcune domande sono più difficili da rispondere per lei perchè è succeso qualcosa O.o Quindi ci sono solo tre femmine e gli altri sono maschi e l'ultimo andato via la trattata come un essre umano magari in mezzo a loro c'è qualcuno con un pò di cuore magari O.O Non solo vogliono Lei Naruto e altro che cosa c'è sotto? Voglio capire come fa a conoscere loro forse dalle voci che sentiva mentre discutevano tra di loro.


Povero Obito perchè si deve sempre sentire in colpa per che cosa poi? Voglio dire ha colpe per cose successe prima della guerra ma non capisco perchè è così depresso. Shika sta pensando a come agire lei gli sta dando tutte le informazioni che ha ed è una cosa difficile, nota che Sasuke da freddo e impassibile si è sciolto come un chiacciolo al sole sentendo quelle parole poverino. Sakura cerca conforto in temari e Obito chissà perchè? Sarà successo qualcosa che loro sanno e non vogliono lasciare sola a raccontare Temri che guarda Itachi è bellissima e lui controcambia il suo sguardo è stupenda O.o Mi domando cosa ha sconvolto così tanto Sakura da aver paura di parlare adirittura?


Naruto, Shikamaru e Itachi Sasuke insieme agli altri ascoltano in silenzo tutto il racconto ora scopiamo che cosa è successo O.o Perchp pur di salvare civili si è arresa a loro e ne anno aproffitato per catturare e scopire i segrati di Konoha, e anche torturata in tanti modi e usavano il sale per lasciare non solo aperte le ferite ma causandogli dolore anche quando Non la torturavano O.o Okami Sant'Orochimaru e Kabuto l'anno salvata da una violenza verso di lei che non era neanche conscente te ce credo con tutto quel dolore sarà stato assai difficile non urlare e stare in silenzio quando ti picchiavano e facevano domande comunque è strano che proprio Orochimaru e Kabuto siano intervenuti e non altri lo spiegerai?


Ino come tutte le ragazze è sconvolta anche i maschi stessa cosa è bello vedere Sasuke incavolato e che a voglia di proteggerla da tutto e tutti quanti :) speriamo che nessun cattivone si avvicini a lei: già avevo paure e incubi che mi perseguitano da anni li dentro si sono amplificati ancora di più non riesco a far molte cose senza aiuto di Orochimaru o di un altro medico finché la signorina non trova un rimedio grazie a delle cose riesco ad andare avanti, mi serve il maestro devo tornare a Konoha " Che significa questa cosa non capisco ha incubi e problemi fisici che la bloccano in alcune situazioni? Gli serve l'aiuto di Orochimaru o di un medico le ferite del corpo guariscono ma quelle interne ci vuole tempo che medicina gli da Tsunade? Occhi Rossi e naruto si sente male con lei ma che diavolo è?


Sasuke capisce gli atteggiamenti di Sakura era ora e adesso che deve fare? Momenti aggitati lei perde il controllo Obito accorre per aiutarla e chiama Shisui e usa lo Sharingan così come Sasuke e Itachi notanto un aumento di Chakra può essere che ha perso il controllo del Byakugoù ma avrebbero visto le strisce non Occhi rossi e poi si calma e Obito la prende in bracci si vergogna davanti a Sasuke per questo vuole scendere e andare a Konoha per quale motivo? " la seguo so che abbiamo gli occhi puntati addosso ma me ne frego voglio solo che non capiti qualcosa di brutto ora che è di nuovo qui con noi, si teneva la mano sulla spalla cercando di portare la borsa allungai la mano su quella spalla toccandola facendogli capire che sono vicino e lei mi guarda sconvolta ma mi lascia la borsa sorridendo e arrossendo, forse si vergognava di quello che aveva raccontato. " Ma che amore è Sasuke quando lei è in pericolo o sta male speriamo bene O.o ma conoscendovi chissà cosa state combinando?


( Recensione papiro ;) eccotela )


Grazie a voi er tutto questo e un Kiss da ItaSakuxSasuSaku.

Recensore Master
17/02/20, ore 23:09
Cap. 1:

Bene, non sarà esattamente un prologo, ma l'ho apprezzato molto. Un siparietto divertente.

Recensore Master
20/01/20, ore 23:53
Cap. 1:

"Fallo e basta" sai che è lo stesso mantra che mi ripetevo quando scoprii che dovevo farmi estrarre due denti del giudizio non ancora spuntati? Pensiero interessante per uno che dovrebbe essere felice di passare il pomeriggio con il ragazzo che ama ma, evidentemente, la poca sensibilità che Luc ha dimostrato anche nei confronti di Gabe gli ha dato molto più fastidio di quanto pensasse. Interessante che John pronunciuna frase molto simile a quella di Luc e questo potrebe dirla lunga sulle scelte di Sam. Sono curiosa per il prossimo capitolo: Gabe vedrà che Sam è stato schiaffeggiato o sarà gia uscito?
A presto!

Recensore Master
20/01/20, ore 22:26
Cap. 1:

Ciao, 

Eccomi a recensire, il titolo che hai scelto per la storia mi piace molto, lo trovo molto evocativo e già si capisce il legame tra il titolo e ciò che delinei nelle prime righe del capitolo.
La prima parte la considero un po' un "prologo" in cui viene narrata la composizione del mondo in cui tutto e ambientato, ma trovo anche che sia molto simile a un racconto di un vecchio anziano che narra leggende con il resto della tribù riunita intorno al fuoco. 
Non so se volevi un po' insinuare nel lettore questa sensazione, ma mi hai suscitato questo.

Mi piacciono molto le descrizioni molto accurate inserite nella narrazione senza appesantirla troppo e credo sia un pregio questa cosa poiché permetti di vivere le scene come se il lettore fosse lì.
Io poi ho particolare predilezione per le storie con delle descrizioni ben fatte anche degli ambienti in cui si muovono i personaggi quindi brava che lo fai!

I personaggi anche se è solo il primo capitolo li trovo ben distinti tra loro e inizialmente ben caratterizzati. Emerge già lievemente il carattere di ciascuno e gli ideali che lo contraddistingue e questo grazie ai gesti e al modo di interagire con i personaggi che lo circondano, quindi senza descrizione ma in modo più di retto.
Zack ha un'inclinazione più impulsiva, proprio per questo avendo accettato la proposta di questo strano sconosciuto temo proprio che finirà per mettersi nei guai. Al suo posto non so se avrei accettato in questo modo... anzi! Sono talmente riflessiva che probabilmente ci avrei pensato su per giorni per non infilarmi in qualche pasticcio.
Hastnith mi è sembrato di capire che sia quella dall'indole più giocosa rispetto al futuro fidanzato, mentre quest'ultimo mi sembra più distaccato e poco incline alle effusioni in pubblico. Sembra però, dal poco che emerge, che i due si completino.

Per quanto riguarda lo stile e la grammatica non mi sembra di aver notato imprecisioni o errori eclatanti, le frasi sono ben chiare  e la chiarezza secondo me riguarda anche i periodi più lunghi che solitamente sono quelli un pò più ostici  da saper gestire.

Per il resto non ho nulla da dire, in conclusione è un capitolo che mi è piaciuto molto!

A presto

Arwen


Recensore Master
19/01/20, ore 22:56
Cap. 1:

Ciao! Sono qui per lo scambio recensioni :)
Ancora scusa del ritardo, ma davvero tra vita lavoro e studio mi è stato assai difficile fare qualcosa prima! Ma a parte questo, passiamo alla recensione vera e propria.
Ho scelto questa storia innanzitutto perché era un'originale, che di per sé per me è accattivante, ma anche per l'introduzione, che trovo sia piuttosto d'effetto. Credo che catturi bene l'attenzione del lettore casuale, introducendo il tema principale del tuo scritto e dando anche qualche citazione velata - quindi una vera e propria anticipazione.
La prima parte del tuo scritto viene aperto dal primo dei tuoi protagonisti, Theodore. Ecco, una cosa che mi è piuttosto piaciuta è stata la tua capacità, in questo frangente, di "mostrare, non raccontare". Mi spiego, non ti sei limitata a dire "Theodore ha tot anni è inglese con i capelli mori e ricci" ma hai integrato queste informazioni con la storia in sé, con i fatti, spargendole per il testo in modo che non fossero una descrizione a sé stante ma facessero parte della scena, senza distaccare il lettore da essa. L'ho assai apprezzato.
Quindi, insomma, apprendiamo chi è Theodore dalle "parole", dai gesti e dagli pensieri di Theodore stesso! Pian piano quindi capiamo il perché lui provi certi sentimenti al risveglio, in netto contrasto con ciò che ci si aspetta faccia un adolescente, e il motivo della sua aspettativa descritta frase dopo frase.
Quindi conosciamo tutti Stella, ragazza bellissima la cui immagine ci viene filtrata dal punto di vista del tuo primo protagonista. Qui, quindi, la descrizione di ciò che è la sua paura, di quelli che sono i suoi sentimenti di volere ma no, di desiderare ma no. Penso anche che in un certo senso Theodore viva quella fase dell'innamoramento a distanza che è un po' l'idealizzazione dell'oggetto desiderato, proprio perché non c'è una reale conoscenza dell'altro si ipotizza soltanto, si idealizza anche, ci si costruisce un'immagine dell'altro conforme alle proprie paure e alle proprie aspettative - e penso che questo sia il reale ostacolo tra di loro, più che la distanza e la difficoltà data dal non avere una lingua franca con cui comunicare. Forse è una lettura un po' estrema e un po' cinica, sono passati davvero tanti anni dalla mia adolescenza e ho potuto conoscere e analizzare a fondo determinati comportamenti, ma insomma è solo un'impressione!
D'altra parte, anche Stella pecca dello stesso errore. Nel momento in cui il punto di vista passa a lei, apprendiamo quale sia effettivamente il suo carattere, come effettivamente si vesta - è sintomatico che dal punto di vista di Theodore questo non venga effettivamente quasi neanche menzionato, mentre per lei è un problema realissimo e molto stringente! - cosa provi e cosa desideri, quali siano le sue preferenze e le sue ambizioni. La sua è una parte un poco più breve, ma penso che per questo sia anche più incisiva, perché più concentrata. Sappiamo cosa pensa in contrasto con quello che pensano gli altri, quindi viene posta a un metro di giudizio e paragone continuo, cosa che penso sia anche abbastanza tipico dei personaggi femminili in qualsiasi ambito. Come Theodore, anche le sue aspettative sull'altro, sull'oggetto dell'innamoramento, vengono sfogate non in forma di comunicazione, ma in forma quasi di autocelebrazione, cose in codice che lei e solamente lei può capire.
Il loro è un legame che è nella fase ancora prima di quella iniziale, dove almeno la volontà ha già spinto all'azione del cambiamento. Ma il finale lascia l'impronta che forse, e dico forse, nel futuro potrà esserci qualcosa tra di loro, perché in entrambi c'è quella volontà menzionata prima. Quindi letteralmente, "il loro destino è ancora tutto da decidere".
E la mia anima romantica mi fa sperare che Stella riesca a un certo punto a imparare qualcosa del tipo "Hello! Do you want to drink a coffee?" o qualcosa del genere xD forza Stella, l'inglese non è così terribile, te lo garantisco!
Per quanto riguarda lo stile, posso solo dire che l'ho trovato assai scorrevole! Forse nell'ultima parte del racconto è un po' troppo frammentato, non mi è parso troppo efficace fare una chiusa simile perché "calca la mano" sul concetto dove per tutto il racconto si sono tenuti toni un poco più morbidi, per così dire, mentre una ridondanza così lunga per me stona, ecco!
In ogni caso, è un bel racconto!

Recensore Veterano
13/01/20, ore 22:16
Cap. 1:

Ciao!
Eccomi per lo scambio a catena del Giardino di EFP. Ti ho chiesto io di passare di qui perché amo le fic in cui vediamo i personaggi cambiare e evolversi nel tempo; io ne ho scritte diverse così ed è una cosa che mi piace leggere molto, anche se non è facile gestire vari lassi temporali così distanti nel tempo... Tu, però, l'hai saputo fare con grande maestria.
La prima scena, con Lucatiel e Creighton piccolini mi ha davvero spezzato il cuore: amo le child!fic ma è difficile gestire un tema così delicato come gli abusi sui minori con il tatto con cui hai saputo farlo tu, nella prima parte. E' proprio straziante l'immagine di questo bambino vittima di violenze che pensa di meritare ("E' colpa mia!" ugh) che dorme e cerca di evadere in una realtà parallela, cercando di sognare contando le stelle. Lucatiel, che gli porge un fazzoletto e divide quel poco che ha, appare come dolcissima, buona e premurosa anche in un età così tenera. E' bellissima come immagine, anche se straziante. In questa parte, ho notato solo un piccolo refuso:

-Tante volte. Stasera lei e papà non mi vogliono vedere, a me. Dormo qui, sotto la tettoia, così non gli disturbo mentre bevono.-
Al posto di gli, dovrebbe esserci un li. Ma è una piccolezza.

Mi è piaciuta anche l'immagine che ci doni di loro, ormai adolescenti e come ti sei concentrato sul particolare delle nocche delle dita in tutta la narrazione. Anche qui, Lucatiel che cerca di strapparlo via da una realtà ingiusta e crudele con lui, nonostante le limitate possibilità, appare nobile e bellissima.
Questa richiesta di aiuto non colta, questi abusi che culminano nella terza parte, quella dai toni decisamente più cupi e amari, con l'omicidio dei genitori. E' davvero un passaggio drammatico, che hai reso bene.
Del finale mi ha colpito soprattutto il modo in cui ti sei ricollegata alla prima; i protagonisti, soprattutto Creighton, non hanno più quell'innocenza dell'infanzia, ma il legame che li lega non sembra poi così mutato. E le abitudini, come guardare le stelle, sono sicuramente rimaste. Questa domanda, insieme a dettagli come quello delle mani, sono ciò che rafforzano l'unità del testo.
Inoltre credo che l'impaginazione sia curata e adatta e che il titolo sia coerente con la storia, che narra tre momenti più uno.
Alla prossima,
Desy

Recensore Master
06/01/20, ore 23:16
Cap. 1:

Ciao! Eccomi di nuovo qui, mi sono fiondata appena ho visto che avevi aggiornato ^^
Questa drabble mi ha lasciato ancora più stupita della precedente, non saprei neanche dirti perché.
C'è qualcosa di non detto tra le tue parole, qualcosa di angosciante ma di misterioso che mi attira moltissimo.
Adoro questa sorta di suspense che sai creare in pochissime righe, non so neanche come.
E' una capacità esemplare e rientra davvero nelle mie corde.
Ogni volta, mi lasci un po' con l'amaro in bocca: mi piacerebbe sapere di più su questi personaggi, sulle loro esistenze troppo celate, ma forse, se le scoprissi più di così, si perderebbe un po' la magia che crei.
Ad esempio, in questo paragrafo mi sembra si narri di una ragazza che potrebbe anche fare uso di stupefacenti, non è escluso.
O forse si è ferita da sola, forse addirittura vorrebbe uccidersi, ma non riesce.
Oddio, la mia mente sta vorticando tra mille idee in questo momento XD
Il grido di aiuto finale poi, mi ha stretto il cuore.
Davvero, complimenti per questa storia così breve, eppure così significativa e profonda!
Sono poche parole, ma lasciano un solco enorme e possiedono un immenso significato.
Se ci fosse una parola adatta a descrivere un lavoro più che ottimo e vicino alla perfezione, è quella che scriverei qui.

Nuovo recensore
04/01/20, ore 17:32
Cap. 1:

Non importa quante volte io l'abbia letta: fa sempre male come la prima. 

E' una storia da leggere da soli, in silenzio. Assaporando ogni singola canzone, mentre si è avvolti nel caldo abbraccio di una coperta. Un pacchetto di fazzoletti accanto e il cielo al crepuscolo fuori dalla finestra. 

Ti ho sempre detto che questo stile è perfetto per te: semplice e lineare. Il mezzo perfetto per dare il giusto pathos alle scene e trasmettere al meglio le sensazioni dei tuoi personaggi. 

Spero che anche altre persone possano vivere questa storia come l'ho vissuta io.